Home > Sport > I CAMPIONI DELLA SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE

I CAMPIONI DELLA SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE

scritto da: Newspower | segnala un abuso

I CAMPIONI DELLA SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE


PEDALATE D’ÉLITE PER LA REGINA DELLE RUOTE GRASSE Il 7 luglio 24.a Südtirol Dolomiti Superbike Ritrovo a Villabassa - Val Pusteria (BZ) Percorsi di 60 km e 1.785 metri di dislivello e 119 km e 3.357 metri di dislivello Pezzo, Ragnoli, Paulissen, Lakata, Paez, Periklis, Süss nella storia Hubert Pallhuber, Paola Pezzo ed Eva Lechner, sono solo alcuni dei numerosi campioni sfilati sul manto di gara della Südtirol Dolomiti Superbike a Villabassa - Val Pusteria (BZ), al via il 7 luglio con la 24.a edizione lungo gli impegnativi e spettacolari itinerari di 60 km e 1.785 metri di dislivello e di 119 km e 3.357 metri di dislivello. Dal 1995 al 2017 sono sfilati tutti i migliori interpreti delle ruote grasse, a cominciare dal vincitore della scorsa annata, Juri Ragnoli, campione italiano in carica, proseguendo a scendere con l’olimpionico Leonardo Paez (2016). Tiago Ferreira nel 2016 fu oro mondiale marathon e nel 2015 si aggiudicò la Südtirol Dolomiti Superbike, medesimo discorso per il greco Ilias Periklis, campione del mondo 2012 e vincitore della manifestazione nel 2014. L’alternarsi di campioni ed amatori è il diktat dell’evento, con i primi a conquistare spesso un titolo mondiale ed i secondi ad aggiudicarsi – sul medesimo percorso – la Südtirol Dolomiti Superbike. Annata 2013 a Kristian Hynek, mentre la stella più brillante del 2012, Alban Lakata, non ha bisogno di presentazioni, campione del mondo 2010, 2015 e 2017, senza dimenticare i titoli europei 2008 e 2013. Lo specialista svizzero Urs Huber s’impossessò delle edizioni della Südtirol Dolomiti Superbike 2011, 2010 e 2008 (annata in cui proprio alla Südtirol Dolomiti Superbike Roel Paulissen si portò a casa l’UCI Marathon World Championships), un dominio intervallato dalla vittoria di Massimo Debertolis nel 2009 (e 2007 UCI Marathon World Cup), ove vinse anche Klaus Fontana, con Paez a trionfare nel 2006 (UCI Marathon World Cup) assieme a Manfred Steiner, mentre il “vecchio leone” Marzio Deho si impose nel 2005. E via fino alle prime edizioni con le vittorie 2003 del francese Thomas Dietsch e la “tripla” infilata da Mauro Bettin dal 2000 al 2002. Applausi per Yader Zoli nel 1999, Mirko Bruschi (1998), Daniele Bruschi (1997), sino ad arrivare ai primi vincitori dell’evento, il tedesco Joerg Arenz nel 1996 e l’austriaco Ekkehard Dörschlag nel 1995. Il parterre femminile non è stato da meno nel corso degli anni, con la campionessa lituana Katazina Sosna a primeggiare nella passata edizione, per non parlare della stella marathon Sally Bigham, reginetta delle edizioni 2016, 2014, 2013 e 2012, intervallate dalla brava Christina Kollmann nel 2015. Nel 2011 nessuna atleta riuscì a tenere a bada la germanica Birgit Soellner, con Erika Dicht ad avere la meglio nel 2010, Katrin Schwing nel 2009, mentre per arrivare finalmente ad un successo italiano si dovette attendere quello di Elena Giacomuzzi nel 2008. Gunn-Rita Dahle Flesjå sfrecciò nel 2008 (UCI World Championships), atleta dal palmarès invidiabile, vincitrice di una medaglia d’oro nel cross country ai Giochi Olimpici di Atene 2004 e di altri svariati titoli mondiali tra cross country e marathon. L’elvetica Esther Süss fu anch’ella campionessa del mondo, e riuscì a mettere le ruote artigliate davanti a tutti nel 2007 (UCI World Cup Marathon) con Anna Ferrari prima nella gara tradizionale, e nel 2006 ancora una volta prova UCI World Cup Marathon, mentre Kerstin Brachtendorf si prese la dodicesima edizione, con la finlandese Pia Sundstedt a confezionare l’edizione 2005. Tripudio svizzero con Andrea Huser (2003) e Anita Steiner (2002), e tedesco con Sandra Klose nel 2001. Alexandra Hober fece sventolare il tricolore nel 2000, Hildegard Embacher trionfò nel 1999, Erica Beer nel 1998, Susi Dahlmeier nel 1997, mentre le prime due edizioni della Südtirol Dolomiti Superbike furono appannaggio di una vera e propria regina delle ruote grasse (e non solo), Maria Canins. Per info ed iscrizioni: www.dolomitisuperbike.com/it

Fonte notizia: http://www.newspower.it/DolomitiSuperbike.htm


sport |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

WIDMANN: SENATORE, ASSESSORE E ‘STUNTMAN’. LA SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE HA IL SUO MENTORE


A VILLABASSA (BZ) ONORE AI SENATORI. 26 VOLTE SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE


