Home > Eventi e Fiere > AGENA: fino all'8 luglio alla Triennale di Milano con la Mostra Scollamenti Temporali di Giulio Ceppi.

AGENA: fino all'8 luglio alla Triennale di Milano con la Mostra Scollamenti Temporali di Giulio Ceppi.

articolo pubblicato da: Engardagiordani | segnala un abuso

AGENA: fino all'8 luglio alla Triennale di Milano con la Mostra Scollamenti Temporali di Giulio Ceppi.

Nelle tavole in mostra alla Triennale, abbinate alle carte da parati Agena, Giulio Ceppi ricerca attraverso il collage, sperimentando nuove vie espressive e nuovi linguaggi, e rivendicando il diritto alla materia ed all’interazione sensoriale con gli oggetti, in un mondo sempre più digitale ed immateriale. 

“Scollamenti Temporali” - visitabile fino all’8 luglio, Milano, Palazzo della Triennale.

Agena è main partner della mostra “Scollamenti Temporali” di Giulio Ceppi, architetto e designer milanese, visitabile alla Triennale di Milano fino all’8 luglio.

“Le nostre carte da parati sono state scelte per fare da cornice e per esaltare alcune caratteristiche delle opere realizzate dall’architetto Ceppi e ne sono personalmente onorato. C’è un filo conduttore che lega il nostro lavoro a queste installazioni ed è la sperimentazione e l’innovazione di materiali, codici e linguaggi, che trovano ogni volta una nuova e diversa espressione” - dichiara Massimo Noto, anima creativa e commerciale dell'azienda, nonché suo amministratore unico dal 1990.

L’ultima collezione proposta da Agena è un vero e proprio omaggio all’arte, un percorso articolato che si adatta perfettamente alle nuove tendenze dell’home decor e ben si sposa con la mostra Scollamenti Temporali. Anche per noi la storia si fonde con il contemporaneo, il patrimonio culturale ed artistico ispira la creatività e diventa occasione di espressione di diversi linguaggi che si incontrano e si contaminano. I nostri risultati sono insoliti e sorprendenti, ben apprezzati da un pubblico di appassionati. I collages a tema dell’architetto Ceppi trovano la loro giusta dimensione, e meritano davvero di essere visti ed apprezzati” – prosegue Noto.

Le opere che compongono l’installazione, collages basati sulla relazione tra arte del passato e campagne pubblicitarie contemporanee, sono accostamenti a prima vista improbabili che trovano una familiarità inaspettata, dando luogo a contrasti, paradossi e provocazioni. Le opere troveranno spazio e saranno agiate su carte da parati home made delle collezioni Agena. 

CHECK: intreccio geometrico tridimensionale a rilievo viene accostata ad Impressiomodismi; ELIZABETH: maxi geometrie neo decorative su fondo unito, abbinata a Lucas Cranach; FONTANA: garza applicata su tessuto murale monocolore, interagisce con Gioia; JOINT: tocchi di pennello verticale per un effetto materico laccato, interagisce con Jacques Louis David; SWING: sinuose onde tridimensionali dalla finitura glossata, abbinata a Bronzino.

La mostra “Scollamenti Temporali” è uno spazio vivo, arricchito da incontri e workshop, segnaliamo due appuntamenti: il 14 giugno alle 18:00 si parlerà di “Moda, corpo e design: relazioni inattese”, mentre il 4 luglio, sempre alle 18:00 il titolo del dibattito in programma è: “Moda, lifestyle ed arte: relazioni inattese” presso la Triennale di Milano. Maggiori informazioni su: http://www.triennale.org/mostra/scollamenti-temporali/.  

 

“Scollamenti Temporali” – presso: Triennale di Milano,  
Viale Alemagna, 6
Apertura mostra: 7 giugno - 8 luglio 2018
Orari di apertura: da martedì a domenica dalle 10.30 alle 20.30

Agena | Mostra | Scollamenti Temporanei | Giulio Ceppi | Triennale Milano | Evento | carte da parati |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Kit shut-off di Damast: salvaspazio, combinabili, di design, anche per bagni piccoli e di servizio

Kit shut-off di Damast: salvaspazio, combinabili, di design, anche per bagni piccoli e di servizio
 La proposta Damast per ottimizzare gli spazi del bagno, anche se di piccole dimensioni e di servizio, sono i kit shut-off: per non rinunciare alla cura e pulizia della persona, nella garanzia della massima igiene.   Quando si dispone di un bagno di servizio oppure di un bagno di ridotte dimensioni, è possibile che si debba rinunciare all’installazione del bidet.  &n (continua)

Una finestra sul mondo: Kenia e Italia uniti con gli studenti

Una finestra sul mondo: Kenia e Italia uniti con gli studenti
Sabato 11 maggio si è concluso, con un incontro pubblico a Novara, il percorso di Alternanza Scuola-lavoro di E-Learning che ha coinvolto un gruppo di studenti del Liceo Galilei di Borgomanero e Gozzano insieme ad una classe seconda della Scuola media Castelli di Novara. Una finestra sul mondo: questo il nome del progetto di rete realizzato in collaborazione con l’Associazione di Vol (continua)

Intramontabile “black and white”, con i pannelli doccia CRIO di Damast

Intramontabile “black and white”, con i pannelli doccia CRIO di Damast
CRIO è disponibile nell’elegante versione in inox verniciato bianco opaco per un effetto raffinato ed etereo, oppure in nero opaco per un tocco di classe senza tempo. Soluzioni cromatiche che ne esaltano l’estetica accattivante e la tecnologia evoluta. Il “Black and White” è un vero must. Per questo arredare la sala da bagno puntando sull’essenziale e i (continua)

Un passato che continua ad affascinare: “Set Doccia Antico” di Damast

Un passato che continua ad affascinare: “Set Doccia Antico” di Damast
Docce, dettagli e complementi della sala da bagno diventano citazioni di un passato che continua ad affascinare. La magia della classicità non sembra destinata a spegnersi e continua ad essere fonte di ispirazione anche per Damast, trovando massima espressione nel “Set Doccia Antico”, dal tipico stile retrò.   Il fascino di una sala da bagno contemporanea ma dal so (continua)

Damast Campagna Dinamica Aeroporto di Linate "La superba bellezza"

Damast Campagna Dinamica Aeroporto di Linate
 On air all’aeroporto di Milano Linate per tutto il mese di aprile, la campagna di Damast con protagonista la superba bellezza della #doccetteria. Per ricordare ai viaggiatori internazionali l’importanza di un momento rigenerante ed allo stesso tempo sostenibile come è quello della doccia. La “superba bellezza” della #doccetteria Damast è protagonista di (continua)