Home > Auto e Moto > ARVAL ITALIA PRESENTA IL GLOBAL SATISFACTION INSIGHT 2017

ARVAL ITALIA PRESENTA IL GLOBAL SATISFACTION INSIGHT 2017

scritto da: Comunicazioneareapress@gmail.com | segnala un abuso


 

L’opinione dei propri stakeholder per Arval Italia è fondamentale. Per questo Arval Italia, leader nel settore del noleggio e gestione di flotte aziendali, prosegue la sua mission all’insegna della trasparenza presentando, per il terzo anno consecutivo, il GSI - Global Satisfaction Insight, il report annuale online che sintetizza la soddisfazione di clienti, driver, partner e collaboratori nei confronti di Arval Italia. Un’iniziativa che mostra i punti di forza e le aree sulle quali intervenire, in un’ottica di continuo miglioramento della qualità del servizio offerto.

 

A questo fine, a seguito delle indagini svolte negli anni scorsi, sono state intraprese iniziative concrete mirate a migliorare la relazione con i clienti e a rafforzare la partnership con i fornitori.

Per fare qualche esempio, Arval Italia ha modificato il proprio modello organizzativo interno, agevolando la comunicazione tra diversi reparti (commerciale e di supporto al cliente) e rendendo così più fluido il processo di gestione dei clienti, migliorandone così la soddisfazione.

Per quanto concerne i fornitori, Arval Italia ha lavorato negli ultimi anni ad un processo di qualificazione della rete di riparazione sul territorio finalizzato ad offrire ai driver Arval un servizio all’insegna dell’eccellenza.

 

“In Arval ci poniamo l’obiettivo di garantire la massima soddisfazione a tutti i nostri clienti e driver, ai quali facciamo la promessa ambiziosa di monitorare costantemente i risultati delle nostre azioni e di intervenire concretamente sulle aree di miglioramento da loro evidenziate – dichiara Grégoire Chové, Direttore Generale di Arval ItaliaPromessa che cerchiamo di mantenere e di cui il Global Satisfaction Insight è la nostra migliore dimostrazione. Teniamo molto a questa iniziativa, che è la prova del nostro impegno quotidiano nel rispondere alle esigenze degli stakeholder e migliorare con trasparenza il rapporto di fiducia che ci lega a loro.”

 

Sul fronte della soddisfazione clienti, in generale, il range delle risposte relative all’anno 2016 si muove su una scala che va dall’89% al 95%, un segnale importante che indica l’apprezzamento per l’offerta e i servizi di Arval Italia.

L’89% degli intervistati ha, infatti, fiducia in Arval e crede che l’azienda mantenga le sue promesse. Soddisfazione è espressa anche per la disponibilità dei referenti commerciali dedicati (91%), per la gestione degli ordini dei veicoli (93%) e per la consulenza fornita dall’azienda, giudicata esperta ed efficace (90%).

 

Per quanto riguarda gli altri feedback positivi dei clienti raccolti durante il 2016,  la soddisfazione si estende all’assistenza stradale fornita in caso di fermo auto (95%), alla manutenzione erogata dalle officine e alla gestione della restituzione del veicolo (90%), ai servizi forniti per l’assicurazione (94%) e per i pneumatici (92%), fino all’assistenza telefonica fornita dal Contact Center Arval (89%) e al processo di fatturazione (93%). Il 92% degli intervistati, inoltre, ritiene che Arval offra un supporto per il raggiungimento dei loro obiettivi di Responsabilità Sociale d’Impresa.

 

I driver, invece, si dimostrano particolarmente soddisfatti al 94% dai servizi di manutenzione e di carrozzeria del veicolo, e al 98% dalla capillarità del network delle officine/carrozzerie e dalla cordialità del personale; per il 92% dal servizio di consegna del veicolo e per il 91% per il servizio di assistenza stradale fornito, per il il 97% dal servizio di sostituzione pneumatici.     

 

La metodologia applicata prevede indagini condotte da Partner e Istituti di ricerca qualificati a livello internazionale, svolte periodicamente per misurare il livello di soddisfazione degli stakeholder sulle diverse dimensioni che caratterizzano la loro relazione con Arval Italia.

 

Per avere ulteriori informazioni e per consultare il GSI 2017, è possibile visitare la pagina dedicata sul sito Arval.it:

www.arval.it/arval-gsi

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

IL “BLACK FRIDAY” DI ARVAL ITALIA: CANONI DI NOLEGGIO SCONTATI FINO AL 50%


Global Sourcing: trend e strategie per gli acquisti internazionali


Global Service Solutions Spa presenta il nuovo Team Pedercini Racing


HYBRID INSIDE, HYBRID INSIGHT


Fifth Wheel Parts


Intervista a Luca Pagetti: Coven Egidio al Perfume Factory (Cosmoprof 2017)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Al via la nuova edizione di Open-F@b Call4Ideas di BNP Paribas Cardif: verso il futuro della protezione per un’assicurazione più accessibile.

