Home > Altro > LA TRADIZIONE PASTICCERA DI GIOVANNI COVA & C. ASSIEME ALL’ARCHIVIO STORICO RICORDI PER PROMUOVERE LE ECCELLENZE DI MILANO

LA TRADIZIONE PASTICCERA DI GIOVANNI COVA & C. ASSIEME ALL’ARCHIVIO STORICO RICORDI PER PROMUOVERE LE ECCELLENZE DI MILANO

scritto da: Serena comunicazione srl | segnala un abuso

LA TRADIZIONE PASTICCERA DI GIOVANNI COVA & C. ASSIEME ALL’ARCHIVIO STORICO RICORDI  PER PROMUOVERE LE ECCELLENZE DI MILANO


 Quello di Giovanni Cova & C., icona della tradizione nella pasticceria e l’Archivio Storico Ricordi è un progetto che unisce due eccellenze di Milano per portare l’attenzione su un importante tratto di storia musicale e artistica nazionale. Nasce così una collezione di esclusivi prodotti dolciari per il Natale 2017, interamente dedicata alle straordinarie raccolte dell’Archivio e rivestita con le immagini iconiche dei più grandi maestri della musica operistica e dell’illustrazione italiana.

 

 

 

Un Natale all’insegna della cultura, quello di quest’anno. I panettoni di Giovanni Cova & C. saranno vestiti con le riproduzioni delle opere dei grandi Maestri del Melodramma, la massima espressione dell’Opera, testimonianze che l’Archivio Storico Ricordi conserva nel tempo e che mette a disposizione per promuovere la memoria di compositori come Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini ma anche di illustratori come Marcello Dudovich e Leopoldo Metlicovitz tra gli altri grandissimi.

 

Tramandare alle nuove generazioni il valore della cultura, per far apprezzare il bello delle tradizioni e delle eccellenze milanesi. Con questo progetto Giovanni Cova & C. e l’Archivio Storico Ricordi celebrano coloro che hanno reso grande l’Italia nel mondo, dando rilevanza a storie di personaggi unici oltre che a spettacoli d’altri tempi.

 

Per citarne alcuni, il Pandoro e Panettone Classico Giovanni Cova & C., per il Natale 2017,  saranno vestiti con le immagini storiche della Turandot di Puccini, mentre alle altre specialità verranno riservate le riproduzioni delle partiture autografe di Paganini del 1817, la copertina del libretto della prima assoluta della Madama Butterfly di Giacomo Puccini, le illustrazioni di Marcello Dudovich e la copertina della storica rivista musicale Ars et Labor del 1907: la celebrazione dell’arte e della cultura italiana trova in questa collaborazione la sua massima esaltazione, coniugando il piacere del gusto raffinato alla vocazione italiana per l’eccellenza.

 

La preziosità degli incarti, le finiture di pregio e le immagini tratte dalle opere arricchiscono la qualità della tradizione pasticcera di Giovanni Cova & C., già premiata al Superior Taste Award con le Tre Stelle d’oro. L’azienda meneghina vanta l’eccellenza nella produzione anche grazie all’utilizzo di ingredienti quali uova freschissime, le migliori farine e il burro proveniente dal nord Europa. L’aggiunta all’impasto di agrumi calabresi e siciliani e uvetta di prima scelta caratterizzano un marchio di pasticceria d’alto livello, che dal 1930 è una punta di diamante nel settore dolciario, con il suo flagship store nel cuore di Milano, in Via Cusani 10.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“L’incontro con l’Archivio Storico Ricordi e l’idea di percorrere un pezzo di strada assieme è per noi motivo di grande orgoglio – sostiene Andrea Muzzi, Amministratore Delegato di Panettoni Giovanni Cova & C. S.r.l. – lo è altrettanto l’idea di conciliare una piccola squisitezza come il Panettone con la grandezza dell’Opera.”

 

L’idea del progetto è nata da una citazione di Giuseppe Verdi che in una lettera all’editore Tito Ricordi celebra la bontà del panettone ricevuto in omaggio: “Come al solito era buonissimo e bellissimo..” [cit. Giuseppe Verdi].

 

“Oggi l’Archivio Storico Ricordi tutela, preserva e promuove il proprio patrimonio artistico, attraverso la ricerca scientifica, il restauro conservativo, mostre, pubblicazioni e convegni in Italia e all’estero, con l’obiettivo di essere sempre più accessibili - sostiene il Direttore dell’Archivio Pierluigi Ledda - con lo stesso intento ci siamo legati al panettone milanese, una vera eccellenza dolciaria, come mezzo per promuovere il nostro tesoro musicale e iconografico nel mondo.”

 

L’illustrazione con i “Tre cerchi” e il “Meneghino”, messa in evidenza sulle confezioni dei dolci natalizi “Linea Ricordi”, rappresenta il sigillo di questa collaborazione, che oltre a condividere un progetto dal forte slancio culturale, sottolinea un pezzo di storia tutta italiana.

