Home > Eventi e Fiere > MILANO GOLOSA 2017: LA CUCINA SI FA CONCRETA

MILANO GOLOSA 2017: LA CUCINA SI FA CONCRETA

articolo pubblicato da: studiocru | segnala un abuso

MILANO GOLOSA 2017: LA CUCINA SI FA CONCRETA

 Dal 14 al 16 ottobre al Palazzo del Ghiaccio torna Milano Golosa con più di 200 espositori artigiani già confermati. La sesta edizione è un omaggio alle trattorie e al panino italiano

Una cucina concreta, sobria, popolare. Per la sesta edizione di Milano Golosa Davide Paolini sceglie di partire dalla materia prima e dal territorio per arrivare ai piatti regionali, al panino italiano, alla cucina della trattoria. Saranno infatti due le principali novità. Un’area con 9 cuochi delle Premiate Trattorie Italiane che realizzeranno i piatti più significativi e identitari della loro regione, e PaniniAmo, un omaggio al pane imbottito in collaborazione con la Fondazione Accademia del Panino Italiano. L’evento è in programma dal 14 al 16 ottobre 2017, ancora una volta al Palazzo del Ghiaccio di Milano, con più di 200 artigiani del gusto - panettieri, casari, pasticceri - selezionati in tutta Italia.

Per il sesto compleanno di Milano Golosa – racconta Davide Paolini – abbiamo voluto rendere omaggio a due grandi amori italiani: le trattorie e il panino. Sono da sempre innamorato di quella che io considero una cucina concreta e vera, quella dei luoghi conviviali e delle ricette semplici, ma fatte bene. Che sia un piatto o un panino, io tifo sempre e comunque per i prodotti locali che inneggiano alla materia prima e al territorio”.

200 circa gli espositori artigiani già confermati e presenti per proporre un tour enogastronomico della penisola alla ricerca di materie prime di qualità. Il pubblico sarà accompagnato in una ricerca gastronomica attraverso gli stand di panettieri, casari, pasticceri e attraverso la proposta di due nuove aeree. La prima ospiterà 9 cuochi delle Premiate Trattorie Italiane che accompagneranno i visitatori in un viaggio attraverso l’Italia alla scoperta delle migliori tradizioni culinarie locali. Dai marubini del Caffè La Crepa alla cassoeula dell’Antica Trattoria del Gallo, dagli gnocchetti di castagna al pesto al mortaio de La Brinca alle sagn ca' m'ddic" de La Locandiera. L’altra nuova area è PaniniAmo, dedicata al panino italiano. Qui, con la collaborazione della Fondazione Accademia del Panino Italiano, si propone di presentare il prodotto in tutte le sue declinazioni. Dal panino classico a quello regionale a quello gourmet: le migliori paninoteche d’Italia presenteranno le loro specialità realizzate con materie prime Made in Italy e tanta fantasia.

L’evento sarà aperto al pubblico sabato 14 ottobre (dalle 12 alle 20:30), domenica 15 ottobre (dalle 10 alle 20:30) e lunedì 16 ottobre (dalle 9 alle 17). Tanti gli eventi che coinvolgeranno anche altri luoghi – ristoranti ed enoteche del centro – con il programma di Fuori Milano Golosa. Il biglietto d’ingresso, come nelle passate edizioni sarà di 10 euro a persona, 5 euro per i bambini dai 6 ai 12, bambini minori di 6 anni gratuito. Il programma sarà presto disponibile sul sito della manifestazione (www.milanogolosa.it).


FONDAZIONE ACCADEMIA DEL PANINO ITALIANO

Fondazione Accademia del Panino Italiano nasce con il desiderio di rendere questa piccola eccellenza gastronomica italiana un mondo importante, un valore attorno al quale far ruotare idee, pensieri, mostre, eventi e progetti. È una realtà che si pone l'obiettivo di creare un network tra produttori, artigiani e creativi al fine di esportare la qualità italiana all'estero. È un luogo di conoscenza, approfondimento e incontro. L’Accademia del Panino Italiano è un punto di riferimento culturale e accademico per gli operatori e studiosi del settore e per i giovani che vogliono approcciare questo tema per farne una professione. Un luogo capace di coniugare la tradizione territoriale italiana e le innovazioni contemporanee. Per questo motivo offre, ad appassionati o esperti di cucina, corsi di formazione professionali e percorsi totalmente personalizzati per far conoscere il Panino Italiano.


