Home > News > I TAPPI GREEN FANNO VOLARE LABRENTA

I TAPPI GREEN FANNO VOLARE LABRENTA

scritto da: Studiocru | segnala un abuso

I TAPPI GREEN FANNO VOLARE LABRENTA


 

Nuovi brevetti e l'acquisizione della tedesca Innova Korken portano il fatturato a +14% nel 2017, con stima del +20% per il 2018. In arrivo nuove assunzioni e il raddoppio dello stabilimento di Breganze

La tecnologia per i tappi senza colla (No Glue System) fa mettere il turbo a Labrenta. Un aumento del 14% nel fatturato 2017 che arriva a 7.300.000 e una crescita del 20% nel primo trimestre del 2018 che si prevede di mantenere fino a fine esercizio. L'azienda della famiglia Tagliapietra, con sede a Breganze (Vicenza), negli scorsi mesi ha inoltre perfezionato l'acquisizione della concorrente tedesca Innova Korken di Schwebheim, in Baviera, mettendo in portafoglio altri brevetti sulla stessa materia e un interessante pacchetto clienti nell'area di lingua tedesca. In crescita anche il mercato degli Stati Uniti e per il biennio 2018/2019 in programma altre nuove acquisizioni .

Uno sviluppo che ha reso necessaria la costruzione di un nuovo stabilimento di 12.000 metri cubi, attiguo alla sede attuale, con un investimento di circa 1 milione di euro. Sarà destinato ad ospitare nuove linee di produzione e nuovi magazzini per i prodotti finiti. Nel corso dell'ultimo anno sono state inoltre realizzate due nuove assunzioni e altre tre sono previste entro la fine del 2018, portando così il numero di addetti a 38.

Chiave di volta dello sviluppo de Labrenta l'investimento per la messa a punto di diverse soluzioni in grado di utilizzare una tecnologia NGS (No Glue System, ovvero senza colla). Si tratta dei tappi a forma di T, composti da una testa (solitamente in legno) e un gambo (generalmente in sughero), utilizzati per la chiusura di distillati e liquori, prodotti di fascia premium di cui l'azienda vicentina è leader a livello europeo con oltre 150 milioni di pezzi all'anno.

Il non utilizzo di colle porta con sé diversi vantaggi: anzitutto di praticità, visto che previene le rotture del tappo e quindi la caduta di polveri o materiali nella bottiglia; quindi qualitativi preservando l’aroma e prevenendo interazioni con il prodotto, che potrebbero avere conseguenze anche per la salute dei consumatori. Infine, vi è una ragione ambientale: la colla è comunque una sostanza artificiale e non esiste oggi una colla totalmente naturale.

Le innovazioni introdotte da Labrenta riguardano le tecniche di fissaggio delle due parti del tappo con cinque diverse soluzioni a seconda delle specifiche necessità, che comprendono anche tecniche di saldatura ad ultrasuoni. Per raggiungere questo livello tecnologico Labrenta destina ogni anno circa il 3% del fatturato in ricerca e sviluppo. Al suo interno ha sviluppato l'area D.Vision che si occupa di sviluppo di nuovi prodotti e di accogliere richieste speciali dei clienti.

 

Labrenta, fondata nel 1971 a Breganze (Vicenza), produce chiusure per il settore alimentare. Provide the right closure è il motto con cui si muove alla ricerca del tappo ideale per ciascuna esigenza di chiusura, attraverso prodotti in grado di unire design e funzionalità. Tutta la produzione è svolta in Italia e viene controllata da un Validation Process che si svolge in sette fasi.
Sin dalla sua fondazione Labrenta ha destinato grande attenzione alla ricerca e sviluppo. L'obiettivo è quello di fornire ad ogni cliente la propria chiusura dedicandogli un servizio
tailor made. L'anima creativa e scientifica de Labrenta, vive in D.Vision, la sezione interna in cui opera un team professionale giovane e altamente qualificato, dedicato esclusivamente allo sviluppo di nuovi progetti: ascoltare i clienti, le loro esigenze e di trasformare ogni loro intuizione in realtà. Idee che, grazie all'impiego di una stampante 3D, si materializzano in tempi brevissimi. Perché in Labrenta ogni cliente, con il suo prodotto, viene gestito con la consapevolezza della loro unicità. Perché un prodotto comunica il suo valore, a partire da ciò che lo contiene.

