Home > Economia e Finanza > Vincenzo Paradiso: Direttore Generale supervisiona la crescita di IVRI S.p.A

Vincenzo Paradiso: Direttore Generale supervisiona la crescita di IVRI S.p.A

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Dopo solo un anno dal proprio ingresso come Direttore Generale, Vincenzo Paradiso ha condotto la transizione di IVRI S.p.A. a Società di Security, a partire dal precedente status di Istituto di Vigilanza. L'ultimo dei numerosi traguardi professionali conseguiti dal manager.

Vincenzo Paradiso, Direttore Generale di IVRI

Vincenzo Paradiso e i traguardi nell'attuale ruolo professionale

Entrato a far parte di IVRI S.p.A. nel 2014, Vincenzo Paradiso ne ha assunto il ruolo di Direttore Generale, seguendone inoltre la transizione da Istituto di Vigilanza a Società di Security. In seguito all'acquisizione operata da parte di BIKS, la società ha conosciuto una notevole crescita, di cui Vincenzo Paradiso si è reso protagonista, interpretando le esigenze sempre crescenti in un periodo storico, come quello attuale, dove i fatti di cronaca dimostrano una sempre maggiore esigenza di sicurezza. Un argomento di tale attualità da essere stato oggetto di discussione durante il G7 tenutosi a Taormina. A fronte di una così importante attenzione sviluppata intorno al tema, IVRI ha immediatamente adeguato le proprie strutture, implementando settori quali cyber security, business continuity, risk management rafforzando inoltre i servizi di intelligence e ammodernando il comparto tecnologico. I risultati sotto la guida di Vincenzo Paradiso non tardano ad arrivare e nel 2015 la società approda a Expo, mentre nel 2017 riceve l'ambito "Le Fonti Award" premio internazionale che l'ha premiata quale Eccellenza dell'Anno per la categoria Innovazione & Leadership, oltre ad essere stata inclusa, nel corso del 2016, nel programma Elite di Borsa Italiana riservata alle realtà eccellenti del Paese.

Vincenzo Paradiso: dettagli biografici

Forte di una completa formazione superiore, Vincenzo Paradiso segue il proprio percorso di studi e professionale con l'obiettivo di raggiungere il ruolo di Manager, che oggi svolge. In seguito al conseguimento della Laurea in Filosofia, intraprende infatti numerosi master post laurea, che gli consentono di approfondire tematiche quali innovazione, sistemi informatici, tecniche dirigenziali e di management. Tra il 2002 e il 2004 opera in qualità di Direttore Generale e Amministratore Delegato di Sviluppo Italia Sicilia, tra le più importanti esperienze manageriali svolte da Vincenzo Paradiso, in quanto parte dell'ente incaricato di promuovere lo sviluppo del business, nonché dell'occupazione, all'interno della regione Sicilia, grazie a fondi nazionali raccolti e gestiti per il finanziamento di iniziative nuove e valide. Premiato nel 2016 in qualità di Ambasciatore per il Turismo d'Affari, da parte del Principato di Monaco, Vincenzo Paradiso svolge anche attività umanitarie, cooperando con la Fondazione AVSI, da cui ha ottenuto in adozione a distanza due bambine.


Fonte notizia: https://vincenzoparadiso.wordpress.com/


Vincenzo Paradiso |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Vincenzo Paradiso: IVRI diventa green e prepara la flotta di auto elettriche


Vincenzo Paradiso: così IVRI si è trasformata in una società di security


La carriera di Vincenzo Paradiso, manager attivo nel settore della sicurezza


Carriera del Direttore Generale di IVRI S.p.A., Vincenzo Paradiso, manager di origini siciliane


Iter professionale e accademico di Vincenzo Paradiso


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ricetta per la riapertura: i consigli di Andrea Silvestri

Avvocato e consulente di fama internazionale, Andrea Silvestri è professore di "International Businesses and Taxation" presso l'Università LUISS di Roma."Occorre una nuova politica fiscale": la tesi di Andrea SilvestriNel 2018 viene pubblicato "Il fisco che vorrei. Una nuova politica fiscale per far ripartire l'Italia": nel suo libro Andrea Silvestri evidenzia le debolezze del (continua)

Riva Acciaio: qualità e innovazione pilastri del successo

Ricerca, aggiornamento e monitoraggio costante sono gli ingredienti che hanno reso Riva Acciaio leader italiano ed europeo in uno dei settori più competitivi in assoluto.Riva Acciaio, una breve storia dell'eccellenza italianaDa realtà che conta un singolo stabilimento avviato nella seconda metà degli anni '50 a colosso del settore siderurgico: Riva Acciaio, che oggi è parte di  (continua)

Focus dello Studio Legale di Andrea Mascetti su procedimenti amministrativi e Covid-19

A cura dell'Avvocato Nicolò F. Boscarini (Studio Legale di Andrea Mascetti), l'approfondimento pubblicato prende in considerazione le disposizioni di liberalizzazione e semplificazione dei procedimenti amministrativi.Covid-19 e procedimenti amministrativi: l'analisi dello Studio Legale di Andrea MascettiTra le misure intraprese dal Governo Italiano per fronteggiare l'emergenza scaturita dal C (continua)

MyEdu, la piattaforma di FME Education per i compiti estivi

Nata nel 2013, FME Education è specializzata in contenuti per la didattica digitale disponibili online per supportare bambini e ragazzi nello studio anche con i compiti delle vacanze.Studio e vacanze, le proposte di FME EducationCon all'attivo numerose collaborazioni insieme al Ministero dell'Istruzione, FME Education è una realtà leader nell'ambito della didattica digitale, se (continua)

Il consulente ambientale Claudio Bertini docente al seminario organizzato da Fast Ambiente Academy

Claudio Bertini ha concluso il seminario intitolato "AIA-AUA delle attività produttive" con l'esposizione di alcuni esempi pratici relativi a diverse realtà produttive attive nelle Marche. Il consulente è intervenuto parlando della struttura e degli effetti operativi di alcuni provvedimenti autorizzativi. Claudio Bertini docente per il seminario di Fast Ambiente AcademyClaudio Bertini, consulente (continua)