Home > Economia e Finanza > Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona, tutte le informazioni utili sui bagagli a mano e da stiva per vivere l’aeroporto tra sicurezza e confort

Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona, tutte le informazioni utili sui bagagli a mano e da stiva per vivere l’aeroporto tra sicurezza e confort

scritto da: Phinet | segnala un abuso


Ecco i consigli di Aeroporti di Roma, guidata da Fabrizio Palenzona, per i propri passeggeri. Limiti e condizioni per i bagagli a mano e da stiva, cosa è consentito portare a bordo, quanto tempo prima della partenza è opportuno recarsi in aeroporto, da quale Terminal parte la compagnia con cui si viaggia.

IL BAGAGLIO A MANO E DA STIVA: LIMITI E CONDIZIONI
Le operazioni di accettazione al volo, il cosiddetto check-in, sono curate dagli handler o direttamente dalle compagnie aeree che: controllano i biglietto; controllano l’identità del passeggero; emettono le carte d’imbarco; ritirano il bagaglio da caricare in stiva. Il timore che prova qualunque viaggiatore è che il proprio bagaglio non raggiunga la destinazione, soprattutto in periodi “caldi” per l’aeroporto, come i mesi estivi, quando, come accaduto a luglio, i viaggiatori in partenza sono stati oltre 130.000.

Per evitare ciò è importante:

  • rendere identificabile il proprio bagaglio, all'interno e all'esterno, con i dati personali (nome, cognome, indirizzo temporaneo e permanente, numero di telefono) e caratterizzarlo con etichette o adesivi, per consentirne l’immediato riconoscimento
  • rimuovere eventuali etichette di viaggi precedenti

Per le misure e il peso consentiti, il suggerimento è di rivolgersi al vettore con cui si è scelto di viaggiare, per conoscere i dettagli e le tariffe sull'eventuale eccedenza, diverse a seconda della compagnia.

Oltre al solo bagaglio a mano è consentito portare a bordo:

  • borsetta, borsa portadocumenti
  • macchina fotografica, videocamera, lettore CD, personal computer (separatamente per ispezione)
  • soprabito o impermeabile
  • ombrello richiudibile
  • stampelle o altro mezzo per deambulare
  • culla per neonati
  • articoli da lettura
  • articoli acquistati nei "duty free shop", sigillati in busta trasparente con lo scontrino visibile dall’esterno
  • non sono ammessi, indosso e nel bagaglio a mano, oggetti che possano costituire armi improprie (ad es. forbici, coltelli, limette e ombrelli a punta metallica), indipendentemente dalle misure

Consigliamo di rivolgervi alla compagnia per avere conferma circa gli oggetti consentiti a bordo.

Per i bagagli che eccedono le dimensioni ordinarie, è possibile , sia in partenza, sia in arrivo, disporre di infrastrutture dedicate, identificate con chiarezza dai relativi pittogrammi.

A tal proposito si ricorda che la IATA, l’organizzazione che riunisce 230 compagnie aeree (93% del traffico aereo mondiale di linea) provenienti da oltre 100 nazioni del mondo, ha premiato a giugno Aeroporti di Roma e Alitalia per il miglioramento registrato nel primo semestre 2011 nella riduzione del numero di bagagli disguidati in partenza (diminuiti di oltre il 44% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno).

QUANTO TEMPO PRIMA RECARSI IN AEROPORTO
Il primo pensiero di chi intraprende un viaggio è spesso legato ai tempi da rispettare.
Generalmente è sufficiente raggiungere l’aeroporto un’ora e mezza prima della partenza, per i voli nazionali e due ore e mezza prima per quelli internazionali, tuttavia, è preferibile seguire le indicazioni suggerite della compagnia aerea con la quale si viaggia, in tempo utile compatibile con le operazioni di check-in, così come stabilito dai vettori.

DA QUALE TERMINAL PARTE LA COMPAGNIA CON CUI SI È SCELTO DI VOLARE
Il Leonardo da Vinci ospita numerose compagnie aeree e dispone di quattro Terminal (T1, T2, T3 e T5) riservati ai voli nazionali, internazionali ed intercontinentali.