A VILLABASSA BRILLA L’IRIDE DI LEO PAEZ. DOLOMITI SUPERBIKE VERO FESTIVAL MTB


50 GIORNI ALLA SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE. PRONTI A FAR PARTE DELLA LEGGENDA?


CADEL EVANS ALLA SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE. I CAMPIONI DEL MONDO PRESENTI NON SI CONTANO


LO SHOW DELLA MOUNTAIN BIKE A VILLABASSA. SÜDTIROL DOLOMITI SUPERBIKE IL 10 LUGLIO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CAMPIONI E AMATORI SULL’ERTA DEL CERMIS. ISCRIZIONI APERTE PER L’11.a RAMPA CON I CAMPIONI

CAMPIONI E AMATORI SULL’ERTA DEL CERMIS. ISCRIZIONI APERTE PER L’11.a RAMPA CON I CAMPIONI
Il 4 gennaio sull’Alpe Cermis, evento collaterale del Tour de Ski Per il Comitato Fiemme World Cup undicesima edizione al via L’evento precede la Final Climb dei big della Coppa della Mondo Iscrizioni già aperte e online fino al 2 gennaio La Val di Fiemme aprirà il nuovo anno con una serie di grandi eventi dello sci nordico, tra cui il Tour de Ski del 3-4 gennaio e le gare di Coppa del Mondo di combinata nordica dal 6 al 9 gennaio, ma non solo. Il comitato Fiemme World Cup apre le iscrizioni per l’undicesima edizione della gara promozionale FISI “Rampa con i Campioni” al via martedì 4 gennaio, dedicata agli ex campioni e amatori ch (continua)

LA PISTA DEBORAH COMPAGNONI “EUROPEA”. AL VIA LA COPPA EUROPA MASCHILE DI SCI ALPINO

LA PISTA DEBORAH COMPAGNONI “EUROPEA”. AL VIA LA COPPA EUROPA MASCHILE DI SCI ALPINO
11 e 12 dicembre le gare di discesa libera, il 13 Super G A Santa Caterina Valfurva 21 nazioni, ci sono anche gli USA Il vicesindaco Bellotti rilancia il territorio e le sue bellezze Apertura di Coppa Europa maschile a Zinal (SUI), la prima DH in Valtellina Si accendono i riflettori su una delle piste più divertenti e tecniche dell’arco alpino, e non a caso prende il nome di una stella dello sci alpino, la campionessa valtellinese Deborah Compagnoni. La pista, nata nel 2005 come sede per le gare femminili dei Campionati Mondiali, nel 2014 e 2015 ospitò anche le prove maschili di Coppa del Mondo sostituendo la consueta tappa di Bormio. Ora sulla stess (continua)

LA PASSIONE REGNA IN VAL MARTELLO. IBU JUNIOR CUP RIPARTE COL BOTTO

LA PASSIONE REGNA IN VAL MARTELLO. IBU JUNIOR CUP RIPARTE COL BOTTO
Dall’8 al 18 dicembre due weekend intensi con la IBU Junior Cup L’evento è allestito dall’ASV Martello e da tanti volontari 33 nazioni rappresentate nel primo weekend dell’IBU Junior Cup La Val Martello non è solo biathlon, ma anche… fragole! Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione (Georg Wilhelm Friedrich Hegel).Anche in Val Martello con la passione si sono fatte grandi cose. I soci dell’ASV Martello e la profonda dedizione dei tantissimi volontari valligiani hanno portato il biathlon nella vallata altoatesina ad un livello internazionale davvero invidiabile. Con la passione per la propria terra la gente martellese ha s (continua)

LA 31a SGAMBEDA È QUASI SOLD OUT. APPUNTAMENTO PER GRANDI E PICCOLI

LA 31a SGAMBEDA È QUASI SOLD OUT. APPUNTAMENTO PER GRANDI E PICCOLI
A Livigno si accendono le luci per le prossime feste e per gli appassionati del fondo Ultimi 50 posti disponibili per la gara del 4 dicembre. Al via anche Pankratov (RUS) e i top skiers del Team Robinson Trentino Confermata la Minisgambeda per i futuri campioni domenica 5 dicembre La Sgambeda? C’è! La Minisgambeda? C’è! Livigno? Pronta, ovviamente!Come succede ormai da oltre 30 anni, ai primi di dicembre c’è un appuntamento irrinunciabile per gli amanti dello sci di fondo, che possono farsi il classico regalo di Natale in anticipo: calzare gli sci stretti per la prima gara di stagione a Livigno. Succederà a breve, il 4 dicembre, e non c’è troppo da indugiare per gli appassi (continua)

‘TROFEO DANTE CANCLINI’ A SANTA CATERINA VALFURVA. LO SCI DI FONDO APRE CON LE GARE FIS SKATING

‘TROFEO DANTE CANCLINI’ A SANTA CATERINA VALFURVA. LO SCI DI FONDO APRE CON LE GARE FIS SKATING
Fine settimana con gli sci stretti, punteggi anche per la Coppa Italia. Tutto in skating In Valfurva oggi apre la pista da fondo, il 4 dicembre quelle di sci alpino Ci saranno tutti gli azzurri, esclusi i 7 selezionati per Ruka Per alcuni italiani la gara è una qualifica per Lillehammer: spettacolo! Un “garone”. È quello che gli appassionati di sci di fondo si aspettano dalle due gare FIS, ma che assegnano punti per la Coppa Italia, in programma il prossimo weekend a Santa Caterina Valfurva.C’è un… campo da biliardo lungo il corso del torrente Frodolfo, la pista Valtellina del Centro Fondo “La Fonte” è proprio tirata a lucido. Santa Caterina Valfurva, imbiancata, apre oggi la pista da fondo e (continua)