Home > Economia e Finanza > Terna, l’Assemblea degli Azionisti 2018: il commento dell’AD Luigi Ferraris

Terna, l’Assemblea degli Azionisti 2018: il commento dell’AD Luigi Ferraris

scritto da: Pressreleaself | segnala un abuso


Su "Milano Finanza" il resoconto dell'Assemblea degli Azionisti di Terna che si è tenuta lo scorso 4 maggio: l'AD Luigi Ferraris si è focalizzato in particolare sulla nuova politica di dividendi.

Luigi Ferraris, AD Terna

Luigi Ferraris: l'Assemblea 2018 degli Azionisti Terna nel resoconto di "Milano Finanza"

Intervenuto lo scorso 4 maggio nel corso dell'Assemblea degli Azionisti di Terna, l'AD Luigi Ferraris ha commentato i risultati del bilancio 2017, approvati dall'assise. "Sono in linea con il trend di crescita degli ultimi anni" ha spiegato l'AD sottolineando come rappresentino la "conferma della solidità del business di Terna e della determinazione a conseguire gli obiettivi delineati nel nuovo piano strategico". Una crescita destinata a continuare anche in futuro, secondo quanto prevede il Piano Strategico 2018-2022 per il quale Luigi Ferraris ha parlato di "obiettivi ambiziosi" aggiungendo che la mission dal gruppo sarà quella di "esercitare un ruolo guida per una transizione energetica sostenibile". Per farlo Terna investirà ulteriormente su "innovazione, competenze e tecnologie distintive a beneficio di tutti gli stakeholder". Come riporta "Milano Finanza" nel suo approfondimento, il bilancio 2017 si è chiuso con un utile netto di 688,3 milioni di euro (+8,7% anno su anno) e un dividendo di 22 centesimi per azione.

Terna, bilancio 2017 e nuova politica di dividendi: le dichiarazioni dell'AD Luigi Ferraris

L'Assemblea degli Azionisti di Terna riunita lo scorso 4 maggio ha anche deliberato sulla distribuzione, al netto dell'acconto sul dividendo 2017 pari a 7,4263 centesimi di euro per azione, dei rimanenti 14,5737 centesimi di euro per azione. Come ha ricordato Luigi Ferraris nel piano è stata definita "una nuova dividend policy che garantirà una crescita costante e prevedibile, nonché una piena visibilità nell'arco del prossimo quinquennio". Nel periodo 2018-2020 per il dividendo è contemplata una crescita media annua del 6% rispetto a quello dell'esercizio 2017, mentre per gli anni 2021 e 2022 si presuppone un payout del 75%, con un dividendo minimo comunque garantito pari al dividendo di competenza dell'esercizio 2020. "Per sostenerne le linee strategiche" ha proseguito l'AD Luigi Ferraris "si prevede di rafforzare gli investimenti in innovazione e soluzioni digitali al fine di gestire l'incremento della complessità del sistema". Per fronteggiare "volumi e complessità progettuali crescenti" si punterà sullo sviluppo e l'insourcing di competenze strategiche.


Fonte notizia: https://www.milanofinanza.it/news/ferraris-terna-la-nuova-politica-di-dividendi-garantira-una-crescita-prevedibile-201805041158452538


Luigi Ferraris |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Terna: Luigi Ferraris firma accordo con il Governatore del Veneto Luca Zaia


Coronavirus, l’impegno di Terna per il Paese: Luigi Ferraris a “La Stampa”


Sostenibilità: Luigi Ferraris, AD E DG di Terna, riceve il premio Manager Utility


Luigi Ferraris premiato per il suo impegno in Terna come Manager delle Utilities nel settore Energia


Luigi Ferraris: i risultati di Terna sono un’ottima base di partenza per gli investimenti futuri


Terna: Luigi Ferraris, transizione energetica e sviluppo sostenibile


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Primo trimestre 2020: la performance di Terna

Terna, i risultati del primo trimestre 2020 confermano il processo di accelerazione degli investimenti, a testimonianza del ruolo strategico nel processo di transizione energetica in atto nel nostro Paese Terna presenta i risultati della prima trimestrale 2020: numeri in crescita, nonostante i primi effetti dell'emergenza sanitaria e del lockdown. Terna in crescita nel primo trimestre 2020: il focus sui risultatiPer Terna il primo trimestre 2020 si chiude in crescita, nonostante l'emergenza Coronavirus ne abbia inevitabilmente segnato il corso. Qualche dato: utili a 186,6 milioni, in aumento dello (continua)

Transizione energetica, Luigi Ferraris: Terna rinnova l’accordo di collaborazione con Snam

L'AD e DG di Terna Luigi Ferraris sigla il rinnovo del Memorandum of Understanding con Snam: insieme le due realtà continueranno a sviluppare progetti legati alle possibili convergenze elettricità-gas, anche a supporto della transizione energetica. Terna, la collaborazione con Snam prosegue: l'AD e DG Luigi Ferraris firma il rinnovo Si estende la collaborazione tra Terna e Snam. (continua)

Coronavirus, l’impegno di Terna per il Paese: Luigi Ferraris a “La Stampa”

"La nostra ambizione è fare di Terna e dell'Italia l'hub energetico europeo del Mediterraneo": l'AD e DG Luigi Ferraris sottolinea a "La Stampa" l'impegno del Gruppo per garantire la continuità del servizio anche nelle settimane dell'emergenza Coronavirus e illustra investimenti e prospettive inclusi nel Piano 2020-2024. Terna non si è trovata imprepara (continua)

L’AD e DG Luigi Ferraris porta Terna nel quinquennio 2020-2024

L'impegno di Terna nel Piano 2020-2024: oltre 7 miliardi di investimenti per una rete elettrica capace di supportare un sistema più sostenibile e complesso, come spiega l'AD e DG Luigi Ferraris. Terna, la presentazione del Piano 2020-2024 a cura dell'AD e DG Luigi Ferraris Terna continua ad accompagnare la transizione energetica e dispone ulteriori investimenti per rendere la rete elet (continua)

Terna, il Piano 2020-2024: l’AD e DG Luigi Ferraris lancia investimenti per 7,3 miliardi

Terna sta realizzando una profonda trasformazione, ponendosi al centro della transizione energetica in atto come acceleratore chiave della stessa: l'AD e DG Luigi Ferraris lancia il Piano 2020-2024, il più alto di sempre. Terna, il Piano 2020-2024: la presentazione dell'AD e DG Luigi Ferraris Parla di "impegno globale" l'Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna L (continua)