Home > Sport > ADAM ONDRA OSPITE DEL VAL DI FASSA CLIMBING

ADAM ONDRA OSPITE DEL VAL DI FASSA CLIMBING

scritto da: Newspower | segnala un abuso


il ceco e ghisolfi stelle dell’europeo

 

Campionato Europeo di arrampicata Lead e Speed a Campitello di Fassa (TN)

Il campione Adam Ondra ha testato la parete ADEL degli Europei del 29-30 giugno e 1° luglio

All’ADEL Climbing Wall ora si prepara la Junior Cup (20-21 maggio)

Fassa Climbing a disposizione anche di bambini ed appassionati grazie a corsi su misura

 

 

Adam Ondra ha vinto più volte l’“Oscar dell’arrampicata” e nel 2011 il premio gli fu assegnato con la seguente motivazione: “Per la capacità di alzare continuamente il livello dell'arrampicata superando se stesso e facendo sognare tutti i climbers”, un riconoscimento significativo che rende l’idea di come il fenomenale arrampicatore ceco abbia un impatto “devastante” nel mondo dell’arrampicata sportiva, proprio per questa sua capacità di cambiarlo (in meglio). Ondra è considerato come uno degli arrampicatori sportivi migliori di tutti i tempi, e di recente ha fatto visita al Val di Fassa Climbing per testare la parete ADEL che lo vedrà sicuramente fra i protagonisti del Campionato Europeo di arrampicata Lead e Speed a Campitello di Fassa (TN) dal 29 giugno al 1° luglio.

Il ceco si è disimpegnato a meraviglia sulla “strada più impervia del muro”, affrontando il livello 8c con un piccolo “brivido” finale. Vederlo salire con cotanta agilità ed esplosività è stato uno spettacolo, non solo per lui ma anche per i tanti sportivi e addetti ai lavori presenti, ammaliati dalla location del Val di Fassa Climbing con le Dolomiti a fare da sfondo. Il Trentino sarà dunque chiamato ad ospitare la competizione, con i migliori atleti d’Europa e fra i più forti al mondo ai nastri di partenza, compresi appunto Ondra e l’azzurro Stefano Ghisolfi, altro fuoriclasse assoluto dell’arrampicata, questa volta all’interno dei confini nostrani.

Il Val di Fassa Climbing venne fondato nel 1998 e da quel momento il prestigio internazionale della struttura salì vertiginosamente di anno di anno, raggiungendo l’apice il prossimo giugno in occasione degli Europei. Il comitato organizzatore dell’evento sta già predisponendo ogni dettaglio, nell’attesa di ospitare fra qualche giorno anche la Junior Cup all’ADEL Climbing Wall, prevista per sabato 20 e domenica 21 maggio.

Per quanto riguarda le altre nazionali europee, alcune di esse hanno già comunicato la propria presenza in preparazione del ‘main event’, con l’Austria ospite del Val di Fassa Climbing il 24 e 25 maggio, l’Italia dal 27 al 30 maggio e dal 7 al 9 giugno, la Slovenia non ha ancora comunicato una data precisa ma sarà anch’essa presente nei prossimi giorni, mentre dal 23 al 28 maggio sarà l’atleta polacca Edyta Ropek a rubare il palcoscenico.

L’arrampicata è una disciplina sportiva che ben si presta a tutte le stagioni, e si può arrampicare ovunque, sul ghiaccio o sulla roccia, o in strutture artificiali come appunto l’ADEL a Campitello di Fassa, divenuta in breve tempo una delle più importanti al mondo. Qui l’indoor e l’outdoor sono di casa, la parte interna ospita l’area boulder di arrampicata libera, senza uso di corde di sicurezza e materassi per attutire eventuali cadute, mentre all’esterno si trova anche  la parete dedicata alla velocità (speed). L'associazione Fassa Climbing organizza anche corsi di base per l'apprendimento dell'arrampicata ed anche i bambini possono cimentarsi sulle pareti della palestra interna di Campitello di Fassa, in uno sport senza limiti di età. In attesa di assistere alle imprese dei campioni dell’arrampicata, dunque, il Val di Fassa Climbing offre una struttura ed una location straordinarie per potersi allenare, a disposizione sia dei campioni affermati che dei principianti.

Info in italiano e inglese: www.fassaclimbingevents.com e canali Facebook ed Instagram.

