Home > Eventi e Fiere > LA NOTTE DELLE CANTINE: UNA SERATA DI DEGUSTAZIONI A CANTINA TRAMIN

LA NOTTE DELLE CANTINE: UNA SERATA DI DEGUSTAZIONI A CANTINA TRAMIN

articolo pubblicato da: studiocru | segnala un abuso

LA NOTTE DELLE CANTINE:   UNA SERATA DI DEGUSTAZIONI A CANTINA TRAMIN

 

Cantina Tramin partecipa alla Notte delle Cantine: sabato 9 giugno 2018 una serata aperta al pubblico con degustazione vini, mostra d'arte e ristorante in sala panoramica.

 

Sabato 9 giugno 2018 dalle 17 alle 24, Cantina Tramin apre le porte al pubblico per La Notte delle Cantine. La manifestazione, organizzata dalla Strada del Vino dell'Alto Adige, coinvolge insieme a Termeno le altre località del vino altoatesine Caldaro, Cortaccia, Cortina, Salorno, Montagna, Ora e Vadena.

La Sala Rossa di Cantina Tramin ospiterà una degustazione verticale di Loam, vino a base di uve Cabernet e Merlot della linea Selezioni, che sarà il vero protagonista della serata, presentato nelle diverse annate 2002, 2003, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014 e 2015. L'occasione per scoprire un vino particolarmente apprezzato in Alto Adige, ancora poco conosciuto nel resto d'Italia.

Inoltre, durante la serata si potranno assaggiare tutti i vini di Cantina Tramin, disponibili in degustazione all'interno della Cantina Rossa.
Al pubblico sarà anche data la possibilità di conoscere la cantina con esclusive visite guidate notturne. Oltre al vino, spazio anche al cibo e all'artigianato locale, che rivive le antiche tradizioni altoatesine. Nella Sala Nussbaumer, con vista panoramica sui vigneti, i visitatori potranno assaggiare diverse proposte culinarie a cura del ristorante Gretl am See del vicino Lago di Caldaro. In abbinamento ai vini della Cantina si potranno gustare assaggi gastronomici sudtirolesi e italiani. Uno degli accostamenti particolarmente piacevoli sarà il Risotto allo Zafferano proposto insieme a un calice di Gewürztraminer. Inoltre, durante la serata sarà possibile assaggiare i cioccolatini di Oberhöller Finest Gourmet Chocolate, come le Praline realizzate con un ripieno a base di Terminum Gewürztraminer e i formaggi di latte crudo vaccino di produzione locale del Maso Eggemoa, disponibili in diversi angoli culinari.

Inoltre, nel foyer della cantina si svolgerà una dimostrazione artistica a cura di dieci contadini artigiani selezionati da Gallo Rosso - associazione che raggruppa circa 1600 masi in Alto Adige - che per la prima volta si riuniranno insieme per presentare le loro opere fatte a mano.

Oggetti decorativi, lavori di intreccio e di intaglio realizzati con materie prime che provengono al 100% dai masi altoatesini. L'esposizione delle opere create nel corso della serata proseguirà nelle due settimane successive, secondo gli orari di apertura della cantina (dal lunedì al venerdì: 09:00-19:00, il sabato: 09:00-17:00).

L'evento è ad accesso libero e gratuito, i piatti e le degustazioni potranno essere acquistati a parte. Il trasferimento è affidato ad un servizio navetta che riunisce le cantine della Strada del Vino dell'Alto Adige.

Info: www.CantinaTramin.it

 

 

Press info:

 

Michele Bertuzzo

 

Giada Azzolin

 

cantina tramin | notte delle cantine | cantine aperte |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE A CANTINA TRAMIN


CANTINA TRAMIN: CONQUISTA I PALATI METROPOLITANI


GOURMANDIA 2017: SONO 13 LE MIGLIORI ENOTECHE ITALIANE


100/100 PARKER A EPOKALE CANTINA TRAMIN: "UN RISULTATO STORICO PER L'ALTO ADIGE"


CANTINA TRAMIN PRESENTA MARJON, IL PINOT NERO DI ALTA QUOTA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

PRATO DI CANZIO: IL VINO RITROVATO DI CASA MACULAN

PRATO DI CANZIO: IL VINO RITROVATO DI CASA MACULAN
 Dopo ventun anni l'Azienda Agricola di Breganze torna a produrre la storica etichetta. Una reinterpretazione in chiave moderna che unisce territorio e storia   L'Azienda Agricola Maculan ha scelto di riscoprire Prato di Canzio, blend di uve a bacche bianca già prodotto tra il 1978 e il 1996, che ritorna sul mercato con il millesimo 2017. Si tratta di un'etichetta storica, tra l (continua)

MONTE ZOVO: APPUNTAMENTO IN CANTINA PER FESTEGGIARE LA VENDEMMIA

MONTE ZOVO: APPUNTAMENTO IN CANTINA PER FESTEGGIARE LA VENDEMMIA
 Colori, Profumi, Sapori a Monte Zovo. Il 15 settembre l'Azienda Agricola di Caprino Veronese apre le porte per una domenica tra natura e gusti del territorio In occasione della Giornata Nazionale delle Cantine Aperte in Vendemmia, iniziativa promossa dal Movimento Turismo Vino, domenica 15 settembre l'Azienda Agricola Monte Zovo accoglierà il pubblico con degustazioni, visite in (continua)

CORCIANO CASTELLO DI VINO: SUL TRASIMENO SI CELEBRA IL GRENACHE

CORCIANO CASTELLO DI VINO: SUL TRASIMENO SI CELEBRA IL GRENACHE
 Dal 4 al 6 ottobre nel paese medievale l’evento dedicato alla tradizione vinicola del Trasimeno. 20 cantine partecipanti e approfondimenti dedicati al Grenache   Nel cuore verde d’Italia torna Corciano Castello di Vino, l’appuntamento annuale dedicato ai vini dell’area della DOC Trasimeno. Venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019 il borgo medievale (continua)

TORNA “4 PASSI TRA GLI OLIVI E LE VIGNE DEL GARDA”, IL MEMORIAL DEDICATO A GIANCARLO TURRI

TORNA “4 PASSI TRA GLI OLIVI E LE VIGNE DEL GARDA”, IL MEMORIAL DEDICATO A GIANCARLO TURRI
 La corsa podistica è in programma sabato 21 settembre. Una gara non competitiva nell’entroterra del Garda, che si snoda tra gli introi, gli olivi e i vigneti di Cavaion Veronese   “4 passi tra gli olivi e le vigne del Garda” torna sabato 21 settembre 2019 a Cavaion Veronese (Verona). La corsa podistica, organizzata dal Franto (continua)

VINNATUR: SEMPRE PIÙ CONTROLLI A TUTELA DEL CONSUMATORE

VINNATUR: SEMPRE PIÙ CONTROLLI A TUTELA DEL CONSUMATORE
 L’associazione di produttori di Vino Naturale intensifica le analisi multiresiduali, in vigna e in cantina. Per il 2020 previsti controlli su cento aziende Controlli sempre maggiori in casa VinNatur. L'attenzione per la tutela del consumatore non passa solo attraverso la verifica delle pratiche usate in vigna e in cantina, come previsto dal Disciplinare di VinNatur approvato nel 201 (continua)