Home > Sport > TRENTINO MTB “SCOLLINA” CON QUALCHE SORPRESA ZANASCA ED EGGER COMUNQUE DAVANTI

TRENTINO MTB “SCOLLINA” CON QUALCHE SORPRESA ZANASCA ED EGGER COMUNQUE DAVANTI

scritto da: Newspower | segnala un abuso


Dopo la Lessinia Bike di Sega di Ala (TN) ci sono novità ai vertici

Degasperi (M1), Parini (M2) e Ludwig (M3) infiammano il circuito

Zanasca ed Egger ancora primi della classe nella Femminile e Open

Quinta tappa il 7 agosto con la “Vecia Ferovia dela Val de Fiemme”

 

 

Giro di boa domenica scorsa per Trentino MTB, il challenge in provincia di Trento, che dopo le tappe in Val di Non, in Valle di Daone e sugli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna, ha calcato il parco regionale dei Monti Lessini con la “Lessinia Bike” 2011. La quarta delle sette gare del circuito è andata in scena lungo i verdeggianti pascoli e gli sterrati nei pressi di Sega di Ala, incoronando alla fine vincitori (sotto la pioggia) Michele Casagrande e Michela Benzoni, i quali hanno preceduto Yader Zoli e Tony Longo da una parte, e Stefania Zanasca ed Anna Ferrari nella prova femminile.

Tra gli oltre 700 bikers al via c’erano anche tutti, o quasi, i primi della classe di Trentino MTB, e alcune delle parziali di categoria hanno subito un bello scossone in vetta.

Dopo la “100 km dei Forti” dove fu vittima di una foratura, il trentino Ivan Degasperi è tornato a casa dai Lessini con la maglia di nuovo leader della M1. Il portacolori della Team Todesco, infatti, ha concluso la sua gara domenica al 12° posto assoluto ed è riuscito a sorpassare il diretto rivale Maurizio Anzelini, solamente 29°. Carlo Parini, invece, ha approfittato dell’assenza di Dimitri Modesti per recuperare tutto lo svantaggio e portarsi in testa alla M2, con quasi 800 punti di vantaggio ora sul veronese. La terza categoria “rivoluzionata” dopo la Lessinia Bike è la M3, dove Viktor Paris (anche lui assente allo start di Sega di Ala) ha dovuto lasciare via libera a Stefan Ludwig e Valentino Nave, rispettivamente 24° e 26° assoluti sul traguardo di domenica.

Gilberto Perini (M4), Rolando Inama (M5), Silvano Janes (M6) e Lorenzo Zanghellini (Jun) hanno consolidato la propria leadership in Lessinia, e continuano la loro corsa verso il titolo 2011 di Trentino MTB, pur sempre tenendo d’occhio gli agguerriti inseguitori.  

Nella classifica Elite Sport, il detentore del titolo di Trentino MTB 2010 Andrea Zamboni, grazie alla decima posizione assoluta nella gara di domenica, ha allungato il passo su Francesco Vaia, così come Gunter Egger nella Open, dove comunque Georg Piazza (vincitore di categoria lo scorso anno) è rimasto a 400 più che recuperabili punti di distacco. Da evidenziare, sempre nella Open, anche il prepotente balzo al terzo posto dell’altro altoatesino Dario Steinacher.

Per quanto riguarda la classifica unica femminile, Stefania Zanasca ha confermato di essere la donna da battere quest’anno, e la sua azione è stata perentoria anche sui Lessini trentini. Questa volta non è riuscita a vincere, ma ha comunque rafforzato la propria leadership nella generale di Trentino MTB, dove vanta oltre 700 punti su Lorena Zocca e oltre 1.500 sulla trentina Claudia Paolazzi.

Nella speciale “Classifica dello Scalatore”, sia Zamboni che la Zocca hanno ancora una volta dimostrato di avere la grinta e le gambe del grimpeur. I due ora corrono in vetta con 1195 punti il primo e 1200 la seconda.

La GS Surfing Shop Sport Promotion è rimasta in testa alla graduatoria a squadre, davanti alla MTB Lodrone ed alla GSA Penne Sprint.

