Home > Informatica > L’IT Governance di Npo Sistemi

L’IT Governance di Npo Sistemi

scritto da: Marcomm | segnala un abuso

L’IT Governance di Npo Sistemi


 Nasce in Npo Sistemi una Business Unit tutta dedicata ai temi dell’IT Governance con sei fondamentali servizi di supporto per le aziende

 

Cernusco sul Naviglio, 3 luglio 2017 – Npo Sistemi amplia ulteriormente la propria “value proposition” e introduce, nell’ambito delle attività di IT Service management, una nuova Business Unit dedicata ai temi dell’IT Governance. In linea con le esigenze in continua trasformazione del Mercato, questa Business Unit fornisce molteplici servizi. Si parte dall’identificazione di una corretta direzione strategica, si passa a garantire il raggiungimento degli obiettivi preposti, per arrivare ad accertarsi che i rischi vengano gestiti in modo appropriato. Inoltre, si verifica che le risorse aziendali vengano utilizzate in maniera ottimizzata in relazione alle esigenze del business.

“L’approccio di Npo Sistemi – ha illustrato Federico Pedullà, Direttore divisioni IT Services & Software Solutions– punta su due obiettivi fondamentali che sono il miglioramento dei processi IT e l’incremento della soddisfazione del nostro Cliente. Il primo punto lo raggiungiamo intervenendo sulla riduzione dei costi e sull’ottimizzazione della produttività in azienda, mentre il secondo è la risultanza di una funzione IT ben allineata con le esigenze del Business”.

L’IT Governance rientra nelle responsabilità del Board e del management esecutivo. E’ parte integrante della Corporate Governance dell’impresa e si compone di aspetti di leadership, strutture organizzative, processi che assicurano che l’organizzazione IT sia di sostegno e sia uno strumento della strategia e degli obiettivi dell’azienda. Scegliere il giusto partner per affrontare questo percorso diventa quindi sempre più fondamentale.

Nell’ambito della Business Unit IT Governance di Npo Sistemi sono stati individuati sei servizi distinti. Il primo di questi riguarda l’IT SERVICE MANAGEMENT, ovvero la gestione efficiente ed efficace dei Servizi IT secondo le migliori best practice e standard di mercato quali ITIL®, COBIT® e ISO/IEC 20000. “Abbiamo identificato un metodo unificato – ha spiegato Pedullà – per la gestione di Servizi e Processi IT, con un bilanciamento ottimale per il quale si è in grado di ottenere la massima qualità possibile dei servizi IT al minor costo possibile attraverso una solida relazione fra IT e Business. Il nostro sistema per la gestione IT si basa su cruscotti KPI, strumenti di analisi e consistenza nel modo di misurare, sviluppare e governare l’organizzazione verso il successo. Inoltre puntiamo alla leadership e all’empowerment delle persone per guidare il successo dell’organizzazione IT attraverso una gestione strutturata del cambiamento”.

La seconda area della nuova Business Unit è dedicata alla DIGITAL TRANSFORMATION. “In questo caso – ha sottolineato Pedullà – ci occupiamo di ridisegnare l’offerta del business del nostro Cliente per renderla più competitiva grazie alle tecnologie digitali. Puntiamo a re-inventare la Customer Experience, i processi operativi e i modelli di business, creando nuove connessioni tra persone, luoghi e cose”.

Sono poi presenti due aree dedicate al PROJECT MAMAGEMENT, una di tipo “classico” (Prince2®, PMBOK®), l’altra basata su Agile (Lean IT®, Agile, DevOps). In entrambe i casi progettiamo in modo da rispettare le esigenze del cliente e i parametri preposti da questi due approcci progettuali.

Altra area della nuova Business Unit IT Governance è quella dedicata all’IT SOURCING. “Qui – ha illustrato Pedullà – mettiamo a disposizione metodologie e tecniche per la gestione efficace del supply management e dei relativi acquisti. In questo senso possiamo occuparci di struttura, creazione e gestione del contratto, così come di coordinamento dei fornitori, o di definizione della gestione delle Policy su questi ultimi. Supportiamo poi i Cliente anche nella gestione dell’efficacia dei contratti esistenti”.

