Home > Eventi e Fiere > AVM e IPv6: Il produttore del FRITZ!Box partecipa alla giornata mondiale di IPv6

AVM e IPv6: Il produttore del FRITZ!Box partecipa alla giornata mondiale di IPv6

scritto da: SABMCS | segnala un abuso

AVM e IPv6: Il produttore del FRITZ!Box partecipa alla giornata mondiale di IPv6


AVM, produttore dei noti FRITZ!Box partecipa alla giornata mondiale di IPv6. L’organizzazione internazionale “Internet Society” ha indetto per l’8 giugno un’azione globale a favore del nuovo standard di internet IPv6, con l’obiettivo di invogliare i produttori di hardware, come i fornitori di hosting per i siti internet a prepararsi alle sfide del passaggio da IPv4 a IPv6. Una transizione veloce al nuovo standard è d’uopo, poiché gli ultimi blocchi liberi di indirizzi di rete IPv4 sono stati assegnati a febbraio di quest’anno. AVM supporta IPv6 nativamente da ormai due anni. L’affidabilità dei FRITZ!Box in combinazione con il nuovo standard è confermata da oltre 7000 clienti IPv6 dell’ISP olandese XS4ALL.

World IPv6 Day: prima prova globale di IPv6, il nuovo standard di Internet
L‘8 giugno molti siti, tra cui Google, Yahoo o Facebook presenteranno i propri contenuti sul web per 24 ore anche attraverso IPv6, il nuovo protocollo standard di Internet. Con questa azione, l’organizzazione Internet Society (www.isoc.org), che ha indetto la giornata mondiale di IPv6, intende motivare aziende ed organizzazioni a prepararsi al passaggio al nuovo standard IPv6. Anche AVM partecipa attivamente all’azione, rendendo il proprio sito www.avm.de accessibile anche via IPv6. Peraltro, i prodotti dello specialista berlinese della comunicazione supportano già da molto tempo IPv6.

Oltre 7000 clienti impiegano IPv6 con successo da più di un anno
Da oltre un anno l’operatore internet olandese XS4ALL offre connettività IPv6 in combinazione con i dispositivi FRITZ!Box. Con oltre 7.000 clienti, che hanno aderito all’impiego del nuovo protocollo internet, XS4ALL è il più grande provider europeo di connettività IPv6 per privati. “XS4ALL punta da sempre all’innovazione e ha avviato per tempo la migrazione a IPv6“, commenta Niels Huijbregts, portavoce di XS4ALL. „Siamo lieti di aver trovato in AVM un partner in grado di supportare con hardware allo stato dell’arte e un’eccezionale competenza i nostri piani per l’implementazione di IPv6. Ora sappiamo che i nostri clienti sono ottimamente preparati al futuro di internet”. Gli utenti possono avvalersi della nota intuitività e di tutte le funzioni di sicurezza anche con IPv6 dei FRITZ!Box: il FRITZ!Box offre servizi di firewall anche con il nuovo protocollo internet.

IPv6 con FRITZ!Box – anche con DS-Lite e „Dual Stack“
La transizione da IPv4 a IPv6 si fa sempre più urgente: mentre gli ultimi blocchi di indirizzi IPv4 liberi sono stati già assegnati a febbraio di quest’anno, con il nuovo IPv6 potremo avvalerci di un quantitativo infinito di indirizzi (ca. 340 sestilioni). AVM ha già maturato una solida esperienza con IPv6; i FRITZ!Box supportano già dal 2009 il nuovo protocollo internet. “Attraverso gli aggiornamenti gratuiti del firmware gli utenti dei FRITZ!Box beneficiano delle nuove tecnologie anche a posteriori dell’acquisto. Ora anche i modelli di FRITZ!Box come il 7270 supportano il nuovo protocollo internet IPv6“, dichiara Jan Schöllhammer, specialista IPv6 di AVM. Il FRITZ!Box garantisce una migrazione senza intoppi grazie all’impiego parallelo di IPv6 e IPv4 (dual stack) sia in rete (WLAN/LAN) sia per la connettività internet. I dispositivi supportano altresì il nuovo standard DS-Lite, che consente di connettersi ad indirizzi IPv4 anche attraverso reti esclusivamente IPv6. In questo modo è possibile ad esempio raggiungere attraverso la rete domestica anche siti IPv4, sebbene il router acceda ad internet via IPv6. Con gli ultimi firmware non è necessario effettuare alcuna configurazione aggiuntiva per impiegare IPv6.

Nuove opportunità d’impiego per la rete domestica con IPv6
Con l’impiego di IPv6 i clienti di AVM si avvalgono dei vantaggi del nuovo protocollo. I clienti degli operatori che offrono connettività IPv6 non ricevono dal provider un singolo indirizzo IP per l’intera rete bensì un’intera sottorete con più indirizzi IP pubblici, garantendo un maggior comfort per i servizi di rete esistenti, quali P2P, VPN o le videoconferenze, e incrementando la fruibilità di applicazioni „smart grid“.