Il prossimo capitolo di Trentino MTB 2011 sarà la “Vecia Ferovia dela Val de Fiemme” di domenica 7 agosto, che da Ora (BZ) correrà per 38,5 km fino a Molina di Fiemme. Sono attesi in partenza la bellezza di 1.500 bikers, per quella che in Trentino è la manifestazione in off-road più affollata. Il motivo è facilmente rintracciabile nella bellezza del tracciato e dei paesaggi attraversati – si corre lungo l’antico tragitto del trenino che fino agli anni ’60 univa la Valle dell’Adige alla Valle di Fiemme – e nella assoluta pedalabilità di una gara con un dislivello complessivo di circa 1.000 metri.

Le successive ultime due gare di Trentino MTB di quest’anno sono la “Val di Fassa Bike” dell’11 settembre e la “3T Bike” del 2 ottobre. I giochi sono ancora aperti.

Info: www.trentinomtb.com

 

 

Classifiche Trentino Mtb dopo 4 tappe

 

Open: 1) Egger Gunter (Profi Bike Team) 5.892,50; 2) Piazza Georg (Sunshine Racers) 5.495,00; 3) Steinacher Dario (Profi Bike Team) 5.066,00; 4) Andreis Agostino (Gs Cicli Olympia) 4.575,00; 5) De Bertolis Massimo (Autopolar Volvo Cannondale) 4.262,50

 

Donne: 1 ) Zanasca Stefania (Trek Stihl Torrevilla Mtb) 8.390,00; 2 ) Zocca Lorena (L' Arcobaleno Carraro Team) 7.637,50; 3 ) Paolazzi Claudia (Mtb Lodrone) 6.870,00; 4 ) Cattoni Manuela (Team Energy Bike) 6.560,00; 5 ) Corazza Manuela (Team Andreis Cicli) 5.935,00

 

Junior: 1) Zanghellini Lorenzo (Team Sella Bike) 1.456,00; 2) Aldrighetti Fabio (Mtb Lodrone) 939,00; 3) Dallio Erwin (L' Arcobaleno Carraro Team) 631,00; 4) Targhettini Thomas (Gs Zaina Club) 328,00; 5) Valenti Paolo (Mtb Lodrone) 127,00

 

M1: 1) Degasperi Ivan (Team Todesco) 5.385,00; 2) Anzelini Maurizio (Team Bsr) 5.247,50; 3) Persich Dario (Gs Cicli Olympia) 3.158,75; 4) Lama Manuel (Gs Surfing Shop Sport Promotion) 2.617,00; 5) Del Riccio Carmine (Asd Gruppo Sportivo Esercito) 2.375,00

 

M2: 1) Parini Carlo (Gs Surfing Shop Sport Promotion) 5.231,25; 2) Modesti Dimitri (Team Todesco) 4.455,00; 3) Giovanetti Mauro (A.Cic.Dil.Euroscaf Bikbike) 4.133,75; 4) Melzani Filippo (Mtb Lodrone) 4.065,00; 5) Segata Claudio (Bren Team Trento) 3.935,00

 

M3: 1) Ludwig Stefan (Bren Team Trento) 5.285,00; 2) Nave Valentino (Mtb Borghetto All'adige) 4.985,00; 3) Paris Viktor (Sunshine Racers) 4.735,00; 4) Parini Marcello (Gs Torpado Surfing Shop Sport Promotion) 4.615,00; 5) Campi Stefano (Asd Petrolvilla - Bergner Brau) 4.566,00

 

M4: 1) Perini Gilberto (Gs Surfing Shop Sport Promotion) 5.060,00; 2) Di Geronimo Michele (Asd Petrolvilla - Bergner Brau) 3.480,00; 3) Sarcletti Augusto (Emporio Del Ciclo Val Di Non) 3.070,00; 4) Kravos Alessandro (Mountain Bici Club Trieste) 2.669,50; 5) Luccardini Claudio (Gs Mountain Bike Club Falchi Blu) 1.922,50

 

M5: 1) Inama Rolando (Paduano Martina Racing) 3.360,00; 2) Koehl Joseph (Bren Team Trento) 2.835,00; 3) Salvatori Stefano (Gs Surfing Shop Sport Promotion) 2.277,00; 4) Erspan Maurizio (Asd Blubike) 1.701,00; 5) Capponi Roberto (Gs Cicli Olympia) 1.273,00

