Home > Altro > Presentazione in anteprima campana del cofanetto dvd del film "Lascia stare i santi" di Gianfranco Pannone

Presentazione in anteprima campana del cofanetto dvd del film "Lascia stare i santi" di Gianfranco Pannone

articolo pubblicato da: _eva_ | segnala un abuso

Presentazione in anteprima campana del cofanetto dvd del film

 Presentazione in anteprima campana

del cofanetto dvd, con cd e booklet di

 

“Lascia stare i santi”

 

un film di Gianfranco Pannone e Ambrogio Sparagna

 

Martedì 20 giugno 2017 | ore 19 | libreria IoCiSto

(Via Cimarosa, 20 - Napoli)

 

 

 

Finalmente anche nelle librerie “Lascia stare i santi”: il cofanetto (con dvd, cd e booklet) del film di Gianfranco Pannone, corredato da contenuti extra,  sarà presentato in anteprima,  martedì 20 giugno alle ore 19, alla libreria IoCiSto (Via Cimarosa, 20 - Napoli). Interverrà l’autore del documentario, Gianfranco Pannone, Arturo Lando, Coordinatore del master di “Cinema e tv” dell’Università Suor Orsola Benincasa e il critico cinematografico Alberto Castellano. Modera la giornalista Désirée Klain.

 

Ad aprire la serata saranno Margaret Ianuario e Daniele Barone con le loro tammurriate. In chiusura Gianni Aversano canterà un motivo devozionale, accompagnato solo dalla sua chitarra.

 

Accolto con entusiasmo alla Festa del Cinema di Roma 2017 e vincitore del Premio Mario Gallo della Cineteca di Calabria, il film è un percorso tra passato e presente nella fede religiosa popolare, realizzato con la preziosa complicità dell’etnomusicologo e musicista Ambrogio Sparagna e prodotto dall’“Istituto Luce Cinecittà”. Ad essere narrata, da Nord a Sud, è quell’Italia in bianco e nero e a colori che non riconosciamo più: dove esiste una religiosità fatta non solo di processioni e messe solenni, ma soprattutto di condivisione, con le voci narranti degli attori Fabrizio Gifuni e Sonia Bergamasco, che leggono Pasolini, Silone, Gramsci, Scotellaro, Lomax, Dolci, De Seta. 

 

Un viaggio in Italia lungo un secolo nella devozione religiosa popolare. Santi antichi e più recenti, madonne bianche e nere, processioni devozionali…, sono espressioni di un bisogno di sacro in apparenza molto lontano da noi, ma che così lontano non è.

 

Ancora oggi, specie nel Sud Italia, ma con “isole” anche al Nord, la fede popolare è un fatto concreto, che trova la  massima espressione nel canto, nella musica. E i suoni proposti in questo film da Ambrogio Sparagna ne sono una chiara testimonianza.

 

Il prezioso repertorio dell’Archivio Luce, composto di documentari e cinegiornali d’epoca, asseconda questo viaggio nel mondo della religione popolare, che Gianfranco Pannone, con sguardo laico, rimescola in un percorso emozionale tra passato e presente  

 

 

 

Nota del regista

 

“Ogni anno a Catania devoti di ogni ceto ed età festeggiano Sant’Agata. E’ una folla vivace e agitata, che avanza trasportando l’immagine della santa per le vie della città come se andasse in guerra. Ecco, la religione popolare da noi nel profondo ci rivela il Paese: invasioni, soprusi, rivolgimenti, morte, hanno accompagnato duemila anni di storia e la devozione per i santi spesso ha rappresentato un conforto, specie per i più umili. Un sentimento popolare che per secoli non ha filtrato il dolore, la violenza, come ancora oggi è evidente vicino Napoli, tra i fedeli che, al limite del fanatismo, si contorcono e urlano davanti alla Madonna dell’Arco, chiedendo la grazia. 

 

Oggi le cose sono cambiate, le guerre sembrano lontane e la devozione religiosa si è fatta più composta, oltre che minoritaria. Rimangono vivi per fortuna i canti e le musiche devozionali. E si fa avanti un rinnovato bisogno di sacro. 

 

Non mancano gli interrogativi. Quanto alberga segretamente in ciascuno di noi? Siamo solo figli di questo presente? O anche altro che non sappiamo più vedere?”

 

(Gianfranco Pannone)


Questo film sarebbe piaciuto a Ernesto De Martino (Antonio Pennacchi)

 

 

Gianfranco Pannone | Ambrogio Sparagna | cofanetto dvd | lascia stare i santi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Nuove funzionalità e nuovi temi per i Converter targati DVDVideoSoft


Intervista di Alessia Mocci a Gianfranco Cambosu: vi presentiamo Il paese delle croci


Rai 1 Marco Biagi: In prima tv assoluta “Nel Nome del Popolo Italiano”


RegalONE Golosone nuova edizione 2013


Cofanetto RegalONE Hotel a 4 Zampe


SANREMO PER IL SOCIALE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Si conclude oggi l'incontro "Terre e rocce da scavo: dal campionamento al dato analitico, definizione delle criticità"

Si conclude oggi l'incontro
 "Terre e rocce da scavo: dal campionamento al dato analitico, definizione delle criticità"è il titolo del convegno scientifico che si è concluso oggi (mercoledì 19 giugno) nell’Aula Magna dell’Università di Firenze.  Le terre e Rocce da Scavo sono un argomento di stringente attualitànel panorama normativo, tecnico (continua)

"I Professionisti del Vino" a Portici per discutere di mercato produttivo e alta qualità


 “I Professionisti del vino” si incontrano, per la prima volta in Campania, venerdì 12 e sabato 13 aprile nella Sala Cinese del Palazzo Reale di Portici nel convegno nazionale, organizzato dagli Ordini degli Agronomi, Chimici, Geologi e Tecnologi Alimentari, insieme con l’Associazione culturale SIGEA.  Un confronto, moderato dai geologi Francesco Russo (continua)

Comici uniti nel convegno semiserio "Veni, vidi, risi"

Comici uniti nel convegno semiserio
  Comici uniti contro lo stress contemporaneo   David Riondino, Francesco Paolantoni, Lorenzo Hengeller,  Michele Serio e Carlotta Mazzoncini    in   “Veni, vidi, risi” Convegno semiserio sulla letteratura umoristica a cura di Stefano Sarcinelli     Giovedì 27 dicembre | ore 18 | Libreria IoCiSto (Via Cimarosa, 20 - Napoli) (continua)

IV edizione del concorso fotografico "Meravigliosa Geologia - Bellezze in uno scatto"

IV edizione del concorso fotografico
NAPOLI. Per la prima volta la realizzazione un calendario - frutto di una competizione fotografica - che racconta incredibili bellezze naturali del territorio italiano e di altri luoghi del mondo. Sabato 15 dicembre 2018 si svolgerà al Museo Archeologico Virtuale (Mav) di Ercolano la cerimonia di premiazione del 4° Concorso fotografico “Meravigliosa Geologia&rd (continua)

I geologi della Campania presentano la carta geologica regionale: un nuovo strumento per i tecnici del territorio.

I geologi della Campania presentano la carta geologica regionale: un nuovo strumento per i tecnici del territorio.
 Continua la presentazione della mappatura geologica del territorio campano. Mercoledì 10 ottobre 2018, nell’aula P1 – Edificio F3 - dell’Università degli Studi di Salerno, dalle ore 14.30, l’Ordine dei Geologi della Campaniaesporrà i contenuti e le ricadute professionali della prima carta geologica della regione.  La carta geologic (continua)