Home > Sport > LA “LEGGENDARIA CHARLY GAUL” IN RAMPA DI LANCIO. TRA POCHI GIORNI GRANFONDISTI IN SELLA A TRENTO

LA “LEGGENDARIA CHARLY GAUL” IN RAMPA DI LANCIO. TRA POCHI GIORNI GRANFONDISTI IN SELLA A TRENTO

scritto da: Newspower | segnala un abuso

LA “LEGGENDARIA CHARLY GAUL” IN RAMPA DI LANCIO. TRA POCHI GIORNI GRANFONDISTI IN SELLA A TRENTO


Il 31 luglio scatta la Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone

Trento e il suo Monte Bondone tra pochi giorni accoglieranno gli appassionati di ciclismo

Tante le novità per questa edizione, confermata anche la chiusura strade

Ultimi giorni per iscriversi alla gara, lo stop sarà il 29 luglio

 

 

La leggenda sta per tornare in sella. Sono passati 55 anni da quando Charly Gaul, grimpeur lussemburghese, vinse la celebre tappa Merano – Monte Bondone del Giro d’Italia, consacrando per sempre nella memoria storica dei ciclisti la salita del Monte Bondone. Tra qualche giorno sarà ora di rispolverare la passione per le due ruote, con la Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone, la granfondo su strada che il 31 luglio festeggerà la sua edizione numero 6.

Una gara avvincente, resa unica dalla montagna di Trento e dai suoi 38 tornanti tutti da domare, con tre possibilità di percorso tra cui scegliere. È previsto un percorso lungo di 144 km e 3.595 metri di dislivello, con due diverse “scalate” della montagna di Trento, da versanti differenti. Ci sarà poi un medio di 75 km e un dislivello di 1.784 metri, infine un corto di 58 km e 1.641 metri di dislivello che, dopo un primo e nuovo tratto nella Piana Rotaliana in comune agli altri due tracciati, affronterà immediatamente la salita Charly Gaul, quest’ultimo percorso proporrà inoltre una versione non competitiva (Monte Bondone Day) per pedalare senza l’assillo del cronometro.

Restano ancora pochi giorni per iscriversi alla Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone, i battenti saranno infatti chiusi venerdì 29 luglio, meglio dunque affrettarsi. La quota di partecipazione è fissata a 33 Euro e comprende l’assistenza medico-sanitaria, il pacco gara con prodotti del territorio, la maglia tecnica ricordo della manifestazione, i ristori, il buono pasto, il servizio trasporto indumenti dalla partenza all’arrivo, la navetta per il rientro a Trento (su prenotazione). Per chi ha partecipato all’edizione 2010 della Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone è prevista una speciale riduzione di 6 Euro, un altro sconto è quello riservato ai team, con un’iscrizione omaggio ogni 10 effettuate.

Per domenica 31 luglio è confermata la chiusura del traffico veicolare al passaggio della corsa, con alcuni tratti completamente riservati ai ciclisti per un periodo prolungato ed un’attenzione particolare alle strade montane che conducono al Monte Bondone.

Tra le novità 2011, oltre ai tre percorsi rivisitati e migliorati, c’è anche l’originale assetto pensato per i ristori, studiati scientificamente grazie anche al lavoro compiuto insieme ad un esperto nutrizionista, il dottor Michele Pizzinini. Oltre all’oculata distribuzione, i ristori saranno anche caratterizzati dalla scelta di offrire solo cibi trentini di qualità, per una gastronomia improntata interamente al locale. Alla Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone si potranno così gustare il formaggio Trentingrana, le mele Melinda e le marmellate di Sant’Orsola, il prosciutto della Filiera Agroalimentare Trentina, oltre allo speciale pane fresco prodotto dall’Associazione Panificatori del Trentino, che ha elaborato appositamente per i ciclisti una speciale ricetta, per soddisfare i gusti di tutti ci saranno anche le crostatine fresche. Oltre ai già citati prodotti, saranno trentini anche l’acqua Pejo e i dolci, come il tipico strudel di mele che verrà proposto anche al pasta party finale, chiaramente a base di pasta Felicetti della trentina Val di Fiemme, con infine un bel brindisi a base di Trento Doc.

