Home > Cibo e Alimentazione > “Te le do io le Bollicine”, piatti stellati, champagne e spumanti il 16 luglio protagonisti al Nabilah

“Te le do io le Bollicine”, piatti stellati, champagne e spumanti il 16 luglio protagonisti al Nabilah

scritto da: Renail87 | segnala un abuso

“Te le do io le Bollicine”, piatti stellati, champagne e spumanti il 16 luglio protagonisti al Nabilah


 Bollicine e piatti stellari. L’Associazione Italiana Sommelier e il Nabilah organizzano “Te le do io le Bollicine”. Lunedì 16 luglio, dalle ore 19.30, nel beach club di via Spiaggia Romana 15 (Bacoli), torna, come da tradizione, l'esclusivo evento che giunge alla sua X edizione e viene organizzato per festeggiare, in grande stile, la chiusura dell'anno di attività dell’AIS  con calici di champagne e spumanti. 

Decine di chef di rinomata professionalità, anche stellati, partecipano all'organizzazione di "Te le do io le Bollicine". Protagonisti, quest’anno, Pasquale Palamaro, Domenico Iavarone, Lino Scarallo, Marianna Vitale e Luciano Villani, che prepareranno deliziosi primi piatti con la pasta fornita dai pastifici gragnanesi de “La Selezione”. 
Il format della kermesse prevede: banchi d’assaggio dedicati alla somministrazione di champagne e bollicine, a cura dei sommelier dell’AIS Napoli; e postazioni food con le migliori firme del panorama gastronomico campano e italiano (antipasti, primi, secondi, pizza, panini, ostriche, formaggi e salumi). 
Tra i piatti esclusivi del menù di "Te le do io le Bollicine":  cannolo con crudo di sgombro e cappuccino caprese; “Te le do io le lumachine”; polpo, limone e bollicine;  biscuit al pistacchio, bavarese alle bollicine e composta di lamponi. 
Renderanno ancora più frizzante la serata la musica dal vivo e la selezione dei brani a cura di Ciro Cacciola, in arte dj Cerchietto, che sarà in consolle durante l’evento.

 

Programma

19.30 Start

19.30 Aperitivo + Oyster Bar

20.30 Stappo “AIS” e apertura banchi d’assaggio

21.15 Apertura punti restaurant zona Garden

22.00 Stelle e Pasta (Cooking Show e degustazioni a cura di chef stellati)

22.30 Consegna diplomi AIS Corso Sommelier n. 89

23.00 Apertura punti Sreet Food & More (zona piscina) + Champagne Bar

23.00 DJ Set

 

 

Food 

Oyster Experience a cura di Vincenzo Supino

Old Friends

Tarallificio Tonino

Malafronte Panificio

Olio Guglielmi
 
ONAF Napoli con i formaggi della famiglia BUSTI e i salumi LEVONI 

Carmasciando

Tempio dei formaggi
 
 

Kuma 65

La Locanda del Testardo

La Fescina

Liv Bistrot

Mamma Elena

Le Lune Bistrot

Il Falangone

Maria Rosaria canò

Masseria Guida

Masseria Alaia

Locanda Rei 

Mosè a Ridosso

La Playa

 

Chef Stellati

Palazzo Petrucci* con Lino Scarallo

Sud Ristorante* con Marianna Vitale

La Locanda del Borgo Aquapetra* con Luciano Villani

Indaco* con Pasquale Palamaro

Josè Villa Guerra 

 

 

Area street food

Chamade

Macelleria Hamburgheria Da Gigione

Da Pasqualino

Happy Hours

Caseari Cautero

Casa de Rinaldi

Olio e pomodoro 

 

 

 Dessert

Sweet Emotions

Pasticceria Lisita

Kiwi SunGold Zespri

 

Wine

Banco d’Assaggio PROPOSTA VINI

Una selezione di bollicine da uve autoctone italiane, dalle Alpi alla Sicilia

Metodo Classico:

Rosè Brut S-ciopét – Pelaverga – Castello di Verduno

Bianco Dosaggio Zero – Erbaluce, Timorasso, Cortese, Moscato – Erpacrife

Groppello Brut Nature Paxtibi Bianco dal Nero – Zuliani

Blanc de Sers Brut Nature – Vernaza, Valderbara, Nosiola – Casata Monfort

Vernaza Belle – Pravis

Raboso Rosato Brut Redentor – Tessère

Pignoletto Millesimato 1877 – Lodi Corazza

Lambrusco di Modena – Paltrinieri

Pas Dosé Dalnero – Montepulciano, Sangiovese – Strologo

Vinudilice – Alicante Grecanico, Minnella – I Vigneri

Nerello Mascalese Rosé Extra Brut – Murgo

Metodo Martinotti:

