Home > Economia e Finanza > Sterlina, balzo nel Forex dopo le voci sui negoziati

Sterlina, balzo nel Forex dopo le voci sui negoziati

scritto da: Elleny | segnala un abuso


La Brexit dimostra ancora una volta di essere il driver principale dei movimenti forti della sterlina nel Forex. Oggi da Praga è rimbalzata la notizia secondo la quale il capo negoziatore dell'Unione europea, Michel Barnier, avrebbe detto che è pronto ad accelerare i negoziati con la Gran Bretagna. Barnier ha affermato che l'ordine del giorno e le date per il prossimo turno dei colloqui di Brexit saranno fissate a breve. Fin qui i colloqui non hanno avuto l'effetto sperato, e spesso i commenti che hanno fatto loro seguito sono stati più imrpontati al pessimismo e alla critica verso la controparte, che non all'ottimismo. Forse anche per questo si punta ad un'accelerata.

La sterlina nel Forex

sterlina nel forexDopo questa notizia c'è stato un balzo improvviso della sterlina nel Forex. La valuta britannica è salita di colpo dello 0,5% nei confronti dell'euro, attestandosi al record in un mese, a 1,138 euro. Il TRIX Triple Exponential Average è a sua volta schizzato verso l'alto. Nei confronti del dollaro invece la sterlina si rafforza dello 0,27%, a $1,3244.

Nel frattempo c'è chi s'è messo a ritoccare le stime riguardanti l'impatto economico della Brexit sull'economia britannica. Secondo la Bbc, la Banca d’Inghilterra prevede la perdita di 75 mila posti di lavoro nel settore finanziario. Questo scenario sarebbe raffrozato nel caso in cui si arrivasse ad un "no deal", ossia l’uscita di Londra dall’Unione europea senza un accordo. Secondo la Bank of England questa cifra rappresenta uno "scenario ragionevole", anche se bisognerà verificare tutto quando si conosceranno i termini finali del divorzio da Bruxelles.

A proposito della BoE, chiunque ha scrutato una classifica dei migliori siti di trading ha visto sui calendari economici che è in programma un appuntamento clou. L'istituto centrale del Regno Unito infatti domani si riunirà per decidere se modificare oppure no il proprio orientamento di politica monetaria. Anche se le opinioni sono discordanti, non è detto che non decida di ritoccare i tassi d interesse al rialzo.

sterlina | relative volatility index | piattaforme trading |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Sterlina, futuro in bilico in relazione ai negoziati sulla Brexit


Sterlina positiva dopo il sondaggio del Guardian sulle elezioni


Valore della sterlina britannica chiuse un mese di giugno fiacco, dopo il meeting Boe


Sterlina britannica in volo dopo l'intesa sulla Brexit


Nasce sterlina-oro.it il nuovo portale dedicato alla sovrana inglese


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Svalutazione, la Lira precipita ancora e la CBRT deve intervenire

La banca centrale della Turchia è stata costretta ancora una volta a intervenire con urgenza, per tamponare la svalutazione della moneta nazionale. Alla quale, sia chiaro, ha contribuito in modo diretto e notevole.Come procede la svalutazione della LiraI fatti. Tra martedì e mercoledì la Lira ha proseguito lungo il percorso ormai durevole di svalutazione, toccando e poi aggiornando il nuovo minimo (continua)

Investitori, tanti appuntamenti in focus nei prossimi giorni

La settimana che ci aspetta sui mercati finanziari. Dati PMI evidenzieranno la salute economica di USA, UE e Regno Unito Tra meeting di banche centrali, dati macro molto importanti e verbali del FOMC, l'ultima settimana di novembre si preannuncia intensa per gli investitori dei mercati finanziari. Nel frattempo, il primo assaggio è arrivato dalla Cina, dove la banca popolare ha mentenuto invariato il tasso di interesse per il 19esimo meeting di fila. Dove guarderanno gli investitoriI dati clou per gli investitori (continua)

Moneta australiana in ripresa dopo il report arrivato dalla Cina

I dati macro in arrivo dalla Cina consentono al dollaro australiano di respirare. La moneta australiana infatti comincia bene questa settimana, spinta dalla produzione industriale cinese, che è aumentata del 3,5% su base annua nell'ottobre 2021, accelerando da un progresso del 3,1% nel mese precedente e battendo le previsioni di mercato.La Cina e la moneta australianaRicordiamo che la moneta austr (continua)

Investimenti, è in corso al rivoluzione utility: da settore difensivo a occasione

La transizione energetica ha avuto un impatto notevole sul settore delle utility. Quella che tradizionalmente era considerata una asset class tipicamente difensiva, adesso sta diventando una grossa occasione per gli investimenti.Da settore divensivo a occasione per investimentiI dati evidenziano infatti che le ex municipalizzate hanno chiuso il bilancio dei primi 9 mesi del 2021 con una crescita a (continua)

Mercati europei titubanti prima della FED (che poi vara il tapering)

Le Borse Europee hanno marciato blande prima che la FED prendesse la sua decisione La Federal Reserve ha deciso di varare il tapering, ossia di ridurre il suo stimolo all'economia. Nell'attesa di questa decisione, che è stata presa quando i mercati europei erano già chiusi, le borse del Vecchio continente si erano mosse in ordine sparso. Proprio l'attesa del meeting della banca centrale americana, aveva indotto i mercati a muoversi con cautela. In giornata aveva però parlato Ch (continua)