Home > Internet > Yakkyo: la startup da 1 milione di euro

Yakkyo: la startup da 1 milione di euro

scritto da: Simonafer | segnala un abuso

Yakkyo: la startup da 1 milione di euro


 

Oggi 19 settembre, al compimento del suo primo anniversario la startup Yakkyo è riuscita a centrare i primi grandi obiettivi e a raggiungere 1 milione di fatturato.


Ormai siamo abituati a sentire termini quali startup, crowdfunding ed equity, ma anche se è difficile da crederci, il nostro paese in questo settore è ancora indietro rispetto a Stati Uniti, Germania e Inghilterra.


Sebbene l’Italia si sia appena affacciata al settore del crowdfunding, la startup Yakkyo che mira a rendere accessibile a chiunque l’importazione e la personalizzazione di merce dalla Cina, è riuscita a sfruttare da subito le sue potenzialità e a chiudere un round di investimenti  per 500k ed impegni per finanziamenti futuri di ulteriori 100k per un totale di 600.000 euro, in parte raccolti, grazie alla piattaforma di equity crowdfunding Mamacrowd.


Inoltre, ad un anno dalla sua fondazione, il 19 settembre 2016, Yakkyo è riuscita a tagliare non pochi traguardi: è stata selezionata per partecipare al programma di accelerazione di LUISS ENLABS e, con i primi finanziamenti ottenuti, grazie al sostegno del fondo d’investimento Lventure Group, l’azienda è riuscita a creare ben 10 posti di lavoro di cui 8 occupati da donne e a trovare i primi clienti all’estero, raggiungendo un fatturato di un milione di euro e registrando un +50,22% di revenues ed un +15% di gross profit rispetto al proprio financial plan.


L’idea

Importare merce dalla Cina, con ritmi mensili e magari anche realizzare prodotti personalizzati in oriente, fino a qualche anno fa, era stata solo una prerogativa delle grandi aziende dotate di un ufficio acquisti.


Giovanni Conforti e Carol Hsiao, founders di Yakkyo, avendo lavorato nel settore dell’import-export tra Europa e Cina per molti anni, decidono nel 2016 di sfidare il mercato e

realizzare una piattaforma che rendesse accessibile l’importazione di prodotti personalizzati a tutti, anche ai piccoli commercianti.


L’innovazione

Yakkyo fornisce un servizio completo che va dalla ricerca del fornitore alla consegna a domicilio dei prodotti, inoltre garantisce al cliente la scelta di merce conforme alle normative UE, l’acquisto a prezzi di fabbrica e la consegna e lo sdoganamento entro i tempi richiesti.


Dal lato cliente il processo è facilissimo: si entra sul sito di Yakkyo, si ordina tramite form la merce che si vuole acquistare ed si aspetta, comodamente a casa o in ufficio, la consegna a domicilio.


Ma come fa Yakkyo ad offrire un servizio economico, quando il processo di scelta, ordine, spedizione e sdoganamento della merce è così complicato e dispendioso? La soluzione è  Yakkyo MyBot: una tecnologia d’intelligenza artificiale, grazie alla quale i clienti possono rapidamente scegliere attraverso un chatbot, tutte le caratteristiche del prodotto che vogliono comprare ed anche decidere di personalizzarlo. I risultati sono l’aumento della soddisfazione del cliente, grazie ad un servizio personalizzato di customer care e un risparmio del 95% sul lavoro dell’ufficio acquisti, rendendo il servizio veloce ed economico.


Il fatturato, il mercato e le prospettive di crescita

L’azienda opera in un mercato in costante crescita, infatti le importazioni dalla Cina all’Europa nel 2016 hanno raggiunto i 344 miliardi di Euro (in EU-28) ed, in particolare, quelle realizzate in Italia sono 27 miliardi di euro, pari all’8% del totale. (Source: statista.com).


Con circa 1000 richieste di preventivo e oltre 900.000 euro di fatturato, Yakkyo supporta  strategie innovative di design industriale e si propone come un punto di riferimento per tutte quelle aziende italiane che mirano ad ottimizzare i propri processi di procurement e sourcing.


L’azienda ha, poi, iniziato a validare anche i prossimi mercati europei, a cominciare da Germania e UK, che in poche settimane hanno già dato riscontri molto positivi generando un fatturato di oltre 30.000 euro.


“Siamo contenti dei risultati raggiunti fino ad ora” dichiara il CEO & Founder Giovanni Conforti “e vogliamo ringraziare tutti gli investitori che ci hanno sostenuto finora. Un ringraziamento speciale lo rivolgo ai tutti i nostri clienti ed in particolare a Bulgari, Gruppo Uvet e Nursing Up che hanno creduto in noi, affidandoci delle commesse importanti.”  


“Certo il prossimo anno si preannuncia pieno di sfide: nei prossimi mesi amplieremo il nostro business su nuovi mercati e investiremo nella tecnologia chatbot e nell’integrazione con i sistemi di e-procurement, con l’ambizioso obiettivo di 3 milioni di euro entro la fine del 2018.”


