Home > Altro > Migrazione: alla Triennale un incontro sul tema organizzato anche da Beatrice Trussardi

Migrazione: alla Triennale un incontro sul tema organizzato anche da Beatrice Trussardi

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Il fenomeno delle migrazioni viene esplorato in chiave socio-economica nell'incontro del 13 giugno organizzato alla Triennale di Milano che ospita anche "La Terra Inquieta", mostra sul tema realizzata insieme a Fondazione Trussardi, guidata da Beatrice Trussardi.

Beatrice Trussardi, Presidente di Fondazione Trussardi

Beatrice Trussardi: l'incontro "Immigrazione ed emigrazione: economia di un fenomeno multiforme"

Le inquietudini del nostro tempo trovano espressione in uno dei fenomeni più dolorosi degli ultimi anni, quello delle migrazioni. Da qui trae ispirazione "La Terra Inquieta", progetto espositivo fortemente voluto da Beatrice Trussardi, Presidente di Fondazione Trussardi, che lo ha realizzato insieme a Fondazione Triennale. Ospitata fino al 20 agosto negli spazi della Triennale, la mostra di forte impatto raccoglie le opere di oltre sessanta artisti provenienti da diversi Paesi del mondo: un racconto corale, frutto di una molteplicità di linguaggi, tecniche e sensibilità che colpisce anche perché induce lo spettatore a leggere il fenomeno e a pensarlo in una prospettiva differente. Con lo stesso intento Beatrice Trussardi, avvalendosi della collaborazione del Gruppo Ubi Banca, ha organizzato negli spazi della mostra il 13 giugno l'incontro "Immigrazione ed emigrazione: economia di un fenomeno multiforme". Anche in questo caso il tema viene affrontato con un approccio diverso, intendendo la migrazione non come un'emergenza da affrontare ma come un'occasione: il dibattito del 13 giugno punta infatti a esplorare le opportunità che i fenomeni migratori possono apportare nell'ottica di ridefinire il sistema produttivo ed economico. All'incontro, moderato dal giornalista Federico Fubini, hanno preso parte Giorgio Gori (Sindaco di Bergamo e promotore di un progetto di riforma della Legge Bossi-Fini), Tommaso Frattini (Professore presso l'Università Statale di Milano), Paolo Magri (Direttore dell'ISPI), Mario Molteni (Professore presso l'Università Cattolica di Milano e A.D. di E4Impact Foundation). Al termine dell'incontro è stata inoltre data la possibilità ai presenti di visitare gratuitamente l'esposizione promossa dall'istituzione che Beatrice Trussardi guida dal 1999.

Beatrice Trussardi: ritratto professionale del Presidente di Fondazione Trussardi

Imprenditrice culturale, Beatrice Trussardi si forma in campo artistico negli Stati Uniti, conseguendo il Master in Art Business & Administration alla New York University. Nel 1999 rientra in Italia per guidare la Fondazione Nicola Trussardi, creata dal padre tre anni prima con l'intento di incentivare e promuovere l'arte contemporanea. Nel corso della sua carriera ha comunque continuato a collaborare con alcune delle realtà museali più conosciute di New York come il MOMA, il Metropolitan e il Guggenheim. Oltre all'impegno in Fondazione Trussardi, l'imprenditrice ha lavorato nel Gruppo Trussardi, ricoprendo anche le cariche di Presidente e Amministratore Delegato. Impegnata nel sociale, promuove iniziative per sensibilizzare l'opinione pubblica su temi quali la sostenibilità ambientale, l'innovazione e la valorizzazione del talento. Nominata Commendatore della Repubblica Italiana nel 2010, Beatrice Trussardi fa parte di diversi organismi internazionali: Young Global Leaders del World Economic Forum (2005), Women's Leadership Board delle John F. Kennedy School of Government (2007), Amici di Aspen dell'Aspen Institute (Presidente dal 2009). Figura inoltre tra i componenti del Board del Comitato Women in Diplomacy (2013), del MAXXI, Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo di Roma (2012) e del Comitato Fondazioni Italiane Arte Contemporanea (2014). Tra i premi ricevuti per i traguardi raggiunti in campo artistico e imprenditoriale si annoverano il Premio Marisa Bellisario (2003), il Premio NIAF (2003), il Premio ICE - Impresa & Cultura (2003) e il Premio Montblanc Arts Patronage Award (2004). Di recente è stata insignita del Premio "Le Tecnovisionarie 2017", assegnato dall'associazione Women&Tech®- Donne e Tecnologie, nata per valorizzare il talento femminile in ambito scientifico e culturale.


