Home > Altro > Presentata iDAC: l’Integrazione Digitale Avanzata CLS, soluzione innovativa per l’efficienza logistica e produttiva

Presentata iDAC: l’Integrazione Digitale Avanzata CLS, soluzione innovativa per l’efficienza logistica e produttiva

scritto da: Sound PR | segnala un abuso

Presentata iDAC: l’Integrazione Digitale Avanzata CLS, soluzione innovativa per l’efficienza logistica e produttiva


Sviluppata direttamente da CLS, in collaborazione con il partner tecnologico Ubiquicom, la nuova soluzione permette di controllare l’operatività di macchinari di varia tipologia e marca. Milano, 12 giugno 2018 - CLS s.p.a., azienda italiana dedicata al noleggio, alla vendita e all’assistenza di carrelli elevatori e mezzi e attrezzature per la logistica, annuncia iDAC, Integrazione Digitale Avanzata CLS, una soluzione innovativa per l’efficienza logistica e produttiva, sviluppata in collaborazione con Ubiquicom, azienda leader nella progettazione e nello sviluppo di prodotti e soluzioni industrial IoT per la localizzazione e il tracciamento. “La domanda di sistemi automatici per la movimentazione delle merci è in crescita esponenziale e a breve assisteremo ad un cambio di business model, basato su servizi innovativi e maggiore predittività. Con in mente questo scenario abbiamo sviluppato iDAC, un sistema che acquisisce in tempo reale i dati sui comportamenti delle macchine. iDAC ci consentirà di offrire ai nostri clienti servizi a valore aggiunto davvero innovativi per l’ottimizzazione dei propri processi” afferma l’Ing. Paolo Vivani, Amministratore Delegato di CLS. iDAC permette ai macchinari di inviare e ricevere dati e istruzioni operative consultabili e gestibili in tempo reale attraverso portale e interfacce web. È un sistema innovativo di trasmissione che supera il concetto di telemetria, abilitando i macchinari ad una reale integrazione nei processi logistici o produttivi, per l’ottimizzazione e l’efficientamento industriale. Può essere installato potenzialmente su qualsiasi tipo di macchinario di qualsiasi costruttore. Altamente personalizzabile permette di raccogliere dati di qualsiasi tipo a seconda delle esigenze, ma non solo. Associando opportunamente questi flussi di dati iDAC consente di attivare numerose funzionalità per aumentare l’efficienza dei processi produttivi e logistici in cui i macchinari operano, intervenendo in particolare su sicurezza, manutenzione e localizzazione. Un portale web consente di visualizzare facilmente reportistiche, ricevere in tempo reale allarmi e leggere pannelli di controllo per ottenere dati e inviare istruzioni utili alla razionalizzazione dei processi coinvolti. iDAC è stato messo a punto grazie alla collaborazione con Ubiquicom, e attraverso le piattaforme Microsoft. Ubiquicom, società made-in-Italy, è stata selezionata da CLS perché focalizzata sullo sviluppo di prodotti e soluzioni avanzate per la localizzazione e il tracking in tempo reale. “Ubiquicom progetta soluzioni adatte sia per ambienti indoor che outdoor, utilizzando le più avanzate tecnologie RTLS (Real Time Locating Systems) e di sensoristica diffusa, in ottica IoT (Internet of Things)” specifica Stefano Sarasso, Amministratore Delegato dell’azienda, che di iDAC sottolinea “Modularità, versatilità, scalabilità, espandibilità del sistema garantiscono sempre il massimo grado di integrabilità con la possibilità di trasferire dati e informazioni a sistemi hardware e software altamente evoluti. Tutto ciò consente di realizzare i principi dell’industria connessa, ovvero i presupposti dell’Industria 4.0”. “I benefici sopraelencati dimostrano come la novità di iDAC si presenti come una soluzione fortemente innovativa, che si rivolge all’industria 4.0 in maniera trasversale” aggiunge l’Ing.Vivani, che conclude:”Questo ci permetterà di posizionarci su una nuova linea di business, dove la gestione della manutenzione preventiva, lo snellimento delle procedure e l’ottimizzazione di tutti i flussi saranno protagonisti della trasformazione digitale a cui sono chiamate tutte le aziende. In un futuro prossimo i processi saranno integrati e controllati grazie all’utilizzo di tecnologie digitali, sensori e connessioni wireless che si interfacceranno anche con i software aziendali. Per questa frontiera noi siamo pronti”. #### CLS SpA (www.cls.it), società del gruppo italiano Tesa, è un’azienda di servizi dedicata alla vendita, al noleggio, e all’assistenza di carrelli elevatori, macchine e attrezzature per ogni settore della logistica italiana. CLS è dealer esclusivo in Italia della gamma di carrelli elevatori Hyster, presse da imballaggio HSM, trattori industriali MAFI e veicoli automatizzati Agilox. Un organico di oltre 300 persone, la Direzione Generale a Carugate (MI), 11 filiali, 9 centri operativi, 180 officine mobili, oltre 5500 mezzi a noleggio, fanno di CLS una Solution Company al servizio della piccola e grande impresa italiana, per soluzioni e servizi nelle scelte di movimentazione dei materiali e della logistica. Per ulteriori informazioni: Sound Public Relations Ilaria Sala i.sala@soundpr.it Elisa Pantaleo e.pantaleo@soundpr.it tel. +39 02205695.1 www.soundpr.it