 

 


Fonte notizia: http://www.newspower.it/comunicati/CampEuropeoArrampicata_ValdiFassa/Comunicati/CEuropeoArrampicata_ValdiFassa_comu_ita.htm


campionato europeo arrampicata sportiva 2017 | val di fassa | trentino | fassa climbing | newspower |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ITALIA SUPER VELOCE CON LEONARDO GONTERO, SPETTACOLO ANCHE IN PARETE LEAD AD ARCO (TN)


ARCO INCORONA SCHUBERT E FAKHRITDINOVA, PUCCIO E SHARAFUTDINOV PADRONI DEI MASSI


ARRAMPICATA MONDIALE IN SCENA AD ARCO (TN). PRETI, MORONI E SCARPERI VOLANO IN SEMIFINALE!


PUIGBLANQUE E SCHUBERT, SINFONIA MONDIALE. SOLO DUE VOLANO AL “TOP” IN SEMIFINALE


LE ROI DESGRANGES BATTE ONDRA E I GIOVANI RAMPANTI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone
Seconda giornata del weekend di skiroll a Trento Luca Curti attende e poi scappa. Sul podio Tanel e Masiero Mortagna accende i giochi, poi paga e vince Beri davanti a Becchis Spettacolo dei giovanissimi. Organizzazione di Trento Eventi Sport e Team Futura Il Monte Bondone, la montagna di Trento per antonomasia, è sempre stato banco di prova per ogni genere di “scalatore”. Dalle auto alle moto, dalle bici al running, ma anche autentica “bestia nera” per gli skirollisti.Oggi confronto serrato sui tornanti del Bondone lungo quella salita che, non a caso, porta il nome di Charly Gaul, il lussemburghese che nel 1956 in una giornata da tregenda qui vinse (continua)

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento
Emanuele Becchis, settimo titolo tricolore, ma Berlanda… c’è Sabrina Borettaz, inizia una nuova era sprint Gare anche per i giovanissimi: Trombetta, Invernizzi, Combi e Falanelli campioni Bella la location e ottima regia di Trento Eventi Sport e Team Futura Roma ha i suoi sette re, lo skiroll ne ha uno che vale per sette! Emanuele Becchis oggi a Trento ha vinto il Campionato Italiano sprint di skiroll per la settima volta consecutiva, ed è la nona vittoria nel capoluogo trentino del tre volte campione del mondo. Gli fa eco la giovane Sabrina Borettaz, che è andata ad interrompere la lunga supremazia delle sorelle Bolzan, Lisa prima e Anna (2019) poi. (continua)

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno
L’11 giugno 2022 quarta edizione della Dolomites Saslong Half Marathon Un percorso di 21 km e 900 m. di dislivello tra Val Gardena e Val di Fassa Iscrizioni online con Enternow, la quota base è di 50 euro 600 posti per un’occasione sportiva intorno al Gruppo del Sassolungo Alcuni atleti nella scorsa edizione di giugno, disputata comunque nonostante i disagi della pandemia, dicevano di non riuscire a concentrarsi in gara, tanto la vista li affascinava. C’è da crederci. Forse un po’ meno per Xavier Chevrier, favorito della vigilia, e Caterina Stenta, outsider vincente tra le donne, autori di una gara velocissima.E così dopo gli entusiasmi per il successo e i complimen (continua)

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti
Il 22-23 gennaio in Val di Fiemme appuntamento col 38° Skiri Trophy XCountry A Lago di Tesero (TN) classico happening dello sci di fondo giovanile Al via le categorie Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi e quindi il Revival Un mix di iniziative per tutti gli appassionati: dai più giovani ai nostalgici Lo sci di fondo può guardare lontano con entusiasmo: quello che è comunemente definito il ‘mondialino’ degli sci stretti è confermato per l’imminente stagione: dopo l’annullamento dello scorso gennaio a causa della pandemia, il 22-23 gennaio prossimi la Val di Fiemme vedrà nuovamente i giovani atleti degli sci stretti darsi battaglia in occasione del 38° Skiri Trophy XCountry. L’evento è ormai una (continua)

Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro

 Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro
Presentato oggi presso l’APT di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi l’evento del weekend Campionato Italiano e Coppa Italia di Skiroll, due giorni di spettacolo Cinque campioni del mondo in gara: i fratelli Becchis, Tanel, Borettaz e Berlanda Sabato si corre al MUSE, domenica sul Monte Bondone Si danza in punta di piedi, ma si può danzare anche sugli skiroll. A ritmo di rock & roll con il Campionato Italiano Sprint sabato a Trento nel quartiere delle Albere, con l’eleganza della tecnica classica domenica sui tornanti del Monte Bondone per la Coppa Italia. Il weekend trentino dello skiroll è stato presentato oggi presso la sede dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi col dett (continua)