Ciascuna compagnia aerea ha il proprio Terminal di riferimento:

  • TERMINAL 1: voli nazionali e voli Schengen di Alitalia - Air One, KLM ed Air France (alleanza Sky–Team) - e delle compagnie Luxair ed Air Italy
  • TERMINAL 2: EasyJet – BlueAir – WizzAir
  • TERMINAL 3: voli nazionali, Schengen ed extra Schengen (operati dai vettori non precedentemente e successivamente citati)
  • TERMINAL 5: voli diretti negli Stati Uniti e Israele operati dai vettori statunitensi e israeliani: Delta; U.S. Air; United Airlines; Continental Airline; El AL; American Airlines; Israir

FONTE: Sala stampa Aeroporti di Roma


Fonte notizia: http://phinetblog.wordpress.com/2011/08/26/aeroporti-di-roma-fabrizio-palenzona-tutte-le-informazioni-utili-sui-bagagli-a-mano-e-da-stiva-per-vivere-l%E2%80%99aeroporto-tra-sicurezza-e-confort/


fabrizio palenzona | 4 passi in aeroporto | check in |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Aeroporti di Roma: Fabrizio Palenzona "niente più bagagli smarriti con Net 6000"


Fabrizio Palenzona, Presidente di Aeroporti di Roma, inaugura la statua della Madonna di Loreto a Fiumicino


Fabrizio Palenzona (Adr): Sono tanti i volti noti che capita di incontrare al Leonardo da Vinci.


ADR, Fabrizio Palenzona: obiettivo 100 milioni di passeggeri


Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona, guida alla sicurezza dello scalo Leonardo da Vinci


Fabrizio Palenzona (Adr): passaggi eccellenti in aeroporto, Osvaldo sbarca al da Vinci


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Simona Norreri, Lombardia Scuola di Welfare

 Simona Norreri, i principali obiettivi da raggiungere sono: garantire la continuità didattica; superare le graduatorie e i concorsi centralisti per concorsi e dirigenti scolastici, passando gradualmente ad un sistema che valorizzi il reclutamento condotto dalle istituzioni scolastiche sulla base di albi e abilitazione regionale, con graduatorie e concorsi regionali, ed ottenere c (continua)

Infracom Italia S.p.A dà il via alla ristrutturazione finanziaria

Il 30 ed il 31 gennaio 2012 completato il percorso di dismissione delle attività non strategiche previste nel piano industriale Infracom Italia S.p.A., società controllata dal Gruppo Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova, leader nel settore dell’ Information & Communication Technology, ha sottoscritto con le principali banche finanziatrici un accordo di ristrutturaz (continua)

Fabrizio Palenzona (Adr): Pjanic pronto per la Roma dopo la Nazionale

Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona. Conclusi gli impegni con la Nazionale, Miralem Pjanic, il nuovo centrocampista bosniaco della Roma, è rientrato nella Capitale. Grande l'interesse e la curiosità da parte dei passeggeri e degli operatori aeroportuali di chiara fede giallorossa, all'arrivo del calciatore al Leonardo da Vinci da Monaco di Baviera con un volo di linea della Luf (continua)

Fabrizio Palenzona (Adr): Roma - Berna le due capitali si danno la mano

Fabrizio Palenzona, Aeroporti di Roma, SkyWork Airlines lancia la nuova rotta Roma-Berna dal Leonardo da Vinci con 5 voli settimanali La SkyWork Airlines, giovane compagnia area svizzera con base all’aeroporto di Berna, ha recentemente aggiunto Roma con il Leonardo da Vinci alla lista delle capitali europee già servite. Per i viaggiatori provenienti dall’Italia si apre cos&igr (continua)

Fabrizio Palenzona (ADR): Franco Nero torna al western con Tarantino

Fabrizio Palenzona, Aeroporti di Roma, Franco Nero torna al western con Tarantino. Dopo aver finito di girare a New York "Scorched", episodio della serie "Law & Order Special Victims Unit", dove veste i panni di un personaggio che, in qualche modo, ricorda Strauss Khan, Franco Nero torna ora al genere western in un film di Tarantino ispirato alla figura di 'Django'. ' (continua)