Home > Sport > CHALLENGE GIORDANA AL PENULTIMO ATTO. DOMANI LA 4.a TAPPA IN SCENA A VERONA

CHALLENGE GIORDANA AL PENULTIMO ATTO. DOMANI LA 4.a TAPPA IN SCENA A VERONA

articolo pubblicato da: newspower | segnala un abuso

CHALLENGE GIORDANA AL PENULTIMO ATTO. DOMANI LA 4.a TAPPA IN SCENA A VERONA

 Il Challenge Giordana in dirittura d’arrivo, domani a Verona la 4.a tappa

La Granfondo Damiano Cunego è la penultima prova del circuito

Dopo tre gare disputate, l’ex pro’ Kairelis è in testa alla classifica granfondo

Lorenzi ai vertici nella medio fondo, tra le donne dominano Gazzini e Girardi

 

 

Manca poco più di una settimana alla chiusura del Challenge Giordana, il circuito veneto-trentino in cinque tappe che si chiuderà il prossimo 12 giugno.

Domani per il Challenge si giocherà una “partita” fondamentale per le sorti della classifica finale, ovvero la 4.a e penultima tappa, con la Granfondo Damiano Cunego - Città di Verona che segnerà l’assetto della classifica in vista della prova finale della settimana successiva.

In particolare c’è tanta attesa per la performance di Dainius Kairelis, l’ex professionista nonché campione nazionale lituano che è balzato in vetta alla classifica assoluta del Challenge, grazie sia ai bei piazzamenti ottenuti nelle ultime tre tappe (lo scorso 29 maggio si è piazzato 2° alla Marcialonga di Fiemme e Fassa, in Trentino) sia anche al forfait di Roberto Cunico, in testa dopo le prime due prove ma stoppato poi da un infortunio. Domani Kairelis sarà in gara per mantenere la propria leadership, chiaramente nel percorso granfondo di 150 km e 3.500 metri di dislivello, e a sfidarlo ci sarà una nutrita schiera di pretendenti al titolo, tra cui Andrea Masiero e Andrea Centenaro, entrambi in corsa per il Challenge Giordana, insieme ai vari Cappè, Beconcini, Cavalli, Miorin, Falzarano, ovvero i migliori della passata edizione.

Gran bagarre anche al femminile, dove i giochi per la classifica assoluta sono ancora tutti aperti. La classifica Femminile1 legge all’apice il nome della forte venostana Marina Ilmer, che ha tutte le carte in regola per imporsi alla Granfondo Damiano Cunego, una gara dalle salite montane e dai percorsi che richiedono grande impegno in ascesa, il top insomma per un’atleta specializzata nelle gare in salita. Attenzione però, perché la concorrenza è agguerrita anche in campo rosa, con la vicentina Sabrina Zogli e la veronese Sara Ugolini, quest’ultima ancora più decisa a figurare bene nella prova “casalinga”, mentre nella categoria Femminile2 sono invece in lizza per il titolo Gloria Gandini e Mery Marsiletti.

Domani lo spettacolo non si fermerà alla granfondo, a darsi battaglia sui Monti Lessini ci saranno pure i mediofondisti su un percorso di 98 km e la bellezza di 1.900 metri di dislivello, cifre che certamente confermano la natura “scalatrice” dell’appuntamento veronese. A puntare alla vittoria del Challenge Giordana sarà Adriano Lorenzi, attuale leader della classifica mediofondo che, nelle restanti due tappe veronesi, sarà certamente motivato a scrivere il gran finale della propria scalata al successo, in barba ai vari contendenti tra cui il trentino Roberto Groff, attualmente secondo classificato.

Anche nel “medio” la questione femminile resta aperta ai giochi, con la classifica assoluta ancora da definire. Confermate, per ora, le rispettive reginette di categoria, con la trentina Serena Gazzini tuttora ai vertici della Femminile1 e la veronese Antonella Girardi a gestire i giochi nella Femminile2. Ancor più che tra i colleghi maschi, le leader al femminile dovranno guardarsi le spalle da una folta schiera d’avversarie tra cui, solo per citarne alcune, Marta Tedesco, Franca Peretti, Marisa Coato e Stefania Sella. Una menzione particolare tra le favorite è d’obbligo, in particolare, per una delle pedalatrici in rosa più temute, l’ex campionessa olimpica della scherma Dorina Vaccaroni, la quale proprio come Kairelis vanta pure un passato di professionista delle due ruote.

Accanto agli agguerriti concorrenti ci saranno anche degli accompagnatori d’eccezione, con in testa il campione di Cerro Veronese Damiano Cunego, che insieme ad alcuni suoi compagni di squadra della Lampre prenderà parte alla “sua” gara, in una giornata di sport e divertimento sulle strade che l’hanno visto crescere come ciclista.

Il via della gara sarà dato alle 9,00 di domani mattina nei pressi dello stadio Bentegodi a Verona, e prima di aprire le ostilità agonistiche per tutti i partecipanti sarà in programma una pedalata a velocità controllata nelle vie del centro cittadino, tra Corso Porta Nuova e Piazza Bra.

