Home > Ambiente e salute > Marco Carra: Maroni contro le vaccinazioni obbligatorie

Marco Carra: Maroni contro le vaccinazioni obbligatorie

articolo pubblicato da: Marco Carra | segnala un abuso

Marco Carra: Maroni contro le vaccinazioni obbligatorie

Maroni auspica che la Corte costituzionale cancelli il decreto sull'obbligatorietà dei vaccini. La Lombardia non farà ricorso, come ha fatto invece il Veneto, ma solo perché c'è un voto del Consiglio regionale del 4 aprile che glielo impedisce. In quella data, infatti, l'assemblea ha approvato una mozione presentata da Lombardia Popolare (la costola lombarda del partito del ministro della salute Beatrice Lorenzin) che chiedeva due cose: di introdurre in Lombardia l'obbligo vaccinale per l'accesso ai servizi della prima infanzia, pubblici e privati, e l'impegno della Regione in Conferenza Stato Regioni a sostegno della proposta di legge nazionale che sarebbe poi stata approvata in forma di decreto poche settimane dopo. Votarono a favore Pd, Patto Civico, Sel, Forza Italia e Lombardia popolare. Contrari i cinquestelle, mentre i leghisti non hanno partecipato al voto e gli esponenti della Lista Maroni si sono astenuti.
Solo il giorno prima della dichiarazione NoVax di Maroni, l'assessore regionale al welfare Giulio Gallera, di Forza Italia, aveva assicurato una campagna informativa a tappeto sulle vaccinazioni. Il decreto del governo contro cui Maroni si è schierato prevede che a partire dai nati nel 2017 siano obbligatorie le vaccinazioni contro dodici patologie: poliomielite, difterite, tetano, epatite B (già obbligatorie), pertosse, haemophilus influenzale tipo B, meningococco B e C, morbillo, rosolia, parotite e varicella (fino ad oggi erano fortemente raccomandate). Sono esclusi coloro i quali sono già immunizzati (che hanno già fatto quella malattia) o chi ha la certificazione del medico curante che indica uno stato di salute non compatibile con la vaccinazione. Per i minori di 16 anni nati prima del 2017 vale il calendario vaccinale previsto per il rispettivo anno di nascita. Le vaccinazioni sono gratuite. Il mancato rispetto dell'obbligo comporta una multa da 500 a 7.500 euro. La mancata vaccinazione comporta la segnalazione all'Ats che contatterà la famiglia per chiedere l'ottemperanza e il successivo rifiuto potrà portare alla segnalazione al tribunale dei minori, tuttavia ciò non comprometterà l'iscrizione a scuola o l'ammissione agli esami. I genitori potranno autocertificare l'avvenuta vaccinazione o l'intenzione di effettuarle e dovranno portare la documentazione entro una data prefissata per legge. 

Vaccini | vaccinazioni | maroni | Marco carra |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Libro "Due Maroni Così" di Marco Costa


Marco Carra:crisi latte si supera con unità


DIMENSIONE BENESSERE IN EDICOLA: ALESSANDRO CECCHI PAONE AFFRONTA IL TEMA DEI VACCINI


Avv. Marco Carra: tra poco in estinzione saranno gli agricoltori lombardi


Marco Carra:no alle discariche nella zona di ricarica degli acquiferi profondi


Marco Carra: rinviata la legge sui parchi, sono dilettanti allo sbaraglio


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Marco Carra: scompare ben 1 milione di bambini ogni anno in Europa

Marco Carra: scompare ben 1 milione di bambini ogni anno in Europa
Scompaiono perché minori, stranieri e non accompagnati, senza genitori, documenti e protezione. Solo una piccola percentuale viene ritrovata: in Italia la media è di un bambino scomparso ogni sette giorni, solo il 18 per cento torna a casa. A volte scompaiono perché sottratti da un genitore, altre perché in fuga dal luogo in cui vivono. In alcuni casi scompaiono perché intercettati e rapiti in un (continua)

Marco Carra:liste d'attesa per visite ed esami. Così non va

Marco Carra:liste d'attesa per visite ed esami. Così non va
Le Regioni e le aziende sanitarie sono ancora all' anno zero (o quasi) in fatto di trasparenza dei siti web su liste e tempi d' attesa nel Servizio sanitario nazionale. In un decennio solo nove amministrazioni - 8 Regioni e la Provincia autonoma di Bolzano - hanno attivato portali interattivi sulla liste d' attesa e comunque nessuna fornisce tutte le informazioni utili e richieste dalla legge: sia (continua)

Marco Carra:Maxi causa in Usa contro 20 case farmaceutiche per prezzi gonfiati del 1000%

Marco Carra:Maxi causa in Usa contro 20 case farmaceutiche per prezzi gonfiati del 1000%
Accordi illegali per limitare la concorrenza con prezzi gonfiati fino al 1.000% su circa 100 farmaci. È questa l’accusa lanciata da 44 Stati Usa contro 20 aziende farmaceutiche che producono generici, tra cui la Teva, la Sandoz, la Pfizer e la Mylan. Secondo le denunce presentate venerdì alla Corte Distrettuale del Connecticut, le case farmaceutiche si sarebbero prodigate “in cospirazioni illegali (continua)

Marco Carra: in 3 mesi 577 nuovi casi di morbillo con 2 encefaliti e una vittima

Marco Carra: in 3 mesi 577 nuovi casi di morbillo con 2 encefaliti e una vittima
In tre mesi, dal primo gennaio al 31 marzo 2019 sono stati segnalati in Italia 557 casi di morbillo e, tra questi, vi sono stati anche due casi che hanno causato encefaliti e un decesso. E' quanto rileva il nuovo Bollettino di Sorveglianza Integrata dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss). In particolare, sono stati registrati 177 casi nel mese di gennaio, 170 nel mese di febbraio e 210 nel mese d (continua)

Marco Carra:18 milioni di vittime dei pedofili in Europa

Marco Carra:18 milioni di vittime dei pedofili in Europa
In Europa, quasi 18 milioni di bambini sono vittime di abuso sessuale1. Online, ogni 7 minuti una pagina web mostra immagini di bambini abusati sessualmente. Nel 2017 sono stati individuati 78.589 URL contenenti immagini di abuso sessuale su minori. Oltre la metà delle vittime, il 55%, ha meno di 10 anni. Si stima che l’abuso sessuale sui minori contribuisca all’insorgenza di disturbi psicopatolog (continua)