Home > Altro > Ricoh: un mese per l’ambiente

Ricoh: un mese per l’ambiente

articolo pubblicato da: Ricoh Italia | segnala un abuso

Per il dodicesimo anno consecutivo giugno è per Ricoh il “Ricoh Global Eco Action Month”. Un mese dedicato all’ambiente che prevede il coinvolgimento dei dipendenti di tutto il mondo con l’obiettivo di aumentare la sensibilità nei confronti della tematica della eco-sostenibilità. Con il Ricoh Global Eco Action Month (GEAM) l’azienda vuole diffondere il più possibile l’attenzione all’ambiente mediante una serie di attività che si protraggono per tutto il mese e che coinvolgono i dipendenti Ricoh dell’area EMEA incoraggiando l’adozione di comportamenti sostenibili. Introdotto nel 2006, il GEAM prevede particolari iniziative per il 5 giugno (World Environment Day delle Nazioni Unite). Durante il Common Action Day, Ricoh terrà spente le insegne con il logo di tutte le filiali del Gruppo e i dipendenti sono invitati ad indossare abiti di colore verde per promuovere la sostenibilità in ufficio. Quest’anno Ricoh ha annunciato nuovi obiettivi di sostenibilità in linea con i Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite e l’accordo di Parigi. Inoltre, Ricoh è la prima azienda giapponese ad entrare a far parte del programma RE100 che incoraggia ad utilizzare esclusivamente energia rinnovabile. Aderendo al programma, Ricoh si impegna a soddisfare il 30% del proprio fabbisogno energetico attraverso fonti di energia rinnovabile entro il 2030, arrivando al 100% entro il 2050. Oltre a rendere green il proprio business, Ricoh aiuta i clienti a gestire le proprie attività in maniera efficace e sostenibile. Il GEAM rafforza l’impegno di Ricoh coinvolgendo gli oltre 100.000 dipendenti di tutto il mondo e invitandoli a rendere partecipi anche famiglie, amici, fornitori e clienti. Le attività pianificate in tutta Europa per il mese di giugno sono in particolar modo rivolte alla riduzione dei consumi energetici, alla conservazione delle risorse naturali e al supporto della biodiversità. Anche Ricoh Italia promuove la sostenibilità In Italia, come nel resto del mondo, i dipendenti Ricoh sono protagonisti di una serie di attività e iniziative green. Oltre a spegnere l’insegna della sede di Vimodrone (Milano) come le altre filiali del Gruppo e a invitare i dipendenti a indossare capi di colore verde, Ricoh Italia ha organizzato per l’8 giugno una giornata a ‘km 0’ in collaborazione con la società di ristorazione della mensa aziendale per cui, ad esempio, verranno acquistati prodotti da aziende agricole del circondario e verranno privilegiati i prodotti di stagione. I dipendenti riceveranno inoltre informazioni riguardanti comportamenti “green” che, in ufficio e a casa, consentono di ridurre l’impatto ambientale. Come i dipendenti di tutto il mondo, anche quelli di Ricoh Italia possono condividere i propri comportamenti ecosostenibili mediante il database "Eco-pledge" creato da Ricoh Tokyo diventando così promotori del vivere green. L’impegno di Ricoh Italia verso l’ambiente non si limita comunque al mese di giugno, ma è costante durante tutto l’anno, ad esempio contribuendo a sviluppare nelle nuove generazioni la consapevolezza dell’importanza della tutela della biodiversità: Ricoh Italia ha inaugurato nel 2012 un giardino naturalistico presso la scuola dell’infanzia e primaria di via Fiume nel Comune di Vimodrone. Ogni anno i bambini vengono coinvolti in una serie di attività interattive che li portano ad entrare in contatto con le piante e gli animali del nostro territorio per sviluppare in loro il senso di responsabilità verso l’ecosistema che ci circonda.


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ricoh a drupa 2020


Ricoh a emissioni zero entro il 2050


Ricoh: un doppio festeggiamento per la stampa di produzione


The Art of the New e la stampa digitale Ricoh


A Viscom 2018 Ricoh costruisce il futuro della stampa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Da Ricoh una nuova serie di multifunzioni a colori A4

 I nuovi dispositivi intelligenti mettono a disposizione servizi e funzionalità che accelerano il Digital Workplace grazie ad esempio al collegamento diretto con il cloud.  Ricoh annuncia il lancio di una nuova serie di multifunzione a colori A4 che risponde alle esigenze di ambienti di lavoro sempre più digitali, garantendo scalabilità, sicurezza delle informazioni (continua)

Ricoh a drupa 2020

 Ricoh sarà presente alla più importante fiera mondiale dedicata alla stampa presentando un’ampia gamma di soluzioni grazie alle quali i professionisti del settore possono trasformare il loro business.    Il mercato della stampa è in un momento di trasformazione e gli operatori del settore devono riuscire a innovare il business. Questo sarà il fil (continua)

Ricoh Italia premia la creatività degli studenti

 I ragazzi dell’istituto Salesiano S. Ambrogio Opera Don Bosco di Milano sono stati protagonisti di un contest grafico per la realizzazione di un calendario. A vincere Gaia Pedretti e Chiara Tabacco, premiate per la qualità del risultato e la capacità progettuale. Ricoh Italia vuole essere fonte di ispirazione per le nuove generazioni di studenti, stimolando la loro capac (continua)

Ricerca Ricoh: la trasformazione digitale passa dalla formazione

 Dalla ricerca Ricoh “The Future of Work” emerge come i dipendenti europei considerino le tecnologie digitali una grande opportunità, a patto che le aziende li aiutino ad ampliare le competenze per stare al passo con la trasformazione degli ambienti di lavoro.  I dipendenti europei guardano con ottimismo alle opportunità che la tecnologia porterà negli u (continua)

La gestione documentale diventa servizio: quali vantaggi per le aziende?

I Managed Document Services di Ricoh offrono soluzioni "su misura" per ottimizzare i processi di gestione documentale. La possibilità di accedere alle informazioni quando e dove serve influisce su ogni aspetto dell’attività di una azienda. Per gestire con efficacia i flussi documentali non è sufficiente implementare nuove tecnologie: è necessario valuta (continua)