Home > Altro > Stefania Truzzoli: verso una nuova agricoltura

Stefania Truzzoli: verso una nuova agricoltura

scritto da: Articolnews | segnala un abuso


Stefania Truzzoli nel proprio blog personale analizza come la tecnologia abbia raggiunto anche il settore più antico del mondo, generando così una vera e propria agricoltura 4.0.

Stefania Truzzoli  -VERSO UNA NUOVA AGRICOLTURA
La crescita tecnologia all'interno del settore agricolo secondo l'opinione di Stefania Truzzoli

Oggi non si parla solo più di smart cities, l'internet of things è entrato nelle campagne e una ventata di rinnovamento sta cambiando le caratteristiche del mercato agricolo, creando così delle vere e proprie ma smart farms. Come evidenzia nel proprio blog anche Stefania Truzzoli stanno nascendo nuovi sistemi di agricoltura digitale e il futuro si muove tra droni, sensori per la misurazione delle informazioni sui parametri ambientali, app mobile e macchinari agricoli senza conducente. È la tecnologia dell'agricoltura di precisione, quella che secondo Stefania Truzzoli punta a migliorare la resa e la qualità produttiva, l'efficienza, la sostenibilità e le condizioni di lavoro. Le conseguenze dell'ingresso preponderante della tecnologia all'interno del settore agricolo vanta anche un importante vantaggio in termini occupazionali: le nuove tecnologie agro-industriali potranno infatti richiamare i giovani in questo comparto.


Stefania Truzzoli: si parla già di agricoltura 4.0

Come evidenzia Stefania Truzzoli questa "nuova" agricoltura apre effettivamente la porta a un mondo di importante e nuove sfide, ma quanto costano gli investimenti per le nuove strumentazioni? Come è possibile favorire e incentivare le imprese ad adeguarsi e aderire pienamente alla quarta rivoluzione industriale? A dare una risposta a questi importanti quesiti è sicuramente il piano nazionale "Industria 4.0", che si propone di far crescere le tecnologie di precisione in agricoltura e arrivare al 10% delle superfici coltivate con queste innovazioni entro il 2021. Grazie all'iperammortamento al 250% e il superammortamento le imprese agricole saranno incentivate ad investire nell'acquisto di tecnologie 4.0. Il mix di incentivi proposti dal provvedimento analizzato anche da Stefania Truzzoli prevede in aggiunta anche l'azzeramento del costo della garanzia primaria Ismea per le imprese agricole; rilancio e estensione dei contratti di sviluppo anche per le imprese agricole e la filiera agroalimentare; potenziamento della ricerca agricola e agroalimentare con il Crea. La vera domanda che Stefania Truzzoli si pone è "


Fonte notizia: https://stefaniatruzzoli.it/blog/


Stefania Truzzoli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Donne nei CDA: verso lo smart boards secondo Stefania Truzzoli


Stefania Truzzoli e il boom inarrestabile dei sistemi cloud


Stefania Truzzoli: opportunità e ritardi dell’export digitale dei beni di consumo


Agricoltura Innovativa , Ecco Come Fare In Modo Che La Coltivazione Cresca Sana e Bene


Olio Di Neem In Agricoltura, I Prezzi: Ecco Tutti I Vantaggi Ed I Benefici


ANSENUM (Antichi Semi Nuovi Mercati), la riduzione dell’impatto ambientale passa attraverso il recupero dei vecchi ecotipi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Stefania Truzzoli: opportunità e ritardi dell’export digitale dei beni di consumo

Stefania Truzzoli nel proprio blog personale analizza le opportunità e i ritardi che caratterizzando l'export digitale dei beni di consumo made in italy La crescista dell'export digitale beni di consumo made in italy analizzate da Stefania Truzzoli Sulla base dei dati provenienti dalla ricerca dell'Osservatorio Export della School of Management del Politecnico di Milano, presentati il 1 (continua)

Stefania Truzzoli e il boom inarrestabile dei sistemi cloud

Cloud: per Stefania Truzzoli fenomeno tra i più dirompenti che il mercato tecnologico abbia mai conosciuto Un successo che, secondo Stefania Truzzoli, si spiega con facilità: la nuvola ha ridotto i costi dell'IT e i problemi legati al lato fisico della tecnologia, portando con sé diversi benefici. Passando dall'hardware al software, il fabbisogno di risorse si può modi (continua)

Donne nei CDA: verso lo smart boards secondo Stefania Truzzoli

Stefania Truzzoli all'interno del proprio blog analizza e approfondisce gli studi sull'importante crescita della presenza di donne all'interno dei boards Anche secondo Stefania Truzzoli la diversità e l'inclusione di genere aggiungono valore alle aziende. A confermarlo anche due studi inediti realizzati dall'Osservatorio AUB sulle imprese familiari e dal Politecnico di Milano per Valore (continua)