Home > Economia e Finanza > ADR, tra Fiumicino e Ciampino 80 delegazioni da tutto il mondo

ADR, tra Fiumicino e Ciampino 80 delegazioni da tutto il mondo

articolo pubblicato da: Phinet | segnala un abuso

Aeroporti di Roma, guidata da Fabrizio Palenzona ospita un carosello di arrivi: tra Fiumicino e Ciampino 80 delegazioni da tutto il mondo

Dal Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon al presidente israeliano Shimon Peres, da re Juan Carlos di Spagna al presidente afghano Hamid Karzai: è fitto il programma di arrivi previsto tra oggi e domani all'aeroporto Leonardo da Vinci e a quello di Ciampino delle personalità da tutto il mondo che assisteranno a Roma ai Fori Imperiali alla tradizionale parata militare che quest'anno cade nel 150/mo anniversario dell'unita' d'Italia. A fare da “apripista” al Leonardo da Vinci, poco dopo le 10, è stato, tra stringenti misure di sicurezza, il presidente della Repubblica di Malta George Abela, mentre a “chiudere” sarà stasera il presidente di Israele, Shimon Peres. Ma è davvero lunga la sequenza di sbarchi di personalità e delegazioni straniere previste oggi con voli speciali e di linea nei due aeroporti della Capitale, dove è un viavai continuo di scorte e staffette di Polizia e Carabinieri. Così come è tutto pronto nell'aeroporto militare di Pratica di Mare dove nel tardo pomeriggio atterrerà l'aereo speciale con a bordo il presidente russo Dmitry Medvedev.
Solo al Leonardo da Vinci nell'arco di 12 ore, dalle 10 alle 22, sono 25 gli arrivi in programma: una media di uno ogni mezz'ora. Tra le autorità attese, il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon e, dopo il maltese George Abela, altri sei Capi di Stato: Bamir Topi (Albania); Ilham Aliyev (Azerbaigian); Demetris Christofia (Cipro); Olafwur Ragnar (Islanda), Marian Lupu (Moldova) oltre a Perese. Dalla Cina arrivera' poi il vice presidente Xi Jinping. Mentre da Grecia e Portogallo giungeranno a Roma i presidenti del Parlamento Philippos Petsalniko e Jaime Gama. A rappresentare Francia ed Estonia saranno, invece, i rispettivi presidenti del Senato Gerard Larcher e Ene Ergma. Sei sono inoltre i ministri degli Esteri dati in arrivo da Egitto, Giordania, Marocco, India, Paesi Bassi e Svezia. Due, infine, i Principi ereditari di Liechetenstein e Lussemburgo ai quali va aggiunto il presidente dell'Unione Africana, Jean Ping.
Quasi contemporaneamente nel settore militare dell'aeroporto di Ciampino, dove intorno alle 14 è previsto l'arrivo del presidente afghano Hamid Karzai, si susseguono gli arrivi delle delegazioni ufficiali provenienti da quasi tutti i Paesi europei. Sempre a Ciampino, ma nella giornata di domani, sono in programma gli arrivi di re Juan Carlos di Spagna e del presidente della Repubblica Federale tedesca Christian Wulff.

FONTE:

Telenews

adr | 80 delegazioni | celebrazioni 150 anni | fabrizio palenzona |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fabrizio Palenzona: ADR celebra il cinquantenario dell'aeroporto Leonardo da Vinci


ADR, Emirates celebra i 50 anni dell' aeroporto Leonardo da Vinci


ADR, CdA presieduto da Fabrizio Palenzona approva il bilancio 2010. Passeggeri Leonardo Da Vinci +7.5%


“Il Genio di Leonardo da Vinci” in mostra presso Aeroporti di Roma


Fabrizio Palenzona (ADR): Assemblea Azionisti approva Bilancio 2010


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Simona Norreri, Lombardia Scuola di Welfare

 Simona Norreri, i principali obiettivi da raggiungere sono: garantire la continuità didattica; superare le graduatorie e i concorsi centralisti per concorsi e dirigenti scolastici, passando gradualmente ad un sistema che valorizzi il reclutamento condotto dalle istituzioni scolastiche sulla base di albi e abilitazione regionale, con graduatorie e concorsi regionali, ed ottenere c (continua)

Marco Simeon (Rai Vaticano): "Lascia perdere chi ti porta a mala strada"

Marco Simeon (Rai Vaticano):
 Il martirio di don Pino Puglisi, un motivo di devozione, ma anche uno stimolo e un segno di grande valore per tutti, in primis per i sacerdoti. Dopo l’annuncio del Vaticano della prossima beatificazione del sacerdote siciliano ucciso dalla mafia nel 1993, monsignor Vincenzo Bertolone, Arcivescovo di Catanzaro, spiega i motivi per cui la Santa Sede ha deciso di riconoscere don Pino Pugl (continua)

Infracom Italia S.p.A dà il via alla ristrutturazione finanziaria

Il 30 ed il 31 gennaio 2012 completato il percorso di dismissione delle attività non strategiche previste nel piano industriale Infracom Italia S.p.A., società controllata dal Gruppo Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova, leader nel settore dell’ Information & Communication Technology, ha sottoscritto con le principali banche finanziatrici un accordo di ristrutturaz (continua)

Aeroporti di Roma: ADR, Fabrizio Palenzona, sponsor del centenario AeCI

Aeroporti di Roma, la società privata che gestisce i due aeroporti della Capitale guidata da Fabrizio Palenzona, è partner della manifestazione organizzata da Aero Club d’Italia per festeggiare il suo centenario. Fondata nel 1911, l’AeCI è una Federazione Sportiva che si occupa di tutti gli sport aeronautici in Italia oltre che dell'attività didattica nel c (continua)

Fabrizio Palenzona (Adr): Pjanic pronto per la Roma dopo la Nazionale

Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona. Conclusi gli impegni con la Nazionale, Miralem Pjanic, il nuovo centrocampista bosniaco della Roma, è rientrato nella Capitale. Grande l'interesse e la curiosità da parte dei passeggeri e degli operatori aeroportuali di chiara fede giallorossa, all'arrivo del calciatore al Leonardo da Vinci da Monaco di Baviera con un volo di linea della Luf (continua)