 

 

 

Si richiede l’attenzione all’utilizzo dell’intera denominazione “Giovanni Cova & C.” avendo cura di non adottare qualsiasi abbreviazione o riduzione della denominazione così come specificata.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GIOVANNI COVA & C. DEDICA IL PANETTONE ALLE DONNE DELL’OPERA LIRICA


ARCHITETTURA FRANCESCANA A LODI: IL TEMPIO DI SAN FRANCESCO


L’EVENTO SAPORI SEGRETI ANTICIPA IL DOLCE NATALE A ROMA DAL 30 NOVEMBRE AL 2 DICEMBRE IN DEGUSTAZIONE LA MIGLIORE PRODUZIONE DI PANETTONI DELLE PASTICCERIE GIOVANNI COVA & C. E MUZZI


IDB GROUP A TUTTOFOOD IL LIEVITATO DA RICORRENZA TRA ESPERIENZE DI GUSTO E SAPER FARE ITALIANO


Un gioco irriverente


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

FIOR D’ARANCIO COLLI EUGANEI DOCG IL BRINDISI DELLE FESTE CON IL VINO SPUMANTE DOLCE FIRMATO DE GIUSTI

FIOR D’ARANCIO COLLI EUGANEI DOCG  IL BRINDISI DELLE FESTE CON IL VINO SPUMANTE DOLCE FIRMATO DE GIUSTI
Un’idea di vino dolce per le feste, un’occasione per un brindisi di qualità, con l’ultimo nato nella produzione della famiglia De Giusti: il Moscato Fior d’Arancio Docg. La famiglia che rappresenta l’eccellenza nel caffè, sta lanciando sul mercato in questi giorni questa referenza, fiore all’occhiello della produzione vitivinicola veneta. E dopo il recentissimo lancio sul mercato del Prosecco Rosé Doc Millesimato Extra Dry, ora la famiglia De Giusti si appresta a far conoscere al mondo del vino, operatori ed appassionati, il suo nuovo nato: il Moscato Fior D’Arancio Docg. Uno spumante ottenuto da uve moscato giallo che crescono sulle colline dei Colli Euganei, elegante ed aromatico allo stesso tempo. La base ottenuta è vinific (continua)

Il PROSECCO DE GIUSTI ROSE’ EXTRA DRY UN MONDO ROSA PER IL PROSSIMO NATALE

Il PROSECCO DE GIUSTI ROSE’ EXTRA DRY UN MONDO ROSA PER IL PROSSIMO NATALE
Si avvicinano le feste, quale momento migliore per brindare con l’ultimo nato nella produzione della famiglia De Giusti: il Prosecco Rosè Doc Millesimato Extra Dry. Prosegue il percorso dell’azienda di Conegliano nella valorizzazione del territorio, assecondando i nuovi trend di consumo. Novità in casa De Giusti, con il lancio di una nuova referenza, il Prosecco Rosè Doc Millesimato Extra Dry, un vino che soddisfa al contempo gli amanti delle bollicine e dall’altro coloro che apprezzano i vini rosati, in particolare il pubblico femminile, con la garanzia di qualità della famiglia De Giusti, già attiva nella produzione oltre che del vino anche della torrefazione con il brand M (continua)

MANUEL CAFFÈ CON I CAMPIONI DEL TREVISO BASKET E DELL’UDINESE CALCIO

Manuel Caffè sarà Official Partner del Treviso Basket e dell’Udinese Calcio per la stagione 2021/2022. In un'atmosfera di tifo emozionante i giovani atleti affronteranno le partite con la giusta grinta e per condividere vittorie, passioni e sfide, grazie al sostegno dell’azienda di Conegliano. “Siamo pronti con il nostro tifo e un buon caffè!  – afferma  Cristina De Giusti - Per noi è qualcosa che va oltre l’aspetto professionale, perché nasce da una passione - e continua -  seguiremo tutte le partite di questi giovani campioni, che ci hanno dato tantissime soddisfazioni negli anni perché impegno e passione sono gli elementi che ci accomunano”. Con questo progetto Ma (continua)

‘IL CAFFE’ CHE CI UNISCE’ MANUEL CAFFE’ ALLA FIERA HOSTMILANO PRESENTA LE NUOVE MISCELE PROFESSIONALI

‘IL CAFFE’ CHE CI UNISCE’ MANUEL CAFFE’ ALLA FIERA HOSTMILANO PRESENTA LE NUOVE MISCELE PROFESSIONALI
Con rinnovato ottimismo Manuel Caffè sarà presente a HostMilano, la manifestazione internazionale dedicata alla ristorazione e all’accoglienza, dal 22 al 26 ottobre, per incontrare gli operatori e presentare le nuove miscele di caffè con pack sostenibili. Lo stand sarà animato dalla pregiata fragranza di caffè e da tante novità, per ripartire e ritrovarsi finalmente tutti insieme dopo questi mesi difficili. Il caffè che ci unisce – con il nuovo claim Manuel Caffè si presenta a HostMilano agli operatori, custode di un nuovo approccio: l’azienda veneta è attenta non solo a monitorare le evoluzioni del gusto, ma anche a promuovere convivialità e condivisione, per rendere una vera esperienza sensoriale ogni assaggio di caffè.Ad accogliere visitatori e operatori professionali di HostMilano, dal 22 al (continua)

E’ ON LINE IL NUOVO “PAUSA JOURNAL” DI MANUEL CAFFE’

E’ ON LINE IL NUOVO “PAUSA JOURNAL” DI MANUEL CAFFE’
Tra storie di famiglia, ricette e consigli per gli appassionati del caffè, è on line il nuovo magazine dell’azienda veneta Manuel Caffè “PAUSA JOURNAL”, ora arricchito nei contenuti rispetto alla versione cartacea che negli anni ha fatto la storia della comunicazione aziendale e che ora contribuisce a dare una nuova identità e valori alla stessa. Ed è proprio sul rinnovamento di grafica e contenuti che è nato il nuovo magazine di Manuel Caffè https://manuelcaffe.it/blog/category/familys-voice, da pochi giorni on line e pensato per soddisfare le esigenze dei consumatori, quelli già fidelizzati, che intendono essere aggiornati sulle novità del mondo Manuel e quelli interessati in modo generico al mondo del caffè, curiosi di sperimen (continua)