MILANO GOLOSA IN BREVE
14-15-16 OTTOBRE 2017
Palazzo del Ghiaccio | Via G. B. Piranesi 14, Milano
0286462555/1919
info@milanogolosa.it
www.milanogolosa.it
Facebook: @MilanoGolosa
Twitter: @ilgastronauta
Instagram: @gastronauta_official

ORARI AL PUBBLICO
Sabato: 12:00 – 20:30
Domenica: 10:00 – 20:30
Lunedì: 09:00 – 17:00

 

Ufficio stampa MILANO GOLOSA:

Michele Bertuzzo - Caludia Zigliotto

milano golosa | PaniniAmo | Fondazione Accademia del Panino Italiano | Davide Paolini | Palazzo del Ghiaccio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MILANO GOLOSA 2017: LE NOVITÀ DAGLI ARTIGIANI DEL GUSTO


DA MILANO A ROMA: IL VIAGGIO DEL GASTRONAUTA CONTINUA


MILANO GOLOSA 2016: IN GARA LE MIGLIORI PANINOTECHE


LA MIGLIORE CARTA DEI VINI IN LOMBARDIA? LA RISPOSTA A MILANO GOLOSA


Intervista a Luca Pagetti: Coven Egidio al Perfume Factory (Cosmoprof 2017)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

MERCATO FIVI A PIACENZA: UN GIORNO IN PIÙ PER INCONTRARE I VIGNAIOLI INDIPENDENTI

MERCATO FIVI A PIACENZA: UN GIORNO IN PIÙ PER INCONTRARE I VIGNAIOLI INDIPENDENTI
 L’appuntamento a Piacenza Expo da sabato 23 a lunedì 25 novembre. Nella locandina di Marco Cazzato la duplice essenza del Mercato   Cresce il Mercato dei Vignaioli Indipendenti a Piacenza, che aggiunge quest’anno un giorno di apertura. La nona edizione della manifestazione, realizzata in collaborazione con Piacenza Expo, si svolgerà infatti da sabato 23 a l (continua)

RADICI DEL SUD 2019: IL FUTURO DEI VINI DEL MEZZOGIORNO È NEGLI AUTOCTONI

RADICI DEL SUD 2019: IL FUTURO DEI VINI DEL MEZZOGIORNO È NEGLI AUTOCTONI
 Concluso a Sannicandro di Bari l'evento dedicato ai vini del Sud Italia con la consegna dei premi ai 3 vincitori assoluti. Durante il convegno sottolineate le potenzialità degli autoctoni Il futuro dei vini del Sud Italia è nei vitigni autoctoni. Questo è quanto è emerso dal convegno Scenari mondiali del mercato del vino e il ruolo del Sud italia che ha conclu (continua)

TRASIMENO ROSÉ FESTIVAL: SI BRINDA SUL LAGO CON IL NUOVO ROSATO CONSORTILE

TRASIMENO ROSÉ FESTIVAL: SI BRINDA SUL LAGO CON IL NUOVO ROSATO CONSORTILE
 Sabato 22 giugno porte aperte nelle cantine del Consorzio Trasimeno per visite e degustazioni guidate. Aperitivo rosé in 40 ristoranti del territorio con un calice del nuovo vino consortile Il cuore dell’Umbria torna a colorarsi di rosa per la seconda edizione del Trasimeno Rosé Festival. Nella giornata di sabato 22 giugno 2019 il Consorzio Tutela Vini Trasimeno lance (continua)

CONSORZIO ASOLO MONTELLO: NUOVO PRESIDENTE E NUOVI PROGETTI

CONSORZIO ASOLO MONTELLO: NUOVO PRESIDENTE E NUOVI PROGETTI
 Ugo Zamperoni guiderà il Consorzio fino alle fine del mandato. La tutela del territorio la priorità Il consiglio d’amministrazione del Consorzio Vini Asolo Montello ha eletto all’unanimità il nuovo presidente. È Ugo Zamperoni, 39 anni, viticoltore di Maser e vicepresidente della Cantina Montelliana dal 2016. “Ringrazio il mio predecessore Ar (continua)

SLOW FOOD PRESENTA LA GUIDA AGLI EXTRAVERGINE D’OLIVA 2019

SLOW FOOD PRESENTA LA GUIDA AGLI EXTRAVERGINE D’OLIVA 2019
 L’iniziativa, patrocinata dal Consorzio Garda DOP e dal Comune di Cavaion Veronese, è in programma domenica 16 giugno a Corte Torcolo 580 aziende descritte, 750 oli recensiti e oltre 120 riconoscimenti: Slow Food Veneto presenta la Guida agli Extravergine d’Oliva 2019. L’appuntamento è in programma per domenica 16 giugno dalle 9.30 alle 13.30, a Corte Torco (continua)