Fuoco e fiamme alla Granfondo Damiano Cunego-Città di Verona di domani, una gara che preparerà il terreno per la nomina definitiva dei vincitori del Challenge Giordana, che avverrà con la Granfondo Eddy Merckx del prossimo 12 giugno, a Rivalta di Brentino Belluno (VR).

Info: www.challengegiordana.it

sport | challenge giordana | veneto | trentino | ciclismo su strada |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

1.a TAPPA IN ARCHIVIO PER IL CHALLENGE GIORDANA, AD INIZIO MAGGIO IL SECONDO CAPITOLO


CHALLENGE GIORDANA ALLA VOLATA FINALE SEI NUOVI LEADER SUGLI SCUDI DEL CIRCUITO


CHALLENGE GIORDANA 2013, TUTTI IN SELLA PRONTI ALLO START


ALÈ CHALLENGE, PREMIERE CON I CAMPIONI 2013


CHALLENGE GIORDANA, IL DADO È TRATTO, UN SUCCESSO ANNUNCIATO CON 940 BREVETTATI


ARIA VERONESE PER IL CHALLENGE GIORDANA: LA QUARTA TAPPA È LA GF EDDY MERCKX


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

OTTAVO TROFEO PASSO PAMPEAGO. A SETTEMBRE TORNA LA CLASSICA CRONOSCALATA

OTTAVO TROFEO PASSO PAMPEAGO. A SETTEMBRE TORNA LA CLASSICA CRONOSCALATA
Ottava edizione del Trofeo Passo Pampeago il 15 settembre Da Tesero al Passo di Pampeago tra le salite mitiche del Trentino 10.5 chilometri e 1.019 metri di dislivello da completare Tappa prestigiosa Südtirol.Berg.Cup La storia del ciclismo passa dalla Val di Fiemme e da Pampeago, terreno di caccia dove si materializzarono alcune tra le sfide del Giro d’Italia più entusiasmanti che gli appas (continua)

LA STELVIO MARATHON CONTA I GIORNI. ISCRIZIONI DA NON PERDERE ENTRO IL 7 GIUGNO

LA STELVIO MARATHON CONTA I GIORNI. ISCRIZIONI DA NON PERDERE ENTRO IL 7 GIUGNO
 Stelvio Marathon il 15 giugno a Prato allo Stelvio in Alto Adige Lavori del comitato sul percorso per togliere gli ultimi impedimenti causati dalla neve Iscrizioni a 110 euro per 42K e 26K, 45 euro per la “short distance” Chiusura partecipazioni dall’8 al 13 giugno, possibile iscriversi in loco il 14 giugno Il comitato organizzatore della Stelvio Marathon sta lavorand (continua)

SABATO DOLOMITES SASLONG HALF MARATHON. TRACCIATO CONFERMATO: COMPLIMENTI VOLONTARI!

SABATO DOLOMITES SASLONG HALF MARATHON. TRACCIATO CONFERMATO: COMPLIMENTI VOLONTARI!
 L’8 giugno 2.a Dolomites Saslong Half Marathon in Alto Adige Il comitato ASV Gherdeina Runners manterrà il tracciato originale con l’aggiunta di 1.5 km Campo base al Monte Pana dove partiranno anche due camminate per accompagnatori Tra i favoriti Felicetti, Piazza, Jbari, Rungger, Pircher e Thaler Il laborioso comitato ASV Gherdeina Runners si è dato un gran d (continua)

GIOVANI IN SELLA IN VAL CASIES. WEEKEND DEDICATO ALLE RUOTE ARTIGLIATE

GIOVANI IN SELLA IN VAL CASIES. WEEKEND DEDICATO ALLE RUOTE ARTIGLIATE
 Sabato 8 giugno Campionato Italiano Eliminator in Val Casies Domenica 9 giugno terza prova di Coppa Italia Percorso di 3 km e 150 metri di dislivello con numero giri in base alle categorie Un programma sontuoso quello proposto dal comitato SSV Pichl/Gsies Tutto pronto, anzi prontissimo, per gli appuntamenti su ruote grasse del weekend in Val Casies. Sabato 8 giugno la società (continua)

DOLOMITI SUPERBIKE: “LOCALS” A RACCOLTA! OGGI GIORNATA MONDIALE DELLA BICICLETTA

DOLOMITI SUPERBIKE: “LOCALS” A RACCOLTA! OGGI GIORNATA MONDIALE DELLA BICICLETTA
 Il 13 luglio Südtirol Dolomiti Superbike 25.a edizione parte dei 21 eventi di Formula Bici 3.500 iscritti – cambio tariffa a quota 4000 80 euro la quota di partecipazione Oggi anche la Südtirol Dolomiti Superbike del 13 luglio festeggia la Giornata Mondiale della Bicicletta, istituita dall’ONU e divenuta ‘simbolo’ di quel mezzo che tutti amano e che pe (continua)