Home > Sport > SPEED ROCK AI BLOCCHI DI PARTENZA COPPA DEL MONDO SPEED IN VALLE DI DAONE (TN)

SPEED ROCK AI BLOCCHI DI PARTENZA COPPA DEL MONDO SPEED IN VALLE DI DAONE (TN)

scritto da: Newspower | segnala un abuso


Adrenalina a fiumi domani e dopodomani in Trentino, con la CdM di Speed Climbing

Kokorin guida lo squadrone russo, ma la concorrenza è di gran livello

Ropek – Morandi: si preannuncia nuova sfida da podio

Programma intenso sulla diga con eventi collaterali anche per i più piccoli

 

 

Speed Rock: l’attesa è terminata. Domani e domenica la gigantesca diga Hydro Dolomiti – Enel di Bissina in Valle di Daone (TN) sarà presa d’assalto dai top climbers mondiali della disciplina Speed, per la terza prova di Coppa del Mondo – IFSC Speed World Cup. Daone ancora una volta centro del mondo di questa sensazionale disciplina, e il Trentino, dopo il Campionato del Mondo andato in scena lo scorso luglio ad Arco, torna protagonista sotto i riflettori del climbing di massimo livello.

Sfogliando le starting list di Speed Rock 2011, si leggono praticamente tutti i massimi esponenti mondiali dell’arrampicata in velocità, a cominciare dalla sempre corposa “armata russa”, capeggiata dal vice campione mondiale e vincitore di Speed Rock 2010, Stanislav Kokorin. Il ventunenne di Tyumen lo scorso anno stabilì anche il record di…diga con il tempo di 13”74 e inutile dire che quest’anno vorrà migliorarsi. “La mia stagione fin’ora non è stata particolarmente brillante”, ha detto Kokorin alla vigilia dell’appuntamento trentino. “Ad Arco però sono andato come volevo, ho segnato un ottimo tempo e per Daone mi sto preparando per vincere di nuovo.”

Idee chiare quindi per il giovane russo, che si presenterà domani in compagnia di habitué della diga trentina come Sergej Sinitsyn (attuale leader di Coppa del Mondo e cinque volte sul podio di Speed Rock) ed Evgenij Vaitsekhovskij, anche lui con quattro podi all’attivo e campione del mondo in carica di Team Speed con i connazionali Sinitsyn e Alekseeva. I campioni russi, tra cui figurano anche i vari Abdrakhmanov, Yurina, Levochkina e la campionessa mondiale Speed, Maria Krasavina, dovranno dare il loro meglio però, perché in Valle di Daone la concorrenza sarà come sempre altissima. A cominciare dai polacchi Edyta Ropek e Lukasz Swirk e dal ceco Libor Hroza, i cui palmares riportano tre successi per la prima e uno a testa per Swirk e Hroza sulla lunga via di Daone. Sia la Ropek che Hroza, inoltre, sono attualmente in testa al ranking mondiale IFSC della disciplina Speed.

Tra le otto nazioni presenti a Speed Rock 2011 non poteva mancare l’Italia, ai blocchi di partenza con i fratelli modenesi Michel e Gianluca Sirotti e con la beniamina “di casa” Sara Morandi, ventunenne di Arco, che lo scorso anno si mise al collo l’argento e strappò il record di gara (21”65).

Veloci e spettacolari, gli “assi” dello Speed Climbing di Coppa del Mondo si potranno quindi ammirare già da domani sul contrafforte della diga trentina, quando nel pomeriggio si procederà alle qualifiche. Dalle 16.30, infatti, i 32 atleti iscritti all’evento saliranno in parete e sarà una corsa contro il cronometro per assicurarsi un posto per la fase finale, in programma nella mattinata (ore 10,30) e nel pomeriggio (dalle 14.00) di domenica.

Nell’arrampicata, la velocità è uno straordinario connubio tra agilità, esplosività e coordinazione. Speed Rock è tutto questo, condito anche da eventi e situazioni di contorno alla gara vera e propria, che rendono ancor più allettante e spettacolare la due giorni trentina di climbing.

Spider Kids è il momento in cui i piccoli emulano i campioni. Bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni scaleranno in velocità la parete inclinata al fianco di quella di gara. L’appuntamento con i più piccoli è per domenica alle 11.30, e sarà seguito alle 13,30 da eventi dimostrativi con i Vigili del Fuoco di Daone. Domani sera alle 20.30, sempre nello Speed Rock Stadium, sarà proiettato il film “Gli uomini e la luce” di Katia Bernardi, e in entrambi i giorni si potrà visitare la mostra storica dei 50 anni della diga Hydro Dolomiti – Enel di Bissina, all’interno dei contrafforti a gravità alleggerita.

