Home > Cultura > “Le Dissolute Assolte” tornano in scena al Teatro Arciliuto di Roma (27 Febbraio - 18 Marzo 2018)

“Le Dissolute Assolte” tornano in scena al Teatro Arciliuto di Roma (27 Febbraio - 18 Marzo 2018)

scritto da: PromoSocial | segnala un abuso

“Le Dissolute Assolte” tornano in scena al Teatro Arciliuto di Roma (27 Febbraio - 18 Marzo 2018)


Dopo il grande successo ottenuto lo scorso ottobre "Le Dissolute Assolte" ritornano a Roma presso l’evocativo e storico spazio del Teatro Arciliuto nella Nuova Integrale Versione  e con nuovi personaggi.

Il debutto è previsto per martedì 27 Febbraio alle ore 20:30.

Dal 27 febbraio il Teatro Arciliuto si trasformerà idealmente in una casa chiusa nella quale abiteranno le donne che Don Giovanni ha reso immortali, inserendole nel suo famoso catalogo. Ogni donna racconterà la propria storia di seduzione e contemporaneamente ricomporrà, con il proprio tassello, il mosaico del profilo dell’uomo che le ha sedotte. 

In questo surreale ed onirico locale notturno, il servo Leporello accompagnerà divertito il pubblico tra scenari, corridoi e ambientazioni in cui si incontreranno le sensuali e performative attrici.

KILL THE PIG

presenta

LE DISSOLUTE ASSOLTE
(ovvero le donne del Don Giovanni)
27 Febbraio - 18 Marzo 2018
Teatro Arciliuto
Piazza di Montevecchio, 5 - Roma

ideato, scritto, diretto da Luca Gaeta  

con Lucia Rossi, Nela Lucic, Valentina Ghetti, Annamaria Zuccaro, Glenda Canino, Adele Perna, Raffaella Paleari, Priscilla Micol Marino, Giulia Morgani,  Licia Amendola, Martina Palmitesta  e Marco Giustini.

Produzione Kill The Pig in collaborazione con Teatro Arciliuto
Costumi e scene Laura Di Marco
Organizzazione Federica Di Stefano 
Assistente Rossella Castaldo
Foto locandina Christopher Alvarez-Hnks

Date: Febbraio 27-28 / Marzo 1, 2, 3, 4, 7, 8, 9, 10, 11, 14, 15, 17, 18 
Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato dalle ore 20:30
Domenica ore 18:30

Ingresso 20 € con consumazione (si consiglia prenotazione)

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione; mail info@arciliuto.it / sms & calls mobile +39 3338568464 / teatro tel. 06 6879419 (ore 18-22)

Note di Regia
Don Giovanni è una figura che non rappresenta solo la seduzione dell'uomo che mira alle donne e poi se ne libera, ma anche dell'essere umano che vuole assecondare i propri piaceri senza pensare ad altro, affondando sempre più nel vizio, anche a scapito della morale. Le protagoniste di questa storia sono donne che decidono di "chiudersi" in un bordello. E paradossalmente questo luogo si trasforma quasi in un convento, in un habitat sacro in cui "espiare" la propria dissolutezza. Si racconta la storia e l’incontro con il Don Giovanni di ogni singola donna, come un percorso a ritroso nel cuore di tenebra dell'uomo. Le parole sondano l'anima nera di chi prende senza trattenere, ama senza toccare il cuore, vuole senza avere.

 “Queste sono le donne dissolute, ma assolte, perché innocenti: unico colpevole Don Giovanni, soltanto ricordato, nominato, maledetto, già sprofondato all'inferno, ma pure presente come un personaggio protagonista. La storia di ciascuna è una storia diversa, ma ha un filo conduttore di assoluta coerenza: la fascinazione malefica e l'essere caduta in braccio all'impenitente, leggendario seduttore." (Teatro.org)

Link Evento Sito ufficiale: http://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/649-le-dissolute-assolte.html

***

Contatti Evento:

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it
http://www.arciliuto.it/

teatro arciliuto | roma | arte | cultura | le dissolute assolte | don giovanni | case chiuse |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Teatro Arciliuto – Roma, Sabato 11 novembre 1967/2017 - 50 anni di Arciliuto: 'Un cuore di carta velina' di e con Enzo Samaritani


FESTIVALMENTE FM – ONDE CEREBRALI: AL TEATRO ARCILIUTO IN ARRIVO LA QUARTA EDIZIONE


Al Via la 6ª Ed. di “FestivalMente FM – Onde Cerebrali - THE ART OF MIXING” -


Al via la 3° EDIZIONE di “FestivalMente FM – Onde Cerebrali - THE ART OF MIXING”


Roma: al @TeatroArciliuto il 30 novembre Ziad Trabelsi presenta “Liu’ud”, l’Incontro musicale tra l’Oud e il Liuto


Al Teatro Arciliuto di Roma torna il Rìding Tristocomico di Arianna Porcelli Safonov - Giovedì 9 novembre


