Home > Economia e Finanza > Enel: la Colombia nomina Francesco Starace Commendatore dell’Ordine nazionale al merito

Enel: la Colombia nomina Francesco Starace Commendatore dell’Ordine nazionale al merito

scritto da: Officefsonline | segnala un abuso


La Colombia conferisce a Francesco Starace la Croce di Commendatore dell'Ordine nazionale al merito della Repubblica: un riconoscimento all'impegno dell'AD di Enel per la crescita sostenibile del Paese.

Francesco Starace, AD Enel

La Colombia premia Francesco Starace: all'AD di Enel la "Croce di Commendatore"

Ulteriore onorificenza per Francesco Starace. A pochi giorni dal conferimento del titolo di Commendatore dell'Ordine di Rio Branco da parte del Governo del Brasile, l'Amministratore Delegato di Enel ha ricevuto lo scorso 19 luglio la Croce di Commendatore dell'Ordine nazionale al merito della Repubblica di Colombia. A consegnargliela Juan Mesa Zuleta, l'ambasciatore in Italia: tra le motivazioni che hanno portato il governo colombiano ad assegnare il riconoscimento si sottolinea come solo nel 2017 Enel abbia creato nel Paese oltre 2.000 posti di lavoro, con un impatto positivo anche sulle relazioni commerciali tra Italia e Colombia. È stato inoltre riconosciuto l'impegno di Francesco Starace nel promuovere le energie rinnovabili e lo sviluppo sostenibile della Colombia. Non a caso il Governo colombiano conferisce il titolo a personalità o enti giuridici che hanno operato su scala internazionale per la crescita del Paese contribuendo allo sviluppo scientifico ed economico e supportandone il progresso culturale.

Francesco Starace: l'importanza della Colombia per Enel

Onorato di ricevere il titolo di Commendatore dell'Ordine nazionale al merito della Repubblica di Colombia, Francesco Starace ha sottolineato il valore del Paese per il gruppo: "La Colombia occupa un posto importante tra i Paesi di presenza Enel; a fine 2017 essa rappresentava infatti il secondo Paese in America Latina per generazione di Ebitda". Ma quest'anno è stato raggiunto un ulteriore traguardo, quando in maggio è stata avviata la costruzione del primo parco solare nel Paese: "In linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite - ha spiegato l'AD di Enel - i nostri programmi per lo sviluppo economico e sociale, per il supporto all'educazione e per l'accesso all'elettricità hanno generato nel 2017 un impatto positivo per 193.000 beneficiari diretti nel Paese". Enel inoltre è già proiettata nel futuro della Colombia: "Per i prossimi anni abbiamo già pianificato la digitalizzazione e l'espansione delle reti elettriche e l'ulteriore sviluppo di progetti rinnovabili e di sostenibilità". Per Francesco Starace quindi è doveroso condividere l'onorificenza ricevuta anche con tutti i colleghi che hanno reso possibile la crescita di Enel in Colombia: questo conferimento rappresenta infatti "sia il punto di arrivo per il lavoro svolto finora, sia uno stimolo ad impegnarci ancora nel Paese".


Fonte notizia: https://www.blitzquotidiano.it/economia/enel-francesco-starace-colombia-2906974/


Francesco Starace | Enel |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Francesco Starace, Capital Markets Day 2020: Enel lancia il Piano 2021-2023 e la “vision” al 2030


Unleash e-mobility: l’AD di Enel Francesco Starace sul futuro dell’auto elettrica


Francesco Starace e il modello di sviluppo sostenibile di Enel


E-mobility: la soddisfazione dell’AD Francesco Starace per il nuovo piano Enel


Francesco Starace (Enel): raddoppiano le vendite di auto elettriche in Italia


Energie green, l’AD e DG di Enel Francesco Starace allo European Hydrogen Forum


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cernobbio, l’AD di Enel Francesco Starace presenta il rapporto su transizione e governance

L'Europa rischia di ritardare gli obiettivi sempre più ambiziosi sulla decarbonizzazione. Francesco Starace: "Al passo attuale target sulle rinnovabili raggiunto soltanto nel 2043".Rapporto Enel-Ambrosetti su transizione: le dichiarazioni di Francesco StaraceLo scorso luglio la Commissione Europea ha adottato il cosiddetto "Fit for 55": si tratta di un nuovo pacchetto di proposte legislative per a (continua)

Enel, l’AD e DG Francesco Starace: incredibile fame di investimenti sostenibili nel mondo

La sostenibilità come "nuovo modo di pensare", utile per ambiente, società e aziende: a fare il punto su transizione ecologica e investimenti sostenibili, l'AD e DG di Enel Francesco Starace, ospite del "Festival Rai per il Sociale".Il ruolo della finanza nella rivoluzione sostenibile: il messaggio di Francesco Starace"Anche la finanza, diciamo tra virgolette questo 'mondo cattivo' che è stato spe (continua)

Enel: le dichiarazioni dell’AD e DG Francesco Starace sul futuro dell’energia “green”

Decarbonizzazione dell'economia, servono accordi sul prezzo del carbonio, governance e strumenti finanziari legati agli obiettivi: la riflessione di Francesco Starace, AD e DG di Enel, ospite dell'evento online "Live In Firenze".Francesco Starace: transizione sostenibile, l'importanza di scelte condivise e regole per la governanceFare fronte comune e acquisire consapevolezza del ruolo cruciale del (continua)

PNRR, Francesco Starace al webinar Obbligati a crescere: “Enel impegnata in tre missioni”

Per Francesco Starace il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza rappresenta la strada per ripartire: l'AD di Enel ne ha parlato durante l'ultima tavola rotonda promossa dal Gruppo Caltagirone.Francesco Starace: "Enel parte molto importante della transizione"La direzione delineata dal Recovery Plan è quella giusta: transizione green e digitalizzazione le priorità, ma spazio anche per salute, ricer (continua)

Enel, Francesco Starace: “Sviluppo rinnovabili e reti digitalizzate gli obiettivi principali”

Il passaggio all'elettrificazione e la crescita delle rinnovabili, secondo l'AD di Enel Francesco Starace, rappresentano la via più veloce per il processo di transizione energetica, trend considerato ormai inarrestabile.Francesco Starace: la strategia di Enel verso la decarbonizzazioneIn passato era possibile capire in anticipo le variazioni di PIL pro capite guardando i consumi di energia el (continua)