Home > Altro > Un uomo alle pari opportunità

Un uomo alle pari opportunità

scritto da: FraPro | segnala un abuso

Un uomo alle pari opportunità


 

 

Questo è l’ennesimo caso di femminicidio avvenuto ieri a Udine.

Un uomo ha raggiunto alle spalle la ex moglie, le ha appoggiato un braccio sulla schiena, poi ha estratto un revolver a tamburo calibro 38 e ha esploso un primo colpo che è rimbalzato sul pavimento sfiorando altre persone, prima di conficcarsi in due libri della parete di fronte. Poi le ha appoggiato la pistola alla nuca e ha esploso un secondo colpo che le ha trapassato il corpo ferendo di striscio l'avvocatessa che le era al fianco. Infine, ha fatto qualche passo indietro e si è puntato la pistola alla gola...

È la ricostruzione effettuata dalla Polizia della dinamica dell'omicidio suicidio con cui poco dopo le 10 di mercoledì 13 giugno Giuliano Cattaruzzi, 80 anni, architetto, che negli ultimi anni viveva alle Canarie con una nuova compagna, ha ucciso l'ex moglie Donatella Briosi, 64 anni, sommelier, e poi si è tolto la vita.

 

Vogliamo ancora sostenere che questi non siano omicidi premeditati, che l’uomo non aveva nessun rancore verso quella donna? Impossibile. Nonostante avesse già una nuova vita, l’uomo ha deciso di porre fine a quella di Donatella.

Nella vecchia legislatura sono state apportate modifiche, ma non strutturali, alla legge sulla violenza, anche grazie al impegno di chi tutti i giorni si batteva in quel campo. Nel nuovo governo, alle Pari opportunità è stato nominato Vincenzo Spadafora, in passato garante delle autorità per l’infanzia. A molte donne suona strano come un uomo si possa occupare di questi problemi, soprattutto di violenza sulle donne.

Forse proprio lui ragionando da uomo, però, può interpretare e captare come poter arginare il problema psicologico che si innesca nella mente di una persona che si sente abbandonata, perché l’uomo lotta di meno ed è pronto ad uccidere fisicamente, mentre la donna possessiva diventa diabolica e uccide psichicamente... questa è una differenza sostanziale.

Non è con l’inasprimento delle pene che si può risolvere il problema, ma solo con percorsi psicologici che siano di aiuto a persone labili, uomini o donne.

Governo- pari opportunità-violenza-femminicidi-Spadafora-Gianluca Santoni investigatore |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

In nome dell'Uomo, l'arte contro la violenza


Attestazione SOA: a cosa serve?


TASSA DI SOGGIORNO: A VENEZIA PESA PER CIRCA L’8% DELLE ENTRATE TRIBUTARIE, MA SENZA IL GETTITO DEL CASINO’ MUNICIPALE IL VALORE SALIREBBE CIRCA AL 27%


Arriva l’Assegno Unico Universale


Due criteri per valutare una vita.


RC auto: dopo un sinistro rincari fino al 98%


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Sport: Rivoluzione nel mondo dello Sport Nasce un nuovo metodo il VPM

Sport: Rivoluzione nel mondo dello Sport  Nasce un nuovo metodo il VPM
Nasce un nuovo metodo il VPM Valorizzazione Promozione Marketing Oggi il sogno di ogni ragazzo  può essere alla portata di tutti  con una rivoluzione 3.0.VPM Valorizzazione Promozione Marketing  questo metodo è il nuovo metodo inventato daAlessio Sundas è il  metodo innovativo, in grado di monitorare l’atleta a partire dall'età di 14 anni.Diventare un calciatore professionista, un campione che compie prodezze, che gonfia (continua)

Massimiliano Zannoni stile Consulting

Massimiliano Zannoni stile Consulting
 Dietro la scelta dell’immagine un po’ spavalda c’è un ragazzo umile che le persone scelgono e riscelgono. Classe 74 professionale, giovane e dinamico, apre la sua prima agenzia nel febbraio del 2005. La fiducia che le persone ripongono in lui hanno permesso a Massimiliano Zannoni di fare il passo e di dare il servizio che in una cittadina come Ciampino mancava ma dal (continua)

A 25 anni Dalla morte del piccolo Giuseppe Di Matteo il 18 Gennaio 2019 alle ore 18:00 presso Libreria Minerva di Piazza Fiume a Roma

A 25 anni   Dalla morte del piccolo Giuseppe Di Matteo       il 18 Gennaio 2019 alle ore 18:00 presso  Libreria Minerva di Piazza Fiume a Roma
 A 25 anni   Dalla morte del piccolo Giuseppe Di Matteo      il 18 Gennaio 2019 alle ore 18:00 presso  Libreria Minerva di Piazza Fiume a Roma sarà presentato il libro:   HO SCONFITTO la mafia. IO SONO VIVO! di   Marina Paterna   Con la Prefazione di Giommaria Monti Giornalista,  Scrittore e Autore&nb (continua)

Fabrizio Corona e l’amore smisurato per Belen: si racconta nel suo libro in uscito il 22 gennaio “ non mi avete fatto niente “

Fabrizio Corona e l’amore smisurato per Belen: si racconta nel suo libro in uscito il 22 gennaio “ non mi avete fatto niente “
    Fabrizio Corona e l’amore smisurato per Belen: si racconta nel suo libro in uscito il 22 gennaio “ non mi avete fatto niente “   Amo ancora Belen, tra noi c'è sempre magia". Bomba di Fabrizio Corona. Non finisce di stupire l'ex agente dei paparazzi. Le ultime esternazioni sono contenute nel libro autobiografico di prossima uscita. Chi, in edicol (continua)

Lazio. Restituita la scorta a Capitano Ultimo

Lazio. Restituita la scorta a Capitano Ultimo
 Lazio. Restituita la scorta a Capitano Ultimo. L’autrice Marina Paterna davanti le notizie delle ultime ore dichiara:  “Il TAR si è espresso. Al Capitano Ultimo la scorta spetta di diritto. Poche ore fa e a distanza di qualche minuto dal lancio della fiction interpretata da Raul Bova, ispirata all’uomo che fece arrestare Totò Riina, un’Audi, appare (continua)