Home > Economia e Finanza > Terna, l’Assemblea degli Azionisti 2018: il commento dell’AD Luigi Ferraris

Terna, l’Assemblea degli Azionisti 2018: il commento dell’AD Luigi Ferraris

articolo pubblicato da: pressreleaself | segnala un abuso

Su "Milano Finanza" il resoconto dell'Assemblea degli Azionisti di Terna che si è tenuta lo scorso 4 maggio: l'AD Luigi Ferraris si è focalizzato in particolare sulla nuova politica di dividendi.

Luigi Ferraris, AD Terna

Luigi Ferraris: l'Assemblea 2018 degli Azionisti Terna nel resoconto di "Milano Finanza"

Intervenuto lo scorso 4 maggio nel corso dell'Assemblea degli Azionisti di Terna, l'AD Luigi Ferraris ha commentato i risultati del bilancio 2017, approvati dall'assise. "Sono in linea con il trend di crescita degli ultimi anni" ha spiegato l'AD sottolineando come rappresentino la "conferma della solidità del business di Terna e della determinazione a conseguire gli obiettivi delineati nel nuovo piano strategico". Una crescita destinata a continuare anche in futuro, secondo quanto prevede il Piano Strategico 2018-2022 per il quale Luigi Ferraris ha parlato di "obiettivi ambiziosi" aggiungendo che la mission dal gruppo sarà quella di "esercitare un ruolo guida per una transizione energetica sostenibile". Per farlo Terna investirà ulteriormente su "innovazione, competenze e tecnologie distintive a beneficio di tutti gli stakeholder". Come riporta "Milano Finanza" nel suo approfondimento, il bilancio 2017 si è chiuso con un utile netto di 688,3 milioni di euro (+8,7% anno su anno) e un dividendo di 22 centesimi per azione.

Terna, bilancio 2017 e nuova politica di dividendi: le dichiarazioni dell'AD Luigi Ferraris

L'Assemblea degli Azionisti di Terna riunita lo scorso 4 maggio ha anche deliberato sulla distribuzione, al netto dell'acconto sul dividendo 2017 pari a 7,4263 centesimi di euro per azione, dei rimanenti 14,5737 centesimi di euro per azione. Come ha ricordato Luigi Ferraris nel piano è stata definita "una nuova dividend policy che garantirà una crescita costante e prevedibile, nonché una piena visibilità nell'arco del prossimo quinquennio". Nel periodo 2018-2020 per il dividendo è contemplata una crescita media annua del 6% rispetto a quello dell'esercizio 2017, mentre per gli anni 2021 e 2022 si presuppone un payout del 75%, con un dividendo minimo comunque garantito pari al dividendo di competenza dell'esercizio 2020. "Per sostenerne le linee strategiche" ha proseguito l'AD Luigi Ferraris "si prevede di rafforzare gli investimenti in innovazione e soluzioni digitali al fine di gestire l'incremento della complessità del sistema". Per fronteggiare "volumi e complessità progettuali crescenti" si punterà sullo sviluppo e l'insourcing di competenze strategiche.

Luigi Ferraris |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Terna: Luigi Ferraris firma accordo con il Governatore del Veneto Luca Zaia


Sostenibilità: Luigi Ferraris, AD E DG di Terna, riceve il premio Manager Utility


Luigi Ferraris premiato per il suo impegno in Terna come Manager delle Utilities nel settore Energia


Terna: Luigi Ferraris, transizione energetica e sviluppo sostenibile


Luigi Ferraris: il Terna Innovation Hub di Torino, dettagli e attività


Luigi Ferraris: l’AD e DG di Terna sottolinea l’importanza di innovazione e digitalizzazione nella transizione energetica


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Luigi Ferraris, Terna: la semestrale conferma la solidità delle azioni manageriali intraprese

L'AD e DG di Terna Luigi Ferraris commenta i dati del primo semestre 2019, approvati lo scorso 30 luglio: gli utili in crescita a 366 milioni e margini all'80% dei ricavi. Luigi Ferraris: la crescita di Terna nei primi sei mesi dell'anno "I risultati del primo semestre confermano la solidità delle azioni manageriali intraprese": l'Amministratore Delegato e Direttore Generale d (continua)

Luigi Ferraris: la carriera dell’Amministratore Delegato e DG di Terna

Originario di Legnano, paese della provincia di Milano, Luigi Ferraris ha alle spalle un background di matrice economico-commerciale. Laureatosi presso l'Università di Genova, oggi è Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Terna. Luigi Ferraris: l'iter professionale dell'Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna Luigi Ferraris, originario di Legnano, (continua)

Pantelleria e Giannutri: Terna, guidata da Luigi Ferraris, e l’impegno per la sostenibilità

Piccole isole, da territori inefficienti a modelli sostenibili: questo l'obiettivo centrale dell'incontro svoltosi a Palermo e organizzato da Cnr e Legambiente. Terna, società guidata da Luigi Ferraris, ha già messo a disposizione le proprie risorse e competenze per far fronte a questa sfida. Luigi Ferraris: Terna e il progetto per le piccole isole Tra i progetti che contribuisc (continua)

Sostenibilità: Luigi Ferraris, AD E DG di Terna, riceve il premio Manager Utility

In occasione del XIX Workshop annuale di Agici e Accenture, Luigi Ferraris ha ricevuto l'importante riconoscimento come Manager Utility 2018 per "l'impegno profuso in Terna quale abilitatore verso un modello energetico sempre più sostenibile, efficiente, sicuro e innovativo". Premio Manager Utility 2018: il commento di Luigi Ferraris "Accolgo con grande soddisfazione que (continua)

Terna: Windcity si aggiudica la terza edizione di Next Energy

Terna sostiene i progetti innovativi in campo energetico attraverso il programma Next Energy, promosso insieme a Fondazione Cariplo e Cariplo Factory. Giunti alla terza edizione, quest'anno è Windcity ad aggiudicarsi la vittoria, ricevendo dalla Presidente Catia Bastioli un voucher di 50mila euro da spendere in ulteriori servizi di accelerazione. Terna Next Energy: vince Windcity Terna, (continua)