Home > Altro > Esercizi per la mente: orientamento nel tempo e nello spazio

Esercizi per la mente: orientamento nel tempo e nello spazio

scritto da: Violettaperin | segnala un abuso


 È stato calcolato che a partire dai 30 anni di età le cellule nervose cominciano a morire per apoptosi. Dopo i 70 anni si possono perdere anche 100.000 neuroni al giorno. Il cervello con l’avanzare dell’età invecchia e questo è un processo fisiologico, ma se la riduzione dell’efficienza mentale è più grave rispetto all’invecchiamento fisiologico senza problemi significativi nelle comuni attività giornaliere, allora si può parlare di declino cognitivo lieve o Mild cognitive impairment (MCI). Per rallentare il declino è fondamentale monitorare il proprio cervello e allenare la mente con semplici esercizi come questo. 


Fonte notizia: http://illuminati.cristalfarma.it/orientamento-nel-tempo-e-nello-spazio.html


illumina | cristalfarma | mente |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I benefici del Functional Training o Allenamento Funzionale


SULLA LAGUNA SI CORRE TRA CALLI E “LANTERNE”. IL 13 NOVEMBRE TORNA IL MEETING DI VENEZIA


Fisioterapia convenzionata - Gruppo Sanem


Igiene vertebrale: un progetto gratuito per gli smart worker


Il 7 maggio si è svolto su piattaforma ZOOM (registrazione YouTube sul canale Scuola net) il webinar di presentazione del progetto “WonderWhat” dedicato all’orientamento post diploma realizzato e promosso da La Fabbrica


Corso di di stretching online via Skype da FelxDerekSchool


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Inizia un nuovo anno scolastico: proteggi i tuoi figli con la fitoterapia

 Passare dalla spiaggia ai banchi di scuola non è facile, soprattutto per i più piccoli. Può diventare un vero e proprio scoglio da superare sia da un punto di vista fisico che mentale. Potremo chiamarla "Sindrome della campanella" o "Sindrome Autunnale" perché arriva in coincidenza con l’inizio della scuola, chiusi all’int (continua)

Difese immunitarie per i più piccoli: rafforzali con la fitoterapia

Le difese naturali dell'organismo dei bambini e degli adolescenti, come per gli adulti, possono subire temporanee diminuzioni ad opera di vari fattori tra cui le variazioni climatiche stagionali, le infezioni, una alimentazione non bilanciata.   Imoviral junior® è un integratore alimentare a base di estratti naturali di Echinacea, Acerola, Arabinogalattano, e Beta-Glucano. Contie (continua)

Come supportare le difese immunitarie con estratti naturali

 Con l’autunno appena iniziato e il recente inizio della scuola la schiera dei genitori preoccupati per l’incombere di influenza, raffreddore e tosse diventa giorno dopo giorno maggiore. Ecco quindi una serie di consigli utili a coadiuvare le difese immunitarie dell’organismo in modo naturale. La prima cosa da ricordare è che occorre assicurare ai nost (continua)

Due esercizi per allenare vista e cervello

 Con il tempo il nostro cervello invecchia ma questo non vuol dire che con gli anni “non avremo più cervello"! Piuttosto, a questa diminuzione del numero dei neuroni si associa una perdita di funzioni come, ad esempio, il progressivo declino delle prestazioni cognitive. Il cervello contrasta questo declino fisiologico&n (continua)

Esercizi per la mente: metti alla prova la tua capacità di calcolo

 Sapevi che il cervello inizia a invecchiare a 30 anni? Meglio non aspettare l'età avanzata per tenere in allenamento il cervello. La perdita cellulare colpisce il cervello in maniera non omogenea. E’ notevole in alcune regioni della corteccia cerebrale come il giro temporale superiore (50%), il polo temporale (10÷25%) e l’ippocampo (dal 10 al 60%); ma la regione che (continua)