Home > Sport > ACSI CICLISMO ABBRACCIA LA “2XBENE”

ACSI CICLISMO ABBRACCIA LA “2XBENE”

articolo pubblicato da: newspower | segnala un abuso

GRANDE FESTA SOTTO LE STELLE DI LONGIANO (FC)

 

“2xBene” di solidarietà a Longiano (FC)

ACSI Ciclismo in sella assieme ai campioni per aiutare il prossimo

Premio alla carriera al “grillo” Paolo Bettini davanti ad un folto pubblico

“TuttixBene” e “Lui&Lei” sfiorano quota 1000 partecipanti

 

 

La “2xBene” è un avvenimento immancabile per ACSI Ciclismo, un incontro che si verifica annualmente a Longiano (FC) nel mese di settembre ed è una chicca per tutti gli appassionati di ciclismo vogliosi di fare, appunto, del bene e di incontrare personalità di spicco del mondo del pedale e non solo.

La diciassettesima edizione si è da poco conclusa ed un plauso va innanzitutto a Roberto Landi, fondatore e ideatore della “2xBene” e alla moglie Laura, in collaborazione con la ASD Fausto Coppi di Cesenatico nelle persone del presidente Alessandro Spada e di Mirco Lasagni, uno staff eccezionale che rivolge i propri sforzi nei confronti dei giovani e sforna la “regina delle granfondo”; senza dimenticare il fondamentale apporto del sindaco e dell’amministrazione comunale di Longiano, del Panathlon Club di Cesena e di Pino Buda, patron Sidermec. L’evento si è aperto con il premio alla carriera al “grillo” Paolo Bettini, campione olimpico su strada ai Giochi di Atene 2004 e campione del mondo di specialità nel 2006 e nel 2007, celebrato da un folto pubblico al Teatro Petrella con il “Premio alla Carriera Città di Longiano”, dedicato annualmente a un personaggio capace di fare la storia delle due ruote. La serata è stata presentata da Gianluca Giardini, giornalista sky, con Gianfranco Josti, una delle penne più celebri del mondo a due ruote, “presenza d’onore”. Sono intervenuti sul palco anche Gianni Motta, vincitore di un Giro d'Italia, un Giro di Lombardia e tre Giri dell'Emilia, il “Delfino di Bibione” Franco Pellizzotti, e ancora Roberto Conti, il quale vanta una vittoria di tappa al Tour de France e la propria affermazione personale nella classifica giovani del Giro d'Italia 1987, il presidente del club Magico Pantani Vittorio Savini, l’ex corridore su strada Andrea Noé, soprannominato simpaticamente “Brontolo” per la caratteristica di lamentarsi spesso, ed anche Manuel Senni non ha voluto far mancare il proprio apporto, l’atleta in forza alla BMC è uno specialista dei giri americani essendosi appena portato a casa il Giro della California, così come Francesco Cavazzi del team Androni, il quale nel 2010 e nel 2011 rappresentò la Nazionale italiana ai campionati del mondo, ed il colombiano Egan Arley Bernal Gómez, uno degli scalatori più promettenti essendo solamente un classe 1997. Dalle celebrazioni al “grillo” alla successiva giornata di gare, con la “TuttixBene” della mattinata, la cicloturistica in favore delle Onlus, a chiamare a raccolta ben 750 partecipanti, ed altri 130 circa alla crono a coppie “2xBene” del pomeriggio. Manuel Senni si è presentato al via con Mariangela Patrignani, Stefano Landi in compagnia di Agata, Franco Pellizzotti con Giovanna Michieletto, Osvaldo Fernandez con la fuoriclasse Barbara Lancioni, la quale ha dovuto “farsi in tre” partendo in coppia sia con quest’ultimo, sia con Christian Barchi e poi con il responsabile nazionale di ACSI Ciclismo Emiliano Borgna. Poco male, Barbara è una delle atlete del panorama granfondistico più preparate e veloci quando si tratta d’inforcare una bicicletta, e non dov’essere stato un grande sforzo per lei affrontare per ben tre volte la gara. Egan Arley Bernal Gómez ha invece chiuso nelle retrovie, per una volta “rallentato” dalla propria compagna di squadra, ma la “2xBene” è anche questo, una manifestazione benefica senza fini di classifica, che punta ad aiutare il prossimo schierando al via super-atleti anche in compagna di partecipanti diversamente abili. ACSI Ciclismo è orgoglioso di far parte dell’organizzazione di questa splendida manifestazione.

