Home > Sport > ALLA GRANFONDO EDDY MERCKX VINCONO…LE DONNE. IL 12 GIUGNO 5.a EDIZIONE AL VIA DA RIVALTA (VR)

ALLA GRANFONDO EDDY MERCKX VINCONO…LE DONNE. IL 12 GIUGNO 5.a EDIZIONE AL VIA DA RIVALTA (VR)

scritto da: Newspower | segnala un abuso

ALLA GRANFONDO EDDY MERCKX VINCONO…LE DONNE. IL 12 GIUGNO 5.a EDIZIONE AL VIA DA RIVALTA (VR)


 Rivalta di Brentino Belluno (VR) sarà il quartier generale della GF Eddy Merckx

Una gara in “rosa”, con uno staff e un direttivo quasi esclusivamente femminili

La GF Eddy Merckx è inserita nel Challenge Giordana e nei circuiti Nobili/Supernobili e Gran Combinata

Per i partecipanti della Granfondo e del Challenge ci sarà la possibilità di pedalare nella “crono” di Villafranca

 

 

Domenica 12 giugno sarà ora di salutare la partenza della 5.a Granfondo Eddy Merckx, che come in passato allestirà la sua zona di partenza e arrivo a Rivalta di Brentino Belluno (VR).

A fare da richiamo per tutti gli appassionati di ciclismo ci saranno i due rodati percorsi, il granfondo di 155 km e 3.204 metri di dislivello, e il mediofondo di 85,6 km e 1.700 metri di dislivello, che si snodano tra le colline veronesi e anche, in parte, in Trentino.

La competizione di Rivalta è diventata ormai un appuntamento di cartello tra le gare “sorelle” in Italia, un evento che si è assicurato le lodi di partecipanti e sportivi e che vanta un bel primato per quel che riguarda il suo “impasto” organizzativo. Ad orchestrare l’evento è infatti la manager (e a sua volta ciclista) Alessia Piccolo, dirigente generale dell’azienda Giordana, insieme alla quale collabora uno staff di circa sessanta donne. Chiaramente il giorno della gara a dare man forte tra incroci, ristori e altri servizi ci sarà anche un bel gruppo di maschietti, per un totale di oltre 100 persone impegnate, ma il “cuore” del quartier generale sarà all’insegna del gentil sesso.

Una ventata di positività al femminile si respira anche per quel che riguarda il lato più propriamente sportivo e agonistico della corsa, perché a fare da speciale “madrina” all’evento ci sarà la “Pantanina” Fabiana Luperini (che ha vinto a Rivalta nel 2010), nota per le sue vittorie al Giro d’Italia e al Tour de France e recentemente alle cronache per essere ritornata all’agonismo. La forte ciclista pisana corre infatti con il team MCipollini – Giambenini, squadra pro’ che nella giornata di vigilia della Granfondo Eddy Merckx, cioè sabato 11, sarà presente al gran completo per l’allenamento open organizzato dallo staff della manifestazione. Per tutti gli appassionati di sport è stata prevista una bella “sgambata” in compagnia dei corridori professionisti, ed oltre al già citato team femminile ci sarà anche la squadra maschile Farnese Vini – Neri Sottoli.

Altra bella conferma è il ritorno a Rivalta di uno degli ospiti più apprezzati della scorsa edizione, quel Mario Cipollini famoso per aver conquistato il titolo mondiale nel 2002, ma anche una Milano-Sanremo, varie tappe del Giro d’Italia e del Tour, solo per fare degli esempi del curriculum pesante del campione lucchese. Oltre a salutare i suoi (e, visto che siamo in tema di donne, le sue) fan, Cipollini sarà anche protagonista nel suo Bike Test di sabato, con le bici da corsa dell’azienda che porta il suo nome.

Davvero tanti i protagonisti attesi per questa gara, tra i nomi di papabili vincitrici spicca quello della veneziana Dorina Vaccaroni, famosa per le sue medaglie olimpiche e mondiali nella scherma, ma anche con un bel passato nel ciclismo. Oltre alla forte portacolori del team vicentino Alpilatte Zanè ci saranno anche altre protagoniste attese del panorama granfondistico, come Marina Ilmer, Serena Gazzini, Marisa Coato, Antonella Girardi, solo per citare alcune delle favorite per la vittoria. Da non trascurare, poi, i tanti ciclisti qualificati che animeranno la gara maschile, come il campione nazionale lituano Dainius Kairelis e il veronese Adriano Lorenzi, che proprio in squadra con Cipollini vinse il Mondiale dilettanti nel 1985.

Oltre alle sorprese sportive la Granfondo Eddy Merckx offrirà anche un bel regalo a “tempo”, perché tra i partecipanti alla gara (e anche tra quelli del Challenge Giordana) saranno scelti i componenti di quattro squadre che potranno prendere parte alla cronosquadre di Villafranca di Verona, che si terrà il prossimo 25 settembre. La gara contro il tempo vedrà al via oltre 30 diversi team su un circuito di circa 10 km da ripetere tre volte (squadre maschili) e due volte (squadre femminili), una bella occasione sportiva in più, dunque, per tutti i concorrenti della Granfondo Eddy Merckx.

www.granfondoeddymerckx.it

 


Fonte notizia: http://www.newspower.it/


sport | granfondo eddy merckx | belluno | gran fondo | ciclismo su strada |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

EDDY MERCKX, LA STORIA CONTINUA... PRESENTATA LA GRANFONDO DEL “CANNIBALE”


GRANFONDO EDDY MERCKX: UN MESE AL VIA, L’8 GIUGNO APPUNTAMENTO CON IL “CANNIBALE”


