Home > Ambiente e salute > Anticimex - Insetti primaverili: come combatterli

Anticimex - Insetti primaverili: come combatterli

scritto da: Comunicazioneareapress@gmail.com | segnala un abuso


Milano, maggio 2017 – Clima altalenante per la bella stagione, che stenta a cominciare. Se i più speranzosi, infatti, hanno già effettuato il cambio dell’armadio alle prime avvisaglie di temperature in aumento, sono in tanti ad avere rimandato le fatidiche “pulizie di primavera”. Ai più pigri e pessimisti tocca ancora ribaltare cuscini e lenzuola, pulire con cura anche gli angoli più remoti di ogni singola stanza e darsi da fare, con fatica e olio di gomito, per far splendere casa ed eliminare eventuali “ospiti indesiderati”, come pesciolini d’argento, ragni, acari della polvere, scarafaggi e le temutissime tarme, che fanno spesso capolino nel momento in cui si riordinano i vestiti. Come reagire di fronte a queste visite inattese? Anticimex, azienda internazionale specializzata nel Pest Management e nei servizi di igiene ambientale, mette in luce preferenze e debolezze di questi piccoli quanto fastidiosi infiltrati, con un vademecum di consigli non solo su come risolvere il problema – se non si è ancora giunti all’infestazione –, ma addirittura su come prevenirlo. Alcuni di questi insetti, infatti, come gli acari della polvere e le blatte, possono rivelarsi particolarmente problematici, perché a causa dei loro allergeni, possono provocare asma o reazioni allergiche, per le persone più sensibili. Altri, come i ragni, possono essere addirittura alleati dell’uomo perché sono innocui per la salute e proteggono la casa da altri insetti. I consigli di Anticimex per salvare il proprio ambiente domestico dai vari intrusi: • Mantenere accuratamente pulito l’ambiente domestico, gli acari (della polvere) sono infatti esseri microscopici che si nutrono dei residui organici che si accumulano nella polvere; • Alzare le tapparelle e arieggiare frequentemente: molti insetti domestici, come gli scarafaggi, oltre che gli acari della polvere, prediligono infatti ambienti umidi e bui; • Lavare accuratamente vestiti, cuscini, biancheria e asciugamani prima di riporli. Meglio proteggere tutto ciò che può costituire un invitante pasto; • Mettere al riparo gli indumenti chiudendoli in sacchetti con cerniere o negli appositi sacchetti sottovuoto, aiuterà anche a mantenere più pulito e privo di polvere l’ambiente circostante; • Utilizzare prodotti e trappole disponibili in commercio che accertano la presenza degli insetti e li eliminano, ma non sono sufficienti nel caso di infestazione a risolvere la problematica; • Se i rimedi casalinghi o "fai da te" non dovessero risolvere il problema o in caso di vere e proprie infestazioni, sarebbe opportuno rivolgersi agli esperti del settore della disinfestazione.


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Anticimex Italia Nel 2018 crescono i ricavi a € 31 mln (+11%), il MOL a € 4,2 mln (+24%) e l’occupazione (+10%). Positive le attese per il 2019


Anticimex Italia acquisisce le società GSA Pest Control e Ipecos


Le novità editoriali primaverili della casa editrice Rupe Mutevole Edizioni


Il 30% degli italiani sfrutterà “l’anno dei ponti” per una vacanza breve


Turismo slow per Pasqua e ponti primaverili: le proposte di Terme Catez


Fai Risaltare Il Tuo Giardino Ordinando Bulbi Di Amaryllis Da FloraBlom


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Al via la nuova edizione di Open-F@b Call4Ideas di BNP Paribas Cardif: verso il futuro della protezione per un’assicurazione più accessibile.

Sono aperte le iscrizioni per l’ottava edizione del contest che premierà i progetti più innovativi sul tema dell’accessibilità dell’offerta assicurativa. Le proposte dovranno essere presentate entro il 26 settembre 2021. Tra le novità di quest’anno più spazio ai giovani grazie alla partnership con PNICube. Un mondo nuovo richiede nuove forme di protezione. Nell’era dell’immediatezza, in cui il cambiamento è costante e imprevedibile, il settore assicurativo si trova davanti a una sfida complessa: adattarsi alle nuove esigenze e offrire ai clienti soluzioni di protezione sempre più semplici da comprendere e utilizzare, personalizzate nelle coperture e nei rimborsi, inclusive. “L’Assicurazione + (continua)

Quando l’innovazione incontra la salute e la sostenibilità: dalla collaborazione con Healthy Virtuoso nasce la BNP Paribas Cardif Health Challenge 2021.

