Home > Festival > Successo per il Festival Estivo 2018. Primi Classificati i Capitolo 21.

Successo per il Festival Estivo 2018. Primi Classificati i Capitolo 21.

articolo pubblicato da: iziobenz | segnala un abuso

Sabato 21 Luglio al Rivellino di Piombino si è tenuta la finalissima del Festival Estivo 2018, vincitori della Kermesse, patrocinata dal Comune di Piombino e dal Nuovo Imaie, con il brano "Festa", i Capitolo 21, un mix di bravissimi musicisti sardi e toscani, davanti alla cantautrice Giada Sardu ed al duo electro-pop, rivelazione dell' evento con ben quattro premi, La Polvere. La serata si è aperta con una dedica speciale del Presidente Gino Sozzi, (che ha ricevuto la targa Di Tutto per i successi ottenuti negli ultimi anni), all' amico scomparso Toni Soddu, al quale è stata dedicata la standing ovation del pubblico e di tutti i presenti, un momento di grande emozione prima della gara, condotta a pieno ritmo da Anna Pettinelli di RDS e dal Direttore Artistico del Festival Giovanni Germanelli. Ospiti musicali, oltre alla vincitrice 2017 Alessia Macaro, Michael Ros e Monikà, anche ZIC (Premio miglior cantautore emergente italiano), grande rivelazione ad Amici di Maria De Filippi. Sorpresa degli ultimi giorni per il pubblico piombinese, anche il cantautore Bobo Rondelli, che ha ricevuto la targa Audiocoop direttamente da Marco Mori del Comitato Direttivo AudioCoop e da Adriana Rombolà (pres. Riserva Sonora, etichetta partner Festival). In gara i 16 artisti, provenienti da tutta Italia, si sono esibiti davanti ad una giuria di qualità, presieduta da Gino Sozzi e composta da Massimiliano Longo (dir. All Music Italia), Antonio, Vandoni (Radio Italia), Maurizio Caridi (pres. Orchestra Sinfonica Sanremo), Marco Mori (direttivo Audiocoop), Gianni Testa (Producer), Emiliano Pasquinucci e Stefano Camarri (Commissione artistica), mentre le sigle iniziali e finali sono state realizzate dagli Emmepi3. La kermesse ripresa da VuEmme Television, è andata in diretta su Radio 675 e successivamente verrà trasmessa da oltre 80 canali sul satellite, digitale terrestre e piattaforma SKY (distribuzione Fox Production). Gino Sozzi: "Anche per quest’anno la conferma che la musica emergente riserva grandi sorprese e speranze per un futuro in cui il lato artistico di questo linguaggio che trasmette emozioni e sentimenti, continuerà a regalarci momenti magici. Per quanto riguarda il Festival, abbiamo avuto la riprova che la scelta del nuovo format, è stata indovinata e che ci darà grandi soddisfazioni. Voglio ringraziare a questo punto tutta la squadra (che è da sempre la nostra forza) per averci permesso di realizzare al meglio anche questa sedicesima edizione e visto che non ci fermiamo mai, adesso, al lavoro per il prossimo anno!!” Al primo classificato anche una vacanza di una settimana al Villaggio Rasciada, in Sardegna, premio offerto da Fox Production e Villaggio Rasciada. Premio della critica = Chiara Nikita Premio miglior interpretazione (Seventh Floor)= La polvere Premio miglior testo (All Music Italia)= Giada Sardu Premio miglior band = Dei Perfetti Sconosciuti e La Polvere Premio Radio 675= Klari Premio miglior arrangiamento (Solaria Studio)= Giovanni Arichetta Premio VuEmme= Carmela Scarnera Premio Albert Music= Giovanni Arichetta Miglior Produzione (Riserva Sonora)= La Polvere Premio Speciale Festival = Monikà

festival | musica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Enrico Fresolone i consiglio acquistare un buon telefono


Frode , droga , mobbing


Arredamento Contemporaneo Coreano: Constancy and Change 2018, Triennale Milano


Danilo mattei attore, regista, produttore, film,


Peperoncino Jazz Festival 2007


FESTIVAL ESTIVO 2018: Sabato 21 Luglio a Piombino la finalissima!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L’Album d’esordio di Alex Cadili

L’Album d’esordio di Alex Cadili
Nelle scorse settimane è uscito il primo lavoro discografico di Alex Cadili dal titolo: “Tutto quello che non si può dire al telefono”, titolo curioso quanto azzeccato e che rispecchia, appunto, il tema di tutto l’album, ovvero una comunicazione che va controcorrente. Queste otto tracce, fresche e ben dosate sia nella parte musicale che testuale da Alex Cadili, sono state prodotte, è giusto ricord (continua)

Al di là delle cose scontate di Emanuele Mazzocco

Al di là delle cose scontate di Emanuele Mazzocco
Al di là delle cose scontate è un viaggio. Un viaggio che richiede il coraggio di percorrere strade impervie e poco battute, difficili e in salita. E poco importa se esse si trovino in Argentina o sulle montagne italiane. È un viaggio alla ricerca di sé stessi, alla scoperta dell’io più profondo e autentico, che non è rappresentato dai titoli accademici o dai traguardi professionali che si riesce (continua)

Festival internazionale della robotica: dalla chirurgia robotica, agli organi (robotici) impiantabili, alla caccia al tesoro tecnologica

Festival internazionale della robotica: dalla chirurgia robotica, agli organi (robotici) impiantabili, alla caccia al tesoro tecnologica
Dalla chirurgia robotica agli organi (robotici) impiantabili, a un’insolita caccia al tesoro, dove i protagonisti sono anche e soprattutto i robot: sono alcuni degli eventi in programma per venerdì 28 settembre al Festival internazionale della robotica che, in questa giornata, collabora con BRIGHT2018, la “Notte europea dei ricercatori” prevedendo un’apertura straordinaria degli spazi espositivi a (continua)

Zic in radio da Venerdi 7 Settembre con il nuovo singolo "Stavo apparecchiando"

Zic in radio da Venerdi 7 Settembre con il nuovo singolo
videoclip: http://www.youtube.com/watch?v=SD848ufv7Lw Nuovo singolo per Lorenzo Ciolini, in arte Zic, cantautore classe '97, rivelazione nell'ultima edizione di Amici di Maria De Filippi, che dopo i brani "Capodanno", "Il fantasma del Sabato sera" e "Ti ho cercato", ci presenta "Stavo apparecchiando", già disponibile nei digital store. Prodotto da Zic e Pio Stefanini per l’etichetta Platinum St (continua)

L’artista veneto Paride Bianco in mostra personale a Gubbio (PG) “FOCUS 1968-2018”

L’artista veneto Paride Bianco in mostra personale a Gubbio (PG) “FOCUS 1968-2018”
Presso il Palazzo del Bargello di Gubbio, sede della Galleria d’Arte Contemporanea, Via Dei Consoli, Largo del Bargello si inaugura sabato 8 settembre alle ore 11.30 la mostra “FOCUS 1968-2018”, rappresentativa dei 50 anni di attività artistica del Maestro veneziano Paride Bianco. Formatosi nella Venezia delle testimonianze pittoriche sociali del Novecento veneziano (Marco Novati, Fioravante Seibe (continua)