Home > Scuola e Università > Lunedì 19 febbraio 2018 conferenza stampa Half Marathon di Pietro Mennea

Lunedì 19 febbraio 2018 conferenza stampa Half Marathon di Pietro Mennea

scritto da: Matteo Simone | segnala un abuso

Lunedì 19 febbraio 2018 conferenza stampa Half Marathon di Pietro Mennea


Matteo SIMONE http://www.psicologiadellosport.net Da un po’ di anni mi sto interessando alle ultramaratone, nel 2008 attraverso brevi interviste ad alcuni partecipanti alla “100 km degli Etruschi”, raccolsi alcune impressioni, sensazioni e testimonianze con l’intento di comprendere le motivazioni a intraprendere questo tipo di imprese estreme che comportano un’estenuante prestazione sportiva, e tra gli intervistati c’era anche Enzo Cascella alla sua prima 100km. Prestigiosa l’opera di Enzo Cascella di riuscire a tenere uniti tanti atleti apprezzandoli e premiandoli e notevole è anche la sua opera grazie a tanti suoi collaboratori di proporre tante iniziative di attività fisica a diversi livelli come una grande gara di mezza maratona in memoria di Mennea che si svolgerà prossimamente il 25 febbraio 2018, di seguito il Comunicato stampa: “La PIETRO MENNEA HALF MARATHON è una gara podistica di 21Km organizata dalla Associazione “Barletta Sportiva”, che avrà luogo a Barletta il 25.02.2018 con partenza alle ore 9:00 dal Catello di Barletta. Giunta alla sua quinta edizione, da due anni porta il nome del grande Pietro Mennea. È prevista la presenza di circa 3.000 alteti provenienti da ogni parte d'Italia che correrranno indossando la replica della canotta che ha visto vincitore dell'oro olimpico Pietro Mennea a Mosca il 28.07.1980. Nella classifica delle mezze maratone italiane più partecipate è: 1ª della Puglia, 2ª dell'Italia meridionale, 11ª Italiana. L'apertura dell'evento avverrà sabato 24 febbraio alle ore 9:00 con l'inaugurazione del villaggio maratona, dove saranno presenti i vari sponsor che offriranno propri prodotti tipici locali e varie associazioni sportive che promuoveranno le proprie gare. La P.M.H.M. prevede eventi collaterali che daranno prestigio alla manifestazione: -ore 9,00: i giovani atleti del I.C. Musti-Dimiccoli a termine del progetto "Sulle orme di Pietro Mennea", parteciperanno come dei veri corridori ad una staffetta ed una gara di velocità. Coordinati dai rispettivi docenti, saranno premiati dal professor Francesco Mascolo (ex allenatore del campione Barlettano) con una medaglia e una maglia rappresentativa. -ore 15,00: avrà inizio "Walk Zone", una camminata sportiva con l'ausilio di cuffie auricolari, per la prima volta a Barletta. Con partenza dal Castello Svevo, si proseguirà nel centro storico compreso il passaggio dalla "Salita del Vaglio", luogo dove si allenava Pietro Mennea, il tutto coordinato da Mariella Dileo. -ore 18,00 : conferenza stampa presso la Sala Rossa del Castello Svevo, dove saranno presentati i TOP RUNNER, il GRUPPO SPINGITORI, che con il loro progetto "Con le