Home > News > A LI PUNTI (SASSARI) DI DIFFONDE LA VERITA' SULL'ABUSO DI ANTIDOLORIFICI

A LI PUNTI (SASSARI) DI DIFFONDE LA VERITA' SULL'ABUSO DI ANTIDOLORIFICI

articolo pubblicato da: ignazio deriu | segnala un abuso

A LI PUNTI (SASSARI) DI DIFFONDE LA VERITA' SULL'ABUSO DI ANTIDOLORIFICI

 

 

 

Anche gli abitanti del quartiere di Li Punti a Sassari ha avuto modo di conoscere i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology in azione. Infatti, per la prima volta, mercoledì 9 maggio, i volontari hanno distribuito centinaia di opuscoli “la verità sull'abuso di antidolorifici” nel quartiere sassarese.

Perchè l'informazione sull'abuso di antidolorifici?

Mentre in molti paesi il consumo di droghe da strada è in lieve diminuzione, l'uso di farmaci prescritti dai medici (antidolorifici compresi) è in fortissimo aumento. Ma il dato più allarmante è che tra gli adolescenti, i farmaci prescritti sono le droghe più comunemente usate, dopo la marijuana, e quasi la metà dei giovani stanno assumendo gli antidolorifici, molto spesso in abbinamento con alcool o altre droghe, per procurarsi lo sballo quotidiano o settimanale.

Altro aspetto da combattere è il fatto che il 50% degli adolescenti crede che, per il fatto che sono stati prescritti dai medici, siano più sicuri. Quello che la maggior parte di questi giovani non conosce il rischio che si corre dall'assunzione di questi farmaci e antidolorifici, spesso derivati dagli oppiacei, che, se abusati, possono diventare delle potentissime droghe e creare dipendenza alla stregua delle altre droghe da strada.

“Le droghe sono l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” scriveva il filosofo L. Ron Hubbard, annoverando tra le droghe anche gli effetti causati dall'abuso di antidolorifici. Conoscerne gli effetti devastanti può salvare tante vite.

Info: www.cagliariliberadalladroga.com

 

 

 



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Il rispetto dei DIRITTI UMANI per cambiare la società

Il rispetto dei DIRITTI UMANI per cambiare la società
          Con il solito impegno che li contraddistingue, i volontari di Uniti per Diritti Umani e della Chiesa di Scientology si apprestano a diffondere i valori della Dichiarazione Universale anche nella prossima settimana. Con iniziative in diversi quartieri di Cagliari e a Sestu, i volontari distribuiranno centinaia di libretti contenenti i trenta artico (continua)

In Sardegna sarà un’altra settimana di prevenzione alle droghe

In Sardegna sarà un’altra settimana di prevenzione alle droghe
            Si apprestano a vivere un’altra settimana intensa di iniziative i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology della Sardegna. Nuove azioni di prevenzione da fare in piccole comunità come Uta, piccolo paese alle porte della Città Metropolitana di Cagliari, o in comuni come Sestu (continua)

“La verità sull’alcool” in tutte le case del quartiere Prunizzedda a Sassari

“La verità sull’alcool” in tutte le case del quartiere Prunizzedda a Sassari
            Senza risparmiare le energie, strada per strada e casa per casa, non c’è famiglia del grande e popolare quartiere Prunizzedda a Sassari che nelle ultime settimane, non abbia ricevuto almeno uno dei 13 libretti informativi con le corrette informazioni su tutte le droghe illegali da strada e sulle conseguenze causate dall’ (continua)

Denuncia:“A Quartu S.Elena le canne se le fanno già nelle elementari”

Denuncia:“A Quartu S.Elena le canne se le fanno già nelle elementari”
            Non è raro per i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, impegnati da anni nella campagna di prevenzione alle droghe in tutto il territorio regionale, di avere testimonianze scioccanti come quella avuta nella serata di venerdì 14 giugno, da una commerciante di Quartu S.Elena, la (continua)

Informare per prevenire: a NUORO si sono attivati i volontari DICO NO ALLA DROGA con la verità sulla cocaina

  Informare per prevenire: a NUORO si sono attivati i volontari DICO NO ALLA DROGA con la verità sulla cocaina
  “L’arma più efficace nella lotta contro la droga è l’istruzione” sono parole del filosofo L. Ron Hubbard, il fondatore della religione di Scientology, che, negli anni ’70, aveva individuato nelle droghe “l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”. A distanza di oltre 40 anni non possiamo affermare c (continua)