Home > Cultura > "ETERNI SECONDI" è il nuovo romanzo di Luca Bonaffini

"ETERNI SECONDI" è il nuovo romanzo di Luca Bonaffini

scritto da: Lucilla Corioni | segnala un abuso


"ETERNI SECONDI" è un romanzo a tre tempi, ingannevole e mutante, strutturato come un lungometraggio a episodi degli anni '70 e avente come filo conduttore il tempo e le sue avversità numeriche. Secondi si nasce, non si diventa e lo si resta per l'eternità, con tutti i vantaggi che offre la posizione "non illuminata" del non essere mai tra i primi.

"Cattivi romantici", "L'internauta", "La notte in cui spuntò la luna dal monte" - scritti tra il 2011 e il 2017 - sono tre facce dello stesso orologio. Tre racconti apparentemente lontani , ma in realtà accomunati da quel romanticismo maldestro tipico della scrittura bonaffiniana e dei suoi personaggi spesso teneri, fastidiosi e surreali, che ritraggono le fragilità, la tenerezza e il cinismo della società contemporanea. E per un mantovano doc, gastronomicamente parlando, i "primi" di solito fanno la differenza.

 

Luca Bonaffini è nato a Mantova nel 1962.

Compositore di musiche e autore di testi per canzoni, ha realizzato dodici album come cantautore, e si + affermato intorno alla fine degli anni 80 come collaboratore fisso di Pierangelo Bertoli. Altri suoi brani sono stati interpretati da Patrizia Bulgari, Flavio Oreglio, Sergio Sgrilli, Fabio Concato, Nek, Claudio Lolli e ha scritto testi teatrali insieme ad Enrico Ruggeri e Dario Gay. Nel 2015 Mario Bonanno ha pubblicato un libro-intervista dedicato ai suoi trent'anni di carriera, intitolato"La protesta e l'amore. Conversazioni con Luca Bonaffini "( Gilgamesh editrice)". 

Insegna Storia della Popular Song presso la Hope Music School.

www.lucabonaffini.it

 

Ufficio Stampa:

LC Comunicazione tel. 333 7695979

www.lccomunicazione.com

 

 

LUCA BONAFFINI | LC COMUNICAZIONE | GILGAMESH EDIZIONI |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Con Long Digital Playing, “la musica uccide la morte”


Intervista di Alessia Mocci a Francesco S. Mangone: vi presentiamo “La spazzola dell’ingegnere”


Luca Bonaffini "Incontro con gli studenti"


Intervista di Alessia Mocci a Marco Incardona ed al suo Domande al silenzio


Intervista di Alessia Mocci a Giancorrado Barozzi: vi presentiamo “Utopia Selvaggia”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

THE WORLD SESSION

THE WORLD SESSION
THE WOLF SESSION” Antonio Jasevoli - El Guitar Mauro Smith - Virtual Drums (Pubblicato da Videoradio Edizioni Musicali) Disponibile a partire dal 5 aprile su tutti i digital store      ​        Sessioni di libera improvvisazione nate per caso durante una vacanza in montagna, con una rudimentale strumentazione “da viaggio”,  (continua)

Luca Bonaffini "Incontro con gli studenti"

Luca Bonaffini
                                                                                                                 (continua)

LA PROTESTA E L’AMORE Quando ascoltavamo e cantavamo i cantautori

LA PROTESTA E L’AMORE Quando ascoltavamo e cantavamo i cantautori
Brescia, teatro sereno – 2 marzo Sarmede (TV), teatro auditorium – 18 marzo Occhiobello (RO), teatro comunale – 24 marzo Legnano (MI), teatro ratti – 28 marzo  Arriva il primo show concept interamente dedicato alla storia della musica leggera italiana, dal dopoguerra ai giorni nostri, con una particolare attenzione all’analisi del fenomeno dell’industri (continua)

LUCA BONAFFINI TORNA A TEATRO! Un tour per raccontare gli anni 70

LUCA BONAFFINI TORNA A TEATRO!   Un tour per raccontare gli anni 70
Saranno Gianni Dall'Aglio, Alberto Radius, Dario Baldan Bembo e Guido Guglielminetti i protagonisti delle quattro monografie d'autore raccontate da Luca Bonaffini durante le serate di "La protesta e l'amore tour 2017". Quattro grandi musicisti che hanno scritto la storia della musica leggera italiana, in quegli anni in cui non era così semplice fare la differenza. Dall'Aglio (batt (continua)

LA NOSTRA PRIMA VERA ESTATE

LA NOSTRA PRIMA VERA ESTATE
COMUNICATO STAMPA Giovedì 24 novembre 2016, ore 20,50   La nostra prima vera estate il nuovo romanzo di  Riccardo Bassi        Infatuazioni fatali, figure classiche e situazioni anomale, a cavallo tra realtà quasi impossibili e fantasie pressoché realizzabili, trascinano il lettore dentro una specie di giallo che, tutto som (continua)