ali... fino al traguardo" realizzeranno il sogno di Tommaso e Spiry di vivere una giornata all'insegna dello sport e della solidarietà. Coordinatori Emma Caputo Fortunato e Nicola Tanzi. GRUPPO PACER DONNE: per la prima volta sarà presente una squadra PACER completamente femminile che avrà il compito di portare al traguardo il maggior numero di atleti con diverse andature ma con lo stesso obiettivo, arrivare con il sorriso. Durante tutto l'evento la P.M.H.M. sarà supportata dal valido aiuto degli alunni della scuola N. Garrone con Hostess Steward Yang Team e alunni del Liceo Sportivo "C. Cafiero". ONLUS SPORT SENZA FRONTIERE. La Onlus correrà con una squadra di Runners speciali: i ragazzi rifugiati del progetto FIRST AID SPORT per lanciare un messaggio di integrazione e fratellanza e soprattutto per ricordare che la prima donazione è stata effettuata da Pietro Mennea per sostenere il loro progetto. Lunedì 19 febbraio 2018 ore 11,00 conferenza stampa presso il Liceo Sportivo "C. Cafiero" con la presenza dell'assessore allo sport del Comune di Barletta Patrizia Mele, il prof. Mascolo allenatore di Mennea, Fondazione Onlus Pietro Mennea, il calciatore Gennaro Delvecchio, l'arbitro di serie A calcio Antonio Damato e del presidente della Barletta Sportiva Enzo Cascella.” http://calendario.fidal.it/files/Reg_PietroMenneaHM_2018.pdf La canotta solo ai primi 1972 iscritti alla gara; iscrizioni attraverso la PROCEDURA ON LINE DELLA FIDAL info: 3334714852 enzocascella@gmail.com Che dire! Questo è lo sport che vogliamo, uno sport di tutti e per tutti, che avvicina persone, culture e mondi e sposta treni e montagne dal Nord al Sud passando per il centro e anche dal Sud al Nord sempre passando per il centro reclutando persone di ogni età e cultura per condividere allenamenti e gare, fatiche e gioie portando sempre a casa qualcosa come un pacco gara, una bella canotta, una meritata medaglia e tanti incontri, abbracci, sorrisi e selfie a volontà. Siete pronti a partire con noi a Marzo...? Iten e The Heart of Kenyan Running vi aspettano....!! Possibilità di partecipare al Running Camp da 8 oppure 13 notti, per un'esperienza all'insegna della corsa, del benessere, dell'affascinante scoperta di nuovi paesaggi e nuove culture, per un insieme di incredibili emozioni che non dimenticherete mai....! Per tutte le informazioni sui dettagli del programma del Running Camp e sui costi scrivere a: Chiara Raso - chiara.tts@gmail.com presso T.T.S.srl Per tutte le informazioni sulle attività specifiche del Running Camp scrivere a: Dott. Matteo Simone, Psicologo dello sport - 21163@tiscali.it Per tutte le informazioni sull'operativo voli scrivere a: Michela Pistilli - michela.pistlli@gattinoni.it presso l'agenzia viaggi Valair - Gattinoni Travel Store Aosta The Heart of Kenyan Running - Home | Facebook https://www.facebook.com/theheartofkenyanrunning/ https://www.libreriauniversitaria.it/libri-autore_simone+matteo-matteo_simone.htm

