Home > Sport > Fisioterapia riabilitativa

Fisioterapia riabilitativa

scritto da: Elisa alfonsini | segnala un abuso


LA FISIOTERAPIA RIABILITATIVA HA COME SCOPO LA RISOLUZIONE DI PATOLOGIE, SIANO ESSE CRONICHE O TRAUMATICHE

Lo sport e il movimento quotidiano possono prolungare il benessere psico fisico. In presenza di alcune condizione patologiche, però, dovrà essere accompagnato con cure farmacologiche e un programma di terapia fisica. In questi casi ci si avvale di una branca specialistica della medicina: la Fisioterapia riabilitativa.

La terapia fisica si basa sulla riattivazione del movimento muscolare, al fine di risolvere le problematiche patologiche del paziente. Quest'ultime possono avere una natura cronica, come dismorfismi come la scoliosi, oppure possono avere un carattere acuto (come la traumatologia dello sport).

La  fisioterapia, avvalendosi di cure farmacologiche e attività fisica, aiuta l’atleta a risolvere in breve tempo possibile il problema, ritornando così all’attività sportiva.

Le lesioni sono trattate con successo quando il problema è studiato correttamente. Occorre non solo una storia clinica quanto più dettagliata possibile, ma anche delle indagini . In questo modo il fisioterapista può trovare il trattamento migliore per il paziente.

OBIETTIVI DELLA FISIOTERAPIA RIABILITATIVA

Gli obiettivi della fisioterapia riabilitativa puntano a eliminare l’instabilità residua, la debolezza e lo squilibrio muscolare per non incombere in altre problematiche. Così si possono riacquistare le prestazioni precedenti alla lesioni. I tre principali obiettivi della riabilitazione sono:

  1. Protezione dei tessuti danneggiati per concedere riequilibrio energetico e per controllare la fase infiammatoria in anticipo.
  2. Riattivazione della flessibilità, della resistenza, della propriocezione dello squilibrio muscolare per un controllo delle attività fisiche.
  3. Le attività sport-specifiche devono essere esaminate per accertare che l’atleta possa ricominciare in modo sicuro l’attività sportiva.

Per ogni atleta bisognerà studiare uno o più programmi. Uno dei compiti del fisioterapista non sarà solo condurre il paziente verso la guarigione, ma dovrà anche educarlo. Bisognerà quindi istruire il paziente su come agire anche dopo il trattamento, così che la lesione non si presenti o non si aggravi, e l’atleta sarà libero di tornare al suo sport.

Studio FisiomediCal - Centro fisioterapico Roma


Fonte notizia: https://www.studiofisiomedical.it/fisioterapia-riabilitativa-per-la-prevenzione-nello-sport/


fisioterapia | fisioterapia riabilitativa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fisioterapia convenzionata a Roma Poliambulatori Lazio korian


Fisioterapia convenzionata Poliambulatorio Serenissima


FISIOTERAPIA CONVENZIONATA E PRESTAZIONI AMBULATORIALI GRUPPO SANEM


FISIOTERAPIA CONVENZIONATA FISIOCHINESITERAPIA ORARIO NO STOP GRUPPO SANEM


FISIOTERAPIA CONVENZIONATA ? A ROMA GRUPPO SANEM


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Porte blindate

Porte blindate
La porta blindata è mette in sicurezza la propria abitazione e presenta il primo deterrente contro le intrusioni Le porte blindate rientrano in quelle che vengono chiamati “sistemi di protezione passiva”. Esse infatti interpongono tra l’esterno e l’interno una resistenza fisica, corroborata dalle ultime tecnologie pensate appositamente per lo scopo. Nelle& (continua)

Piano di cottura a induzione

Piano di cottura a induzione
La nuova frontiera della cucina si fa sempre più diffusa nelle case degli italiani. Ecco perché I piani cottura a induzione sono sempre più diffusi negli edifici moderni, soprattutto nelle case in corso di costruzione. Cos’è un piano cottura a induzione e come funziona? I fornelli a induzione sfruttano il principio di induzione elettromagnetica per riscald (continua)

Sanitari Sospesi

Sanitari sospesi: tra efficienza e design L’interior design si sta evolvendo sempre di più, coinvolgendo anche elementi imprescindibili di una casa, riuscendo a coniugare funzionalità e design in maniere e modi sempre più efficienti. Non si può non citare i sanitari sospesi che sono sempre più apprezzati e utilizzati negli arredamenti dei bagni. Non solo (continua)

Cos'è la domotica?

Cos'è la domotica?
La domotica nasce con l’intento di migliorare la qualità della vita domestica Il termine “Domotica” è un termine che deriva da“domus”, casa, e “ticos” ossia “disciplina pratica”. Essa comprende tutte le materie, scienze e discipline che si occupano della tecnologia applicata agli ambienti immobiliari, soprattutto quelli domestici. Essendo la domotica un settore molto vasto comprende diversi setto (continua)

Requisiti che deve avere un immobile per avere la classe energetica A4

Casa in classe a4: cosa deve avere per ottenere questa certificazione? La classe energetica A4 è la classe più alta prevista dalla legge in vigore. Si ottiene se l'immobile è costruito seguendo le norme della bioedilizia. Tanto più la classificazione sarà alta tanto più l'immobile sarà meno inquinante e soprattutto si impieghera (continua)