Home > Altro > CASTEL TRAUTTMANSDORFF RIVIVE IL MITO DELL’IMPERATRICE SISSI

CASTEL TRAUTTMANSDORFF RIVIVE IL MITO DELL’IMPERATRICE SISSI

scritto da: Serena comunicazione srl | segnala un abuso

CASTEL TRAUTTMANSDORFF RIVIVE IL MITO DELL’IMPERATRICE SISSI


 Il castello a Merano, dove soggiornò Elisabetta di Baviera, conosciuta come Sissi, rivive sabato 14 ottobre il mito dell’Imperatrice più amata di sempre.

 

 

Percorrere il “Sentiero di Sissi” a Merano, sulle tracce dell’Imperatrice, è come viaggiare nel tempo, attraversando un secolo di storia ed immergendosi in una elegante atmosfera ottocentesca: una passeggiata che parte dal centro di Merano, passa tra angoli reconditi, ville signorili, eleganti residenze e antichi parchi fino a raggiungere i fioriti Giardini di Castel Trauttmansdorff.

Quello dell’imperatrice d’Austria è un mito che ai Giardini di Sissi è vivo e nutrito. Sabato 14 ottobre, dalle 10.00 alle 17.00, la favola prenderà forma, per regalare a tutti, adulti e bambini, il piacere di scoprire tante curiosità interessanti sulla principessa Sissi: le stazioni interattive all’interno dei Giardini e del Touriseum, il museo dedicato al turismo, accenderanno i riflettori sulle tante sfaccettature di questo personaggio, ormai diventato oggetto di culto. L’imperatrice Sissi passeggerà in costume originale nei Giardini di Castel Trauttmansdorff  e sarà presente inoltre, domenica 15 ottobre, alla festa dell’Uva d Merano.

I Giardini di Sissi sono infatti testimoni dei soggiorni e dei periodi vacanzieri della principessa Elisabetta di Baviera, che dal 1870 scelse il fascino incontrastato di Merano per godere di lunghe passeggiate indisturbate e trascorrervi le cure termali.

Considerata una delle più belle donne del suo tempo, il carisma e l’aura misteriosa della principessa Sissi la rendono ancora oggi una vera icona di stile. Famosi i suoi trattamenti cosmetici, a cui dedicava intere giornate, così come le cure termali nel siero di latte, che ancora oggi le Terme di Merano offrono con un pacchetto che include un bagno nella vasca imperiale ed un massaggio con olii essenziali.

Nel periodo autunnale i Giardini di Castel Trauttmansdorff regalano prospettive in continuo mutamento, conducendo i visitatori nel fascino della storia e fra le curiosità di mondo botanico che si tinge di colori accesi e sorprendenti. Le tracce incancellabili dell’Imperatrice Sissi sono ancora oggi parte integrante del Giardino: alcuni dei sentieri storici dell’imperatrice sono stati ricreati nel percorso della “Passeggiata di Sissi” che inizia a poca distanza dal castello.

Iris, Jucca e Lecci piantati presumibilmente in quel periodo si sono diffusi naturalmente e oggi costituiscono la popolazione più settentrionale in Italia di tale specie. A coronare una biblioteca naturale di migliaia di esemplari vegetali provenienti da ogni angolo della terra, il busto di bronzo, il trono in marmo sulla splendida terrazza lungo la facciata meridionale del castello, oggetti d’esposizione originali di proprietà e una mostra permanente nelle stanze e nei salotti in cui un tempo risiedeva l’imperatrice permettono ai visitatori di immedesimarsi nella vita e nei pensieri di Sissi.

Non rimane dunque che scoprire i luoghi in cui l’imperatrice Elisabetta ha lasciato memoria di sé e lasciarsi condurre dalle tante storie che i Giardini di Castel Trauttmansdorff hanno da raccontare, fra angoli misteriosi, “ameni sentieri coperti di ghiaino” nel Bosco delle Rovelle e meravigliosi paesaggi naturali, intrisi di tinte lussureggianti e piante profumate del Mediterraneo.

 

Per scoprire le nuove tariffe e gli orari d’apertura basta collegarsi al sito web: www.trauttmansdorff.it
I Giardini di Sissi sono anche su Facebook: “Trauttmansdorff – I Giardini



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

DAL 1 DI APRILE IL RISVEGLIO DEI GIARDINI DI SISSI


CONTINUA IL CONCORSO FOTOGRAFICO “IGPOTY” AI GIARDINI DI SISSI MERANO IN PALIO RICCHI PREMI


TANTE IDEE PER UN INSOLITO WEEKEND AI GIARDINI DI SISSI


DAL 30 MARZO SBOCCIANO I GIARDINI DI SISSI


CALA IL SIPARIO SULLA STAGIONE 2015. AI GIARDINI DI SISSI TEMPO DI BILANCI


È FESTA PER I 15 ANNI DEI GIARDINI DI SISSI. A PASQUA LA RIAPERTURA DELLA STAGIONE 2016 DEDICATA ALL’AMORE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