Fonte notizia: http://calendario.fidal.it/files/Reg_PietroMenneaHM_2018.pdf




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

TORNA LA GARDA TRENTINO HALF MARATHON


LA VERONA MARATHON BUSSA ALLA PORTA. DOMENICA LO START DEI 6.000


LA MAGIA DELLA GARDA TRENTINO HALF MARATHON


MARATHON SERIES: TAPPA A PONTE DI LEGNO (BS). ADAMELLO BIKE SEMPRE PIÙ INTERNAZIONALE


GARDA TRENTINO HALF MARATHON SHOW. OUSMAN JAITEH E THEA HEIM AI NASTRI DI PARTENZA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Strumenti mentali per la performance: consapevolezza, autoefficacia, resilienza

Strumenti mentali per la performance: consapevolezza, autoefficacia, resilienza
O.R.A.: Obiettivi, Risorse, Autoefficacia Decidere obiettivo: Cosa? Quando? Immaginare di aver raggiunto obiettivo: Come ho fatto, quale percorso, difficoltà, chi mi ha aiutato, quanto ero motivato? Quali risorse mi permettono di raggiungere l'obiettivo, le ho? Cosa devo potenziare? Come? Cosa devo acquisire e come? Quanto è importante ogni risorsa?  Sviluppare autoefficacia: Cosa ho fatto di importante nel passato e come? Come replicarlo? Di fondamentale importanza risulta essere l’autoefficacia, la fiducia in sé, che si costruisce fin da piccoli a partire dalla propria famiglia di appartenenza, con l’aiuto di familiari e care giver, e negli ambienti scolastici e sportivi, con l’aiuto di insegnanti ed educatori che diventano modelli di riferimento. Matteo Simone, psicologo psicoterapeuta     O.R.A.: Obiettivi, Risorse, Autoefficacia Decidere obiettivo: Cosa? Quando? Immaginare di aver raggiunto obiettivo: Come ho fatto, quale percorso, difficoltà, chi mi ha aiutato, quanto ero motivato? Quali risorse mi permettono di raggiungere l'obiettivo, le ho? Cosa devo potenziar (continua)

Christian Reali, 100km: Finalmente, sono riuscito ad abbattere il muro delle 8h

Christian Reali, 100km: Finalmente, sono riuscito ad abbattere il muro delle 8h
Sabato 11 settembre 2021 ha avuto luogo la 100 km di Winschoten in Olanda e l’Italia ha ben figurato con la vittoria di Marco Menegardi in 6h37’09” che ha preceduto Iulian Filipov (6h41’07”) e Piet Wiersma (6h49’47”). A seguire Massimo Giacopuzzi (6h57’48”), Silvano Beatrici (7h06’58”), Filippo Bovanini (7h21’17”), Gabriele Turroni (7h21’56”), Martino Angelo Marzari (7h35’11”) e Giorgio Calcaterra 7h42'46". Christian Reali ha chiuso la 100km di Winschoten in 7h55’58”. Notevole le prestazioni delle donne italiane con il poker femminile formato da Francesca Bravi (7h43’45”), Federica Moroni (7h47’53”), Denise Tappatà (7h54’08”) e Lorena Brusamento (8h12’19”), arrivate al traguardo prima di tutte le altre avversarie, a seguire Hinke Schokker (8h13’21”), Lian Stadhouders (8h14’16”), Francesca Rimonda (8h15’50”). Di seguito approfondiamo la conoscenza di Christian Reali (Pol. Dil. Santa Lucia) in risposta ad alcune mie domande. Winschoten 2021 l'ho preparata in 3 mesiMatteo SIMONE21163@tiscali.it Sabato 11 settembre 2021 ha avuto luogo la 100 km di Winschoten in Olanda e l’Italia ha ben figurato con la vittoria di Marco Menegardi in 6h37’09” che ha preceduto Iulian Filipov (6h41’07”) e Piet Wiersma (6h49’47”).A seguire Massimo Giacopuzzi (6h57’48”), Silvano Beatrici (7h06’58”), Filippo Bovanini (7h21’17”), Gabr (continua)

Elvino Gennari: Ho fatto 31 100ķm, 20 volte sul podio con 10 vittorie

Elvino Gennari: Ho fatto 31 100ķm, 20 volte sul podio con 10 vittorie
Un grande Elvino Gennari, classe ’46, che continua ancora a correre con la Pol. Unione 90, le sue parole alcuni anni fa: “Tre fratelli vincono una maratona in 2h35'24'', che tu sappia ci sono stati altri casi simili? Sono 44 anni che corro, ho fatto 31 100ķm, 20 volte sul podio con 10 vittorie, 200 Maratone, ho girato il mondo: Australia, Cina, Sudafrica, Alaska, Stati Uniti, ecc. ecc.” In effetti l’8 Aprile 1985 i 3 fratelli Gennari vinsero la maratona di Rio Saliceto arrivando insieme, mano nella mano, con il crono di 2h35’24”: Elvino e Loris nati il 16 gennaio 1946 avevano 39 anni, e il più giovane Pietro nato il 24 settembre 1955 aveva 30 anni. Mentre Gloria Gessi vinse la prova femminile in 3h19’17”. Ho girato il mondo: Australia, Cina, Sudafrica, Alaska, Stati Uniti, ecc.Matteo SIMONEhttp://www.psicologiadellosport.net Un grande Elvino Gennari, classe ’46, che continua ancora a correre con la Pol. Unione 90, le sue parole alcuni anni fa: “Tre fratelli vincono una maratona in 2h35'24'', che tu sappia ci sono stati altri casi simili? Sono 44 anni che corro, ho fatto 31 100ķm, 20 (continua)