Sono aperte le iscrizioni per l’ottava edizione del contest che premierà i progetti più innovativi sul tema dell’accessibilità dell’offerta assicurativa. Le proposte dovranno essere presentate entro il 26 settembre 2021. Tra le novità di quest’anno più spazio ai giovani grazie alla partnership con PNICube. Un mondo nuovo richiede nuove forme di protezione. Nell’era dell’immediatezza, in cui il cambiamento è costante e imprevedibile, il settore assicurativo si trova davanti a una sfida complessa: adattarsi alle nuove esigenze e offrire ai clienti soluzioni di protezione sempre più semplici da comprendere e utilizzare, personalizzate nelle coperture e nei rimborsi, inclusive. “L’Assicurazione + (continua)

Quando l’innovazione incontra la salute e la sostenibilità: dalla collaborazione con Healthy Virtuoso nasce la BNP Paribas Cardif Health Challenge 2021.

Quando l’innovazione incontra la salute e la sostenibilità: dalla collaborazione con Healthy Virtuoso nasce la BNP Paribas Cardif Health Challenge 2021.
Sport, camminata, riposo notturno, meditazione e tanto altro: con queste attività i collaboratori di BNP Paribas Cardif possono prendersi cura di sé, accumulando crediti e sfidando i colleghi, e donare attrezzature sportive a persone con disabilità grazie alla partnership con l’associazione PlayMore!. E per ogni partecipante Healthy Virtuoso pianterà un albero in giro per il mondo. In un’Italia più sedentaria, in cui, secondo le ultime stime dell’Istituto Superiore di Sanità, 4 persone su 10 combattono con la bilancia, e solo 1 su 10 consuma la corretta quantità di frutta e verdura, occorrono idee innovative in grado di generare il cambiamento anche in tema di benessere. E se queste riescono anche a coniugare i valori della prevenzione e della sostenibilità, a favore de (continua)

BNP Paribas Cardif a tutela della salute delle persone: nasce il “New health journey”, la nuova strategia su protezione, prevenzione e digitalizzazione

La Compagnia rinnova il proprio impegno per soddisfare i nuovi bisogni generati dall’emergenza sanitaria. Con la polizza Unica BNL, la soluzione di protezione salute realizzata in sinergia con la Banca, sono a disposizione 4 aree di intervento in campo socio-sanitario e strumenti di Digital Care per dare ai clienti assistenza digitale e a domicilio BNP Paribas Cardif, tra le prime dieci compagnie assicurative in Italia[1], consolida la propria strategia orientandola sempre più su salute e prevenzione per i propri clienti e i loro familiari. Nasce così “New health journey”, l’evoluzione di un percorso iniziato nel 2018 che si rinnova per andare incontro ai nuovi bisogni di salute delle persone mettendo al centro la prevenzione, ancora pri (continua)

Difendere i giovani dal cyberbullismo con un'app: ecco “Bodyguard per le famiglie”, la soluzione di protezione digitale sviluppata da Bodyguard e BNP Paribas Cardif in collaborazione con Fare X Bene Onlus

Difendere i giovani dal cyberbullismo con un'app: ecco “Bodyguard per le famiglie”, la soluzione di protezione digitale sviluppata da Bodyguard e BNP Paribas Cardif in collaborazione con Fare X Bene Onlus
BNP Paribas Cardif, tra le prime dieci compagnie assicurative in Italia, Bodyguard, start-up a vocazione sociale e Fare x Bene Onlus, associazione che sostiene promuove e tutela i diritti inviolabili della persona, presentano “Bodyguard per le famiglie”, una soluzione di protezione dal cyberbullismo che permette ai genitori di proteggere i figli in tempo reale da qualsiasi forma d’odio sui social network.  Stop cyberbullismo: ecco “Bodyguard per le Famiglie”, la rete di protezione digitale sviluppata da Bodyguard e BNP Paribas Cardif per difendere i più giovani dall’odio e dalla violenza sui social La start-up a vocazione sociale e la Compagnia assicurativa, in collaborazione con FARE X BENE Onlus, hanno creato il primo servizio di cyberprotection che permette di bloccare preventiva (continua)

Ricerca BNP Paribas Cardif Benvenuta Generazione Alpha: i primi passi di una nuova umanità iperconnessa, green e inclusiva

Ricerca BNP Paribas Cardif Benvenuta Generazione Alpha: i primi passi di una nuova umanità iperconnessa, green e inclusiva
Nativi digitali che amano la tecnologia, gli altri e la natura: ecco la generazione dei bambini che sta cambiando le regole superando gli stereotipi tradizionali Moderni, iperconessi, green, inclusivi: i bambini della Generazione Alpha, nati dal 2010 in poi, sono i primi veri “nativi digitali a 360 gradi”, i primi di una nuova umanità che sembra non conoscere barriere, né tra reale e virtuale, né tra uomo e donna, né tra etnie, e che ha a cuore il futuro del pianeta. È questo l’identikit emerso dalla ricerca "Tecnologica, inclusiva e green: benvenuta (continua)