Home > Sport > SIMON ANTHAMATTEN ALL’“EPIC SKI TOUR”

SIMON ANTHAMATTEN ALL’“EPIC SKI TOUR”

scritto da: Newspower | segnala un abuso


PODEROSO TRITTICO SCIALPINISTICO NEL WEEKEND

 

 “La Sportiva Epic Ski Tour” tra Alpe Cermis, Passo San Pellegrino e Pordoi (TN)

Dall’8 all’11 marzo seconda edizione tutta da vivere – iscrizioni ancora aperte

Al via alcuni fra gli atleti più titolati del panorama scialpinistico internazionale

Epic Ski Tour App per rimanere aggiornati e 46.000 euro totali di montepremi

 

 

Simon Anthamatten non è proprio l’ultimo arrivato. Guida alpina, maestro di sci, vanta un palmarès unico ed una serie di ascensioni alpine e himalayane da far rabbrividire anche gli skialpers più quotati, un atleta di rara bravura che, dall’8 all’11 marzo, farà anch’egli parte del magico mondo de “La Sportiva Epic Ski Tour”, appuntamento scialpinistico in tre tappe sulle cime trentine.

Una scelta, quella dello svizzero, ancora più speciale se si considera la sua fermezza e volontà di mantenere “indipendente” il proprio stile di alpinismo, evitando spesso le luci della ribalta. Un talento di livello mondiale, titolare della salita più veloce al Cervino e capace di scalare, tra le altre, alcune tra le cime più impegnative al mondo che gli valsero il Piolet d’or 2009, una sorta di Premio Oscar dell’alpinismo, ma ancora più importante fu quando abbandonò una delle proprie imprese per assistere due alpinisti bloccati sull’Annapurna, in Nepal.

Epic Ski Tour è un evento “4All” e Anthamatten l’ha scelto per affrontare nell’ordine Alpe Cermis (venerdì 9 marzo ore 17.30), Passo San Pellegrino (sabato ore 11) e Passo Pordoi (domenica ore 11), una tre giorni arricchita da numerosi eventi di contorno e da un montepremi di 46.000 euro che non lascia spazio ad alcuna interpretazione di sorta. Saranno ai nastri di partenza anche altri campionissimi quali il vincitore della scorsa edizione Damiano Lenzi, il plurititolato azzurro Manfred Reichegger, le svizzere Jennifer Fiechter e Viktoria Kreuzer, Corinna Girardi, Verena Hofmann e Verena Steinberger, il tedesco Toni Palzer, punta di diamante che ha scelto l’Epic Ski Tour per mettersi alla prova, l’altro elvetico Werner Marti ottimo nelle prove vertical, Rémi Bonnet, lo sprinter Nicolò Ernesto Canclini, assieme a Peter Schlickenrieder che farà tutte e tre le tappe ed ai nostri Pietro Lanfranchi, William Boffelli e Martin Stofner. Completeranno il fornitissimo parterre anche gli austriaci Gerald Bauer, Andreas Janck e Daniel Aschbacher, oltre all'enfant prodige Federico Nicolini, a Daniel Antonioli, Alex Oberbacher, Enrico Loss e molti altri.

Iscriversi alla seconda edizione è ancora possibile, alla cifra di 180 euro per tutte le tappe con a disposizione un gadget La Sportiva Combo Helmet (valore: 139 €) o una felpa tecnica da scialpinismo de La Sportiva (valore: € 139), ed i servizi aggiuntivi di sicurezza, cronometraggio, numero di partenza personalizzato, mappa del percorso e materiali, briefing, assistenza medica e tecnica, ristori, pasta party, buoni sconto e diploma finisher. Alla cifra di 50 euro si potrà invece effettuare una sola tappa (100 euro con gadget) anche in compagnia di una guida alpina. Riccardo Felicetti, manager dell’omonimo pastificio, è soddisfatto di assistere ad una collaborazione così duratura nel tempo con l’azienda Curtes: “Il nostro rapporto dura da tanti anni attraverso le attività sportive del pastificio Felicetti ed il sostegno alle iniziative proposteci come In City Golf ed Epic Ski Tour, manifestazione, quest’ultima, coerente con i nostri principi ed ideali”.

Il comitato organizzatore mette inoltre a disposizione l’Epic Ski Tour App, con la quale si potrà partecipare agli Epic Challenges rimanendo sempre aggiornati sugli ultimi sviluppi dell’evento creando la propria tracklist privata.