Gabriele Turroni settimo alla 100 km di Winschoten in 7h21’56”

Gabriele Turroni settimo alla 100 km di Winschoten in 7h21’56”
Sabato 11 settembre 2021 ha avuto luogo la 100 km di Winschoten in Olanda e l’Italia ha ben figurato con la vittoria di Marco Menegardi in 6h37’09” che ha preceduto Iulian Filipov (6h41’07”) e Piet Wiersma (6h49’47”). A seguire Massimo Giacopuzzi (6h57’48”), Silvano Beatrici (7h06’58”), Filippo Bovanini (7h21’17”), Gabriele Turroni (7h21’56”), Martino Angelo Marzari (7h35’11”) e Giorgio Calcaterra 7h42'46". Notevole le prestazioni delle donne italiane con il poker femminile formato da Francesca Bravi (7h43’45”), Federica Moroni (7h47’53”), Denise Tappatà (7h54’08”) e Lorena Brusamento (8h12’19”), a seguire Hinke Schokker (8h13’21”), Lian Stadhouders (8h14’16”), Francesca Rimonda (8h15’50”). Di seguito le impressioni di Gabriele Turroni (A.S. 100 km del Passatore) attraverso risposte ad alcune mie domande. Desideravo avvicinarmi il più possibile al tempo delle 7h15Matteo SIMONE21163@tiscali.it Sabato 11 settembre 2021 ha avuto luogo la 100 km di Winschoten in Olanda e l’Italia ha ben figurato con la vittoria di Marco Menegardi in 6h37’09” che ha preceduto Iulian Filipov (6h41’07”) e Piet Wiersma (6h49’47”).A seguire Massimo Giacopuzzi (6h57’48”), Silvano Beatrici (7h06’58”), Filippo Bovani (continua)

Fabio Giancarli: Io la Resia-Rosolina non la corro, la vinco

Fabio Giancarli: Io la Resia-Rosolina non la corro, la vinco
Ha avuto luogo la staffetta Resia – Rosolina che prevedeva la percorrenza di 433km lungo il fiume Adige con partenza il 1o settembre 2021 ore 04.00. La squadra “Team Senza Paura Roma”, organizzata dal presidente dell’Atletica La Sbarra, Andrea Di somma ha partecipato per la seconda volta consecutiva, puntando a fare prima di tutto una bellissima esperienza di sport di gruppo e poi cercare di essere competitivi. Il Team Senza Paura Roma ha vinto su tutti in 32h08’30” precedendo Vicenza Marathon 32h17’40” e Lauf Club Pfeffersberg 33h12’40”. Di seguito l’esperienza di Fabio (ASD Atletica La sbarra), uno staffettista del gruppo, attraverso risposte ad alcune mie domande. Siamo partiti quasi certi di voler toccare il podioMatteo SIMONE Ha avuto luogo la staffetta Resia – Rosolina che prevedeva la percorrenza di 433km lungo il fiume Adige con partenza il 1o settembre 2021 ore 04.00.La squadra “Team Senza Paura Roma”, organizzata dal presidente dell’Atletica La Sbarra, Andrea Di somma ha partecipato per la seconda volta consecutiva, puntando a fare prima di (continua)