Home > Altro > Cosa causano veramente gli psicofarmaci.

Cosa causano veramente gli psicofarmaci.

articolo pubblicato da: sandro matini | segnala un abuso

Cosa causano veramente gli psicofarmaci.
Ancora in campo i volontari romani del CCDU (Comitato dei Cittadini per i Dirittti Umani) con l'intento di far conoscere la verità sugli psicofarmaci e contemporaneamente sbugiardare la menzogna psichiatrica. Roma 30 dicembre 2017. A poche ore dal termine del 2017 un gruppetto di volontari del CCDU si sono dati appuntamento nella gremita via Mattia Battistini. Muniti degli opuscoli gratuiti sugli psicofarmaci si sono dedicati alla distribuzione degli stessi, raggiungendo oltre 500 persone in poco più di un'ora. Molte persone, a dispetto della disattenzione che in questi casi ci si aspetta, invece hanno apprezzato la cosa dedicandosi alla lettura del prezioso libretto. Perché è costante questo impegno? Sebbene gli psicofarmaci vengano venduti come “farmaci sicuri ed efficaci” dagli psichiatri e dalle case farmaceutiche, stiamo vedendo dai rapporti dei consumatori un allarmante crescita degli effetti collaterali. Nei bambini, troviamo obesità, problemi di cuore e diabete. Nelle donne incinte, quasi triplicano il rischio di gravi difetti al feto. E per quanto riguarda le persone più anziane, un’accorciamento drastico della durata della vita. Forse la cosa più grave di tutte è costituita dal significativo rischio di comportamento violento, compreso il suicidio. Una volta che si prende un antidepressivo, il tasso di suicidio balza da 11 ogni 100.000 persone a 718: quasi 65 volte tanto. E ci sono ampie prove che se non vieni colpito dagli effetti a breve termine degli psicofarmaci, lo sarai dagli effetti a lungo termine. La reale probabilità di significativi effetti a breve e lungo termine dovrebbe distogliere chiunque dal fare uso di psicofarmaci. Ma cosa dire di coloro che li stanno già prendendo e che, sebbene abbiano provato a smettere con tutti i mezzi, non ce la fanno? LA PSICHIATRIA CREA LE MALATTIE Mentre gli psichiatri e le aziende farmaceutiche sono riluttanti ad ammettere i più gravi effetti dannosi causati dagli psicofarmaci, c'è un altro effetto che non menzionano quasi mai: l’assuefazione. La maggioranza delle persone ritiene che l’assuefazione sia una necessità fisica o psicologica di una certa sostanza. Ma non gli psichiatri. Loro la chiamano “dipendenza”. Indipendentemente da come chiamiate questo fenomeno, una vasta percentuale della popolazione sta sperimentando le tremende reazioni da astinenza quando tenta di uscire dagli psicofarmaci. Peggio ancora, psicofarmaci che creano assuefazione, come gli stimolanti, vengono venduti anche ai bambini in età scolare. Ed è ben noto che essi portano anche a future assuefazioni a droghe come l'eroina e la cocaina. Inoltre, gli psichiatri ci dicono che gli psicofarmaci sono l’unico modo per tenere lontane le persone dalla pazzia e alleviare i disturbi mentali. Ma è veramente così? O ci sono delle altre possibilità (efficaci, non costose e senza droghe) che potrebbero mantenere tutte le promesse lasciate incompiute e insoddisfatte dalla psichiatria?

ccdu |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Rendere reale il diritto all'informazione e al consenso informato nel campo della salute mentale


Disastro Germanwings, ennesima strage causata da psicofarmaci?  


Determinati ad informare piu' persone possibili.


Informazioni sugli Psicofarmaci alle Bettole e Buffalora


Psicofarmaci e comportamento violento


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Oltre 10.000 persone raggiunte dai volontari romani del CCDU

Roma 18 febbraio 2020 Nelle zone limitrofe dei centri commerciali di Porta Di Roma, Castel Romano ed Eur Roma 2 i volontari romani del CCDU continuano ad informare centinaia di persone. Solo nel 2019 hanno raggiunto olttre 10.000 nformandole sugli effetti nocivi degli psicofarmaci grazie ai preziosi opuscoli che ne denunciano i rischi. Diversi studi pubblicati di recente rafforzano i (continua)

Decisioni di “vita” vengono prese dopo le lezioni di “ La verità sulla Droga”

Si stanno raggiungendo centinaia di studenti ogni giorni col programma e le attività di istruzione che vengono fatte nelle scuole romane da educatori, insegnanti, religiosi che si dedicano a far conoscere la verità sulla droga. Roma 18 febbraio 2020 – Lo scopo di chi sente la responsabilità di aiutare le future generazione dalla pandemia della droga li spinge a cercare strumenti efficaci, prati (continua)

Roma: la campagna educativa “la Verità sulla droga” ottiene ulteriori risultati

Roma 12 Febbraio 2020 E’ stato dimostrato in modo conclusivo che quando i giovani vengono informati in merito alla verità sulla droga, sottoforma di corrette informazioni di cos’è e cosa fa, il tasso di consumo cala proporzionalmente. Si erge come prova che l’arma più efficace nella lotta contro l’abuso di droga sta nell’educare. Ed è su questo principio che si sono fatte lezioni agli studenti (continua)

GIORNATA DELL’ARMONIA INTERRELIGIOSA Roma 8 febbraio 2020 Chiesa di Scientology Roma & Mediterraneo

A Roma presso la Chiesa di Scientology di Roma e Mediterraneo incontro fra diverse fedi nella Giornata dell’Armonia interreligiosa per la piantumazione dell’Albero della Pace Una cerimonia semplice ma significativa che sabato ha visto l’incontro di varie comunità religiose unite dal desiderio di promuovere LA LIBERTA’ DI PENSIERO DI OGNI FEDE RELIGIOSA. Le basi e i principi fondamentali di ogni (continua)

“La Via della Felicità” si diffonde a Latina

I volontari di “La Via della Felicità” di Latina si sono ancora dedicati all’attività di promozione di valori morali attraverso la diffusione dei 21 precetti scritti nell’omonimo libro che mirano a recuperare sanità nella società. Latina 5 Febbraio 2020 – I volontari della sezione di Latina di La Via della Felicità Internazionale hanno fornito gratuitamente la versione opuscolo del libro “La (continua)