Home > News > Fabrizio Rovella – l’Uomo del Sahara – torna in Italia, tra partnership, media e eventi live

Fabrizio Rovella – l’Uomo del Sahara – torna in Italia, tra partnership, media e eventi live

scritto da: Cosmosmedia | segnala un abuso

Fabrizio Rovella – l’Uomo del Sahara – torna in Italia, tra partnership, media e eventi live


È tornato in Italia da poche ore, e l’agenda dell’Uomo del Sahara si sta riempiendo di eventi, nuove collaborazioni con importanti marchi e eventi che lo porteranno a incontrare il pubblico per raccontare il deserto.

  

È tornato nelle scorse ore dal deserto per incontrare giornalisti, stringere accordi con manager di importanti aziende e per incontrare il pubblico e raccontare la magia del Sahara.

Ma chi è Fabrizio Rovella?

Fabrizio Rovella, noto come l’Uomo del Sahara, torinese di nascita, è uno dei massimi esperti italiani di Sahara e di viaggi “avventura”.

Attivo da più di 25 anni nel settore, dal 2004 si è trasferito a Tamanrasset (Algeria), e negli ultimi 4 anni ha lavorato con particolare frequenza a Chinguetti (Mauritania), diventando un punto di riferimento e collegamento tra i viaggiatori e le popolazioni locali.

È il titolare di “Sahara Mon Amour”, agenzia viaggi che organizza viaggi e itinerari con standard di sicurezza evoluti e che ben racchiude la sua filosofia nel proprio nome. Un impegno e un insieme di esperienze che sono state più volte rilevate positivamente, e portate al centro dell’attenzione dei media.

Rovella è anche noto tra gli appassionati per essere tester ufficiale per l’abbigliamento e le attrezzature Ferrino per le linee Rockslave e HighLab, collabora attivamente con Ronco Alpinismo (Torino) e scrive articoli per varie testate di settore, tra le quali citiamo “QXQ Evolution” e “Erodoto 108”.

 

Il ritorno dell’Uomo del Sahara porterà un’altra prestigiosa collaborazione che affiancherà quelle già in essere con Ferrino Outdoor e Ronco Alpinismo. L’azienda cremonese SH+ (http://www.shplus.com),  prestigioso marchio italiano, fornirà infatti a Rovella occhiali da sole in grado di avere grandi performances in ambienti estremi come il deserto.

 

L’attività di Rovella sta attirando l’attenzione dei media nazionali. Tra queste citiamo una lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera e che è disponibile online sul sito della testata. Ma sono ormai molte le interviste programmate e rilasciate non solo alla “carta stampata”, ma attraverso radio e altri media.

 

Ma non è solo l’attenzione della stampa ad essere richiamata da Fabrizio Rovella, ma anche quella del pubblico e degli organizzatori di eventi. Tra questi citiamo il prossimo incontro in programma nell’agenda di Rovella.

Venerdì 23 marzo, alle ore 21, sarà l’ospite d’onore della rassegna “Azione natura”, per una conferenza dedicata ai grandi deserti dal titolo “Nozze d’argento con il Sahara – 25 anni d’amore per il deserto in immagini”. L’incontro si svolgerà a Marano (Mo) – info www.comune.marano.mo.it

 

Attualmente sono in fase organizzativa altri eventi che saranno divulgati sul sito ufficiale di Fabrizio Rovella all’indirizzo www.fabriziorovella.com e attraverso i numerosi canali social media.

 

Fabrizio Rovella – Contact

Web www.fabriziorovella.com

Facebook https://www.facebook.com/fabrizio.rovellaiii

Twitter https://twitter.com/saharamonamour

Instagram https://www.instagram.com/saharamonamour/


Fonte notizia: https://www.fabriziorovella.com/index.php


Fabrizio | Rovella | sito | web | social | nuovo | online | uomo del sahara | uomo | sahara | facebook | instagram | deserto | viaggi | saharamonamour | agenzia | viaggi | ferrino | outdoor | ronco | alpinismo | conferenze | mauritania | algeria | QxQ Evolution | Erodoto 108 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L’Uomo del Sahara: Un 2020 carico di avventura e novità per Fabrizio Rovella


Dopo Mauritania e Algeria, Sahara Mon Amour apre anche in Niger


L’uomo del Sahara – Fabrizio Rovella – è in Italia, tra eventi, mostre e media


Fabrizio Rovella – l’Uomo del Sahara – torna nel deserto portando molta Italia


Fabrizio Rovella - l’uomo del Sahara - lascia per una volta il deserto per un viaggio “green” dalla Sicilia a Capo Nord