PORTE APERTE IN CASA GIORDANA: A MARZO PRESENTAZIONE DELLA GF EDDY MERCKX 2012


GRANFONDO EDDY MERCKX, VENETO E TRENTINO NEL SEGNO DEL CANNIBALE


TRA UN MESE LA GF EDDY MERCKX. CICLISMO IN GRANDE SPOLVERO A RIVALTA (VR)


“CANNIBALI” IN SELLA NEL VERONESE. EDDY MERCKX CHIAMA A RACCOLTA I GRANFONDISTI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

10 ANNI DI "STORY" TRA PRESENTE E PASSATO. AL VIA LE "STARS" DI MARCIALONGA

10 ANNI DI
Quasi 300 iscritti per la ‘Story’, il revival di Marcialonga al via sabato 29 Presenti Albarello, Ianeselli, Gilmozzi, Cavada e De Godenz Poi largo alle ‘Stars’ per sostenere l’Associazione LILT Marcialonga in onda su SKY nelle giornate di sabato, domenica e lunedì Cicerone diceva: “La storia è testimonianza del passato, luce di verità, vita della memoria e maestra di vita…”. La Story… la fa ancora una volta Marcialonga, e in Val di Fiemme e in Val di Fassa il concetto di tradizione e di rievocazione del passato è ben radicato negli animi della gente di queste due valli e nello spirito della ski-marathon più amata dagli italiani e non solo. Ad anticipare l’e (continua)

SENATORI A VITA, MARCIALONGA PER SEMPRE. I CAMPIONI DEL DOUBLE POLING “SOGNANO”

SENATORI A VITA, MARCIALONGA PER SEMPRE. I CAMPIONI DEL DOUBLE POLING “SOGNANO”
9 i senatori a vita di Marcialonga, 4 le hanno portate a termine tutte Per i più forti niente sciolina, tutti i 70 km in scivolata spinta Pronostici difficili, Gjerdalen e Britta Johansson sognano, Ida Dahl ci conta Marcialonga: «Una cavalcata di uomini contro il logorio della vita moderna» Marcialonga, edizione numero 49, quella del 2022 è già pronta a scendere in pista, una pista realizzata con fatica e sudore in un’annata parca di neve. Domenica 30 gennaio ne vedremo delle belle, ma la Marcialonga lungo i 70 km che solcano la Val di Fassa e la Val di Fiemme ha sempre regalato emozioni, spettacolo e scorci agonistici di primo piano.Ogni edizione ha avuto il suo leit-motiv, questa v (continua)

GF DOBBIACO-CORTINA ALLO … ZAFFIRO. 4 SENATORI AL VIA PER LA 45.a EDIZIONE

GF DOBBIACO-CORTINA ALLO … ZAFFIRO. 4 SENATORI AL VIA PER LA 45.a EDIZIONE
45° anniversario per la Granfondo Dobbiaco-Cortina, più di mille gli iscritti Al via i senatori Bergmann, Bachmann, Dall’O e Walder Sabato 5 febbraio 42 km in classico, domenica 32 km in skating Iscrizioni online fino a mercoledì 2 febbraio Lo zaffiro è una pietra preziosa dal colore blu con sfumature celesti, gli stessi colori che troviamo nello stemma della Granfondo Dobbiaco-Cortina. La lunga storia della granfondo inizia il 3 aprile 1977, data della prima edizione, e nel 2022 il presidente Herbert Santer e il vice Igor Gombac celebrano la 45a edizione, in programma il 5-6 febbraio. La pietra dello zaffiro, che simboleggia anche i (continua)

LOTTA SUGLI SCI PER GLI SCOIATTOLINI. LO SKIRI TROPHY SULLE ALPI… MARITTIME

LOTTA SUGLI SCI PER GLI SCOIATTOLINI. LO SKIRI TROPHY SULLE ALPI… MARITTIME
Combattute gare a Lago di Tesero nella seconda giornata dello Skiri Trophy SC Alpi Marittime sugli scudi soprattutto con Luna Forneris e Carlotta Gautero Nicolò Calzà difende l’onore di casa, bis di Pozzi figlio d’arte Va in archivio la 38.a edizione con un nuovo successo “Più dura è la battaglia, più dolce è la vittoria” scrisse Les Brown. E oggi a Lago di Tesero in Val di Fiemme nessuno degli “scoiattolini” si è tirato indietro. Luna Forneris, Nicolò Calzà (U14), Carotta Gautero e Federico Pozzi (U16) il motto di De Coubertain ‘l’importante è partecipare’ proprio non lo considerano. Sono loro, e con entusiasmo, i vincitori delle quattro gare di oggi del 38° Skiri (continua)

SKIRI TROPHY XCOUNTRY UNA VALANGA DI EMOZIONI. SULLA PISTA OLIMPICA BABY, CUCCIOLI E REVIVAL

SKIRI TROPHY XCOUNTRY UNA VALANGA DI EMOZIONI. SULLA PISTA OLIMPICA BABY, CUCCIOLI E REVIVAL
Prima giornata del ‘mini mondiale’ per i piccoli fondisti a Lago di Tesero Tra i Baby successo di Sagmeister e Trettel, fra i Cuccioli primi Carletto e Gaole Nel Revival torna a vincere il trentino Conti, al femminile vittoria per Gismondi Domani mattina le gare delle categorie Ragazzi e Allievi “Ready, set, go!” Alle 14.30 lo storico speaker dello Skiri Trophy XCountry, Mario Broll, ha lanciato i primi giovanissimi della 38.a edizione di quello che unanimemente è considerato il ‘mundialito’ dello sci di fondo giovanile. I baby, o Under 10 come si usa chiamarli adesso, hanno monopolizzato l’attenzione sulle piste di Lago di Tesero, in Val di Fiemme, poi è toccato agli U12 (Cuccioli) e qui (continua)