FIOR D’ARANCIO COLLI EUGANEI DOCG IL BRINDISI DELLE FESTE CON IL VINO SPUMANTE DOLCE FIRMATO DE GIUSTI

FIOR D’ARANCIO COLLI EUGANEI DOCG  IL BRINDISI DELLE FESTE CON IL VINO SPUMANTE DOLCE FIRMATO DE GIUSTI
Un’idea di vino dolce per le feste, un’occasione per un brindisi di qualità, con l’ultimo nato nella produzione della famiglia De Giusti: il Moscato Fior d’Arancio Docg. La famiglia che rappresenta l’eccellenza nel caffè, sta lanciando sul mercato in questi giorni questa referenza, fiore all’occhiello della produzione vitivinicola veneta. E dopo il recentissimo lancio sul mercato del Prosecco Rosé Doc Millesimato Extra Dry, ora la famiglia De Giusti si appresta a far conoscere al mondo del vino, operatori ed appassionati, il suo nuovo nato: il Moscato Fior D’Arancio Docg. Uno spumante ottenuto da uve moscato giallo che crescono sulle colline dei Colli Euganei, elegante ed aromatico allo stesso tempo. La base ottenuta è vinific (continua)

Il PROSECCO DE GIUSTI ROSE’ EXTRA DRY UN MONDO ROSA PER IL PROSSIMO NATALE

Il PROSECCO DE GIUSTI ROSE’ EXTRA DRY UN MONDO ROSA PER IL PROSSIMO NATALE
Si avvicinano le feste, quale momento migliore per brindare con l’ultimo nato nella produzione della famiglia De Giusti: il Prosecco Rosè Doc Millesimato Extra Dry. Prosegue il percorso dell’azienda di Conegliano nella valorizzazione del territorio, assecondando i nuovi trend di consumo. Novità in casa De Giusti, con il lancio di una nuova referenza, il Prosecco Rosè Doc Millesimato Extra Dry, un vino che soddisfa al contempo gli amanti delle bollicine e dall’altro coloro che apprezzano i vini rosati, in particolare il pubblico femminile, con la garanzia di qualità della famiglia De Giusti, già attiva nella produzione oltre che del vino anche della torrefazione con il brand M (continua)

MANUEL CAFFÈ CON I CAMPIONI DEL TREVISO BASKET E DELL’UDINESE CALCIO

Manuel Caffè sarà Official Partner del Treviso Basket e dell’Udinese Calcio per la stagione 2021/2022. In un'atmosfera di tifo emozionante i giovani atleti affronteranno le partite con la giusta grinta e per condividere vittorie, passioni e sfide, grazie al sostegno dell’azienda di Conegliano. “Siamo pronti con il nostro tifo e un buon caffè!  – afferma  Cristina De Giusti - Per noi è qualcosa che va oltre l’aspetto professionale, perché nasce da una passione - e continua -  seguiremo tutte le partite di questi giovani campioni, che ci hanno dato tantissime soddisfazioni negli anni perché impegno e passione sono gli elementi che ci accomunano”. Con questo progetto Ma (continua)

‘IL CAFFE’ CHE CI UNISCE’ MANUEL CAFFE’ ALLA FIERA HOSTMILANO PRESENTA LE NUOVE MISCELE PROFESSIONALI

‘IL CAFFE’ CHE CI UNISCE’ MANUEL CAFFE’ ALLA FIERA HOSTMILANO PRESENTA LE NUOVE MISCELE PROFESSIONALI
Con rinnovato ottimismo Manuel Caffè sarà presente a HostMilano, la manifestazione internazionale dedicata alla ristorazione e all’accoglienza, dal 22 al 26 ottobre, per incontrare gli operatori e presentare le nuove miscele di caffè con pack sostenibili. Lo stand sarà animato dalla pregiata fragranza di caffè e da tante novità, per ripartire e ritrovarsi finalmente tutti insieme dopo questi mesi difficili. Il caffè che ci unisce – con il nuovo claim Manuel Caffè si presenta a HostMilano agli operatori, custode di un nuovo approccio: l’azienda veneta è attenta non solo a monitorare le evoluzioni del gusto, ma anche a promuovere convivialità e condivisione, per rendere una vera esperienza sensoriale ogni assaggio di caffè.Ad accogliere visitatori e operatori professionali di HostMilano, dal 22 al (continua)

E’ ON LINE IL NUOVO “PAUSA JOURNAL” DI MANUEL CAFFE’

E’ ON LINE IL NUOVO “PAUSA JOURNAL” DI MANUEL CAFFE’
Tra storie di famiglia, ricette e consigli per gli appassionati del caffè, è on line il nuovo magazine dell’azienda veneta Manuel Caffè “PAUSA JOURNAL”, ora arricchito nei contenuti rispetto alla versione cartacea che negli anni ha fatto la storia della comunicazione aziendale e che ora contribuisce a dare una nuova identità e valori alla stessa. Ed è proprio sul rinnovamento di grafica e contenuti che è nato il nuovo magazine di Manuel Caffè https://manuelcaffe.it/blog/category/familys-voice, da pochi giorni on line e pensato per soddisfare le esigenze dei consumatori, quelli già fidelizzati, che intendono essere aggiornati sulle novità del mondo Manuel e quelli interessati in modo generico al mondo del caffè, curiosi di sperimen (continua)