Il comitato organizzatore dell’Asd Charly Gaul, coordinato dalla direttrice dell’Azienda per il Turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi Elda Verones, si sta impegnando a fondo per garantire servizi di alta qualità e per assicurare il transito dei ciclisti in sicurezza, avvalendosi dei numerosi volontari che domenica presidieranno gli incroci e i punti cruciali.

La gara trentina piace proprio a tutti, appassionati e “big” dell’universo sportivo, e domenica al via ci sarà anche un folto gruppo di medagliati olimpici, con il ginnasta Jury Chechi, il canoista Antonio Rossi, il fondista Cristian Zorzi, la surfista Alessandra Sensini e il maratoneta Stefano Baldini. In sella anche tanti altri campioni, come il discesista Kristian Ghedina, il biker Silvano Janes, i ciclisti Luisa Tamanini e Gilberto Simoni, e l’olimpionica della scherma Dorina Vaccaroni, che da qualche anno si è votata al ciclismo.

La Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone chiamerà a raccolta i suoi adepti non solo per la gara di domenica, ma anche nella giornata di sabato 30, perché alle 18,00 la manifestazione verrà presentata ufficialmente presso la Sala di Rappresentanza del Palazzo della Regione a Trento.

Tra i partner e gli sponsor della gara trentina si annoverano: Trentino Marketing SpA, pastificio Felicetti, Giacca costruzioni elettriche, Fondazione Museo Storico del Trentino, B-Emme–Abbigliamento per ciclismo, Concessionaria Dorigoni, Consorzio Trentino Autonoleggiatori, Graphic Line Tourist Line, Integratori PowerBar, Cassa Rurale di Trento, Cassa Rurale di Aldeno e Cadine, Cassa Rurale della Valle dei Laghi, Cassa Centrale delle Casse Rurali del Trentino, Associazione Panificatori del Trentino, Melinda, Trentingrana, Sant’Orsola, Filiera Agroalimentare Trentina, acqua Pejo, TrentoDoc, Unico1, Elite Bike School Trentino, Bike&More, Bergner Bräu, Ciclo Promo Components, J-nrg, Bici&Sport di Volano.

Info: www.laleggendariacharlygaul.it

 

 


Fonte notizia: http://www.newspower.it




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL: CHE NUMERI! SPORT, VOLONTARIATO E TURISMO IN TRENTINO


“LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL” DECENNALE DA RECORD: TUTTI I NUMERI DI UN GRANDE SUCCESSO


VERNISSAGE IN GRANDE STILE DELLA “CHARLY GAUL”, PERSONAGGI LEGGENDARI ALLA CONFERENZA DI TRENTO


CHARLY GAUL, LA LEGGENDA SALTA IN SELLA. ISCRIZIONI APERTE PER LA GRANFONDO DEL 31 LUGLIO


LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL ALL’ORIZZONTE, PREZZO SPECIALE EARLY BOOKING


RISTORI “STUDIATI” PER AFFRONTARE IL MONTE BONDONE. LA “LEGGENDARIA CHARLY GAUL” LANCIA LA SFIDA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

MIKAEL ABRAM “STRATEGA” ALLA 31.a SGAMBEDA. PER LE DONNE “UN DUE TRE” DEL TEAM ROBINSON

MIKAEL ABRAM “STRATEGA” ALLA 31.a SGAMBEDA. PER LE DONNE “UN DUE TRE” DEL TEAM ROBINSON
Bella giornata di sport a Livigno con l’alpino Abram a firmare l’albo d’oro Brigadoi insegue ed è secondo. Sul podio anche il ceco Srail En plein al femminile delle tute azzurre con Erkers, Donzallaz e Caminada La Sgambeda è un successo ed apre la stagione delle lunghe distanze Un battaglione è giusto composto da 500 uomini, tanti quanti alla 31.a Sgambeda di oggi a Livigno, un battaglione sconfitto da… un alpino di lusso, il valdostano Mikael Abram del CS Esercito, un autentico “stratega” che ha fatto sfiancare gli uomini di testa, poi in vista dell’arrivo ha lasciato il trenino dei primi aggiudicandosi il successo sul trentino Mauro Brigadoi e sul ceco Jan Srail.Per la (continua)