Timorasso Terre di Libarna Colli Tortonesi Brut - Poggio

Prosecco Superiore Brut Conegliano Matiù – L’Antica Quercia

Ribolla Gialla Brut – Komjanc

Metodo Familiare:

Schiava Belle Frizzante Sui Lieviti – Francesco Poli

Silvo Frizzante Sui Lieviti – Varietà resistenti – Villa Persani

Naturalmente Frizzante Sui Lieviti – Glera – Casa Belfi

Roncaie Frizzante Sui Lieviti – Garganega – Menti

Boschera Colli Trevigiani Frizzante Sui Lieviti – Zanon Eros

Z Frizzante Sui Lieviti – Vermentino – Quartomoro

 

Banco dedicato

Bellavista, Foss Marai, Fontanafredda

 

Banco d’assaggio collettivo

Cantine Carputo, Franciacorta Turra, Ca' del Bosco, Tenuta Cavalier Pepe, Cantine del Mare, Cantine Astroni, Contratto, Ferghettina, Montelvini, Feudi di San Gregorio, Fontanavecchia, Piatti, Sella&Mosca, Vino&Design, Cava Segura Viudas, Braida, Dogliotti, Cantine Iovine 1890, Capri Moonlight.

FOOD | BEVERAGE | CIBO | BACOLI | FUSARO | NABILAH | NAPOLI | SERATA | EVENTO | EVENTI |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L'XI edizione di "Te le do io le bollicine" brinda alla vita il 22 luglio al Nabilah


Il Flower Power del Pacha di Ibiza in esclusiva a Napoli al Nabilah di Bacoli


BOLLICINE WINE EXPERIENCE: A MONTEGALDA IL MEGLIO DI SPUMANTI E CHAMPAGNE


La compagnia internazionale “Carros De Foc” per la prima volta in Italia Il 22, il 25 aprile e l’1 maggio al Nabilah


Te le do io le bollicine, una serata di gusto e calici raffinati al Nabilah


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv
Cesira, Filumena, Adelina, Manuela, Olimpia, Cersei, Elizabeth e Dany (Daenerys): la festa della mamma più dolce e cinefila va in scena ai Quartieri Spagnoli di Napoli Anche quest'anno la pasticceria Seccia ai Quartieri Spagnoli, storico locale di via Concordia a Montecalvario a Napoli, ha realizzato per la festa della mamma, domenica 9 maggio, una linea di nove torte dai nomi insoliti, ispirati alle madri famose delle serie tv, del cinema e persino a quelle della classicità.Sono nati così in laboratorio la millefoglie e il pan di Spagna "Olimpia", le Chant (continua)

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia
La Pasticceria Seccia, fiore all'occhiello dei Quartieri Spagnoli e da sempre legata al tifo e all'amore per il pibe de oro, lancia nell'ultima domenica di novembre una mignon dedicata alla memoria del compianto Diego Armando Maradona: un bignè craquelin panna e caramello da condividere sui social con l'hashtag #elpibe. La notizia della scomparsa di Diego Armando Maradona ha lasciato tutti sgomenti a Napoli, seconda casa del Pibe de Oro, e le manifestazioni d'affetto che stiamo vedendo in questi giorni ne sono la prova tangibile. Se allo Stadio San Paolo, che presto cambierà nome in suo onore a quanto pare, l’abbraccio di tifosi e appassionati è stato forse il più pittoresco e degno di una rockstar, con le candel (continua)

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano
È già in libreria il racconto “Storia di un (quasi) amore in quarantena”, primo libro del giornalista napoletano Davide Gambardella, edito da Graus e scritto in piena quarantena, quasi un instant book si potrebbe dire. In molti hanno parlato di amori e storie in quarantena, persino di tradimenti, eppure la narrazione di Gambardella è abbastanza insolita e si distingue bene dalle altre pub (continua)

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD
Un progetto ambizioso nasce al Sud, in Campania, e si presenta, con autorevolezza, come un’iniziativa di cui molto probabilmente se ne avvertiva l’esigenza già da mesi, prima del difficile periodo collegato al lockdown. Nasce infatti Gruppo Artisti del Gusto, grazie ad un accentuato spirito di gruppo, ad una coesione tanto visionaria quanto forte tra una quindicina di professionisti, di varia (continua)

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli
A un anno dalla scomparsa di Luciano De Crescenzo i Quartieri Spagnoli di Napoli celebrano l’indimenticabile scrittore napoletano con un’iniziativa artistica a vico Tre Regine (angolo via De Deo): l’inaugurazione sabato 18 luglio alle 11.30 di un mural dal titolo “O pallone miez ‘e macchine”, opera di Michele Quercia e Francesca Avolio. Alla manifestazione, promossa dall’Associazione Quartier (continua)