Info: ciclismo.acsi.it

acsi | acsi ciclismo | newspower |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ACSI CICLISMO SI FA… IN DUE


LA PASSIONE PER LE DUE RUOTE SI RINNOVA CON ACSI, TUTTI I VANTAGGI DEL TESSERAMENTO 2015


ACSI E BIOTEX: INSIEME PER IL CICLISMO


DOPPIO COLPO ACSI E “2XBENE” NEL WEEKEND


CON ACSI SCONTI AI TESSERATI E DONAZIONI ALLE ONLUS


ACSI CICLISMO Ė SOSTEGNO E PARTECIPAZIONE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

LE CORSE DI MARCIALONGA COOP. STAFFETTA DI SOLIDARIETÀ IN FIEMME E FASSA

LE CORSE DI MARCIALONGA COOP. STAFFETTA DI SOLIDARIETÀ IN FIEMME E FASSA
 Il 6 settembre Marcialonga Coop numero 18  Percorso di 26 km da Moena a Cavalese (10 - 8 - 8 km per i tre corridori) Tutte le Onlus di beneficenza che si potranno aiutare correndo la staffetta Iscrizioni ‘singole’ a 30 euro entro il 25 giugno     Primavera significa “calendario” per ogni corridore che si rispetti, e in quello dei podisti non potr& (continua)

EPIC SKI TOUR: CHIUSURA “LEGGENDARIA”. MAGNINI E DE SILVESTRO CONQUISTANO IL BONDONE

EPIC SKI TOUR: CHIUSURA “LEGGENDARIA”. MAGNINI E DE SILVESTRO CONQUISTANO IL BONDONE
 Ultima tappa di EPIC Ski Tour 4All sul Monte Bondone  Davide Magnini s’impone su Jakob Herrmann e Michele Boscacci Si riconferma il podio femminile di venerdì sera con De Silvestro, Murada e Ghirardi Nel rispetto di normative e regolamenti partono anche i 4All   EPIC Ski Tour non molla, e Davide Magnini e Alba De Silvestro conquistano le vette del Monte Bondone!&n (continua)

EPIC SKI TOUR: L’AMORE VINCE SU TUTTO! DE SILVESTRO E BOSCACCI PRIMI SUL MONTE BONDONE

EPIC SKI TOUR: L’AMORE VINCE SU TUTTO! DE SILVESTRO E BOSCACCI PRIMI SUL MONTE BONDONE
    Oggi prima tappa in notturna di EPIC Ski Tour sul Monte Bondone  Il campione Michele Boscacci s’impone sul bravo Alex Oberbacher, terzo Jakob Herrmann (AUT) Al femminile vince Alba De Silvestro su Giulia Murada, terza Corinna Ghirardi Domani si riparte in località Viote, “4All” in partenza all’orario dei campioni (ore 9)     &ldqu (continua)

SOSPESO L’ALPENPLUS ÖTZI TRAILRUN DI NATURNO. ARRIVEDERCI DEL COMITATO: “RECUPEREREMO LA DATA”

SOSPESO L’ALPENPLUS ÖTZI TRAILRUN DI NATURNO. ARRIVEDERCI DEL COMITATO: “RECUPEREREMO LA DATA”
 La prima edizione della Alpenplus Ötzi Trailrun era prevista il 27 e 28 marzo, regalando uno spettacolare contest di trail running che partiva dal caratteristico borgo altoatesino di Naturno per scalare il Monte Sole. Ma gli appassionati di corsa che in numerosi erano accorsi a sostenere l’amico corridore Daniel Jung – ideatore dei due percorsi “Skyrace Naturns” (continua)

GIRO LAGO DI RESIA SPETTACOLO PODISTICO. “CORSA DELLE MELE” AI PICCOLI DELLA CORSA

GIRO LAGO DI RESIA SPETTACOLO PODISTICO. “CORSA DELLE MELE” AI PICCOLI DELLA CORSA
 Il 18 luglio 21° Giro Lago di Resia Ritrovo a Curon Venosta, in Alto Adige 15.3 km per amatori e corridori, handbikers e nordic walkers Iscrizioni a 40 euro entro il 10 luglio     Cosa c’è di meglio che godersi una bella corsa o passeggiata di salute nei dintorni del Lago di Resia? Il 18 luglio il Giro Lago di Resia compirà 21 anni, e la località (continua)