Home > Ambiente e salute > Poche nascite, coppie sempre meno fertili: un paese di vecchi corre ai ripari

Poche nascite, coppie sempre meno fertili: un paese di vecchi corre ai ripari

scritto da: Studio Diessecom | segnala un abuso


I nuovi studi sull’infertilità di coppia nelle attività di Villa Pia

Poche nascite, coppie sempre meno fertili: un paese di vecchi corre ai ripari

Il 15-20% delle coppie hanno problemi di fertilità: da Villa Pia l’appello degli specialisti contro stress, inquinamento e fumo.

 

salute | medicina | infertilità | gravidanza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

agoda.com propone alcune offerte speciali a Roma e Parigi e una lista delle migliori destinazioni per le coppie


I 5 segreti degli psicoterapeuti per fare durare l'amore


La rivoluzione dell’assegno unico, spiegata da giovani giuristi.


NATALE: EFFETTO CRISI, SARà BOOM DEL REGALO UNISEX


BARI: ruolo del medico di famiglia nella lotta all'infertilità


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Gli allergologi italiani puntualizzano sulle intolleranze ambientali

 In merito alla vicenda di Camilla nel trevigiano la bambina allergica a diverse sostanze il Dott. Oliviero Rossi, consigliere della SIAIC Società Allergologia e Immunologia Clinica, a nome della storica Società italiana sottolinea la particolarità del caso.   La Società Italiana di Allergologia ed Immunologia Clinica (SIAIC) condivide e conferma quanto pr (continua)

Una legge per i diritti dei medici delle strutture private accreditate

 FISOPA, Federazione Italiana delle Società Scientifiche della Ospedalità Privata Accreditata, torna a far discutere sulla mancanza di equità in diritti e contratti tra medici di strutture pubbliche e quelle private accreditate.  Chi lavora nelle strutture accreditate private, difatti, è penalizzato dal riconoscimento giuridico ai fini concorsuali e (continua)

L’autotrasporto italiano punta sulle tariffe minime

 A tre anni dal grande fermo,oggi cresciute le difficoltà ad un passo dal tracollo: nessuna tutela, alti costi,di gestione, cali del fatturato, prezzi al ribasso.   GLI AUTOTRASPORTATORI RICHIEDONO PIU’ PARTECIPAZIONE ED UNIONE.   Oltre 4000 trasportatori contattati, 600 interviste telefoniche ad imprenditori non associati a sigle sindacali, migliaia di schede scrut (continua)