Per info ed iscrizioni: www.epicskitour.com


Fonte notizia: http://www.newspower.it/comunicati/LaSportiva_EpicSkiTour/comunicati/LaSportiva_EpicSkiTour_comu.htm


epic ski tour | scialpinismo | fiemme e fassa | trentino | newspower |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

NUOVI ORIZZONTI CON CAPOL E ANRATHER, ECCO “LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR” 2017 4ALL


LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR “4ALL” SI PRESENTA A TRENTO


“LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR”: UN EVENTO PER TUTTI GLI AMANTI DELLO SCI ALPINISMO


30 GIORNI A “LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR”


LA “CORSIA PREFERENZIALE” DELL’EPIC SKI TOUR


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

MIKAEL ABRAM “STRATEGA” ALLA 31.a SGAMBEDA. PER LE DONNE “UN DUE TRE” DEL TEAM ROBINSON

MIKAEL ABRAM “STRATEGA” ALLA 31.a SGAMBEDA. PER LE DONNE “UN DUE TRE” DEL TEAM ROBINSON
Bella giornata di sport a Livigno con l’alpino Abram a firmare l’albo d’oro Brigadoi insegue ed è secondo. Sul podio anche il ceco Srail En plein al femminile delle tute azzurre con Erkers, Donzallaz e Caminada La Sgambeda è un successo ed apre la stagione delle lunghe distanze Un battaglione è giusto composto da 500 uomini, tanti quanti alla 31.a Sgambeda di oggi a Livigno, un battaglione sconfitto da… un alpino di lusso, il valdostano Mikael Abram del CS Esercito, un autentico “stratega” che ha fatto sfiancare gli uomini di testa, poi in vista dell’arrivo ha lasciato il trenino dei primi aggiudicandosi il successo sul trentino Mauro Brigadoi e sul ceco Jan Srail.Per la (continua)

IL GHIACCIO ARDENTE DI HUTTER E FANTON. SARA DI… MARMO, PAOLO CONQUISTA LIVIGNO

IL GHIACCIO ARDENTE DI HUTTER E FANTON. SARA DI… MARMO, PAOLO CONQUISTA LIVIGNO
Oggi a Livigno Coppa Italia Gamma con partenze gelate e arrivi col sole 10 e 15 km skating con una scatenata Sara Hutter (FFOO) Fanton sbaglia sci e parte… di corsa, vittoria meritata Gara combattuta, scenari da favola e domani c’è la Sgambeda Si chiama sci nordico quello degli sci stretti, quello che nel nord Europa praticano tutti, grandi e piccoli, dove le temperature spesso fanno le bizze.Oggi a Livigno temperature “nordiche” da circolo polare artico di buon mattino (-15°), poi quando il sole ha fatto capolino dal Mottolino tutti hanno potuto apprezzare le bellezze circostanti, una neve splendida e piste ideali con una temperatura p (continua)

LA VALLE DEL BIATHLON RITORNA IN PISTA: DUE ATTESI WEEKEND DI IBU JUNIOR CUP

LA VALLE DEL BIATHLON RITORNA IN PISTA: DUE ATTESI WEEKEND DI IBU JUNIOR CUP
L’ASV Martello scalda i motori per i due grandi appuntamenti Venerdì 10 e domenica 12 le prime sfide con Individual e staffette Gli azzurri sono già a Martello per preparare le gare Germania, Russia, Slovenia, Austria, Polonia, Svizzera e Italia le nazioni favorite Ci siamo. Dicembre è arrivato e questo vuol dire che siamo entrati nel mese tutto dedicato al biathlon in Val Martello. La ASV Martello, col comitato guidato da Georg Altstaetter, ha in programma due grandi appuntamenti con la IBU Junior Cup fra il 10 e il 18 dicembre presso il Biathlon Zentrum in località Grogg, nella vallata altoatesina. Ma andiamo con ordine, le piste sono completamente agibili (continua)

IL TEAM FUTURA ALTA QUOTA TRENTINO FISSA GLI APPUNTAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE

IL TEAM FUTURA ALTA QUOTA TRENTINO FISSA GLI APPUNTAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE
Il Team festeggia i primi 40 anni di storia tra sci e skiroll Il presidente Buttaboni presenta il nuovo calendario di stagione “Alta Quota” e “Trentino” i main sponsor, novità 2022 è la partnership con la Dobbiaco-Cortina Primo appuntamento con la Sgambeda di Livigno il 4 dicembre E la storia continua… il Team Futura Alta Quota Trentino festeggia in famiglia i primi 40 anni di esperienza nel mondo delle granfondo, e non vede l’ora di scendere in pista per questa nuova stagione.Il presidente Andrea Buttaboni vanta nel suo team non solo amatori e master, ma svela anche le punte di diamante come i fratelli Stefano e Riccardo Mich, Emanuele Bosin, Manuel Amhof e lo svedese Rick (continua)

SONO METÁ DI MILLE IN GARA A LIVIGNO. GRANFONDO AL VIA CON LA SGAMBEDA

SONO METÁ DI MILLE IN GARA A LIVIGNO. GRANFONDO AL VIA CON LA SGAMBEDA
Sabato la 31.a edizione a numero chiuso e sold out La Sgambeda è la prima gara di lunghe distanze della stagione Al via anche i Pro Teams italiani, ci sarà da divertirsi Campioni di ieri, fondisti oggi: Marianna Longa e Nikolaj Pankratov I granfondisti scalpitano, ancora di più gli amanti dello skating, perché sabato 4 dicembre a Livigno apre ufficialmente la stagione delle granfondo con la 31.a edizione della Sgambeda. È un “classico” a Livigno perché nel Piccolo Tibet la neve si presenta sempre con grande anticipo. Una Livigno tutta imbiancata e bardata a festa in vista delle festività natalizie e occasione ghiotta per le prime (continua)