Infine è presente il servizio di Academy, atto a formare e supportare professionisti e team mediante specifici corsi. Si tratta di offrire un percorso di miglioramento continuo, integrando il cambiamento nell’organizzazione. “Grazie ai corsi a calendario e personalizzati – ha concluso Pedullà – trasferiamo conoscenze e competenze che possano rappresentare il volano del cambiamento. Tra i più recenti temi trattati GDPR, Sicurezza Informatica, Sviluppo APP, MOC Microsoft, Vmware, Cisco”.

Chi volesse maggiori informazioni sulla nuova Business Unit IT Governance può contattare Npo Sistemi a questa casella email: info_marketing@nposistemi.it

Federico Pedullà | Npo Sistemi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Npo Sistemi diventa partner di Informatica


A supporto di ogni istanza IT c’è il Service Desk di Npo Sistemi


Npo Sistemi: obiettivo Zero Downtime per l’infrastruttura aziendale


Tante novità nell’offerta formativa di Npo Sistemi


Npo Sistemi: Servizi Cloud e Datacenter mirati per gestire adeguatamente le applicazioni vitali delle aziende


Nasce Npo Rental Service


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

AUSED – Ransomware: è solo un problema di cybersecurity?

AUSED – Ransomware: è solo un problema di cybersecurity?
L’elevata estensione della superficie di attacco rappresenta un problema crescenteDopo il grande evento del CIOsumm.it di Lazise, a cavallo tra fine settembre e i primi di ottobre, l’AUSED ha organizzato lo scorso 13 ottobre l’evento virtuale dal titolo “AUSED: Ransomware: è solo un problema di cybersecurity?”. All’incontro hanno partecipato attivamente Stefano Lombardi (consigliere AUSED), Gabrie (continua)

Anche Aused al Digital Security Festival

Anche Aused al Digital Security Festival
A Udine e online dal 22 al 29 ottobre 2021 la sicurezza informatica spiegata sempliceRitorna a Udine e online il “Digital Security Festival – La sicurezza informatica spiegata semplice” organizzato da ITClubFVG. Inizia dalla sede di Confindustria Udine nel pregiato Palazzo Torriani e si svolge con la formula Phygital unendo la presenza fisica alle video conferenze e ai webinar online, (continua)

Manufacturing Security Summit 2021: appuntamento gratuito in streaming il 7 ottobre alle ore 10.00

Manufacturing Security Summit 2021: appuntamento gratuito in streaming il 7 ottobre alle ore 10.00
Le principali Associazioni del mondo industriale e manifatturiero mettono a fattor comune competenze ed esperienze per proteggere e rendere più efficiente la produzione industriale italianaLa rapida digitalizzazione dei processi che ha caratterizzato i mesi della pandemia sta accelerando anche la crescita dell’Industria 4.0 e l’adozione capillare di sistemi automatizzati. I dati generati (continua)

L’Innovation Wave del DUGIT

L’Innovation Wave del DUGIT
Condivise esperienze, criticità e opportunità delle tecnologie MS Dynamics e D365. Lo scorso 13 luglio il DUGIT ha organizzato il primo di due consueti eventi nel corso dell’anno solare che fanno il punto sui lavori svolti e soprattutto sui nuovi annunci Microsoft. DUGIT, acronimo di Dynamics User Group Italia, è l’unica community italiana di CIO e IT Manager utilizzatori delle tecnologie MS Dynamics e D365 ed è ufficialmente riconosciuta da Microsoft. DUGIT, aperta a tutte le a (continua)

AUSED: iPaaS, Integration Platform as a Service

AUSED: iPaaS, Integration Platform as a Service
Integrare dati, applicazioni e processi nascondendo la complessità Nell’ambito delle attività associative Aused2021, lo scorso 6 luglio si è svolto un webinar nel quale si è voluto sviluppare il tema del dell’Integration Platform as a Service. La community di AUSED si è confrontata sul tema dell’integrazione di dati, processi e sistemi attraverso l’esperienza di Giorgio Puglia, CIO di una nota azienda di elettrodomestici, che ha recentemente introdotto nel s (continua)