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

GIORNI | Ottimismo e allegria nel nuovo singolo per l’estate dei Cosatinta

GIORNI | Ottimismo e allegria nel nuovo singolo per l’estate dei Cosatinta
È in radio, e dal 23 maggio negli store e sulle piattaforme digitali “GIORNI", il nuovo singolo per l'estate dei Cosatinta. Il brano è scritto da Gianna Simonte (voce della band), da Giuseppe Morana (piano e voce) e Peppe Maggio (chitarra e voce) ed è stato prodotto e arrangiato in collaborazione con Max Minoia presso il Biscuit Studios di Roma. "GIORNI" è un brano che parla di un nuovo inizio, di speranza e di ottimismo, della voglia di ritrovarsi e di stare insieme, lasciandoci alle spalle al più presto le (continua)

Riparte al Teatro Arciliuto il format PER CHI SUONA LA CAMPANA? giunto alla NONA EDIZIONE (Roma, 26 ottobre)

Riparte al Teatro Arciliuto il format PER CHI SUONA LA CAMPANA? giunto alla NONA EDIZIONE (Roma, 26 ottobre)
Il primo appuntamento della stagione è con i fondatori del format, ovvero Ernesto Bassignano Fabrizio Emigli Lino Rufo e Erminio Sinni, in programma per lunedì 26 Ottobre 2020 a partire dalle ore 20. Ideato per ricordare Giancarlo Cesaroni, il #Folkstudio e le sue “stanze polverose” “Per Chi Suona la Campana?” è l’evento stabile dei Lunedì de “L’Arciliuto” frequentato dai cantautori di tutta Italia fin dal 2012.La nona edizione propone anche quest’anno la formula dell’appuntamento quindicinale che accompagnerà il pubblico del Teatro Arciliuto per tutta la stagione (da ottobre a maggio), c (continua)

Al Teatro Arciliuto i Salotti Culturali di e con Sasa' Calabrese (Roma, 14-15 Ottobre)

Al Teatro Arciliuto i Salotti Culturali di e con Sasa' Calabrese (Roma, 14-15 Ottobre)
Mercoledì 14 e Giovedì 15 ottobre 2020 al Teatro Arciliuto di Roma al via i "Salotti Culturali" di e con Sasà Calabrese. Si parte Mercoledì 14 ottobre con “Genova per noi“, l’occasione per parlare di  Genova e dei suoi luoghi cantati e vissuti dai massimi interpreti della “scuola genovese”, della canzone e della poesia. Sarà poi la volta del secondo appuntamento previsto per Giovedì 15 ottobre con “Intorno a Lucio Dalla” ovvero un viaggio nella forma canzone del “genietto” bolognese e la trasformazione che (continua)

Andrea Giraudo Live al Teatro Arciliuto (Roma, 10 ottobre)

Andrea Giraudo Live al Teatro Arciliuto (Roma, 10 ottobre)
Sabato 10 ottobre 2020 serata all'insegna della canzone AUTORALE. Per la prima volta al Teatro Arciliuto di Roma, con un doppio spettacolo, si esibirà il cantautore cuneese ANDREA GIRAUDO. I live di Andrea Giraudo non hanno bisogno di rocambolesche scenografie o di effetti speciali, lo spettacolo è lui, la sua musica, la sua voce e un pianoforte, riportando ad un'essenza naturale lo scopo delle note.Andrea Giraudo LIVE- 1°: dalle ore 19,00, aperitivo & drink, dalle ore 19,30 spettacolo nella sala teatro- 2°: dalle ore 20,30 Aperitivo-cena con buffet & drink, dalle ore 21,30, (continua)

Giandomenico Anellino, Una chitarra d'autore - Al Teatro Arciliuto il martedì sera, dal 6 ottobre all'8 dicembre

Giandomenico Anellino, Una chitarra d'autore - Al Teatro Arciliuto il martedì sera, dal 6 ottobre all'8 dicembre
Il martedì sera, dal 6 ottobre all'8 dicembre 2020, al Teatro Arciliuto in Roma - Una chitarra d'Autore - Dieci appuntamenti con Giandomenico Anellino, chitarrista famoso per le sue molteplici collaborazioni musicali, che lo hanno visto accanto ai più grandi artisti italiani e stranieri come Claudio Baglioni, Renato Zero, Zucchero, Amedeo Minghi, Massimo Ranieri, e stranieri come Josè Carreras, Randy Crowford, Dee Dee Bridgewater, Dionne Warwick, Brian Adams, Lionel Ritchie, Noa, Al Jarreau ed altri. Il recital "Una chitarra d'Autore" racconta, attraverso le emozioni note di una sola chitarra, gran parte della musica italiana con omaggi musicali dedicati a Domenico Modugno,Lucio Battisti.Lucio Dalla,Francesco De Gregori,Claudio Baglioni ed al M° Ennio Morricone.Un viaggio musicale attraverso le melodie che tutto il mondo ci invidia. Il repertorio dei concerti comprende inoltre un omaggio ai B (continua)