 

M6: 1) Janes Silvano (Asd Petrolvilla - Bergner Brau) 3.430,00; 2) Zanasca Adriano (Trek Stihl Torrevilla Mtb) 1.287,50; 3) Bertolini Silvano (Team Andreis Cicli) 1.160,00; 4) Oss Agostino (Gsa Penne Sprint) 1.068,00; 5) Dalla Paola Mario (Team Zanolini Bike Professional) 1.008,00

 

Elite Master: 1) Zamboni Andrea (Asd Petrolvilla - Bergner Brau) 6.390,00; 2) Vaia Francesco (Racing Team Fiemme Fassa) 5.675,00; 3) Bertanza Stefano (Acd Bik Bike) 3.742,50; 4) Risatti Nicola (Mtb Lodrone) 3.530,00; 5) Bolognani Stefano (Team Bike Service Bac) 3.342,50

 

Squadre: 1) Gs Surfing Shop Sport Promotion (314); 2) Mtb Lodrone (238); 3) Gsa Penne Sprint (237); 4) A.Cic.Dil.Euroscaf Bikbike (193); 5) Bren Team Trento (124)

 

Scalatore Uomini: 1) Zamboni Andrea (Asd Petrolvilla - Bergner Brau) 1195; 2) Vaia Francesco (Racing Team Fiemme Fassa) 1140; 3) Campi Stefano (Asd Petrolvilla - Bergner Brau) 1060; 4) Ludwig Stefan (Bren Team Trento) 1040; 5) Parini Carlo (Gs Surfing Shop Sport Promotion) 1005

 

Scalatore Donne: 1) Zocca Lorena (L' Arcobaleno Carraro Team) 1200; 2) Paolazzi Claudia (Mtb Lodrone) 1170; 2) Cattoni Manuela (Team Energy Bike) 1170; 4) Corazza Manuela (Team Andreis Cicli) 1110; 5) Biondi Natascia (Gs Surfing Shop Sport Promotion) 1105

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

TRENTINO MTB PUNTA DECISO VERSO MOENA (TN) POLARTEC VAL DI FASSA BIKE PENULTIMA PROVA


ZANASCA – EGGER SOLI AL COMANDO. TRENTINO MTB SEMPRE SPUMEGGIANTE


TRENTINO MTB 2011 CALA IL SIPARIO. ZAMBONI E ZANASCA SONO ASSOLUTI


TRENTINO MTB CELEBRA L’EDIZIONE 2011 NUMERI POSITIVI E PREMIAZIONI FINALI


GEORG PIAZZA BALZA IN TESTA A TRENTINO MTB. STEFANIA ZANASCA CONFERMA LA SUA LEADERSHIP


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SKIRI TROPHY XCOUNTRY UNA VALANGA DI EMOZIONI. SULLA PISTA OLIMPICA BABY, CUCCIOLI E REVIVAL

SKIRI TROPHY XCOUNTRY UNA VALANGA DI EMOZIONI. SULLA PISTA OLIMPICA BABY, CUCCIOLI E REVIVAL
Prima giornata del ‘mini mondiale’ per i piccoli fondisti a Lago di Tesero Tra i Baby successo di Sagmeister e Trettel, fra i Cuccioli primi Carletto e Gaole Nel Revival torna a vincere il trentino Conti, al femminile vittoria per Gismondi Domani mattina le gare delle categorie Ragazzi e Allievi “Ready, set, go!” Alle 14.30 lo storico speaker dello Skiri Trophy XCountry, Mario Broll, ha lanciato i primi giovanissimi della 38.a edizione di quello che unanimemente è considerato il ‘mundialito’ dello sci di fondo giovanile. I baby, o Under 10 come si usa chiamarli adesso, hanno monopolizzato l’attenzione sulle piste di Lago di Tesero, in Val di Fiemme, poi è toccato agli U12 (Cuccioli) e qui (continua)