CLS | iDAC | logistica | carrelli elevatori |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

FROM THE WIND TO THE EARTH


L’innovazione per la logistica del riciclo presentata da CLS ad Ecomondo 2017


L’innovazione di Gruppo Spinelli passa per la scelta di partner innovativi come CLS


CLS annuncia l’acquisizione di Alfaproject.net


CLS mostra al GIS l’innovazione di soluzioni e servizi all’avanguardia per sicurezza, assistenza, pesatura e movimentazione di merci pesanti


CLS partecipa ad Intralogistica Italia annunciando una nuova partnership con Kivnon, produttore di carrelli AGV


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CLS annuncia l’acquisizione di Alfaproject.net

L’acquisizione si inserisce all’interno di un piano strategico aziendale volto ad ampliare l’ecosistema di soluzioni flessibili, modulari e scalabili per l’automazione e la digitalizzazione dei flussi intralogistici CLS continua nello sviluppo strategico della propria business unit CLS iMation dedicata all’automazione attraverso l’acquisizione di Alfaproject.net, società specializzata nell’ottimizzazione e digitalizzazione dei processi operativi delle aziende manifatturiere nel delicato compito di ottimizzazione dei processi e riduzione dei costi.CLS e Alfaproject.net condividono l’obiettivo di cont (continua)

RIAPRIRE LE SCUOLE IN SICUREZZA: I VANTAGGI DELLA VMC PER MIGLIORARE LA QUALITÀ DELL’ARIA NEGLI EDIFICI SCOLASTICI

RIAPRIRE LE SCUOLE IN SICUREZZA: I VANTAGGI DELLA VMC PER MIGLIORARE LA QUALITÀ DELL’ARIA NEGLI EDIFICI SCOLASTICI
Tra i fattori presi in esame in previsione del ritorno a scuola a settembre, uno dei più importanti è quello relativo all’aria indoor per tutelare la salute degli studenti Il settore scolastico è stato duramente colpito dagli effetti della pandemia. Il nuovo anno 2021-2022 pone dunque molte sfide da affrontare per un ritorno in aula in totale sicurezza. Le scuole sono già all’opera per adottare accorgimenti utili a prevenire i contagi e implementare soluzioni che consentano il rientro degli studenti a pieno regime in tranquillità.Le aule scolastiche sono infatti tra (continua)

Sophos Mobile 9.7: funzionalità BYOD migliorate e gestione semplificata della sicurezza dei device mobili

Sophos Mobile 9.7:  funzionalità BYOD migliorate e gestione semplificata della sicurezza dei device mobili
Sophos, leader globale nella sicurezza informatica di ultima generazione, presenta Sophos Mobile 9.7, la nuova versione della sua soluzione di Unified Endpoint Management (UEM) e Mobile Threat Defense (MTD) che aiuta le aziende a ridurre il tempo e l’impegno da dedicare alla gestione e alla protezione dei dispositivi mobili e degli endpoint tradizionali. L’ultimo anno ha visto un sensibile aumento degli attacchi informatici non solo ai danni di aziende ma anche degli utenti privati, che sempre più spesso si trovano ad utilizzare i propri dispositivi per lavoro. Per questo motivo è necessario assicurare il massimo della protezione e sicurezza dei dati aziendali sia sui dispositivi personali che aziendali.Sophos Mobile versione 9.7 fornisce un maggi (continua)

La nuova ricerca di Sophos svela un sensibile incremento delle competenze di sicurezza.

La nuova ricerca di Sophos svela un sensibile incremento delle competenze di sicurezza.
La nuova ricerca di Sophos svela che l’aumento degli attacchi informatici nel periodo della pandemia ha portato a un sensibile incremento delle competenze di sicurezza per l’80% dei team IT aziendali italiani. In Italia, il 55% dei team ha registrato una crescita nel numero di cyberattacchi nel corso del 2020. Milano, 8 giugno 2021 – Sophos, leader globale nella sicurezza informatica di ultima generazione, presenta la nuova ricerca “I team di sicurezza IT: 2021 e oltre”,  che evidenzia come l'aumento delle sfide alla sicurezza durante la pandemia abbia rappresentato pe (continua)

Arriva in Italia Dreame T30: il nuovo aspirapolvere cordless

Arriva in Italia Dreame T30: il nuovo aspirapolvere cordless
Dreame Technology, azienda specializzata in elettrodomestici per la pulizia della casa, presenta il nuovo Dreame T30, l’aspirapolvere cordless di ultima generazione. Dotato di un innovativo sensore di rilevamento dello sporco, Dreame T30 regola automaticamente la potenza di aspirazione in base alla quantità di polvere rilevata. Dreame T30 verrà reso disponibile dal 14 giugno in tutta Europa ad un prezzo speciale su AliExpress e da fine luglio potrà essere acquistato anche su Amazon.Dall’inizio della pandemia lo stile di vita delle persone è cambiato notevolmente e poiché si trascorre molto più tempo in casa, i composti volatili sospesi nell’aria e la polvere possono rappresentare un serio rischio per la salute, (continua)