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Emmanuele Macaluso alla LUMSA per illustrare il progetto “EM314 - l’atleta più green e sostenibile d’Italia”

Emmanuele Macaluso alla LUMSA per illustrare il progetto “EM314 - l’atleta più green e sostenibile d’Italia”
Emmanuele Macaluso - aka “EM314” - ospite della LUMSA per una lezione nella quale ha spiegato la strategia di reputation management che lo ha reso l’atleta più green e sostenibile d’Italia. Emmanuele Macaluso - aka “EM314” - ospite della LUMSA per una lezione nella quale ha spiegato la strategia di reputation management che lo ha reso l’atleta più green e sostenibile d’Italia. Lo scorso 5 maggio, l’esperto di marketing e atleta professionista Emmanuele Macaluso, conosciuto con lo pseudonimo EM314 nel mondo della MTB, è stato ospite della LUMSA Libera Università Maria San (continua)

Emmanuele “EM314” Macaluso, l’Atleta più Green e Sostenibile d’Italia supporta l’Earth Day 2022

Emmanuele “EM314” Macaluso, l’Atleta più Green e Sostenibile d’Italia supporta l’Earth Day 2022
Emmanuele “EM314” Macaluso, l’atleta più green e sostenibile d’Italia supporta con una campagna di comunicazione la Giornata Mondiale della Terra istituita dalle Nazioni Unite. Non poteva mancare, anche il 22 aprile, il contributo che Emmanuele Macaluso, noto nel mondo degli sport estremi e della MTB con il nickname “EM314”, nella divulgazione e sensibilizzazione della sostenibilità ambientale e sociale. Macaluso infatti, riconosciuto da decine di testate giornalistiche come “l’Atleta più green e sostenibile d’Italia”, per essere stato il primo singolo atlet (continua)

Opificio della Musica, il blog dedicato alla divulgazione della musica e al marketing musicale parte con un articolo dedicato a Ferrarotti Chitarre

Opificio della Musica, il blog dedicato alla divulgazione della musica e al marketing musicale parte con un articolo dedicato a Ferrarotti Chitarre
Partono le pubblicazioni di “Opificio della Musica”, il blog dedicato alla divulgazione, comunicazione e marketing musicale, dedicato ai professionisti e agli ascoltatori. Parte con un articolo dedicato all’ultima fabbrica di chitarre classiche rimasta in Italia – la Ferrarotti di Torino – l’avventura editoriale di Opificio della Musica. Opificio della Musica è un blog non periodico dedicato alla divulgazione della musica, alla comunicazione e al marketing musicale. Un progetto che parte per far conoscere al pubblico e agli artisti la musica e quello che (continua)

EM314 supporta la campagna di farmacovigilanza sui minori Giù le Mani dai Bambini ONLUS

EM314 supporta la campagna di farmacovigilanza sui minori Giù le Mani dai Bambini ONLUS
Continua dal 2008 il sostegno di Emmanuele “EM314” Macaluso nei confronti della campagna di farmacovigilanza sui minori GiùleManidaiBambini ONLUS. Quest’anno con una campagna social per destinare il 5 x 1000 a favore della Campagna. Una collaborazione lunga quasi 15 anni lega l’atleta più green e sostenibile d’Italia e la più importante campagna di farmacovigilanza in Italia, con focus sul contrasto all’abuso di psicofarmaci in età pediatrica. Era infatti il 2008 quando Emmanuele Macaluso, allora giavellottista, decise di sostenere come testimonial il Comitato GiùleManidaiBambini. Un impegno che si è protratto negli ann (continua)

In un saggio le riflessioni dell’atleta Emmanuele Macaluso su «Dare il meglio di sé» il documento del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita.

In un saggio le riflessioni dell’atleta Emmanuele Macaluso su «Dare il meglio di sé» il documento del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita.
L’atleta professionista Emmanuele “EM314” Macaluso pubblica un saggio dedicato a «Dare il meglio di sé» Documento sulla prospettiva cristiana dello sport e della persona umana del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita. L’atleta professionista Emmanuele Macaluso, impegnato nel ciclismo (mountain bike) ha redatto un documento nel quale pone l’accento su alcune riflessioni legate alla pubblicazione di «Dare il meglio di sé», Documento sulla prospettiva cristiana dello sport e della persona umana del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita. Emmanuele Macaluso, noto alle cronache anche con il nickname (continua)