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE
A Schilpario Coppa Italia Gamma, Rode e Campionati Italiani Sprint U18-U20 A febbraio due giornate intense di gare sulla Pista degli Abeti Sabato 12 Sprint Senior, Giovani e Campionati Italiani, domenica 13 la Mass Start Gismondi, Ghio, Laurent e Barp campioni italiani a Padola di Comelico Superiore (BL) Lo S.C. Schilpario, concluso il primo round di gare, pensa già al prossimo appuntamento con lo sci di fondo in programma il 12-13 febbraio sempre sulla ‘Pista degli Abeti’ di Schilpario (BG). Oltre alle gare di Coppa Italia Gamma Senior e di Coppa Italia Rode per i giovani, sulla pista bergamasca sentiremo suonare l’Inno di Mameli che decreterà il campione italiano Sprint U18-U20. Il direttore di (continua)

BOSCACCI E DE SILVESTRO ALL’EPIC SKI TOUR. 4ALL, EPIC E VERTICAL, IL TRIS È SERVITO

BOSCACCI E DE SILVESTRO ALL’EPIC SKI TOUR. 4ALL, EPIC E VERTICAL, IL TRIS È SERVITO
Al via i campioni del mondo Boscacci e De Silvestro, Nicolini, Oberbacher e Verbnijak Weekend dedicato allo skialp per due giornate “epiche” sul Monte Bondone Ultimo giorno per iscriversi online alla quota di 35 Euro Oggi a Trento Expo Area e alle ore 18 Tamara Lunger “live” “Tutto pronto, i tracciati sono perfetti” sono le parole di Kurt Anrather, responsabile del comitato organizzatore di “Epic Ski Tour” il quale, dopo aver testato i percorsi assieme ai propri collaboratori, è pronto a sedersi in cabina di regia a dirigere la sua “creazione”. Oggi e domani sontuosi appuntamenti con lo scialpinismo nella splendida cornice di Trento e del Monte Bondone, c’è fermento n (continua)

MARCIALONGA FOREVER PER CAMPIONI E AMATORI. TRA I 5000 GJERDALEN E JOHANSSON PER VINCERE!

MARCIALONGA FOREVER PER CAMPIONI E AMATORI. TRA I 5000 GJERDALEN E JOHANSSON PER VINCERE!
Alla 49.a edizione sono oltre 5.000 le conferme Tord Asle Gjerdalen e Britta Norgren Johansson, tante affinità per… vincere A dare il via domenica 30 gennaio il Ministro al turismo Massimo Garavaglia Slittano al 2023 Mini e Baby. Tutti gli altri eventi confermati La 49.a edizione è alle porte, domenica 30 gennaio a Moena sarà il Ministro al turismo Massimo Garavaglia a dare ufficialmente il via alle ore 8 e per primi ci saranno gli atleti del prestigioso circuito Visma Ski Classics.Col numero uno, d’obbligo, Tord Asle Gjerdalen, già vincitore nel 2015, ‘16 e ‘17, secondo nel 2020 e 2021, il quale ha espresso senza mezzi termini il desiderio di fare poker q (continua)

LA GRAN FONDO VAL CASIES VA IN DIRETTA RAI. PIÙ DI 1000 GLI ISCRITTI A 30 GIORNI DAL VIA

LA GRAN FONDO VAL CASIES VA IN DIRETTA RAI. PIÙ DI 1000 GLI ISCRITTI A 30 GIORNI DAL VIA
Ad oggi oltre 1000 pettorali e 18 nazioni per la GF Val Casies Evento in totale sicurezza con Super Green Pass e braccialetto Due gare in TC e TL di 30 o 42 km, Mini Val Casies e ‘Just for Fun’ Iscrizioni online fino al 20 febbraio, domenica diretta della gara su Rai Sport Nella tranquilla Val Casies, con una moltitudine di masi antichi sparsi qua e là in una natura davvero incontaminata, lontana dallo smog delle grandi città, il 19 e 20 febbraio andrà in scena la 38a Gran Fondo Val Casies, con le due gare in tecnica classica e in tecnica libera di 30 o 42 km. Ad oggi sono oltre 1000 gli iscritti alla gara provenienti da ben 18 nazioni, un buon traguardo per gli org (continua)