IL GHIACCIO ARDENTE DI HUTTER E FANTON. SARA DI… MARMO, PAOLO CONQUISTA LIVIGNO

IL GHIACCIO ARDENTE DI HUTTER E FANTON. SARA DI… MARMO, PAOLO CONQUISTA LIVIGNO
Oggi a Livigno Coppa Italia Gamma con partenze gelate e arrivi col sole 10 e 15 km skating con una scatenata Sara Hutter (FFOO) Fanton sbaglia sci e parte… di corsa, vittoria meritata Gara combattuta, scenari da favola e domani c’è la Sgambeda Si chiama sci nordico quello degli sci stretti, quello che nel nord Europa praticano tutti, grandi e piccoli, dove le temperature spesso fanno le bizze.Oggi a Livigno temperature “nordiche” da circolo polare artico di buon mattino (-15°), poi quando il sole ha fatto capolino dal Mottolino tutti hanno potuto apprezzare le bellezze circostanti, una neve splendida e piste ideali con una temperatura p (continua)

LA VALLE DEL BIATHLON RITORNA IN PISTA: DUE ATTESI WEEKEND DI IBU JUNIOR CUP

LA VALLE DEL BIATHLON RITORNA IN PISTA: DUE ATTESI WEEKEND DI IBU JUNIOR CUP
L’ASV Martello scalda i motori per i due grandi appuntamenti Venerdì 10 e domenica 12 le prime sfide con Individual e staffette Gli azzurri sono già a Martello per preparare le gare Germania, Russia, Slovenia, Austria, Polonia, Svizzera e Italia le nazioni favorite Ci siamo. Dicembre è arrivato e questo vuol dire che siamo entrati nel mese tutto dedicato al biathlon in Val Martello. La ASV Martello, col comitato guidato da Georg Altstaetter, ha in programma due grandi appuntamenti con la IBU Junior Cup fra il 10 e il 18 dicembre presso il Biathlon Zentrum in località Grogg, nella vallata altoatesina. Ma andiamo con ordine, le piste sono completamente agibili (continua)

IL TEAM FUTURA ALTA QUOTA TRENTINO FISSA GLI APPUNTAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE

IL TEAM FUTURA ALTA QUOTA TRENTINO FISSA GLI APPUNTAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE
Il Team festeggia i primi 40 anni di storia tra sci e skiroll Il presidente Buttaboni presenta il nuovo calendario di stagione “Alta Quota” e “Trentino” i main sponsor, novità 2022 è la partnership con la Dobbiaco-Cortina Primo appuntamento con la Sgambeda di Livigno il 4 dicembre E la storia continua… il Team Futura Alta Quota Trentino festeggia in famiglia i primi 40 anni di esperienza nel mondo delle granfondo, e non vede l’ora di scendere in pista per questa nuova stagione.Il presidente Andrea Buttaboni vanta nel suo team non solo amatori e master, ma svela anche le punte di diamante come i fratelli Stefano e Riccardo Mich, Emanuele Bosin, Manuel Amhof e lo svedese Rick (continua)

SONO METÁ DI MILLE IN GARA A LIVIGNO. GRANFONDO AL VIA CON LA SGAMBEDA

SONO METÁ DI MILLE IN GARA A LIVIGNO. GRANFONDO AL VIA CON LA SGAMBEDA
Sabato la 31.a edizione a numero chiuso e sold out La Sgambeda è la prima gara di lunghe distanze della stagione Al via anche i Pro Teams italiani, ci sarà da divertirsi Campioni di ieri, fondisti oggi: Marianna Longa e Nikolaj Pankratov I granfondisti scalpitano, ancora di più gli amanti dello skating, perché sabato 4 dicembre a Livigno apre ufficialmente la stagione delle granfondo con la 31.a edizione della Sgambeda. È un “classico” a Livigno perché nel Piccolo Tibet la neve si presenta sempre con grande anticipo. Una Livigno tutta imbiancata e bardata a festa in vista delle festività natalizie e occasione ghiotta per le prime (continua)