Fonte notizia: https://www.youtube.com/channel/UC0D_Xa3Cha-aN9y96f34byA


Beatrice Trussardi | immigrazione | la terra inquieta |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Beatrice Trussardi: Fondazione Nicola Trussardi porta a Milano un’opera per riflettere sul periodo del lockdown


La Terra Inquieta: Beatrice Trussardi sulla mostra alla Fondazione Trussardi


“Un’esposizione necessaria”: così Beatrice Trussardi ha definito “La Terra inquieta”


Beatrice Trussardi: una riflessione sulla quarantena a Milano grazie all’opera di Kjartansson


Beatrice Trussardi scelta come curatrice della sezione Design+Art di Yoox


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Anna La Rosa: 2.320 assunzioni all’Agenzia delle Entrate

Anna La Rosa: 2.320 assunzioni all’Agenzia delle Entrate
Anna La Rosa parla delle nuove figure richieste dall’Agenzia delle Entrate, che dovranno avere competenze iper specialistiche e contribuiranno alla lotta contro l’evasione fiscale Nel 2021 l'Agenzia delle Entrate ha emanato un bando per l'assunzione di 2.320 funzionari che dovranno avere delle competenze ben specifiche: la giornalista Anna La Rosa ne ha parlato in un suo articolo pubblicato su "La Discussione".Anna La Rosa: la necessità di nuove competenze specialisticheChe le nuove tecnologie siano diventate parte integrante di ogni comparto e che tutto avvenga o (continua)

Andrea Mascetti: cosa prevedono per Varese le nuove risorse di Fondazione Cariplo per il 2022

Andrea Mascetti: cosa prevedono per Varese le nuove risorse di Fondazione Cariplo per il 2022
Andrea Mascetti, membro della Commissione Centrale di Beneficienza di Fondazione Cariplo, si sofferma sugli obiettivi della Programmazione 2022 recentemente approvata dall’Ente e sui progetti in campo a Varese Sono 150 i milioni messi in campo da Fondazione Cariplo per il 2022. Un aumento rispetto alla vecchia programmazione giustificato dalle sfide che attendono il Paese. Per Andrea Mascetti l'unica via perseguibile in questo momento storico è la cooperazione.Andrea Mascetti (Fondazione Cariplo): "Importante impegnarsi tutti insieme in uno sforzo straordinario"Fondazione Cariplo si prepara al (continua)

Team Service supporta i propri clienti nella gestione degli immobili

Team Service supporta i propri clienti nella gestione degli immobili
Affidabilità, qualità, innovazione e concretezza sono i valori su cui si basa l’attività di Team Service, realtà attiva in ambito Facility management Nato nel 1985, Team Service è attivo nel settore del Facility management da oltre 30 anni. La mission e i servizi offerti.Team Service: la nascita e l'espansione a livello internazionaleNata nel 1985 a Roma su iniziativa del Presidente Emilio Innocenzi e di altri collaboratori, Team Service opera da oltre 30 anni nel settore del Facility management. L'implementazione (continua)

Emilio Innocenzi ha presentato PLAST, l’industria che rigenera la plastica

Emilio Innocenzi ha presentato PLAST, l’industria che rigenera la plastica
Il Presidente di Team Service Emilio Innocenzi è anche il volto di una nuova realtà “green” che porta il nome di PLAST e si occupa di rigenerare la plastica Emilio Innocenzi ha partecipato con Confcooperative Lavoro e Servizi Lazio al forum Compraverde Buygreen dove ha presentato PLAST.Emilio Innocenzi: la presentazione di PLASTIl Compraverde Buygreen è l'evento di riferimento in Europa per le politiche, i progetti, i beni e i servizi di Green Procurement. Quest'anno vi ha partecipato anche Emilio Innocenzi, Presidente e fondatore del Gruppo (continua)

I premi vinti da Serenissima Ristorazione nel mese di novembre

I premi vinti da Serenissima Ristorazione nel mese di novembre
Serenissima Ristorazione viene insignita di due premi nel corso del mese di novembre, attestandosi come impresa di riferimento nel suo settore Serenissima Ristorazione ha conseguito due importanti riconoscimenti nel mese di novembre, rientrando tra le 1.000 aziende best performer della provincia di Vicenza e vincendo ancora il Premio Industria Felix.Serenissima Ristorazione tra le 1.000 imprese best performer della provincia di VicenzaUn mese di novembre ricco di premi per Serenissima Ristorazione. La società guidata da Ma (continua)