Home > News > Stop ai Furbetti

Stop ai Furbetti

scritto da: FraPro | segnala un abuso

Stop ai Furbetti


 Nel 2017 sono 324 i licenziamenti dei dipendenti pubblici , quasi la metà 154 pari al 48%, derivano da assenze.

Tra questi sono 55 i licenziamenti dovuti alla falsa attestazione di presenza i cosiddetti “ Furbetti del Cartellino” , rispetto al 2016 si registra un lieve calo.

Con la riforma Madia, i Furbetti sono stati messi sotto pressione, ed è stato cambiato l’iter per chi viene colto in flagrante ossia allontanamento immediato dal posto di lavoro entro 48 ore.

Ma cosa facevano i furbetti abbiamo chiesto a Gianluca Santoni , che è stato consulente del Policlinico azienda ospedaliera romana, proprio per scovare i lavoratori furbi.

“ sono stato chiamato per controllare persone che si allontanavano di continuo dal posto di lavoro grazie alla legge 104., grazie alle mie indagini abbiamo scoperto che quelle assenze venivano utilizzate, per svolgere altri lavori e sono servite per denunciarli”

I licenziamenti riguardano anche , cattiva condotta, assenze ingiustificate, doppio lavoro, nei controlli c’è una novità le ispezioni scattano a campione dalla guardia di finanza, sulla base di un accordo con l’ispettorato della funzione pubblica.

Furbetti cartellino | policlinico | legge Madia | Gianluca Santoni investigatore |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LEASYS CRESCE IN EUROPA


Farm65: i gustosi appuntamenti di ottobre


Ristopiù Lombardia Al TuttoFood 2013 con Ursa Major Group Parola d’ordine: novità


SONO PIU’ DI 100 GLI ACCESSORI NAILS PROPOSTI DA MI-NY


SANIDESIGN: PERFETTO BINOMIO TRA FUNZIONALITA’ ED ESTETICA


Diagnosi prenatale: quali sono le cause della sindrome feto-alcolica


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Sport: Rivoluzione nel mondo dello Sport Nasce un nuovo metodo il VPM

Sport: Rivoluzione nel mondo dello Sport  Nasce un nuovo metodo il VPM
Nasce un nuovo metodo il VPM Valorizzazione Promozione Marketing Oggi il sogno di ogni ragazzo  può essere alla portata di tutti  con una rivoluzione 3.0.VPM Valorizzazione Promozione Marketing  questo metodo è il nuovo metodo inventato daAlessio Sundas è il  metodo innovativo, in grado di monitorare l’atleta a partire dall'età di 14 anni.Diventare un calciatore professionista, un campione che compie prodezze, che gonfia (continua)

Massimiliano Zannoni stile Consulting

Massimiliano Zannoni stile Consulting
 Dietro la scelta dell’immagine un po’ spavalda c’è un ragazzo umile che le persone scelgono e riscelgono. Classe 74 professionale, giovane e dinamico, apre la sua prima agenzia nel febbraio del 2005. La fiducia che le persone ripongono in lui hanno permesso a Massimiliano Zannoni di fare il passo e di dare il servizio che in una cittadina come Ciampino mancava ma dal (continua)

A 25 anni Dalla morte del piccolo Giuseppe Di Matteo il 18 Gennaio 2019 alle ore 18:00 presso Libreria Minerva di Piazza Fiume a Roma

A 25 anni   Dalla morte del piccolo Giuseppe Di Matteo       il 18 Gennaio 2019 alle ore 18:00 presso  Libreria Minerva di Piazza Fiume a Roma
 A 25 anni   Dalla morte del piccolo Giuseppe Di Matteo      il 18 Gennaio 2019 alle ore 18:00 presso  Libreria Minerva di Piazza Fiume a Roma sarà presentato il libro:   HO SCONFITTO la mafia. IO SONO VIVO! di   Marina Paterna   Con la Prefazione di Giommaria Monti Giornalista,  Scrittore e Autore&nb (continua)

Fabrizio Corona e l’amore smisurato per Belen: si racconta nel suo libro in uscito il 22 gennaio “ non mi avete fatto niente “

Fabrizio Corona e l’amore smisurato per Belen: si racconta nel suo libro in uscito il 22 gennaio “ non mi avete fatto niente “
    Fabrizio Corona e l’amore smisurato per Belen: si racconta nel suo libro in uscito il 22 gennaio “ non mi avete fatto niente “   Amo ancora Belen, tra noi c'è sempre magia". Bomba di Fabrizio Corona. Non finisce di stupire l'ex agente dei paparazzi. Le ultime esternazioni sono contenute nel libro autobiografico di prossima uscita. Chi, in edicol (continua)

Lazio. Restituita la scorta a Capitano Ultimo

Lazio. Restituita la scorta a Capitano Ultimo
 Lazio. Restituita la scorta a Capitano Ultimo. L’autrice Marina Paterna davanti le notizie delle ultime ore dichiara:  “Il TAR si è espresso. Al Capitano Ultimo la scorta spetta di diritto. Poche ore fa e a distanza di qualche minuto dal lancio della fiction interpretata da Raul Bova, ispirata all’uomo che fece arrestare Totò Riina, un’Audi, appare (continua)