Per ulteriori informazioni sull’intera gamma di prodotti FRITZ! di AVM La invitiamo a consultare www.fritzbox.eu/it o ad unirsi a noi su Facebook: www.facebook.com/FRITZBox.it
 


Fonte notizia: http://sabmcs.wordpress.com/2011/05/26/avm-ipv6-world-day/




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AVM presenta il futuro della WLAN – 4 nuovi modelli di FRITZ! Box e il nuovo FRITZ!OS


Il nuovo FRITZ!OS 6.20 – maggiore trasparenza, sicurezza e comodità: 99 novità


10 consigli utili sul FRITZ!Box


AVM presenta il nuovo FRITZ!Box 6590 Cable e il FRITZ!Box per la fibra ad Anga Com 2015


Meglio Cessione del Quinto o Prestito Personale?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Snom chiude il 2021 con un pieno di successi e oltre 50 nuovi partner certificati

Snom chiude il 2021 con un pieno di successi e oltre 50 nuovi partner certificati
Un anno magnifico il 2021 per la filiale italiana di Snom Technology, che a fronte dei risultati conseguiti da aprile 2021 guarda con ottimismo all’ultimo trimestre del proprio anno fiscale. Lasciatosi alle spalle lo shock delle prime ondate della pandemia nel 2020 con un risultato che ne ha confermato status quo e quote di mercato, Snom Technology, noto vendor di terminali IP premium per aziende e industria ha beneficiato dei segni di ripresa manifestatisi già nel dicembre 2020, colti dal team con un’oculata strategia di anticipazione delle esigenze del mercato a fronte di una potenz (continua)

Lo straordinario caso di Petrovax Pharm: la flessibilità di Snom batte ogni complessità di configurazione

Lo straordinario caso di Petrovax Pharm: la flessibilità di Snom batte ogni complessità di configurazione
In alcuni settori industriali, diversamente da altri, non è facile integrare le nuove tecnologie. Il motivo? Le condizioni sono sempre diverse. Ad esempio può essere necessario coprire grandi superfici, servire un elevato numero di dipendenti o, ancora, conformarsi a complessi standard specifici. Quest’ultimo caso si verifica, in particolare, nel settore farmaceutico.Se da una parte la comunicazione è un aspetto chiave per la produzione, dall'altra nell'industria farmaceutica vanno rispettati sempre protocolli stringenti. Questo vuol dire (continua)

Un anno di cambiamenti: Gestione delle risorse umane nonostante e alla luce della crisi sanitaria

Un anno di cambiamenti: Gestione delle risorse umane nonostante e alla luce della crisi sanitaria
Le misure adottate in tutto il mondo per contenere la pandemia hanno generato enormi cambiamenti anche nell’ambito delle risorse umane. Tuttavia, un ritorno ai vecchi schemi non è più concepibile e nemmeno voluto. Una relazione sulla gestione delle risorse umane 2021. Berlino | La lotta contro il coronavirus non ha avuto solo conseguenze macroeconomiche negli ultimi 18 mesi. In tutte le organizzazioni di tutte le dimensioni e in tutti i settori, sono state adottate le più svariate misure per evitare il contagio, in conformità con le normative in vigore nei diversi Stati. Questo è stato un periodo molto impegnativo, specialmente per le aziende con sedi dislocate (continua)

Snom: quando il telefono IP fa risparmiare tempo per salvare vite

Snom: quando il telefono IP fa risparmiare tempo per salvare vite
Negli ospedali la corsa contro il tempo è una circostanza quotidiana, soprattutto in strutture sanitarie spesso sotto pressione. Snom evidenzia i vantaggi che scaturiscono dall'ottimizzazione della comunicazione ospedaliera. Berlino - Un trattamento ottimale può essere garantito solo in condizioni ottimali. Nelle strutture sanitarie questo principio andrebbe applicato non solo alle condizioni di lavoro del personale infermieristico ma anche alle attrezzature di lavoro.La digitalizzazione del sistema sanitario promossa dai governi di tutta l’Unione Europea dall'inizio del 2000 non può prescindere dal rinnovamento dell' (continua)

Quando il progresso scaturisce dall’integrazione: Con Snom l'asset tracking diventa parte integrante dell'infrastruttura per le telecomunicazioni

Quando il progresso scaturisce dall’integrazione: Con Snom l'asset tracking diventa parte integrante dell'infrastruttura per le telecomunicazioni
Nonostante l'uso di moderne infrastrutture VoIP, le aziende beneficiano solo in minima parte dell'impareggiabile potenziale di ottimizzazione derivante dall'integrazione di telecomunicazioni, IT e OT. Con la sua tecnologia Beacon, Snom porta sul mercato le sue ultimissime innovazioni nell’ambito dell’integrazione di soluzioni per la localizzazione precisa (al metro), protezione antifurto e chiamate di emergenza. Berlino | Quando si tratta di telecomunicazioni IP professionali, i clienti che non vogliono scendere a compromessi in merito alla robustezza e versatilità dei terminali si rivolgono volentieri a Snom. Il marchio premium su scala globale per la moderna telefonia IP nelle aziende e nell'industria fa leva sulle sue potenti soluzioni DECT per la telefonia VoIP cordless professionale e molto altro: co (continua)