Home > Scuola e Università > L’ istituto Nino Bergese e il progetto Erasmus “Unity in Diversity”, esperienza linguistica e trans – culturale

L’ istituto Nino Bergese e il progetto Erasmus “Unity in Diversity”, esperienza linguistica e trans – culturale

articolo pubblicato da: Sabrina Burlando | segnala un abuso

L’ istituto Nino Bergese e il progetto Erasmus “Unity in Diversity”, esperienza linguistica e trans – culturale

Una App in sedici lingue rivolta al mercato turistico – alberghiero è il progetto europeo di e-learning presentato il 18 aprile 2018  dall’Istituto Alberghiero Nino Bergese di Sestri Ponente presso le sale del Columbus Sea Hotel affacciato sul porto di Genova.

Attraverso un percorso interattivo a più livelli di apprendimento, una serie di mappe digitali multilingue simulano le diverse situazioni che quotidianamente un addetto all’accoglienza si trova ad affrontare, alla reception, al ristorante, in cucina o in ufficio. Le possibili soluzioni arrivano attraverso strategie didattiche miste, materiali interattivi “face to face”, case studies, giochi, esercizi di problem solving e video che agevolano l’apprendimento in maniera dinamica e divertente.    

Il pomeriggio di studio e confronto in lingua inglese è iniziato alle 15 con la registrazione dei partecipanti, in prevalenza studenti e docenti. A seguire i saluti del preside del Bergese, Angelo Capizzi, si è svolta la presentazione del percorso educativo e didattico a cura dei professori coinvolti in prima linea: Simona Pellizzari, coordinatrice del progetto per l’Italia e docente di Enogastronomia nei settori cucina e pasticceria, Andrea Ravecca docente di cucina, le insegnati di lingua Rossella Canepa e Manuela Menolascina. 

La dinamica che regola il funzionamento delle mappe digitali è stata introdotta dal prof. David Sephton, partner anglosassone del programma Erasmus titolato “Language skills and intercultural issues in the hospitality industry: unity in diversity in the EU labour market”. Le finalità dell’iniziativa sono lo sviluppo e la creazione di nuove competenze linguistiche per chi studia o lavora nell’industria dell’ospitalità. L’approccio utilizzato intende coniugare le nuove tecnologie alla multiculturalità, suscitando curiosità e motivazione con un esperienza linguistica e trans – culturale a 360 gradi.  

Alla valutazione del progetto, curata in qualità di stakeholder da Franco Ganino, è seguito un coffee break. I lavori sono ripresi per le 17 con il piloting del materiale on line e sono terminati con la distribuzione dei questionari per il feedback.

“Il programma, finanziato da Erasmus, crea un’unione nella diversità del mercato del lavoro e sviluppa competenze e scambi interculturali nell'industria dell'ospitalità - spiega Simona Pellizzari – Le previsioni su domanda e offerta ci dicono che la maggior parte delle future opportunità lavorative risiederà nei servizi, settore in cui le abilità linguistiche, le competenze digitali e le esperienze multiculturali hanno importanza fondamentale. Per questo strategie innovative di educazione e formazione professionali servono ad acquisire competitività e aumentare le possibilità di impiego.”

Capofila del progetto “Unity in Diversity”, nato dalla precedente esperienza europea “Key Skills for EU Hotel Staff”, è la Croazia che opera in partnership con Italia, Slovenia, Repubblica Ceca, Lettonia, Romania, Lituania, Turchia e Gran Bretagna. A giugno si svolgerà presso Dubrovnik l’evento conclusivo del progetto, in cui interverrà con l’Istituto Bergese Anna Maria Zilli presidente della ReNaIA (Rete Nazionale degli Istituti Alberghieri).

 

Erasmus | Bergese | multilingue | scuola | Sephton | Pellizzari |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L’Italia è stata una delle prime nazioni europee a riconoscere le gallerie come un luogo a maggior rischio per la circolazione stradale e nel settembre 1999,ANTONIO VALENTE ANAS


Il "Vermouth del Bergese" per celebrare il trentennale dell'Istituto Alberghiero


Erasmus per giovani imprenditori: l’esperienza della Camera di Commercio Belgo-italiana


Com-Unity crowdfunding: da semplice idea a fatto concreto.


A scuola nel mondo: il Network Fri. Sa.Li World a Genova per l'Assemblea Nazionale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Spiaggia lunare e panchina a fumetti per i 25 anni di SpotornoComics

Spiaggia lunare e panchina a fumetti per i 25 anni di SpotornoComics
Sabato 24 agosto torna sui lidi di Spotorno la Rassegna Nazionale di Satira e Fumetti “Spotorno Comics”, ideata da Roby Giannotti 25 anni fa e quest’anno incentrata sul tema “1959-2019: SpotornoComics sbarca sulla Luna”. A partire dalle 22 nella Piazzetta del Sorriso, un gruppo di irriducibili vignettisti disegneranno per il pubblico in diretta no - stop, donando insi (continua)

Il "Vermouth del Bergese" per celebrare il trentennale dell'Istituto Alberghiero

Il
 Sarà presentato oggi alle 18 nei locali di Villa Sauli a Genova Prà il Vermouth ideato da una collaborazione tra scuola, impresa e territorio per celebrare il compleanno dell’Istituto Alberghiero Nino Bergese, che festeggia i trent’anni dalla sua fondazione nel 1989.   I maturandi del Bergese delle classi 5L e 5H, sotto la guida del prof.&nbs (continua)

"Giornata degli Alberghieri": al Bergese show cooking e degustazioni il 18 gennaio dalle 17 alle 20


  Venerdì 18 gennaio l’Istituto alberghiero Nino Bergese di Sestri Ponente partecipa con un’apertura serale straordinaria alla “Giornata degli Alberghieri”, organizzata dalla Rete Nazionale degli Istituti Alberghieri (RE.NA.I.A) per promuovere la cultura del cibo e del territorio.  Dalle ore 17 alle 20 le porte della scuola resteranno aperte in via Giott (continua)

Cantasanremo 2018, il nuovo contest ligure diretto da Claudio Gambaro

Cantasanremo 2018, il nuovo contest ligure diretto da Claudio Gambaro
Con la canzone “La notte” di Arisa, Debora Lucchesi vince il Cantasanremo 2018, prima edizione del concorso canoro per aspiranti cantanti dedicato alle canzoni del Festival di Sanremo, ideato da Gennaro De Filippis e diretto dallo speaker radiofonico ed esperto musicale Claudio Gambaro, con la partecipazione tra i giurati e sul palco di Luca Cevasco. Il nuovo contest ligure, (continua)

A scuola nel mondo: il Network Fri. Sa.Li World a Genova per l'Assemblea Nazionale

A scuola nel mondo: il Network Fri. Sa.Li World a Genova per l'Assemblea Nazionale
Si è riunito a Genova il 5 e 6 febbraio il direttivo del “Fri.Sa.Li World”, network di istituzioni scolastiche e formative internazionali, acronimo delle tre regioni italiane – Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Liguria - promotrici del Progetto di cooperazione didattica nel mondo. La Rete “Fri.Sa.Li World”, riconosciuta dalla Direzione Generale Affari Internaz (continua)