Home > Economia e Finanza > Terna, l’Assemblea degli Azionisti 2018: il commento dell’AD Luigi Ferraris

Terna, l’Assemblea degli Azionisti 2018: il commento dell’AD Luigi Ferraris

articolo pubblicato da: pressreleaself | segnala un abuso

Su "Milano Finanza" il resoconto dell'Assemblea degli Azionisti di Terna che si è tenuta lo scorso 4 maggio: l'AD Luigi Ferraris si è focalizzato in particolare sulla nuova politica di dividendi.

Luigi Ferraris, AD Terna

Luigi Ferraris: l'Assemblea 2018 degli Azionisti Terna nel resoconto di "Milano Finanza"

Intervenuto lo scorso 4 maggio nel corso dell'Assemblea degli Azionisti di Terna, l'AD Luigi Ferraris ha commentato i risultati del bilancio 2017, approvati dall'assise. "Sono in linea con il trend di crescita degli ultimi anni" ha spiegato l'AD sottolineando come rappresentino la "conferma della solidità del business di Terna e della determinazione a conseguire gli obiettivi delineati nel nuovo piano strategico". Una crescita destinata a continuare anche in futuro, secondo quanto prevede il Piano Strategico 2018-2022 per il quale Luigi Ferraris ha parlato di "obiettivi ambiziosi" aggiungendo che la mission dal gruppo sarà quella di "esercitare un ruolo guida per una transizione energetica sostenibile". Per farlo Terna investirà ulteriormente su "innovazione, competenze e tecnologie distintive a beneficio di tutti gli stakeholder". Come riporta "Milano Finanza" nel suo approfondimento, il bilancio 2017 si è chiuso con un utile netto di 688,3 milioni di euro (+8,7% anno su anno) e un dividendo di 22 centesimi per azione.

Terna, bilancio 2017 e nuova politica di dividendi: le dichiarazioni dell'AD Luigi Ferraris

L'Assemblea degli Azionisti di Terna riunita lo scorso 4 maggio ha anche deliberato sulla distribuzione, al netto dell'acconto sul dividendo 2017 pari a 7,4263 centesimi di euro per azione, dei rimanenti 14,5737 centesimi di euro per azione. Come ha ricordato Luigi Ferraris nel piano è stata definita "una nuova dividend policy che garantirà una crescita costante e prevedibile, nonché una piena visibilità nell'arco del prossimo quinquennio". Nel periodo 2018-2020 per il dividendo è contemplata una crescita media annua del 6% rispetto a quello dell'esercizio 2017, mentre per gli anni 2021 e 2022 si presuppone un payout del 75%, con un dividendo minimo comunque garantito pari al dividendo di competenza dell'esercizio 2020. "Per sostenerne le linee strategiche" ha proseguito l'AD Luigi Ferraris "si prevede di rafforzare gli investimenti in innovazione e soluzioni digitali al fine di gestire l'incremento della complessità del sistema". Per fronteggiare "volumi e complessità progettuali crescenti" si punterà sullo sviluppo e l'insourcing di competenze strategiche.

Luigi Ferraris |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Terna: Luigi Ferraris firma accordo con il Governatore del Veneto Luca Zaia


Sostenibilità: Luigi Ferraris, AD E DG di Terna, riceve il premio Manager Utility


Luigi Ferraris premiato per il suo impegno in Terna come Manager delle Utilities nel settore Energia


Luigi Ferraris: i risultati di Terna sono un’ottima base di partenza per gli investimenti futuri


Terna: Luigi Ferraris, transizione energetica e sviluppo sostenibile


Luigi Ferraris: il Terna Innovation Hub di Torino, dettagli e attività


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Luigi Ferraris: Terna inaugura il primo ponte elettrico tra Italia e Montenegro

Inaugurato a Cepagatti l'elettrodotto Italia-Montenegro, un'opera fondamentale per l'efficienza e la sicurezza dei due sistemi elettrici e l'integrazione delle fonti rinnovabili: la soddisfazione dell'AD e DG di Terna Luigi Ferraris. Italia-Montenegro: l'AD e DG di Terna Luigi Ferraris inaugura l'elettrodotto, in esercizio entro fine anno Un'eccellenza ingegneristica per innovazione e tecnolo (continua)

ISWEC: Luigi Ferraris, AD e DG di Terna, firma nuovo accordo con Eni, CDP, Fincantieri

Fa seguito all'intesa siglata lo scorso 16 aprile il nuovo accordo di collaborazione che impegna Terna insieme a Cassa Depositi e Prestiti, Eni e Fincantieri nel portare avanti il progetto ISWEC: il commento dell'AD e DG Luigi Ferraris. Terna: l'AD e DG Luigi Ferraris parla dell'accordo di collaborazione con Eni, Fincantieri e CDP Nuova tappa nella collaborazione avviata da Terna con Eni, Fin (continua)

Intesa tra Steg e Terna: Luigi Ferraris spiega gli obiettivi del progetto

Luigi Ferraris, alla guida di Terna, e Moncef Harrabi, Presidente di Steg, hanno firmato per ufficializzare il progetto durante un incontro a Tunisi: il cavo sottomarino sarà lungo 200 chilometri. I finanziamenti arrivano dalle due società coinvolte e dall'Unione Europea, che l'ha valutato di interesse comune. Luigi Ferraris: la visita a Tunisi e l'intesa tra Terna e Steg L'inco (continua)

Luigi Ferraris, Terna: i risultati 2018 sostengono la Strategy 2019-2023

Terna investe 6,2 miliardi di euro nel futuro del Paese: nel presentare il Piano 2019-2023 l'AD e DG Luigi Ferraris sottolinea che saranno utilizzati per l'ammodernamento e l'efficientamento della rete elettrica. Terna: l'AD e DG Luigi Ferraris illustra la Strategy 2019-2023 "Oltre 6 miliardi di euro per la rete elettrica italiana": per Terna il più alto impegno economico di (continua)

Transizione energetica, il ruolo chiave di Terna: l’AD e DG Luigi Ferraris a “Il Sole 24 Ore”

Terna accompagna l'Italia nel processo di transizione energetica: l'AD Luigi Ferraris a "Il Sole 24 Ore" sottolinea l'impegno del gruppo per un sistema elettrico sempre più intelligente e sostenibile. Luigi Ferraris: Terna, investimenti e progetti a sostegno del Paese e della sostenibilità Terna è pronta a sostenere il Paese incentivando il processo di transizion (continua)