Home > Altro > Brambles nominata leader della propria categoria nel Dow Jones Sustainability World Index 2017

Brambles nominata leader della propria categoria nel Dow Jones Sustainability World Index 2017

scritto da: Sound PR | segnala un abuso

Brambles nominata leader della propria categoria  nel Dow Jones Sustainability World Index 2017


Sydney, Australia - 27 settembre 2017: Brambles, la società di logistica per supply chain leader di mercato presente in più di 60 Paesi principalmente tramite i marchi CHEP e IFCO, è stata insignita dal Dow Jones Sustainability Index (DJSI) del prestigioso riconoscimento di Società con le migliori prestazioni nella categoria “Servizi e forniture commerciali globali” per il 2017. Le soluzioni e il modello operativo sostenibile di Brambles sono basati sulla fornitura di circa 590 milioni di pallet, cassette e contenitori riutilizzabili, per l'uso condiviso da parte di molteplici operatori all’interno della supply chain globale. Il DJSI è il “gold standard” ed il primo indice globale che monitora le principali aziende impegnate nello sviluppo sostenibile, sulla base dell’ analisi RobecoSAM dei parametri ambientali, sociali e di governance (ESG) finanziariamente significativi e dell’affidabile metodologia dell’indice S&P Dow Jones. Il DJSI ha valutato le 2.400 maggiori aziende quotate nell’indice S&P Global Broad Market per individuare le più sostenibili (top 10%) in ciascun settore. Nella sua categoria, Brambles si è classificata al secondo posto nel 2016 mentre nel 2017, il global player australiano ha migliorato ulteriormente le proprie performance in settori chiave, come la gestione delle relazioni con i clienti (CRM), il bilancio ambientale e sociale, la Corporate Governance e il codice di condotta. Graham Chipchase, CEO di Brambles, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento. L’approccio di Brambles alla sostenibilità è alla base del valore che creiamo sul lungo periodo per i nostri stakeholder. Grazie all’efficiente combinazione del nostro modello operativo circolare, che prevede la condivisione e il riutilizzo delle piattaforme e grazie alla nostra competenza su scala globale e nella supply-chain, siamo in grado di ridurre i costi operativi e la domanda di risorse naturali sia all’interno della nostra azienda sia nelle supply chain di tutto il mondo.” I traguardi chiave raggiunti da Brambles in materia di sostenibilità nell’esercizio 2017 includono: • oltre 2,5 milioni di tonnellate di CO2 e 1,4 milioni di tonnellate di rifiuti risparmiati e 1,6 milioni di alberi salvati, grazie al modello operativo aziendale circolare, basato sulla condivisione e il riutilizzo delle piattaforme; • l’utilizzo di legname proveniente per il 99,1% da fonti certificate a livello globale, il che avvicina Brambles al suo obiettivo di raggiungere il 100% nel 2020; • l’impegno, attraverso il proprio capitale umano e la propria competenza nella supply chain,a favore di oltre 100 banchi alimentari in tutto il mondo • la conferma dell’impatto significativo nelle supply chain di tutto il mondo grazie a progetti di collaborazione con più di 200 clienti, che Brambles supporta nella riduzione dei costi e nel rispetto degli impegni presi in termini di sostenibilità. Il Corporate Sustainability Assessment (CSA) annuale di RobecoSAM ha analizzato le aziende candidabili applicando una metodologia coerente e basata su una serie di regole per convertire una media di 600 punti dati per azienda in un unico punteggio complessivo. Manjit Jus, responsabile Sustainability Application & Operations per RobecoSAM, ha affermato: “In qualità di pionieri e leader di pensiero nel settore degli investimenti per la sostenibilità da oltre 20 anni, sappiamo quali sono le domande giuste da porre nel nostro CSA, per quanto riguarda gli aspetti della sostenibilità significativi a livello finanziario nel mondo imprenditoriale. Questo è quello che le aziende apprezzano nel CSA. Quest’ultimo infatti le aiuta a compiere un grande passo avanti in termini di sostenibilità aziendale - e, allo stesso tempo, un grande passo avanti anche rispetto ai propri competitor - ottenendo così l’ambito posto nell’indice Dow Jones Sustainability. In questo modo possono continuare a svolgere un ruolo da protagoniste tra le grandi imprese.” L’approccio alla sostenibilità di Brambles ha contribuito a consolidarne la posizione di leader nella sostenibilità della supply chain, un ruolo riconosciuto non soltanto da clienti, dipendenti e investitori ma anche dalle principali normative globali sulla sostenibilità e sulla responsabilità sociale d’impresa, come il Global Compact delle Nazioni Unite. Note: • Scoprite di più sugli obiettivi di sostenibilità di Brambles per il 2020 guardando questo video. • Scoprite di più sulle iniziative di Brambles a favore della sostenibilità sul sito web dell’azienda. Brambles Limited (ASX:BXB) è una società di logistica per le supply chain e opera principalmente tramite i marchi CHEP e IFCO. Brambles ottimizza le performance dei propri clienti, fornendo assistenza per il trasporto dei prodotti lungo le loro catene logistiche in modo più efficiente, sostenibile e sicuro. Il Gruppo è specializzato nella fornitura di unità di carico riutilizzabili, come pallet, cassette e contenitori, per l'uso condiviso da parte di molteplici operatori lungo l'intera supply chain tramite un modello chiamato “pooling”. Brambles è attiva principalmente nel comparto dei beni di largo consumo (come alimenti secchi, generi di drogheria, articoli sanitari e per la cura personale), ortofrutticoli, bevande, vendita al dettaglio e industria manifatturiera in genere, con un portafoglio di clienti che include numerosi marchi di fama mondiale. Il Gruppo opera inoltre nel settore della logistica dei contenitori specifici per il settore automobilistico. Brambles è presente in più di 60 Paesi, in particolare in Nord America e in Europa occidentale. Brambles impiega ca. 14.000 addetti e conta ca. 590 milioni di pallet, cassette e contenitori, con una rete di più di 850 centri servizi. Per maggiori informazioni potete visitare il sito web: www.brambles.com. Informazioni su S&P Dow Jones Indices - Gli S&P Dow Jones Indices costituiscono la maggior risorsa mondiale per modelli, dati e ricerca essenziali basati su indice e includono indicatori del mercato finanziario emblematici, come S&P 500® e Dow Jones Industrial Average®. Gli investimenti in prodotti sulla base dei nostri indici sono ben maggiori rispetto ai prodotti basati sugli indici di qualsiasi altro provider al mondo. Da quando Charles Dow ha inventato il primo indice nel 1884, S&P DJI è arrivato ad includere oltre 1.000.000 di indici che abbracciano le categorie di asset più diverse e che hanno contribuito a definire il modo in cui gli investitori valutano i mercati ed effettuano le contrattazioni. S&P Dow Jones Indices fa parte del gruppo S&P Global (NYSE: SPGI), che offre informazioni essenziali a singoli, aziende e governi nazionali, affinché possano prendere le loro decisioni in modo consapevole. Per maggiori informazioni visitare il sito web www.spdji.com Per ulteriori informazioni: SOUND PR per CHEP Giulia Serazzi/ Ilaria Sala Via Stradivari 7 20131 Milano Tel. +39 02 205695.1 g.serazzi@soundpr.it/ i.sala@soundpr.it www.facebook.com/SoundPR

