Home > News > Fabrizio Palenzona (Adr): Sono tanti i volti noti che capita di incontrare al Leonardo da Vinci.

Fabrizio Palenzona (Adr): Sono tanti i volti noti che capita di incontrare al Leonardo da Vinci.

scritto da: Phinet | segnala un abuso


Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona, sono tanti i volti noti che capita di incontrare al Leonardo da Vinci. Cantanti, VIP, sportivi e molte altre curiosità ogni mese in aeroporto. Tra gli altri Lady Gaga, la regina mondiale del pop, Luis Enrique, il nuovo allenatore della Roma, e Senad Lulic, terzino sinistro della Lazio. Tutto su INFLY, il magazine di Aeroporti di Roma

Lady Gaga. Ha suscitato grande interesse l’arrivo in aeroporto della regina del pop mondiale. (Video dell’arrivo di Lady Gaga sul Canale Youtube di Aeroporti di Roma). Giacchetta di raso maculata, baschetto nero, capelli verdi e occhiali da sole scuri, Lady Gaga è atterrata al Leonardo da Vinci a notte fonda. Ad attenderla c’era un gruppo di fans a caccia di autografi. Subito riconosciuta da alcuni addetti aeroportuali al controllo passaporto, la cantante, scortatissima da agenti della Polaria e da alcuni body guard, ha dribblato fotografi e cameraman, lasciando rapidamente lo scalo romano a bordo di un Suv nero. ‘’Born this way’’, considerato un inno alla diversità, è il brano scelto da Lady Gaga, al secolo Stefani Joanne Angelina Germanotta, per la manifestazione conclusiva dell’Europride che si è tenuta al Circo Massimo lo scorso 11 Giugno.



Luis Enrique.
Luis Enrique, il nuovo allenatore della Roma, è giunto nella Capitale lo scorso 10 giugno. (Video dell’arrivo di Luis Enrique sul Canale Youtube di Aeroporti di Roma). Accolto all’arrivo dal dirigente del club giallorosso, Antonio Tempestilli, il tecnico asturiano, 41 anni, è giunto al Leonardo da Vinci dalla Spagna, accompagnato dai collaboratori che lavoravano con lui al Barcellona. Scortato dalla Guardia di Finanza, l’ex giocatore del Barça, diretto al centro sportivo di Trigoria, è uscito dall’aeroporto su un pulmino di rappresentanza, transitando attraverso un varco secondario e depistando così i fotografi in attesa all’esterno del terminal. L’accordo firmato dal tecnico spagnolo prevede un contratto biennale (con opzione per il terzo) con un ingaggio di 1,6 milioni di euro a stagione. Con Luis Enrique è sbarcato nella capitale anche Iván de la Peña, amico fraterno dell’allenatore.



Senad Lulic.
Arrivo mattiniero per il bosniaco Senad Lulic, che è giunto all’aeroporto Leonardo da Vinci lo scorso 16 giugno. Scortato dal team manager Manzini, l’ex terzino sinistro della Young Boys e prossimo giocatore della Lazio, è stato subito condotto in clinica per svolgere i tradizionali esami di controllo. «La mia prima giornata romana è stata davvero molto lunga e intensa. È successo tutto in fretta, ho bisogno di altro tempo per acquisire consapevolezza e rendermi conto del fatto che giocherò in un grande club. Sono veramente felice, giocare in Italia era un sogno ed è diventato realtà». Dopo le visite mediche, il bosniaco, che parla italiano ma che non aveva mai visto la Capitale, è giunto in sede per siglare gli accordi prestabiliti: un contratto di cinque anni con la squadra laziale, perfezionato per una cifra vicina ai 3 milioni di euro.

FONTE:  INFLY – Magazine di Aeroporti di Roma


Fonte notizia: http://phinetblog.wordpress.com/2011/08/17/aeroporti-di-roma-fabrizio-palenzona-sfilata-di-vip-al-leonardo-da-vinci-con-lady-gaga-luis-enrique-senad-lulic/


fabrizio palenzona | vip aeroporti | infly magazine |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ADR, Fabrizio Palenzona: obiettivo 100 milioni di passeggeri


Aeroporti di Roma: Fabrizio Palenzona "niente più bagagli smarriti con Net 6000"


Fabrizio Palenzona: i media e la verità sulla Chiesa cattolica


Fabrizio Palenzona (Adr): consigli su come raggiungere gli Aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino


Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona, tutte le informazioni utili sui bagagli a mano e da stiva per vivere l’aeroporto tra sicurezza e confort


Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona, cresce ancora il trasporto aereo romano al Leonardo da Vinci


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Simona Norreri, Lombardia Scuola di Welfare

 Simona Norreri, i principali obiettivi da raggiungere sono: garantire la continuità didattica; superare le graduatorie e i concorsi centralisti per concorsi e dirigenti scolastici, passando gradualmente ad un sistema che valorizzi il reclutamento condotto dalle istituzioni scolastiche sulla base di albi e abilitazione regionale, con graduatorie e concorsi regionali, ed ottenere c (continua)

Infracom Italia S.p.A dà il via alla ristrutturazione finanziaria

Il 30 ed il 31 gennaio 2012 completato il percorso di dismissione delle attività non strategiche previste nel piano industriale Infracom Italia S.p.A., società controllata dal Gruppo Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova, leader nel settore dell’ Information & Communication Technology, ha sottoscritto con le principali banche finanziatrici un accordo di ristrutturaz (continua)

Fabrizio Palenzona (Adr): Pjanic pronto per la Roma dopo la Nazionale

Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona. Conclusi gli impegni con la Nazionale, Miralem Pjanic, il nuovo centrocampista bosniaco della Roma, è rientrato nella Capitale. Grande l'interesse e la curiosità da parte dei passeggeri e degli operatori aeroportuali di chiara fede giallorossa, all'arrivo del calciatore al Leonardo da Vinci da Monaco di Baviera con un volo di linea della Luf (continua)

Fabrizio Palenzona (Adr): Roma - Berna le due capitali si danno la mano

Fabrizio Palenzona, Aeroporti di Roma, SkyWork Airlines lancia la nuova rotta Roma-Berna dal Leonardo da Vinci con 5 voli settimanali La SkyWork Airlines, giovane compagnia area svizzera con base all’aeroporto di Berna, ha recentemente aggiunto Roma con il Leonardo da Vinci alla lista delle capitali europee già servite. Per i viaggiatori provenienti dall’Italia si apre cos&igr (continua)

Fabrizio Palenzona (ADR): Franco Nero torna al western con Tarantino

Fabrizio Palenzona, Aeroporti di Roma, Franco Nero torna al western con Tarantino. Dopo aver finito di girare a New York "Scorched", episodio della serie "Law & Order Special Victims Unit", dove veste i panni di un personaggio che, in qualche modo, ricorda Strauss Khan, Franco Nero torna ora al genere western in un film di Tarantino ispirato alla figura di 'Django'. ' (continua)