Home > Cultura > L'Occhio dell'Arte approda a Spoleto dal 22 al 25 Settembre

L'Occhio dell'Arte approda a Spoleto dal 22 al 25 Settembre

articolo pubblicato da: PressWeb | segnala un abuso

L'Occhio dell'Arte approda a Spoleto dal 22 al 25 Settembre

Un intenso dialogo tra Fotografia e Pittura: questo e' il concept della exhibition artista "URBANA TEXTURE" - storie soggettive di città - che si disvelera' al pubblico all'interno dello Spoleto Festival Art il prossimo 22 Settembre (fino al 25) presso la Galleria Pianciani.

La curatela critica e' della storica dell'Arte Loredana Finicelli.  
La mostra, che l’Associazione “Occhio dell’Arte” di Lisa Bernardini e la Finicelli propongono nell’ambito dello “Spoleto Art Festival”, rinnovando un gemellaggio proficuo e funzionante tra due protagonisti degli eventi culturali, pone al centro della sua iniziativa una riflessione artistica sul tema della città, indagata nelle sue mille sfaccettature, interpretazioni, e molteplici identità.
La formula non prevede solamente una mostra di pittura, ma promuove l’idea di un dialogo proficuo tra espressione pittorica e fotografia, con opere che colloquiano tra di loro e in qualche modo si relazionano contaminandosi. 
Gli artisti in esposizione: Massimiliano Bartesaghi, Mara Brera, Marisa Cesanelli, Gionata Copparo, Lucio Freni, Alessandro Guerrini, Judith Offord, Marofeta, Emanuela Pisicchio, Cleofe Ramadoro, Leonardo Serafini, Paolo Veneziani.
La presentazione generale dello Spoleto Art Festival  ed. 2017 avverrà sempre il prossimo 22 Settembre alle ore 16.30, ma al teatro Caio Melisso. Questa lermesse, sempre più Internazionale,  ha  il 70 per cento degli espositori che provengono dall'estero) ed e' votata alla comunicazione ( oltre 2000 articoli giornalistici usciti nel 2016 con spazi nella maggiori tv cinesi e sud americane). L'oggetto è l'arte contemporanea in tutte le sue versioni di arti visive ( pittura, scultura, fotografia ed installazioni, video arte) , ma la novità è che a Spoleto sono presenti tutti gli attori dell'arte contemporanea compresi gli editori, i galleristi, le fondazioni, le accademie, oltre agli artisti stessi. Saranno attive oltre 50 locations in tutta la città di Spoleto dove si esporranno  circa 5000  opere d'arte con spazi che vanno da piazza Duomo a Palazzo Mauri fino al Comune di Spoleto ( Art in the City). Importanti anche i numerosi eventi collaterali come ad esempio il Premio Letteratura diretto da Angelo Sagnelli .
L'Occhio dell'Arte presenziera' anche in questa cornice alle premiazioni previste, e lo farà   con  ben tre Autori ed i rispettivi libri scelti dalla direzione artistica: Franco Micalizzi con "Le chiamavano colonne sonore - Golden 70's" (Viola Editrice);  Marco Tullio Barboni con "...e lo chiamerai destino" (Kappa Edizioni); Rita Caccamo con "Strettamente personale - Singles e coppie non conviventi si raccontano" (Edizioni Nuova Cultura). Per Spoleto Letteratura, l'appuntamento è per sabato 23 Settembre alle ore 16.30 a  Palazzo Mauri.
 
" Sono molto soddisfatta" - dichiara la Presidente dell'Associazione Occhio dell'Arte Lisa Bernardini .
 
"A Spoleto quest'anno, insieme al Prof. Luca Filipponi, la sinergia attuata sarà di grande efficacia".
 
 
Nella foto, Luca Filipponi e Lisa Bernardini 

spoleto art festival | occhio dell arte | lisa bernardini | loredana finicelli |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Successo per il mega raduno europeo dedicato a Terence Hill e Bud Spencer

Successo per il mega raduno europeo dedicato a Terence Hill e Bud Spencer
Il mega raduno europeo in Sassonia dei fan di Terence Hill e Bud Spencer è stato il successo annunciato fin dalla vigilia. Il Festival, che ha invaso i social con l'hustag #spencerhillfestival, si tiene ogni anno da innumerevoli edizioni per celebrare, ricordandola per più giorni ed in modalità full immersion, l'amata coppia cinematografica. Sono (continua)

Marina Rossi: “claustrofobico metropolitano” a Firenze

Marina Rossi: “claustrofobico metropolitano” a Firenze
Marina Rossi vive a Genova ed è una artista ricercata e molto apprezzata, che appartiene al gruppo degli allievi del grande Maestro internazionale Franco Fontana, e che con lui spesso espone in giro per l'Italia nelle collettive "Quelli di Franco Fontana". L' Associazione Occhio dell'Arte, in collaborazione con il prestigioso Hotel Cellai, ha deciso di sottolinearne l' (continua)

Marina Rossi: mostra al centro di Firenze per celebrare "claustrofobico metropolitano"

Marina Rossi: mostra al centro di Firenze per celebrare
Marina Rossi vive a Genova.   È  una fotografa  che ha iniziato a fotografare per passione: un hobby che le permetteva di evadere dal mondo arido del lavoro e dalla quotidianità, forse anche in maniera impersonale, senza riflettere, ma sempre cercando di catturare istanti di vita al fine di conservarne un tangibile ricordo. Solo in seguito e forse anche (continua)

Successo per la finale provinciale di Roma per "Una Ragazza per il Cinema" ed. 2019

Successo per  la finale provinciale di Roma per
Si è svolta lo scorso 9 agosto a Formello presso i Giardini Comunali la 7° selezione regionale del Lazio, nonché finale provinciale di Roma, dell'ambito concorso nazionale di bellezza e talento Una Ragazza per il Cinema, giunto alla 31° edizione ed ideato dai Patron nazionali Antonio Lo Presti e Daniela Eramo. La tappa di Formello è stata organizzata dal responsabile r (continua)

Il compositore Franco Micalizzi super ospite atteso in Sassonia

Il compositore Franco Micalizzi super ospite atteso in Sassonia
E' iniziato il conto alla rovescia per il mega raduno ufficiale europeo dei fan di Bud Spencer e Terence Hill che si tiene ogni anno per ricordare e celebrare l'amata coppia cinematografica. Concerti dal vivo, film, live show, ospiti e tanto, tanto divertimento tutti i giorni in scaletta, fino a notte fonda. Ad ospitare questo appuntamento, come nello scorso anno, sarà  la citta (continua)