Brambles | CHEP | Dow Jones Sustainability World Index 2017 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Brambles annuncia importanti progressi nei suoi obiettivi di sostenibilità 2020


Continuano i progressi verso gli obiettivi di sostenibilità 2020 di Brambles


Brambles premiata dal Learning & Performance Institute


CHERESHNEVA E ONDRA SONO …ROCK MASTER. CHIUSURA SPETTACOLARE DEL CAMPIONATO DEL MONDO


Louis Vuitton's designer Kim Jones is the Brit defining contemporary menswear


Brambles tra i sei leader globali nella lotta alla deforestazione lungo la supply chain


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Acqualatina sceglie Sophos: protezione dei dati h 24 e 7 giorni su 7 con il nuovo servizio MTR

Acqualatina sceglie Sophos: protezione dei dati h 24 e 7 giorni su 7 con il nuovo servizio MTR
Acqualatina S.p.A. è il gestore del Servizio Idrico Integrato nell’Ambito Territoriale Ottimale n.4 nel Lazio Meridionale (ATO4) dal 2002, 38 sono i Comuni serviti con circa 290 mila utenti totali e circa 3.800 km di rete idrica e 2.400 km di rete fognaria. Acqualatina S.p.A conta circa 350 dipendenti con una sede centrale ospitante il CED e cinque sportelli aperti al pubblico. Ad oggi la Società ha investito oltre 265 milioni di euro su reti e impianti, impegno che ha consentito il raggiungimento di molti risultati, tra cui un sistema depurativo efficiente e sostenibile, con un primato in termini di Bandiere Blu conseguite ogni anno numerose (continua)

