Home > Cultura > Premio d’Arte Robert Cook 2018. Giovane Arte in mostra in Canale Monterano di Roma ed inaugurazione dell’esposizione permanente della Poesia “Profili” di Fulvia Minetti in Sala Comunale di Lettura.

Premio d’Arte Robert Cook 2018. Giovane Arte in mostra in Canale Monterano di Roma ed inaugurazione dell’esposizione permanente della Poesia “Profili” di Fulvia Minetti in Sala Comunale di Lettura.

articolo pubblicato da: Accademiapoesiarte | segnala un abuso

Premio d’Arte Robert Cook 2018. Giovane Arte in mostra in Canale Monterano di Roma ed inaugurazione dell’esposizione permanente della Poesia “Profili” di Fulvia Minetti in Sala Comunale di Lettura.

 

In Convenzione formativa con l’Università degli Studi di Roma Tre, con il Patrocinio di Roma Capitale, del Comune di Canale Monterano e dell’Istituto Comprensivo di Manziana, l’Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea, in collaborazione con l’Associazione Culturale Nobile Contrada Carraiola, cerimonia la terza edizione del Premio d’Arte Robert Cook con mostra artistico-letteraria e critiche in semiotica estetica delle opere degli studenti di quinta classe della scuola primaria, presso la Sala Comunale di Lettura di Piazza Tübingen in Canale Monterano di Roma il 30 Maggio 2018 alle 10,30.

 Il tema del Premio è l’identità, fra essere e divenire, per la celebrazione e la condivisione della dimensione comune e universale dell’umano. Identità è ciò che nasce dal racconto gestante dell’arte, nella grembale commistione di tutti i linguaggi dell’espressione, disegno, pittura, scultura, fotografia e poesia, dalle braccia dell’abduzione, del “come se” della configurazione immaginativa propria e dello sguardo dell’altro, per la rifigurazione di sé nella vita, fra ricordi, emozioni, aggettivi e desideri. Si è un atto di senso in transito sulla bellezza.

 Tutta la giovane Arte in concorso riceve la critica della presidenza accademica in diploma e sono conferite tre medaglie cookiane inedite in pregiata fusione manuale in argento ed incisione pantografata del laboratorio orafo Rocchi di Via Margutta 51 in Roma.

 La presidente dell’Accademia, prof.ssa Fulvia Minetti, in occasione della cerimonia del Premio d’Arte Robert Cook, dona alla Sala Comunale di Lettura l’esposizione permanente della sua poesia a tema, “Profili”, per incisione su ottone, ad onorare, unitamente al premio d’arte, la memoria della semantica profonda che l’arte del Cook esprime: l’infinito divenire dialettico dell’essere.

 La poesia rappresenta il fine umano nel senso come lo spazio che vive fra sé ed altro: una dimensione accrescente, umana, di vita, di azione, di scambio, di espressione comunicante e partecipata. Tutto ciò che l’uomo conosce di sé è segno: un modo di dire di sé e del mondo fra sé e mondo. Il soggetto, interpretato ed interpretante, è movimento, processo, ipseità, possibilità diveniente dell’idem della medesimezza.

 L’io penso cartesiano, chiuso nella sua certezza e solitudine autofondante, è vinto dall’esperienza di un’identità narrativa, che sente e pensa insieme l’identità e la differenza. Il cogito è conatus: desiderio di essere. L’individuo è protagonista del proprio racconto di vita, è volontà nutrita da una libertà, che si realizza nella partecipazione.

 L’identità ispirata alla filosofia ricoeuriana ospita in sé la dialettica del sé e dell’altro da sé e dona storicità all’essere umano. Identità emerge dall’equilibrio del cooprotagonismo della relazione.

Identità è fenomenologia di una volontà intrecciata, è viaggio dall’apparire all’essere e dall’essere all’esistere, nell’esserci della testimonianza mutuale. L’identità ipse è libertà, espressione di stesso ed altro: alla voce dell’altro corrisponde l’eccomi del soggetto, nella dualità dialogica della reciprocità relazionale di riconoscimento.