Quando l’innovazione incontra la salute e la sostenibilità: dalla collaborazione con Healthy Virtuoso nasce la BNP Paribas Cardif Health Challenge 2021.
Sport, camminata, riposo notturno, meditazione e tanto altro: con queste attività i collaboratori di BNP Paribas Cardif possono prendersi cura di sé, accumulando crediti e sfidando i colleghi, e donare attrezzature sportive a persone con disabilità grazie alla partnership con l’associazione PlayMore!. E per ogni partecipante Healthy Virtuoso pianterà un albero in giro per il mondo. In un’Italia più sedentaria, in cui, secondo le ultime stime dell’Istituto Superiore di Sanità, 4 persone su 10 combattono con la bilancia, e solo 1 su 10 consuma la corretta quantità di frutta e verdura, occorrono idee innovative in grado di generare il cambiamento anche in tema di benessere. E se queste riescono anche a coniugare i valori della prevenzione e della sostenibilità, a favore de (continua)

BNP Paribas Cardif a tutela della salute delle persone: nasce il “New health journey”, la nuova strategia su protezione, prevenzione e digitalizzazione

La Compagnia rinnova il proprio impegno per soddisfare i nuovi bisogni generati dall’emergenza sanitaria. Con la polizza Unica BNL, la soluzione di protezione salute realizzata in sinergia con la Banca, sono a disposizione 4 aree di intervento in campo socio-sanitario e strumenti di Digital Care per dare ai clienti assistenza digitale e a domicilio BNP Paribas Cardif, tra le prime dieci compagnie assicurative in Italia[1], consolida la propria strategia orientandola sempre più su salute e prevenzione per i propri clienti e i loro familiari. Nasce così “New health journey”, l’evoluzione di un percorso iniziato nel 2018 che si rinnova per andare incontro ai nuovi bisogni di salute delle persone mettendo al centro la prevenzione, ancora pri (continua)

Difendere i giovani dal cyberbullismo con un'app: ecco “Bodyguard per le famiglie”, la soluzione di protezione digitale sviluppata da Bodyguard e BNP Paribas Cardif in collaborazione con Fare X Bene Onlus

Difendere i giovani dal cyberbullismo con un'app: ecco “Bodyguard per le famiglie”, la soluzione di protezione digitale sviluppata da Bodyguard e BNP Paribas Cardif in collaborazione con Fare X Bene Onlus
BNP Paribas Cardif, tra le prime dieci compagnie assicurative in Italia, Bodyguard, start-up a vocazione sociale e Fare x Bene Onlus, associazione che sostiene promuove e tutela i diritti inviolabili della persona, presentano “Bodyguard per le famiglie”, una soluzione di protezione dal cyberbullismo che permette ai genitori di proteggere i figli in tempo reale da qualsiasi forma d’odio sui social network.  Stop cyberbullismo: ecco “Bodyguard per le Famiglie”, la rete di protezione digitale sviluppata da Bodyguard e BNP Paribas Cardif per difendere i più giovani dall’odio e dalla violenza sui social La start-up a vocazione sociale e la Compagnia assicurativa, in collaborazione con FARE X BENE Onlus, hanno creato il primo servizio di cyberprotection che permette di bloccare preventiva (continua)

Ricerca BNP Paribas Cardif Benvenuta Generazione Alpha: i primi passi di una nuova umanità iperconnessa, green e inclusiva

Ricerca BNP Paribas Cardif Benvenuta Generazione Alpha: i primi passi di una nuova umanità iperconnessa, green e inclusiva
Nativi digitali che amano la tecnologia, gli altri e la natura: ecco la generazione dei bambini che sta cambiando le regole superando gli stereotipi tradizionali Moderni, iperconessi, green, inclusivi: i bambini della Generazione Alpha, nati dal 2010 in poi, sono i primi veri “nativi digitali a 360 gradi”, i primi di una nuova umanità che sembra non conoscere barriere, né tra reale e virtuale, né tra uomo e donna, né tra etnie, e che ha a cuore il futuro del pianeta. È questo l’identikit emerso dalla ricerca "Tecnologica, inclusiva e green: benvenuta (continua)