Info: www.speedrock.it

 

 


Fonte notizia: http://www.newspower.it


newspower | speed rock |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SPEED ROCK RITORNA …IN DIGA IL PROSSIMO 7 AGOSTO. “RAGNI” DELL’ARRAMPICATA MONDIALE IN TRENTINO


ADRENALINA A FIUMI SULLA DIGA DI DAONE. SPEED ROCK PER I CLIMBERS DI COPPA


LA RAMPINADA É PER BIKERS ESIGENTI. GIÀ IN 400 ALLO START DI DAONE (TN)


RECORD A GO GO SULLA DIGA DI BISSINA. OGGI ANTICIPO DI “COPPA” CON SPEED ROCK


RAMPINADA: “PIATTO RICCO MI CI FICCO”. A DAONE LA MTB PROTAGONISTA A GIUGNO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CAMPIONI E AMATORI SULL’ERTA DEL CERMIS. ISCRIZIONI APERTE PER L’11.a RAMPA CON I CAMPIONI

CAMPIONI E AMATORI SULL’ERTA DEL CERMIS. ISCRIZIONI APERTE PER L’11.a RAMPA CON I CAMPIONI
Il 4 gennaio sull’Alpe Cermis, evento collaterale del Tour de Ski Per il Comitato Fiemme World Cup undicesima edizione al via L’evento precede la Final Climb dei big della Coppa della Mondo Iscrizioni già aperte e online fino al 2 gennaio La Val di Fiemme aprirà il nuovo anno con una serie di grandi eventi dello sci nordico, tra cui il Tour de Ski del 3-4 gennaio e le gare di Coppa del Mondo di combinata nordica dal 6 al 9 gennaio, ma non solo. Il comitato Fiemme World Cup apre le iscrizioni per l’undicesima edizione della gara promozionale FISI “Rampa con i Campioni” al via martedì 4 gennaio, dedicata agli ex campioni e amatori ch (continua)

LA PISTA DEBORAH COMPAGNONI “EUROPEA”. AL VIA LA COPPA EUROPA MASCHILE DI SCI ALPINO

LA PISTA DEBORAH COMPAGNONI “EUROPEA”. AL VIA LA COPPA EUROPA MASCHILE DI SCI ALPINO
11 e 12 dicembre le gare di discesa libera, il 13 Super G A Santa Caterina Valfurva 21 nazioni, ci sono anche gli USA Il vicesindaco Bellotti rilancia il territorio e le sue bellezze Apertura di Coppa Europa maschile a Zinal (SUI), la prima DH in Valtellina Si accendono i riflettori su una delle piste più divertenti e tecniche dell’arco alpino, e non a caso prende il nome di una stella dello sci alpino, la campionessa valtellinese Deborah Compagnoni. La pista, nata nel 2005 come sede per le gare femminili dei Campionati Mondiali, nel 2014 e 2015 ospitò anche le prove maschili di Coppa del Mondo sostituendo la consueta tappa di Bormio. Ora sulla stess (continua)

LA PASSIONE REGNA IN VAL MARTELLO. IBU JUNIOR CUP RIPARTE COL BOTTO

LA PASSIONE REGNA IN VAL MARTELLO. IBU JUNIOR CUP RIPARTE COL BOTTO
Dall’8 al 18 dicembre due weekend intensi con la IBU Junior Cup L’evento è allestito dall’ASV Martello e da tanti volontari 33 nazioni rappresentate nel primo weekend dell’IBU Junior Cup La Val Martello non è solo biathlon, ma anche… fragole! Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione (Georg Wilhelm Friedrich Hegel).Anche in Val Martello con la passione si sono fatte grandi cose. I soci dell’ASV Martello e la profonda dedizione dei tantissimi volontari valligiani hanno portato il biathlon nella vallata altoatesina ad un livello internazionale davvero invidiabile. Con la passione per la propria terra la gente martellese ha s (continua)

LA 31a SGAMBEDA È QUASI SOLD OUT. APPUNTAMENTO PER GRANDI E PICCOLI

LA 31a SGAMBEDA È QUASI SOLD OUT. APPUNTAMENTO PER GRANDI E PICCOLI
A Livigno si accendono le luci per le prossime feste e per gli appassionati del fondo Ultimi 50 posti disponibili per la gara del 4 dicembre. Al via anche Pankratov (RUS) e i top skiers del Team Robinson Trentino Confermata la Minisgambeda per i futuri campioni domenica 5 dicembre La Sgambeda? C’è! La Minisgambeda? C’è! Livigno? Pronta, ovviamente!Come succede ormai da oltre 30 anni, ai primi di dicembre c’è un appuntamento irrinunciabile per gli amanti dello sci di fondo, che possono farsi il classico regalo di Natale in anticipo: calzare gli sci stretti per la prima gara di stagione a Livigno. Succederà a breve, il 4 dicembre, e non c’è troppo da indugiare per gli appassi (continua)

‘TROFEO DANTE CANCLINI’ A SANTA CATERINA VALFURVA. LO SCI DI FONDO APRE CON LE GARE FIS SKATING

‘TROFEO DANTE CANCLINI’ A SANTA CATERINA VALFURVA. LO SCI DI FONDO APRE CON LE GARE FIS SKATING
Fine settimana con gli sci stretti, punteggi anche per la Coppa Italia. Tutto in skating In Valfurva oggi apre la pista da fondo, il 4 dicembre quelle di sci alpino Ci saranno tutti gli azzurri, esclusi i 7 selezionati per Ruka Per alcuni italiani la gara è una qualifica per Lillehammer: spettacolo! Un “garone”. È quello che gli appassionati di sci di fondo si aspettano dalle due gare FIS, ma che assegnano punti per la Coppa Italia, in programma il prossimo weekend a Santa Caterina Valfurva.C’è un… campo da biliardo lungo il corso del torrente Frodolfo, la pista Valtellina del Centro Fondo “La Fonte” è proprio tirata a lucido. Santa Caterina Valfurva, imbiancata, apre oggi la pista da fondo e (continua)