 I Latini derivavano la parola persona da “per-sonàr”: risuonare attraverso l’immagine dall’altro còlta. Profili. / Eco, / mille volte vòlto / è una viola / il tuo vólto. / Il mio palmo / suona / l’arco labiato / del tuo ascolto è la poesia di Fulvia Minetti.

cultura | arte | letteratura | scuola | poesia | premio | mostra | robertcook | fulviaminetti | identità |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Danilo mattei attore, regista, produttore, film,


Premio d’Arte Robert Cook 2019. Giovane Arte di Essere e Poesia di Fulvia Minetti presso la Scuola Primaria di Canale Monterano di Roma


Premio d’Arte Robert Cook 2016. Giovane Arte in mostra e Poesia monumentale di Fulvia Minetti in Canale Monterano di Roma.


Massimo Paracchini e Francesco Leale alla Galleria Nelson Cornici


Il bronzo del maestro d'arte Robert Cook è ancora fluido


 

Stesso autore

Premio d’Arte Robert Cook 2019. Giovane Arte di Essere e Poesia di Fulvia Minetti presso la Scuola Primaria di Canale Monterano di Roma

Premio d’Arte Robert Cook 2019. Giovane Arte di Essere e Poesia di Fulvia Minetti presso la Scuola Primaria di Canale Monterano di Roma
  A due anni dalla morte dell’artista internazionale, l’annuale Premio d’Arte Robert Cook, giunto alla sua IV edizione, ne celebra l’eternazione della memoria e festeggia il senso profondo della sua arte nella partecipazione al divenire dell’essere, che le opere artistiche dei bambini di quinta classe di scuola primaria esprimono.     In Convenzione (continua)

Il Premio Internazionale di Poesia e Arte Contemporanea Apollo dionisiaco Roma 2019 invita alla celebrazione del senso della bellezza

Il Premio Internazionale di Poesia e Arte Contemporanea Apollo dionisiaco Roma 2019 invita alla celebrazione del senso della bellezza
  L'Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea, polo no profit di libera creazione, formazione, ricerca e significazione del linguaggio poetico e artistico, in Convenzione formativa con l’Università degli Studi di Roma Tre, con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale e dell’Istituto Italiano di Cultura di New York, Presidente la (continua)

350° della fondazione dell’Eremo di Montevirginio fra arte e poesia

350° della fondazione dell’Eremo di Montevirginio fra arte e poesia
  Al trecentocinquantesimo anniversario dalla nascita dell’eremo di Montevirginio (1668 - 2018), i Padri Carmelitani Scalzi e l’Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea in Convenzione formativa con l’Università degli Studi di Roma Tre e con il patrocinio del Comune di Canale Monterano, cerimoniano la memoria della fondazione con la mostr (continua)

Vita d’Arte e Arte di Vita. Integr’Azione è la collettiva annuale d’arte itinerante oltre le differenze.

Vita d’Arte e Arte di Vita. Integr’Azione è la collettiva annuale d’arte itinerante oltre le differenze.
  La Mostra Integr’Azione è un’esposizione pubblica e integrata dell’espressione artistica, partecipata liberamente dal 27 al 30 Novembre, Quinta Edizione 2018, presso l’Opera Don Calabria, in Via Giambattista Soria,13 a Roma, da artisti oltre le differenze, con i ragazzi del Don Calabria, del Centro Don Orione, del Don Guanella, del Sant’Egidio, dell&rsq (continua)

Apollo dionisiaco. L’Annuale Internazionale Romana cerimonia il senso della bellezza dell’Arte poetica e figurativa.

Apollo dionisiaco. L’Annuale Internazionale Romana cerimonia il senso della bellezza dell’Arte poetica e figurativa.
 L’Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea di Roma, Polo di libera creazione, ricerca e significazione del linguaggio poetico e artistico, in Convenzione formativa con l’Università degli Studi di Roma Tre e con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale e dell’Istituto di Cultura di New York, Presidente fondatrice la prof.ssa Fu (continua)