Sophos acquisisce Braintrace per potenziare il proprio ecosistema di sicurezza informatica adattiva con la tecnologia Network Detection and Response sviluppata dall’azienda di cybersecurity statunitense

Sophos acquisisce Braintrace per potenziare il proprio ecosistema di sicurezza informatica adattiva con la tecnologia Network Detection and Response sviluppata dall’azienda di cybersecurity statunitense
Maggiore visibilità su modelli di traffico di rete sospetti grazie all’integrazione di una nuova Threat Intelligence nei servizi Managed Threat Response (MTR) e Rapid Response, alle tecnologie Extended Detection and Response (XDR) e al Data Lake di Sophos. Sophos, leader globale nella sicurezza informatica di nuova generazione, ha annunciato oggi di aver acquisito Braintrace per ottimizzare il proprio ecosistema di sicurezza informatica adattiva con la tecnologia proprietaria di Network Detection and Response (NDR) dell’azienda. La tecnologia NDR di Braintrace offre una visibilità approfondita sui modelli di traffico di rete, incluso il traf (continua)

MyDATEC aderisce al progetto “Costruire in qualità” per un futuro dell'edilizia all'insegna di ecosostenibilità, innovazione e comfort abitativo

MyDATEC aderisce al progetto “Costruire in qualità” per un futuro dell'edilizia all'insegna di ecosostenibilità, innovazione e comfort abitativo
Progettare all’insegna della qualità e delle innovazioni tecnologiche per aggiungere valore alla costruzione e garantire un’edilizia moderna ed ecosostenibile: si basa su quest’approccio il progetto “Costruire in Qualità” al quale ha aderito MyDATEC, marchio Telema che propone sistemi innovativi per la climatizzazione ed il controllo dell’aria, con l’obiettivo di realizzare una cultura condivisa ed una sinergia tra differenti attori professionali per un’edilizia di qualità. Contribuire alla realizzazione di soluzioni progettuali all’avanguardia capaci di garantire ambienti sani e confortevoli, riducendo al contempo consumi ed emissioni inquinanti, è da sempre il focus su cui MyDATEC ha costruito nel tempo la propria filosofia aziendale che oggi si integra perfettamente nel progetto “Costruire in Qualità” con l’obiettivo comune di realizzare un’edilizia capace di risp (continua)

CLS offre soluzioni award winning a livello globale nel settore porti e interporti: il Reachstacker RS46 CLS-Hyster si aggiudica il premio per la sicurezza ai FLTA Awards for Excellence 2020

CLS offre soluzioni award winning a livello globale nel settore porti e interporti: il Reachstacker RS46 CLS-Hyster si aggiudica il premio per la sicurezza ai FLTA Awards for Excellence 2020
Punta di diamante tra le soluzioni CLS-Hyster studiate per le sfide del trasporto intermodale, l’RS46 si aggiudica un premio prestigioso a conferma del valore aggiunto offerto anche nei terminal più sfidanti. L’attenzione alla sicurezza degli operatori e alla necessità di garantire efficienza e comfort anche durante le operazioni di movimentazione più complesse, attraverso soluzioni a valore aggiunto, è da sempre prioritaria nella mission di CLS, condivisa con il suo partner Hyster costantemente impegnato nella progettazione di soluzioni all’avanguardia in grado di rispondere alle s (continua)

Sophos acquisisce Capsule8 per integrare nel suo Adaptive Cybersecurity Ecosystem (ACE) una soluzione di sicurezza potente e leggera a protezione di server Linux e cloud container

Sophos acquisisce Capsule8 per integrare nel suo Adaptive Cybersecurity Ecosystem (ACE) una soluzione di sicurezza potente e leggera a protezione di server Linux e cloud container
Con questo accordo, Sophos arricchisce il proprio portafoglio con soluzioni e servizi di rilevamento e risposta per ambienti cloud e server Sophos, leader globale nella sicurezza informatica di ultima generazione, ha annunciato oggi di aver acquisito Capsule8, pioniere e leader di mercato nell’ambito delle soluzioni per la visibilità, il rilevamento e la risposta runtime per server e container Linux sia on-premise che in cloud. Fondata nel 2016, Capsule8 è una società con sede a New York. "Sophos protegge già più di due milioni d (continua)