 

Ufficio stampa:

Michele Bertuzzo - Giada Azzolin

fatturato |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LABRENTA: IL TAPPO SUGHERA PRONTO A SCRIVERE UNA NUOVA PAGINA DELLA STORIA DEL VINO


WINESOLUTIONS: NASCE IL PRIMO E-COMMERCE DEI TAPPI SU MISURA


LABRENTA: NUOVI REPARTI E FATTURATO IN CRESCITA ALL’INSEGNA DEL GREEN


LABRENTA PRESENTA HANDLESSDOOR, IL SALVAMANIGLIA ANTIBATTERICO


Come proteggere il tuo udito al concertone di fine anno


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

UNIONBIRRAI: IL PORTALE DEDICATO AL MARCHIO SI RINNOVA IN TEMPO DI COVID-19

UNIONBIRRAI: IL PORTALE DEDICATO AL MARCHIO SI RINNOVA IN TEMPO DI COVID-19
IndipendenteArtigianale.it riunisce oltre 200 birrifici col Marchio che tutela i produttori artigianali italiani. Da oggi anche i pub potranno iscriversi al portale IndipendenteArtigianale.it, il portale dedicato ai birrifici italiani che possono fregiarsi dell’omonimo Marchio, cresce e si evolve al passo con i tempi per stare accanto ai piccoli produttori artigianali e, ora, anche ai locali che trattano le loro birre.Il Marchio Indipendente Artigianale, che il pubblico ha imparato a conoscere nei mesi scorsi ed è sempre più diffuso sul territorio nazion (continua)

I SOTTACETI DI MORGAN: TRE NUOVE RICETTE PER CHI AMA I SAPORI FORTI

I SOTTACETI DI MORGAN: TRE NUOVE RICETTE PER CHI AMA I SAPORI FORTI
Comune denominatore de L’Essenziale Sotto Aceto, L’Aromatico in olio e Le Cipolline in rosa la presenza dell’aceto e dell’acqua di mare Nasce la nuova linea I Sottaceti de La Giardiniera di Morgan, tre ricette verticali create per chi ama i gusti netti ed è alla ricerca di un sapore schietto e pungente. Tre prodotti accomunati dalla presenza decisa dell’aceto, non mitigata dalla combinazione con lo zucchero, e dalla sostituzione del sale con l’acqua di mare purificata ad uso alimentare, ricca di preziosi sali m (continua)

RICONOSCIUTO IL PASSAPORTO AMBIENTALE AL MERLOT KHORUS DI MACULAN

RICONOSCIUTO IL PASSAPORTO AMBIENTALE AL MERLOT KHORUS DI MACULAN
Conclusa con successo la verifica di CSQA Certificazioni nell’ambito del progetto dell’Università di Padova. Maculan tra i partecipanti col Rosso Veneto IGT da uve resistenti Maculan ha superato la verifica di terza parte sugli studi dei prodotti a ridotto impatto ambientale in seno al progetto europeo Passaporto Ambientale per i prodotti agroalimentari della Montagna Vicentina dell’Università di Padova. L’Azienda Agricola di Breganze ha partecipato con il vino Rosso Veneto IGT da uve Merlot Khorus, clone di vitigno PIWI selezionato dai Vi (continua)

GLOBETROTTER 4 FRIENDS: IL PARTERRE DI OSPITI DELLA MARATONA GOURMET

GLOBETROTTER 4 FRIENDS: IL PARTERRE DI OSPITI DELLA MARATONA GOURMET
Vignaioli, ristoratori, chef, giornalisti, speaker radiofonici e sociologi: ecco i protagonisti della maratona del gusto di Adua Villa, in programma sabato 23 e domenica 24 maggio È iniziato il conto alla rovescia per Globetrotter 4 Friends, la due giorni no-stop firmata Globetrotter Gourmet e condotta da Adua Villa, prevista per sabato 23 e domenica 24 maggio 2020 dalle 11.00 alle 21.00.       La giornalista e imprenditrice digitale dialogherà con alcuni protagonisti del settore enogastronomico e dell’accoglienza italiani attraverso 4 (continua)

SOLIDARIETÀ IN VIGNA A LE MORETTE: DALLA CASSA INTEGRAZIONE ALLA CANTINA

SOLIDARIETÀ IN VIGNA A LE MORETTE: DALLA CASSA INTEGRAZIONE ALLA CANTINA
Per far fronte alla carenza di manodopera stagionale, l’azienda ha coinvolto nelle operazioni in vigneto una squadra di autisti di Peschiera Viaggi rimasta senza lavoro Nasce dalla necessità di non fermarsi e di trovare una soluzione alla mancanza di manodopera l'incontro tra l'azienda agricola Le Morette di Peschiera del Garda (VR) e la società di noleggio autobus e pullman Peschiera Viaggi. Il titolare Marco Cussolotto e la sua squadra di quindici autisti lavoreranno in questa stagione nelle vigne dell' (continua)