“Ovviamente, voglio sottolineare che tutto questo è stato possibile solo grazie al nostro fantastico team: Carol, Simona, Stefania, Vanessa, Maria Pina, Yuki, Penny, Erika ed Alessandro...e per finire, proprio in questi giorni abbiamo ricevuto un gradito regalo di compleanno: una mail con la quale ci è stato comunicato di essere tra i finalisti del programma GAN Scale School che si terrà a Las Vegas, a partire dal prossimo ottobre con showcase finale durante il CES 2018, il tutto sponsorizzato dall’Università di Phoenix. Siamo fiduciosi che questo ci aiuterà a scalare velocemente anche in USA.”



Fonte notizia: https://yakkyo.com/


Yakkyo | comprare dalla cina | acquistare dalla cina | importare dalla cina |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Come acquistare dalla Cina e risparmiare con i gruppi d'acquisto


Come produrre in Cina merce con il tuo marchio


Come importare dalla Cina abbigliamento con il proprio marchio


Yakkyo, vendita all'ingrosso di prodotti dalla Cina


Prodotti OEM: significato, caratteristiche e differenze dai prodotti ODM


Il Moq (Quantità minima d’ordine) per gli acquisti dalla Cina


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Crea un Brand Online con la tecnica del dropshipping

Crea un Brand Online con la tecnica del dropshipping
Yakkyofy la PMI italiana leader nel settore eCommerce, oggi ha lanciato un nuovo servizio che permetterà ai suoi clienti di fare branding in maniera rapida ed economica. Roma, 08/09/2021, Yakkyofy, società italiana leader nel settore dei servizi per eCommerce, oggi ha lanciato un nuovo servizio che permetterà ai piccoli proprietari di negozi online di creare un vero e proprio brand in maniera facile, veloce ed economica, personalizzando il packaging dei propri prodotti in dropshipping, completamente online e con giusto un paio di click.Dopo la pandemia, con l’incr (continua)

Yakkyofy e CommerceHQ uniscono le forze per automatizzare e semplificare l'eCommerce

Yakkyofy e CommerceHQ uniscono le forze per automatizzare e semplificare l'eCommerce
Yakkyofy e CommerceHQ, leader nella fornitura di servizi tecnologici per eCommerce, hanno integrato i loro software per offrire servizi più rapidi, facili e automatizzati. Roma, 09 maggio 2021 - Yakkyofy, uno dei principali fornitori internazionali di servizi dropshipping, ha rilasciato oggi la sua integrazione ufficiale con CommerceHQ, una piattaforma di eCommerce ad alta conversione, che aiuterà i rivenditori online ad automatizzare completamente i loro negozi in dropshipping e consentirà agli utenti di approfittare di tutti i vantaggi che questi due servizi posso (continua)

Il dropshipping su eBay è ora più semplice grazie ad un software tutto italiano

Il dropshipping su eBay è ora più semplice grazie ad un software tutto italiano
Yakkyofy il software che sta rivoluzionando il mondo dell’eCommerce con la tecnica del dropshipping ha rilasciato una nuova integrazione con eBay. Roma 02/03/2021 - Negli scorsi mesi era sembrato impossibile continuare a fare dropshipping su eBay a cause delle nuove regole e policy attivate dall'azienda, ma da oggi con Yakkyofy vendere in dropshipping su eBay è di nuovo possibile e forse ora, grazie al software dell’azienda pugliese è ancora più semplice e profittevole.eBay e il dropshippingeBay è sicuramente una piattaforma immensamente pop (continua)

Le migliori strategie di dropshipping per Q1 e il Capodanno Cinese.

Le migliori strategie di dropshipping per Q1 e il Capodanno Cinese.
Molti ritengono che vendere in dropshipping durante il primo trimestre dell'anno sia impossibile. Questo non è vero. Clicca qui per scoprire le migliori strategie di dropshipping per il Q1. Nel mondo dell’e-commerce il Q1 (primo trimestre dell’anno) è considerato il periodo più difficile. Il Natale è finito e le persone hanno già speso molti soldi durante le festività, mentre in Cina i fornitori chiudono per la festa di primavera, ed è impossibile acquistare nuovi prodotti.Come fare? E’ possibile che l’unica soluzione possibile sia chiudere? No, non lo è affatto. Abbiamo scritto ques (continua)

Ottieni un'entrata mensile ricorrente grazie al programma di affiliazione di Yakkyofy

Ottieni un'entrata mensile ricorrente grazie al programma di affiliazione di Yakkyofy
Yakkyofy, il software per dropshipper, ha appena lanciato un nuovo programma di affiliazione basato sulla condivisione dei profitti generati dei clienti. Roma 17/11/2020, oggi Yakkyofy ha lanciato un programma di affiliazione che offre sia a privati che ad aziende la possibilità di ottenere un'entrata online ricorrente."Abbiamo creato una soluzione software" dichiara Giovanni Conforti "in grado di rispondere a tutte le esigenze di sourcing e logistica di un business in dropshipping e che permette di gestire con un unico account e un unico partner t (continua)